Il ritiro di Undertaker

Discuti qui di tutto quello che vuoi inerente al wrestling. Per la WWE è SPOILER (e quindi va segnalato accuratamente) tutto ciò che non sia stato ancora trasmesso da Sky Italia. Per le altre federazioni è SPOILER quanto non sia stato ancora trasmesso in TV negli USA.
Avatar utente
ryogascorpio
Main Eventer
Messaggi: 4129
Iscritto il: 21/08/2015, 15:59

Il ritiro di Undertaker

Messaggio da ryogascorpio »

Per una volta voglio fare un post serio, senza polemiche o lamentele.

Si parla da anni del ritiro di Taker, a volte anche in maniera precipitosa.
Io personalmente sono scettico sul fatto che accada a sto giro: sia perché l'avversario non è adeguato, sia perché il palcoscenico non lo è.
Perché diciamocelo...Taker meriterebbe il main event di Mania per il suo addio. O perlomeno una storyline autoconclusiva (come quella di Flair).

Non voglio credere a questa possibilità, ma realisticamente, a 52 anni suonati, è anche giusto pensare che stavolta potrebbe davvero essere l'ultima Wrestlemania di Undertaker.

Non lo nego, potrebbe scendermi una lacrimuccia.

ero seduto sul divano, 8 anni compiuti da poco quando lo vidi la prima volta.

Quel cappello, il vestito nero, la musica, Ted Di Biase che lo annuncia. Una gimmick pazzesca...

Ricordo che temevo profondamente per Ultimate Warrior quando si vociferava fosse morto soffocato nella bara di Undertaker.
Non c'era mica Google!!!
Passaparola tra amici, era tutto quello che avevo.

La paura lentamente si trasformò in ammirazione. Il fascino della morte. Quell'urna, il modo di rialzarsi dopo una caduta, gli occhi all'indietro.

Ho avuto un black out nella mia visione del wrestling, dal 94 al 2004 circa.

Quando ripresi a seguire non potevo credere che The Undertaker fosse ancora lì.

Seguii di lì a poco Wrestlemania XXI coi miei amici tutti convinti che il legend killer avrebbe messo fine al mito del becchino. E quando Randy trasformò la chokeslam in rko la mia infanzia ebbe un sussulto.

Non finì quella sera la streak e, dopo che Eddi Guerrero mi lasciò solo, iniziò ad essere la cosa per cui tifavo.

Perfino quando per i motivi più disparati non potevo seguire l'evento ero lì, su TW o simili, a scorrere lentamente il riassuntone di Mania per scoprire se Takes ce l'avesse fatta anche stavolta.

Wrestlemania XXVI. 4 mesi di costruzione per un meraviglioso Taker- Hbk... gli istanti finali col cuore in gola. Alla terza Sweet Chin Music ero sull'orlo del collasso.

E poi l'end of an era, il kick out dopo Sweet Chin Music più Pedigree e Micheals che non si capacita.

Wrestlemania XXX ed il surreale silenzio del divano di casa mia quando l'arbitroconta il 3. SURREALE. Ancora adesso mi ricordo esattamente la sensazione. Ed è un c...o di show predeterminato!
Ma vedere Taker è come tornare ad avere 8 anni.

Ed allora mi emoziono quando si rialza ancora una volta. LAmette in quel posto a Lesnar a Summerslam!x un pelo evito con lui Shane che vola dalla gabbia.

E sarò lì anche domenica (facciamo lunedì va) ad incitarlo dopo 2-3, 4 spear e chissà quanti superman punch.

Perché non ha senso che vinca, che continui ancora a 52 anni

ma vallo a spiegare ad un bambino di 8 anni
Avatar utente
Teo_Shield
Main Eventer
Messaggi: 10260
Iscritto il: 21/12/2015, 15:52

Re: Il ritiro di Undertaker

Messaggio da Teo_Shield »

Bello! Dico davvero. Un bel post che penso riassuma le sensazioni di tutti coloro che hanno visto il Deadman da bambini. Obiettivamente quando il Phenom si ritirerà sarà come veder scivolare via i miei ultimi ricordi da tifoso mark, quello che guardava i match, tifava per i suoi preferiti e se ne fotteva del resto. Ed era giusto così, in fondo. Oggi, essendo passati anni dall'ultima volta, la mia percezione di Taker è inevitabilmente cambiata, come penso quella di tutti coloro che ora hanno 20 o 30 anni e hanno visto Taker a 10. Ammetto che vederlo in queste condizioni mi fa tristezza, per me che sono sempre stato abituato a vederlo come una creatura leggendaria. Oggettivamente non sta più in piedi e sembra che anche lui voglia dire basta, ma non meriterebbe di farlo contro Roman Reigns. Cioè per la WWE avrebbe anche senso, ma non per tutti quei fan che lo hanno visto dal debutto ad oggi. Non so come andrà a finire, è evidente che non ce la faccia più, e allora meglio smettere, ma non contro Reigns, non riuscirei ad accettarlo. In ogni caso penso che non esisterà MAI un altro Undertaker, e per questo c'è solo da dirgli GRAZIE.
WoW Takeover Champion 2016
V.I.P. of Money in the Bank 2016
Avatar utente
ryogascorpio
Main Eventer
Messaggi: 4129
Iscritto il: 21/08/2015, 15:59

Re: Il ritiro di Undertaker

Messaggio da ryogascorpio »

Teo_Shield ha scritto:Bello! Dico davvero. Un bel post che penso riassuma le sensazioni di tutti coloro che hanno visto il Deadman da bambini. Obiettivamente quando il Phenom si ritirerà sarà come veder scivolare via i miei ultimi ricordi da tifoso mark, quello che guardava i match, tifava per i suoi preferiti e se ne fotteva del resto. Ed era giusto così, in fondo. Oggi, essendo passati anni dall'ultima volta, la mia percezione di Taker è inevitabilmente cambiata, come penso quella di tutti coloro che ora hanno 20 o 30 anni e hanno visto Taker a 10. Ammetto che vederlo in queste condizioni mi fa tristezza, per me che sono sempre stato abituato a vederlo come una creatura leggendaria. Oggettivamente non sta più in piedi e sembra che anche lui voglia dire basta, ma non meriterebbe di farlo contro Roman Reigns. Cioè per la WWE avrebbe anche senso, ma non per tutti quei fan che lo hanno visto dal debutto ad oggi. Non so come andrà a finire, è evidente che non ce la faccia più, e allora meglio smettere, ma non contro Reigns, non riuscirei ad accettarlo. In ogni caso penso che non esisterà MAI un altro Undertaker, e per questo c'è solo da dirgli GRAZIE.
Ti ringrazio.

Penso anche io sia giunto al limite, anche se il wrestling è bello perché succedono cose impossibili o quasi.

E' chiaro che anche la mia percezione è cambiata rispetto a quando avevo 10 anni.
Ma spererò in quel kick out ora come allora (anzi allora mica tifavo Taker ma Warrior eheheh)
Avatar utente
Tsunami
Main Eventer
Messaggi: 14811
Iscritto il: 31/03/2010, 11:24
Località: Villeneuve (AO)
Contatta:

Re: Il ritiro di Undertaker

Messaggio da Tsunami »

Rispetto il sentimento, e lo comprendo.

Detto questo, sarò atipico io, ma onestamente non ho nessun interesse nel "riprovare" le cose di quando avevo 8 anni.

Sono fermamente convinto, e lo dico da grandissimo appassionato di anni '80, che le cose vanno "amate", ma non bisogna necessariamente a questo amore essere ancorati.
Perché ci costringe, alle volte, a restare immobili. Che ce ne rendiamo conto o meno.
Credo, davvero, che quello che ci ha così colpito in quell'età vada giustamente amato, protetto e preservato... ma non reiterato.

Detto questo, penso sia giusto e doveroso per un performer come Taker potersi ritirare in tempo, per godersi con calma i frutti del suo lavoro e della sua vita (professionale e non)
Avatar utente
Colosso
Main Eventer
Messaggi: 26612
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Il ritiro di Undertaker

Messaggio da Colosso »

Per me succede, il contrario ovvero guardo sempre tutto come quando avevo 8 anni, ma divento smart solo durante i match di Undertaker. :mrgreen:
Immagine
Avatar utente
polykai
Main Eventer
Messaggi: 4608
Iscritto il: 02/10/2015, 9:06

Re: Il ritiro di Undertaker

Messaggio da polykai »

avrebbe dovuto ritirarsi dopo l'End of an Era, tra onori e applausi di ringraziamento...

...che ora rischiano di diventare di liberazione perchè oggettivamente non è più in condizione di garantire la qualità alla quale aveva abituato

mi auguro che alla HoF celebrino l'uomo dietro la gimmick e non ancora una volta il personaggio stesso
Avatar utente
ryogascorpio
Main Eventer
Messaggi: 4129
Iscritto il: 21/08/2015, 15:59

Re: Il ritiro di Undertaker

Messaggio da ryogascorpio »

Tsunami ha scritto:Rispetto il sentimento, e lo comprendo.

Detto questo, sarò atipico io, ma onestamente non ho nessun interesse nel "riprovare" le cose di quando avevo 8 anni.

Sono fermamente convinto, e lo dico da grandissimo appassionato di anni '80, che le cose vanno "amate", ma non bisogna necessariamente a questo amore essere ancorati.
Perché ci costringe, alle volte, a restare immobili. Che ce ne rendiamo conto o meno.
Credo, davvero, che quello che ci ha così colpito in quell'età vada giustamente amato, protetto e preservato... ma non reiterato.

Detto questo, penso sia giusto e doveroso per un performer come Taker potersi ritirare in tempo, per godersi con calma i frutti del suo lavoro e della sua vita (professionale e non)
Non credo onestamente che sia atipico tu. Anzi probabilmente lo sono io :-)

Leggo ancora i cavalieri dello zodiaco tanto per intenderci (ma anche Terraformars che mi pare di sfuggita aver letto che piace anche a te, ma forse mi confondo).

Insomma sono una sorta di peter pan nerd :-P

Probabilmente hai ragione sul fatto del non restare ancorati al passato. Ad ogni modo mi sto già preparando psicologicamente: ho amato il wrestling PRIMA di Taker, continuerò ad amarlo anche dopo.
Avatar utente
ryogascorpio
Main Eventer
Messaggi: 4129
Iscritto il: 21/08/2015, 15:59

Re: Il ritiro di Undertaker

Messaggio da ryogascorpio »

Colosso ha scritto:Per me succede, il contrario ovvero guardo sempre tutto come quando avevo 8 anni, ma divento smart solo durante i match di Undertaker. :mrgreen:
ahahaha

lo so lo so.

In parte ti invidio. Io riesco ad essere così solo durante i match di Taker :-D o in altri sporadici momenti.

Quando si ritirerà, spero tu gli conceda il giusto tributo nonostante la tua personale antipatia per il personaggio :-)
Avatar utente
Tsunami
Main Eventer
Messaggi: 14811
Iscritto il: 31/03/2010, 11:24
Località: Villeneuve (AO)
Contatta:

Re: Il ritiro di Undertaker

Messaggio da Tsunami »

Ma anche io ho letto Saint Seyia (terrafomrs no, mi manca).
E DB.
E mille altri.
Ho adorato He-Man e mille altri.

E mica me ne vergogno.
Continuo ad amarli.

Ma oggi, guardo altro.
Voglio altro.
Ho necessità di altro.

Senza rinnegare, senza prendere le distanze.
Sono stati compagni di viaggio. Parte dei mattoni di ciò che sono. Ma non mi definiscono.
Avatar utente
ryogascorpio
Main Eventer
Messaggi: 4129
Iscritto il: 21/08/2015, 15:59

Re: Il ritiro di Undertaker

Messaggio da ryogascorpio »

polykai ha scritto:avrebbe dovuto ritirarsi dopo l'End of an Era, tra onori e applausi di ringraziamento...

...che ora rischiano di diventare di liberazione perchè oggettivamente non è più in condizione di garantire la qualità alla quale aveva abituato

mi auguro che alla HoF celebrino l'uomo dietro la gimmick e non ancora una volta il personaggio stesso
Sulla qualità ho già avuto modo di dire che non concordo (basti pensare che dei 3 match con Lesnar, i migliori sono stati il secondo ed il terzo, cioè quando era più vecchio).

Ric Flair si è fatto almeno 3 anni in condizioni ben peggiori di Taker, eppure non ci si lamentava più di tanto della cosa.

Ad ogni modo dici una cosa molto interessante, ovvero la celebrazione dell'uomo o della gimmick.

Io sinceramente non saprei cosa preferire.

Probabilmente darei un addio a Raw restando in personaggio, e poi alla Hall of Fame manderei Mark Callaway e basta
Avatar utente
ryogascorpio
Main Eventer
Messaggi: 4129
Iscritto il: 21/08/2015, 15:59

Re: Il ritiro di Undertaker

Messaggio da ryogascorpio »

Tsunami ha scritto:Ma anche io ho letto Saint Seyia (terrafomrs no, mi manca).
E DB.
E mille altri.
Ho adorato He-Man e mille altri.

E mica me ne vergogno.
Continuo ad amarli.

Ma oggi, guardo altro.
Voglio altro.
Ho necessità di altro.

Senza rinnegare, senza prendere le distanze.
Sono stati compagni di viaggio. Parte dei mattoni di ciò che sono. Ma non mi definiscono.
Bè allora ti consiglio Terraformars. Credo sia la giusta dimensione (più adulta) per un appassionato di manga di quel genere.

Ora che so che hai letto Saint Seiya non potrò più litigare con te :-P

Comunque sono fiducioso in quello che sto vedendo da NXT.

Quella mi pare la giusta evoluzione del wrestling...e spero arriveranno da lì i nuovi idoli del futuro
Avatar utente
polykai
Main Eventer
Messaggi: 4608
Iscritto il: 02/10/2015, 9:06

Re: Il ritiro di Undertaker

Messaggio da polykai »

ryogascorpio ha scritto:Sulla qualità ho già avuto modo di dire che non concordo (basti pensare che dei 3 match con Lesnar, i migliori sono stati il secondo ed il terzo, cioè quando era più vecchio).

Ric Flair si è fatto almeno 3 anni in condizioni ben peggiori di Taker, eppure non ci si lamentava più di tanto della cosa.
il secondo è quello che finì in quella maniera assurda, ricordiamolo, eh... quindi al massimo salverei solo il terzo, il chè è un po' poco per non ammettere che la sua qualità sia proprio crollata negli anni

per quanto riguarda Ric Flair invece, il Nature Boy non ha mai nascosto on screen il fatto di essere invecchiato e, aiutato indubbiamente dalla sua gimmick, è riuscito ad andare avanti in maniera più o meno accettabile per un wrestler della sua età

Taker invece doveva sempre apparire (almeno fisicamente) forte ed invincibile cosa che, col passare del tempo, inevitabilmente diventa sempre più difficile da fare e non è lesa maestà ammettere che abbiamo assistito in questi ultimi anni ad un wrestler che non capisce proprio quando è arrivato il momento di smettere con dignità
Avatar utente
Teo_Shield
Main Eventer
Messaggi: 10260
Iscritto il: 21/12/2015, 15:52

Re: Il ritiro di Undertaker

Messaggio da Teo_Shield »

Un po è stato anche Vince a "forzare" il suo ritorno varie volte.
WoW Takeover Champion 2016
V.I.P. of Money in the Bank 2016
Avatar utente
polykai
Main Eventer
Messaggi: 4608
Iscritto il: 02/10/2015, 9:06

Re: Il ritiro di Undertaker

Messaggio da polykai »

se Calaway è tornato, è perchè Calaway ha detto di SI, sia chiaro

voci di corridoio rivelano che non riesce proprio a dire di NO a Vince (per quanto potrebbe farlo tranquillamente, senza alcuna ripercussione)
Avatar utente
Teo_Shield
Main Eventer
Messaggi: 10260
Iscritto il: 21/12/2015, 15:52

Re: Il ritiro di Undertaker

Messaggio da Teo_Shield »

polykai ha scritto:se Calaway è tornato, è perchè Calaway ha detto di SI, sia chiaro

voci di corridoio rivelano che non riesce proprio a dire di NO a Vince (per quanto potrebbe farlo tranquillamente, senza alcuna ripercussione)
E appunto questo dicevo.
WoW Takeover Champion 2016
V.I.P. of Money in the Bank 2016
Avatar utente
nicola
Main Eventer
Messaggi: 5445
Iscritto il: 12/10/2012, 23:57

Re: Il ritiro di Undertaker

Messaggio da nicola »

Tsunami ha scritto:Rispetto il sentimento, e lo comprendo.

Detto questo, sarò atipico io, ma onestamente non ho nessun interesse nel "riprovare" le cose di quando avevo 8 anni.

Sono fermamente convinto, e lo dico da grandissimo appassionato di anni '80, che le cose vanno "amate", ma non bisogna necessariamente a questo amore essere ancorati.
Perché ci costringe, alle volte, a restare immobili. Che ce ne rendiamo conto o meno.
Credo, davvero, che quello che ci ha così colpito in quell'età vada giustamente amato, protetto e preservato... ma non reiterato.

Detto questo, penso sia giusto e doveroso per un performer come Taker potersi ritirare in tempo, per godersi con calma i frutti del suo lavoro e della sua vita (professionale e non)
Io personalmente non amo i ritiri troppo tirati per le lunghe, non so se riesco a spiegarmi...
Per dire, un ritiro alla Brisco "una sera mi sono accorto di non riuscire più a fare quello che prima mi veniva con naturalezza, e ho capito che era ora di smettere" mi sembra il modo più semplice e naturale di uscire di scena.
Sonic Shogun
Main Eventer
Messaggi: 1930
Iscritto il: 17/09/2016, 7:50
Contatta:

Re: Il ritiro di Undertaker

Messaggio da Sonic Shogun »

Taker è sempre Taker.
No.
Taker è stato Taker.
Una figata assurda, una capacità di riuscire a mantenere """credibile""" e accettato un personaggio con una gimmick assurda e che andrebbe meglio nel roster di LU che non altrove.
Undertaker smuove e ha smosso la passione di milioni di fans di breslin, sia tra i suoi fedeli che tra i non: è impossibile non inserire il becchino tra i personaggi più importanti di sempre in WWE (e nel wrestling in generale), non ha mai raggiunto/ricevuto il picco di altri (Hogan/Austin o Rock) ma la sua inamovibilità, la sua aura leggendaria sono intoccabili e sono ancora qui mentre i "picchi" succitati sono andati da tempo: non stupisce che oggi certi atleti non siano più attivi mentre UT sia ancora qui.
Però basta.
Concordo con Polikay, con Tsunami e con Teo: ha dato tutto (e di più) quello che aveva da dare e voler per forza vedere oggi quello che, per ovvie ragioni non è più, è sbagliato.
E' ovvio che non avere più un performer valido e importante come lui sarà un peccato, ma vederlo oggi in questo stato mi intristisce.
E' come andare a letto con una sessantenne, chiudere gli occhi e far finta che sia Bianca Beauchamp... onestamente è un pò avvilente.

Concordo solo parzialmente con Nicola sul ritiro: anche io sono tra quelli che vorrebbe/avrebbe voluto un ultimo match alla Flair, con un avversario leggendario quanto Taker a finire la sua carriera (addirittura io avrei scritto un mini feud in cui sia Kane che Taker spariscono insieme per sempre vabbè), perchè un tipo di personaggio così non può chiudere semplicemente con un "era il momento di smettere".
Non puoi farti una chiavata stratosferica come la carriera di Taker e poi correre a finire con una sega in cesso!
Purtroppo però la WWE, incapace di costruire il futuro, non ha mai saputo rinunciare al becchino (dura costruirne un altro fino a quando lui è presente comunque) e quindi ecco a riproporlo ogni anno, immutato mentre in realtà, "il vecchio biker" sa quando smettere di andare in moto, perchè la schiena fa un male cane e quel ca**o di telaio rigido è diventato insopportabile ^^.

Certo Undertaker è colluso in questa faccenda, credo che se avesse voluto lo avrebbe ottenuto il suo "last feud" con Cena o chivvolete voi e non so se questo match con Reigns sarà l'ultimo ma sarebbe stato meglio per tutti (Taker, noi e Reigns probabilmente) se la faccenda fosse finita in altro modo e in altri lidi.
Oggi vedo un uomo invecchiato ma a cui è stato proibito "invecchiare" (alla faccia dell'umanizzazione di UT) e che sta esondando nel ridicolo, e non voglio nemmeno pensare che quell'aura immortale e -sacra- di Taker possa diventare ridicola. Non so nemmeno se avrò il buongusto di skippare il suo incontro con Reigns o se vorrò vederlo con lo stesso retrogusto malato di quelli che, in autostrada, vogliono vedere l'incidente e magari il cadavere.
Si badi bene, non sto dicendo che il match farà schifo perchè c'è Roman (anche vabbè ^^) ma perchè è Taker a non essere più nelle condizioni.

Gli eroi di carta nei fumetti vivono per sempre perchè sono fatti di inchiostro e pensieri e cristallizzano sensazioni che dipingiamo noi all'interno della nostra sfera emozionale, Undertaker ha tutto il diritto acquisito oramai di non essere più un eroe a fumetti, ma di diventare un uomo vero come fu per Pinocchio.
Immagine
Che hype
Avatar utente
Slay2k
Main Eventer
Messaggi: 507
Iscritto il: 02/11/2016, 18:34

Re: Il ritiro di Undertaker

Messaggio da Slay2k »

Il post "toccante" di Ryoga è ineccepibile.
Anche per Taker è stato uno dei simboli indelebili della mia passione per il Wrestling.

Il ritiro di una tale leggenda vivente mi farebbe, da una parte, un gran male (e mi ricorda che sono vecchio U_U).

Dall'altra parte però il Taker che abbiamo visto negli ultimi periodi è solo un ombra di quello che è ben stampato nella mia memoria.

Cosa mi piacerebbe sperare?
Che Taker (non so in che modo realistico visto che in-ring è sfinito) possa vincere con Reigns.
Che Taker si prenda il tempo necessario fuori dal ring per recuperare quello che gli resta per fare un ultimo vero incontro finale. magari il prossimo anno sempre a WM.
Che Taker a quel punto sparisco nelle ombre e nelle luci soffuse come un signore; il Signore che mi ricordo. E non come la puttana di Vince per mandare in over un sempre più indigesto Reigns.
Avatar utente
ryogascorpio
Main Eventer
Messaggi: 4129
Iscritto il: 21/08/2015, 15:59

Re: Il ritiro di Undertaker

Messaggio da ryogascorpio »

Sonic Shogun ha scritto:Taker è sempre Taker.
No.
Taker è stato Taker.
Una figata assurda, una capacità di riuscire a mantenere """credibile""" e accettato un personaggio con una gimmick assurda e che andrebbe meglio nel roster di LU che non altrove.
Undertaker smuove e ha smosso la passione di milioni di fans di breslin, sia tra i suoi fedeli che tra i non: è impossibile non inserire il becchino tra i personaggi più importanti di sempre in WWE (e nel wrestling in generale), non ha mai raggiunto/ricevuto il picco di altri (Hogan/Austin o Rock) ma la sua inamovibilità, la sua aura leggendaria sono intoccabili e sono ancora qui mentre i "picchi" succitati sono andati da tempo: non stupisce che oggi certi atleti non siano più attivi mentre UT sia ancora qui.
Però basta.
Concordo con Polikay, con Tsunami e con Teo: ha dato tutto (e di più) quello che aveva da dare e voler per forza vedere oggi quello che, per ovvie ragioni non è più, è sbagliato.
E' ovvio che non avere più un performer valido e importante come lui sarà un peccato, ma vederlo oggi in questo stato mi intristisce.
E' come andare a letto con una sessantenne, chiudere gli occhi e far finta che sia Bianca Beauchamp... onestamente è un pò avvilente.

Concordo solo parzialmente con Nicola sul ritiro: anche io sono tra quelli che vorrebbe/avrebbe voluto un ultimo match alla Flair, con un avversario leggendario quanto Taker a finire la sua carriera (addirittura io avrei scritto un mini feud in cui sia Kane che Taker spariscono insieme per sempre vabbè), perchè un tipo di personaggio così non può chiudere semplicemente con un "era il momento di smettere".
Non puoi farti una chiavata stratosferica come la carriera di Taker e poi correre a finire con una sega in cesso!
Purtroppo però la WWE, incapace di costruire il futuro, non ha mai saputo rinunciare al becchino (dura costruirne un altro fino a quando lui è presente comunque) e quindi ecco a riproporlo ogni anno, immutato mentre in realtà, "il vecchio biker" sa quando smettere di andare in moto, perchè la schiena fa un male cane e quel ca**o di telaio rigido è diventato insopportabile ^^.

Certo Undertaker è colluso in questa faccenda, credo che se avesse voluto lo avrebbe ottenuto il suo "last feud" con Cena o chivvolete voi e non so se questo match con Reigns sarà l'ultimo ma sarebbe stato meglio per tutti (Taker, noi e Reigns probabilmente) se la faccenda fosse finita in altro modo e in altri lidi.
Oggi vedo un uomo invecchiato ma a cui è stato proibito "invecchiare" (alla faccia dell'umanizzazione di UT) e che sta esondando nel ridicolo, e non voglio nemmeno pensare che quell'aura immortale e -sacra- di Taker possa diventare ridicola. Non so nemmeno se avrò il buongusto di skippare il suo incontro con Reigns o se vorrò vederlo con lo stesso retrogusto malato di quelli che, in autostrada, vogliono vedere l'incidente e magari il cadavere.
Si badi bene, non sto dicendo che il match farà schifo perchè c'è Roman (anche vabbè ^^) ma perchè è Taker a non essere più nelle condizioni.

Gli eroi di carta nei fumetti vivono per sempre perchè sono fatti di inchiostro e pensieri e cristallizzano sensazioni che dipingiamo noi all'interno della nostra sfera emozionale, Undertaker ha tutto il diritto acquisito oramai di non essere più un eroe a fumetti, ma di diventare un uomo vero come fu per Pinocchio.
Se ti skipperai il match di mania probabilmente non sei mai stato un fan di taker.

Come si può pensare di non voler vedere un'ultima volta quell'ingresso? Quelle movenze?

Quando Hogan affrontò Micheals a Summerslam, il buon Hulk non era messo molto meglio dell'attuale Taker.

Eppure il match, per chi lo vedeva con gli occhi giusti, fu godibile.

Il problema qui è proprio Roman Reigns....che necessita di un avversario al top per fare un incontro discreto.
Se al posto di Reigns ci fosse stato Aj Styles, Taker avrebbe tranquillamente potuto fare un buon incontro.

Noi purtroppo siamo un' po sempre vittima dei nostri stessi preconcetti.

Goldberg farà un incontro di 3 minuti. Taker non si muove e si ritirerà dopo il match ecc ecc

Non è quello che è stato raccontato nella storia.

Non ci sono stati riferimenti in storyline al fatto che questao sarà l'ultimo match di Undertaker,
né abbiamo avuto, da parte sua, un ultimo match così raccappricciante da farci pensare che questo sarà peggio.

Il match con Shane di un anno fa era con Shane! Come fa Taker a 51 anni a fare un bel match con un non wrestler?

Io finora ho visto solo 1 volta Taker imbarazzante sul ring, ed è stato quando ebbe una commozione cerebrale durante il match.

Ancora una volta ha ragione Michele Posa. Il wrestling andrebbe visto nella sua magia. Proprio come gli eroi a fumetti che citi.
Se inizi a pensare che quello non è Undertaker ma Mark Callaway, un cinquantaduenne con un problema all'anca e l'altro non è Roman Reigns, ma il cugino raccomandato di Dawyne Johnson....bè, allora è meglio non vedersela Wrestlemania.

Anche perché, non smetterò mai di ripeterlo, nel 1990 la gente lo sapeva che Undertaker non era davvero un becchino.

Voi avete questa immagine mitica degli anni 80, come se fossero tutti degli allocchi che credono alle favole o ai fulmini di Undertaker.

No, semplicemente ci si godeva lo show per quello che era. Senza troppe menate, rumors o altro.

Anche io "so" che per mark potrebbe essere l'ultimo match, a maggior ragione non perderei questa ultima (forse) apparizione di Undertaker per nulla al mondo!
Avatar utente
ryogascorpio
Main Eventer
Messaggi: 4129
Iscritto il: 21/08/2015, 15:59

Re: Il ritiro di Undertaker

Messaggio da ryogascorpio »

Slay2k ha scritto:Il post "toccante" di Ryoga è ineccepibile.
Anche per Taker è stato uno dei simboli indelebili della mia passione per il Wrestling.

Il ritiro di una tale leggenda vivente mi farebbe, da una parte, un gran male (e mi ricorda che sono vecchio U_U).

Dall'altra parte però il Taker che abbiamo visto negli ultimi periodi è solo un ombra di quello che è ben stampato nella mia memoria.

Cosa mi piacerebbe sperare?
Che Taker (non so in che modo realistico visto che in-ring è sfinito) possa vincere con Reigns.
Che Taker si prenda il tempo necessario fuori dal ring per recuperare quello che gli resta per fare un ultimo vero incontro finale. magari il prossimo anno sempre a WM.
Che Taker a quel punto sparisco nelle ombre e nelle luci soffuse come un signore; il Signore che mi ricordo. E non come la puttana di Vince per mandare in over un sempre più indigesto Reigns.
concordo in toto!
Rispondi