...6 anni fa, il promo che ha fatto storia

Discuti qui di tutto quello che vuoi inerente al wrestling. Per la WWE è SPOILER (e quindi va segnalato accuratamente) tutto ciò che non sia stato ancora trasmesso da Sky Italia. Per le altre federazioni è SPOILER quanto non sia stato ancora trasmesso in TV negli USA.
Avatar utente
Tsunami
Main Eventer
Messaggi: 14811
Iscritto il: 31/03/2010, 11:24
Località: Villeneuve (AO)
Contatta:

Messaggio da Tsunami »

Beh Jagger mica tanto.

Il bullet club è il Brand più remunerativo nel panorama indy.

Che non sia nella stessa lega della wwe, sicuramente.

Ma continuo a non capire perché non sfruttare 2, 3 o 4 lottatori che sono conosciuti ANCHE per quello e non sfruttarlo a tuo vantaggio.

Inviato dal mio SM-G900F utilizzando Tapatalk
Avatar utente
AlikShowstopper
Main Eventer
Messaggi: 4634
Iscritto il: 19/10/2016, 16:09

Re:

Messaggio da AlikShowstopper »

Tsunami ha scritto:Beh Jagger mica tanto.

Il bullet club è il Brand più remunerativo nel panorama indy.

Che non sia nella stessa lega della wwe, sicuramente.

Ma continuo a non capire perché non sfruttare 2, 3 o 4 lottatori che sono conosciuti ANCHE per quello e non sfruttarlo a tuo vantaggio.

Inviato dal mio SM-G900F utilizzando Tapatalk
prima domanda scema: il termine "bullet club" è trademarkato?

Seconda domanda: se io sento AJ che parla di incontri a osaka o da altre parti posso essere invogliato a guardare cosa c'è? (non è nel target wwe ma non si sa mai)
AFM2000
Main Eventer
Messaggi: 3408
Iscritto il: 25/02/2016, 17:49

Re: ...6 anni fa, il promo che ha fatto storia

Messaggio da AFM2000 »

Cosa c'entra il distacco? La New Japan sta in Giappone, il Bullet Club è mirato negli USA, puoi dire tutto quello che vuoi ma il Bullet Club è la cosa più over che c'è negli USA pari a parecchi prodotti della WWE, la intravedi in tutti gli show, nei cori, fan con le maglie del Bullet Club.

Quindi tutti i fan casual? I 2M che seguono Raw costantemente son casual? No, spiace ma è così
Immagine
AFM2000
Main Eventer
Messaggi: 3408
Iscritto il: 25/02/2016, 17:49

Re: ...6 anni fa, il promo che ha fatto storia

Messaggio da AFM2000 »

E basta con Anderson e Gallows, la realtà è che una cosa talmente over che non hanno potuto fare a meno di notare l'esistenza (ci dimentichiamo degli angle fra Balor/Styles e il Club? Non li fai se non hai interessi a far notare l'esistenza del Bullet Club)

La carriera di Balor sarà sempre macchiata con quanto fatto nel Bullet Club, e infatti comunque in alcune occasioni porta il gesto del To Sweet

Oh, un anno fa erano in trattativa per trasportare il Bullet Club in WWE (la stessa cosa che stanno facendo con i Broken Hardyz), Styles ha fatto un feud con Reigns con Gallows ed Anderson galoppini mirando proprio a quel concetto di stable. Eddai.
Immagine
Avatar utente
AlikShowstopper
Main Eventer
Messaggi: 4634
Iscritto il: 19/10/2016, 16:09

Re: ...6 anni fa, il promo che ha fatto storia

Messaggio da AlikShowstopper »

AFM2000 ha scritto:E basta con Anderson e Gallows, la realtà è che una cosa talmente over che non hanno potuto fare a meno di notare l'esistenza (ci dimentichiamo degli angle fra Balor/Styles e il Club? Non li fai se non hai interessi a far notare l'esistenza del Bullet Club)

La carriera di Balor sarà sempre macchiata con quanto fatto nel Bullet Club, e infatti comunque in alcune occasioni porta il gesto del To Sweet

Oh, un anno fa erano in trattativa per trasportare il Bullet Club in WWE (la stessa cosa che stanno facendo con i Broken Hardyz), Styles ha fatto un feud con Reigns con Gallows ed Anderson galoppini mirando proprio a quel concetto di stable. Eddai.
Secondo te perchè non lo hanno più proseguito? Non può essere che molto pubblico sia evaporato in quel punto?
AFM2000
Main Eventer
Messaggi: 3408
Iscritto il: 25/02/2016, 17:49

Re: ...6 anni fa, il promo che ha fatto storia

Messaggio da AFM2000 »

Mica la New Japan è stupida che vende un proprio brand alla WWE
Immagine
Avatar utente
Jagger
Main Eventer
Messaggi: 991
Iscritto il: 29/06/2015, 13:27

Re:

Messaggio da Jagger »

Tsunami ha scritto: Il bullet club è il Brand più remunerativo nel panorama indy.

Che non sia nella stessa lega della wwe, sicuramente.
Esatto. "Nel panorama indy" è una condizione mica da poco. Parliamo di una frazione minima del target totale WWE. Da dire "il brand più remunerativo nel panorama indy" a dire "il popolo sa perfettamente cosa sia il Bullet Club" ci passa un oceano.
Sul resto del discorso sono comunque perfettamente d'accordo, anzi era quello che io stesso dicevo all'inizio. Se la cosiddetta "rivoluzione" cominciata col promo di Punk fosse effettivamente tale non si farebbero problemi a fare molto più che menzionare l'esistenza di un passato comune in Giappone, proprio per attirare comunque anche quella fetta di pubblico. Del resto cosa rischi? Che uno dica "toh, esiste una roba chiamata NJPW in cui c'era gente figa, guardiamola che magari è meglio della WWE"? Ne dubito, non foss'altro per la difficoltà di fruizione a livello linguistico.
Il punto è che non interessa, semplicemente, come non interessava nel 2011. Sono stati fatti dei passi avanti, sì, ma è cambiato molto meno di quel che si pensi.
Cosa c'entra il distacco? La New Japan sta in Giappone, il Bullet Club è mirato negli USA, puoi dire tutto quello che vuoi ma il Bullet Club è la cosa più over che c'è negli USA pari a parecchi prodotti della WWE, la intravedi in tutti gli show, nei cori, fan con le maglie del Bullet Club.

Quindi tutti i fan casual? I 2M che seguono Raw costantemente son casual? No, spiace ma è così
Non tutti, ma buona parte. Il wrestling è un prodotto di nicchia, non nascondiamoci dietro ad un dito. E all'interno di questo prodotto di nicchia la WWE ha praticamente il monopolio, tant'è che si permette di fare quel che vuole.
Poi se vogliamo giudicare dalla gente che fa partire i cori (facile anche se la maggioranza ignora di cosa si sta parlando, Zayn in Italia nel 2014 docet) e da qualche maglietta nelle prime file (dove, se non altro per ragioni di prezzo, è più facile trovare i fan più hardcore) ok. Ma se avesse davvero tutto questo drawing power presso la totalità del target che interessa alla WWE allora non se ne sarebbero fregati altamente di Gallows e Anderson, direi.
E basta con Anderson e Gallows, la realtà è che una cosa talmente over che non hanno potuto fare a meno di notare l'esistenza (ci dimentichiamo degli angle fra Balor/Styles e il Club? Non li fai se non hai interessi a far notare l'esistenza del Bullet Club)
Angle molto profondi e dettagliati, mi dicono.
Ah, il Bullet Club non è stato al centro del feud fra Styles e Reigns nemmeno per idea, dai. Potevano assegnargli pure Harper e Strowman come bodyguard che non cambiava tanto. Tant'è che non si sono fatti problemi a sembrare la stable e a lasciare il tag nel vuoto cosmico.
Immagine Immagine
AFM2000
Main Eventer
Messaggi: 3408
Iscritto il: 25/02/2016, 17:49

Re: ...6 anni fa, il promo che ha fatto storia

Messaggio da AFM2000 »

Jagger ha scritto:Esatto. "Nel panorama indy" è una condizione mica da poco. Parliamo di una frazione minima del target totale WWE. Da dire "il brand più remunerativo nel panorama indy" a dire "il popolo sa perfettamente cosa sia il Bullet Club" ci passa un oceano.
Sul resto del discorso sono comunque perfettamente d'accordo, anzi era quello che io stesso dicevo all'inizio. Se la cosiddetta "rivoluzione" cominciata col promo di Punk fosse effettivamente tale non si farebbero problemi a fare molto più che menzionare l'esistenza di un passato comune in Giappone, proprio per attirare comunque anche quella fetta di pubblico. Del resto cosa rischi? Che uno dica "toh, esiste una roba chiamata NJPW in cui c'era gente figa, guardiamola che magari è meglio della WWE"? Ne dubito, non foss'altro per la difficoltà di fruizione a livello linguistico.
Il punto è che non interessa, semplicemente, come non interessava nel 2011. Sono stati fatti dei passi avanti, sì, ma è cambiato molto meno di quel che si pensi.
Ma fammi capire, tu chi credi che va a vedere gli show WWE? Il merchandising chi lo compra? Il casual? Cos'è questo casual? Quello che segue Raw che fa 2M a settimana? Quello che con Lesnar al massimo si arriva ai 3M? Ma dai.
Quindi "nicchia", è unito a tutto il microcosmo WWE, e il Bullet Club nella nicchia è uno dei brand più over extra WWE, pari a parecchi brand WWE se non superiori.
Jagger ha scritto:Non tutti, ma buona parte. Il wrestling è un prodotto di nicchia, non nascondiamoci dietro ad un dito. E all'interno di questo prodotto di nicchia la WWE ha praticamente il monopolio, tant'è che si permette di fare quel che vuole.
Poi se vogliamo giudicare dalla gente che fa partire i cori (facile anche se la maggioranza ignora di cosa si sta parlando, Zayn in Italia nel 2014 docet) e da qualche maglietta nelle prime file (dove, se non altro per ragioni di prezzo, è più facile trovare i fan più hardcore) ok. Ma se avesse davvero tutto questo drawing power presso la totalità del target che interessa alla WWE allora non se ne sarebbero fregati altamente di Gallows e Anderson, direi.
E allora se è un prodotto di nicchia, appunto, nella nicchia il Bullet Club emerge come brand, anche più dei brand WWE in parecchi casi.

SI MA CI SONO PURE BALOR E STYLES, se non vuoi contare quest'ultimo non puoi non considerare il primo che è stato il primo leader della stable.
Jagger ha scritto:Angle molto profondi e dettagliati, mi dicono.
Ah, il Bullet Club non è stato al centro del feud fra Styles e Reigns nemmeno per idea, dai. Potevano assegnargli pure Harper e Strowman come bodyguard che non cambiava tanto. Tant'è che non si sono fatti problemi a sembrare la stable e a lasciare il tag nel vuoto cosmico.
E che dovevano fare? Spiattellare una cosa che non è di loro proprietà? Intanto quegli angle rimangono, chissene della qualità
Potevano mettere Harper e Strowman ma non li hanno messi, il concetto è quello per cui li hanno uniti.
Immagine
Avatar utente
polykai
Main Eventer
Messaggi: 4611
Iscritto il: 02/10/2015, 9:06

Re: ...6 anni fa, il promo che ha fatto storia

Messaggio da polykai »

Immagine

giusto per dire, ma la maglia del Bullet Club sta anche in Tekken 7....
Avatar utente
bonf89
Main Eventer
Messaggi: 5246
Iscritto il: 08/08/2016, 13:08

Re: ...6 anni fa, il promo che ha fatto storia

Messaggio da bonf89 »

Beh insomma, non lo riterrei proprio un brand di nicchia.

Senza stare a fare i conti in tasca al mercato giapponese, che poi la NJPW non credo possa essere definita proprio una indie, il Bullet Club è indiscutibilmente famoso, tanto che pure in WWE hanno fatto fatica a fare finta non sia mai esistito, anzi, i richiami ci sono stati e più che vistosi. Dalla reunion di Styles con Gallows e Anderson, al nome dei due, il Club, al loro stesso attire, ma pure al nome che compariva dietro a Finn Balor, Balor Club, che richiamava al Bullet sia per il nome che per il logo, decisamente simile.
ONE AND ONLY

V.I.P. of Clash Of Champions 2016, Backlash 2017, Backlash 2018
ShatteredDreams
Main Eventer
Messaggi: 2167
Iscritto il: 28/05/2016, 22:13

Re: ...6 anni fa, il promo che ha fatto storia

Messaggio da ShatteredDreams »

polykai ha scritto:Immagine

giusto per dire, ma la maglia del Bullet Club sta anche in Tekken 7....
Vabbè, questo è per via della collaborazione con la NJPW eh. Ci sono pure gli abiti di Okada e la Rainmaker, per dire.

@Jagger, non ho capito.
Il wrestling è un prodotto di nicchia o i fan sono casual?
Ah,

Ah pt.2, Io i cori "Too Sweet" ieri sera(a Phoenix, deep south) durante il match di Balor li ho sentiti
Immagine
Avatar utente
Jagger
Main Eventer
Messaggi: 991
Iscritto il: 29/06/2015, 13:27

Re: ...6 anni fa, il promo che ha fatto storia

Messaggio da Jagger »

AFM2000 ha scritto: Ma fammi capire, tu chi credi che va a vedere gli show WWE? Il merchandising chi lo compra? Il casual? Cos'è questo casual? Quello che segue Raw che fa 2M a settimana? Quello che con Lesnar al massimo si arriva ai 3M? Ma dai.
Quindi "nicchia", è unito a tutto il microcosmo WWE, e il Bullet Club nella nicchia è uno dei brand più over extra WWE, pari a parecchi brand WWE se non superiori.
Il merchandising lo comprano un po' tutti, ora non sono esperto di marketing (non in questo senso almeno) ma non credo si possa dire "il merchandising lo compra quel tipo di pubblico lì". Puoi trovare il casualone che guarda in TV quando non c'è di meglio e di certo non compra nulla e il fanatico del wrestling che ti ordina 10 maglie di Daniel Bryan, o al contrario puoi trovare il genitore che compra la maglia di Reigns/Cena ai figli e il fanatico di wrestling che guarda tutto in streaming e non compra nulla.
Comunque, semplice semplice: il casual è quello che segue la WWE e basta. Per questioni di tempo, reperibilità, affezione, perché gli piace la merda o tutto quello che volete. Ed è la stragrande maggioranza, altrimenti non staremmo tutti parlando di monopolio (a livello USA e globale, poi certo se vai in Giappone la NJPW ti sbanca il Tokyo Dome).
E allora se è un prodotto di nicchia, appunto, nella nicchia il Bullet Club emerge come brand, anche più dei brand WWE in parecchi casi.
Emerge in che contesto? Presso chi? E soprattutto, questa certezza da dove deriva? Perché se mi dite che la maggioranza del cosiddetto "WWE Universe" conosce il Bullet Club a mo' di dato acquisito e verità autoevidente tipo Teorema di Pitagora alzo le mani.
SI MA CI SONO PURE BALOR E STYLES, se non vuoi contare quest'ultimo non puoi non considerare il primo che è stato il primo leader della stable.

E che dovevano fare? Spiattellare una cosa che non è di loro proprietà? Intanto quegli angle rimangono, chissene della qualità
Potevano mettere Harper e Strowman ma non li hanno messi, il concetto è quello per cui li hanno uniti.
E invece non li considero Balor e Styles, per il semplice fatto che se togli il fattore Club dal loro stint IN WWE non cambia praticamente nulla. Perché, parliamoci chiaro, il feud fra Styles e Reigns sarebbe funzionato anche con due galoppini random e/o senza fare menzione dei precedenti in Giappone. I riferimenti al Bullet Club sono ad uso e consumo di un certo tipo di pubblico, nessuno lo nega, ma restano al livello di semplici citazioni pure piuttosto generiche.
Gli unici due character WWE che sono chiaramente influenzati dal Bullet Club sono Gallows e Anderson, e vedo la considerazione che hanno di loro.
giusto per dire, ma la maglia del Bullet Club sta anche in Tekken 7....
Avessi detto Mortal Kombat ancora ancora...
Tekken è un gioco giapponese. Un gioco di lotta giapponese, per giunta. Cosa c'è di strano nel fatto che abbia una collaborazione con la promotion più importante del Sol Levante? Che il puroresu sia importante nell'immaginario collettivo nipponico non lo scopriamo oggi, si può cominciare da Tiger Mask per finire al Raikage di Naruto che fa la Liger Bomb.
E quindi? Questo cosa c'entra in una discussione sull'effettiva conoscenza del Bullet Club presso il pubblico WWE?
Senza stare a fare i conti in tasca al mercato giapponese, che poi la NJPW non credo possa essere definita proprio una indie, il Bullet Club è indiscutibilmente famoso, tanto che pure in WWE hanno fatto fatica a fare finta non sia mai esistito, anzi, i richiami ci sono stati e più che vistosi. Dalla reunion di Styles con Gallows e Anderson, al nome dei due, il Club, al loro stesso attire, ma pure al nome che compariva dietro a Finn Balor, Balor Club, che richiamava al Bullet sia per il nome che per il logo, decisamente simile.
Ma che sia famoso non lo metto in dubbio. E nemmeno mi passa per la testa di definire la NJPW una indie. Presso gli appassionati di wrestling quello del Bullet Club è un brand fortissimo.
Da qua a dire che "il popolo conosce il Bullet Club", nemmeno si trattasse dell'ultimo singolo di una Lady Gaga udibile a chiunque abbia accesso ad una radio nel mondo, il passo è piuttosto lungo.
Il wrestling è un prodotto di nicchia o i fan sono casual?
E' un prodotto di nicchia, i cui fan "puri" (quelli che seguono proprio la disciplina in quanto tale per capirci, non perché mandano Raw in TV o che semplicemente se ne fregano di ciò che è extra WWE) sono piuttosto pochi. E la WWE insegue i fan casual proprio per questo.
Poi che parallelamente possa cercare di accontentare anche i fan della disciplina in senso stretto, cosa che magari qualche anno fa non avveniva o avveniva raramente, è indubbio. NXT (con cose tipo Liger in Takeover) e video come quello che hai postato lo dimostrano... però alla fine Liger non lo vediamo nei PPV del main roster, e segmenti come quello non vanno a Raw. Come dico da qualche pagina, passi avanti sì, rivoluzione no.
Per i cori ho risposto qualche post fa, ci vuole poco a farli partire. Torino, 2014, pubblico markissimo come tutti quelli italiani, arena che si ribalta di "olé olé oé" per un Sami Zayn che ancora doveva debuttare nel main roster. Tutti fan delle indies o di NXT? Ad un evento live può capitare di farsi coinvolgere anche da cose che effettivamente non conosci, di poserare in allegria.
Immagine Immagine
Sonic Shogun
Main Eventer
Messaggi: 1930
Iscritto il: 17/09/2016, 7:50
Contatta:

Re: ...6 anni fa, il promo che ha fatto storia

Messaggio da Sonic Shogun »

Nota a margine: Gallows e Anderson fan cagare: è giusto che non vadano da nessuna parte, anzi devono sentirsi fortunati di essere accostati a un qualcosa che quantomeno fa un buzz dellamadonna (nicchia o meno), sono veramente due zavorre incredibili (come pèrformers intendo) secondo me Rhodes ha subodorato la potenzialità del marchio "bullet club" nel mondo: se due coglioncelli come Anderson e Gallows vengono percepiti come due
"leggende" perchè sono stati nel Club allora Cody si sarà fatto un paio di conti in tasca, anche per un eventuale (non da escludere) ritorno in WWE levandosi di torno ogni possibilità di stardustare o cagate del genere.
Immagine
Che hype
ShatteredDreams
Main Eventer
Messaggi: 2167
Iscritto il: 28/05/2016, 22:13

Re: ...6 anni fa, il promo che ha fatto storia

Messaggio da ShatteredDreams »

Secondo me non hai idea di cosa voglia dire "casual"
Casual, per definizione, è qualcuno che segue in modo approssimativo e senza regolarità.
Se segui la WWE ogni settimana non sei un casual. Se c'hai la maglietta di Seth Rollins o ti metti la parrucca stile Enzo Amore agli show WWE non sei un casual.
Non seguire la New Japan non è definizione di casual.
E ci terrei a specificare una cosetta: I CASUAL IN WWE NON ESISTONO.
SEMPLICEMENTE NO. Banalmente, sono tipo 3 milioni/3 milioni e mezzo di fan che vorticano attorno la WWE, e di questi un 2.8., 2.9 di media seguono la WWE.
Nessuno di questi è un casual, perchè semplicemente in WWE nessuno va a fare il casual. Nessuno si connette su RAW perchè non ha nulla da vedere, per una serie di motivi:
1)Il wrestling è un prodotto targettizzato ed è un prodotto coi suoi canoni e la sua immagine verso il grande pubblico, quindi o la WWE fa parte delle tue opzioni di intrattenimento(quindi se sei un fan) o non ne fa parte(se non sei un fan)
2)I casual, quelli che fanno zapping e poi eventualmente restano su un canale, sono in diminuzione e DI SICURO non possono essere un target su cui puntare
3)La WWE è un prodotto seriale. Non è che uno piglia senza mai aver guardato uno show e ne guarda uno e basta, nello stesso modo in cui nessuno si guarda un solo episodio a caso in mezzo al mucchio di una serie TV. Non è tipo Jimmy Fallon.

Appurato questo, il numero di fan WWE istruito su quanto accade extra-wwe non è certamente la maggioranza, questo non toglie però che il resto del pubblico sia ignorante o non sia a conoscenza di come il mondo fuori dalla WWE gira.
E comunque, non vuol dire che non sarebbe disposto ad accogliere ciò che viene da fuori(tipo, il Club ai tempi della faida con Reigns andava FORTISSIMO, tanto che è stato quell'act a consacrare AJ e a regalargli l'overness che ha adesso, tipo con Jericho il pubblico era comunque più tiepido), sia perchè quello che viene da fuori è figo, sia perchè una buona fetta di pubblico mangia la merda della WWE e non ha la cognizione necessaria per identificare la merda(vedi tipo Mahal).
I cerebrolesi alla Colosso sono una minoranza che più minoranza non si può.

Tornando al fulcro della discussione, tutto il pubblico conosce il BC? No.
Ma il BC resta l'act più over di tutto il movimento attualmente, e una buona fetta dei fan WWE lo conosce, e chi non lo conosce sarebbe disposto comunque ad accoglierlo.
Ultima modifica di ShatteredDreams il 04/07/2017, 15:27, modificato 1 volta in totale.
Immagine
Avatar utente
Colosso
Main Eventer
Messaggi: 27069
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: ...6 anni fa, il promo che ha fatto storia

Messaggio da Colosso »

Cerebroleso è un'offesa grave, capisco che "di là" è un insulto comune ma preferirei non vedere epiteti simili su questo forum.
Immagine
Avatar utente
AlikShowstopper
Main Eventer
Messaggi: 4634
Iscritto il: 19/10/2016, 16:09

Re: ...6 anni fa, il promo che ha fatto storia

Messaggio da AlikShowstopper »

Beh al di là dell'epiteto siete la zavorra della wwe XD
Avatar utente
AlikShowstopper
Main Eventer
Messaggi: 4634
Iscritto il: 19/10/2016, 16:09

Re: ...6 anni fa, il promo che ha fatto storia

Messaggio da AlikShowstopper »

[quote="ShatteredDreams"
I cerebrolesi alla Colosso sono una minoranza che più minoranza non si può.
[/quote]
secondo te perchè ci sono così tanti pregiudizi sul wrestling? perchè saranno una minoranza ma sono rumorosissimi e quindi molta gente si allontana e rimangono loro come "maggioranza".
E non sto parlando solo in wwe ma anche nelle opinioni politiche , per te come mai la wwe ha un'orientamento DICHIARATAMENTE repubblicano "estremo"?
Avatar utente
cage n1
Main Eventer
Messaggi: 4747
Iscritto il: 12/07/2010, 22:36
Località: FERRARA

Re: ...6 anni fa, il promo che ha fatto storia

Messaggio da cage n1 »

Colosso ha scritto:Cerebroleso è un'offesa grave, capisco che "di là" è un insulto comune ma preferirei non vedere epiteti simili su questo forum.
Concordo
Avatar utente
Colosso
Main Eventer
Messaggi: 27069
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: ...6 anni fa, il promo che ha fatto storia

Messaggio da Colosso »

Oltre che stupido, l'epiteto è pure sbagliato dato che io il Bullet Club lo conosco... cavolo, scrivo pure le recensioni sulla NJPW.
Immagine
Avatar utente
AlikShowstopper
Main Eventer
Messaggi: 4634
Iscritto il: 19/10/2016, 16:09

Re: ...6 anni fa, il promo che ha fatto storia

Messaggio da AlikShowstopper »

Colosso ha scritto:Oltre che stupido, l'epiteto è pure sbagliato dato che io il Bullet Club lo conosco... cavolo, scrivo pure le recensioni sulla NJPW.
hai detto tu stesso che lo hai fatto per farti vedere, quindi in un'altra discussione vuol dire che il tuo concetto di essere esperto decade (lasciamo stare comunque)

Cerebroleso è fuori luogo in una discussione sul wrestling...
Rispondi