Hulk Hogan

Discuti qui di tutto quello che vuoi inerente al wrestling. Per la WWE è SPOILER (e quindi va segnalato accuratamente) tutto ciò che non sia stato ancora trasmesso da Sky Italia. Per le altre federazioni è SPOILER quanto non sia stato ancora trasmesso in TV negli USA.
Avatar utente
polykai
Main Eventer
Messaggi: 4608
Iscritto il: 02/10/2015, 9:06

Re: Hulk Hogan

Messaggio da polykai »

bravo

così diamo il vaccino a chi serve veramente

i negazionisti possono sempre affidarsi a Dio, se quest'ultimo non ha di meglio da fare
Avatar utente
AlikShowstopper
Main Eventer
Messaggi: 4598
Iscritto il: 19/10/2016, 16:09

Re: Hulk Hogan

Messaggio da AlikShowstopper »

Colosso ha scritto:Penso anche io che il Coronavirus sia una punizione. Ma non di Dio, bensì della natura contro i Cinesi che hanno massacrato tante specie di animali selvatici. Poi per le loro colpe ci ha rimesso l'intero pianeta.
In ogni caso Hogan ha ragione, anche se scoprissero il vaccino io non me lo farei.
Speriamo allora che manterrai la parola :mrgreen:

in effetti hai ragione, di questo passo i due maggiori inquinatori verranno adeguatamente puniti :mrgreen: E gli usa stanno aumentando a causa del loro elevato inquinamento pro capite :mrgreen:
Avatar utente
Colosso
Main Eventer
Messaggi: 26652
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Hulk Hogan

Messaggio da Colosso »

Guardate cosa ci ha impedito di verdere questo maledetto virus:

"La pandemia di covid-19 ha creato scompiglio nei piani della WWE per WrestleMania e questo lo sappiamo bene tutti.

Uno dei piani che sono saltati proprio a causa di ciò è stato quello che avrebbe visto Hulk Hogan ritornare in WWE a lottare, per vincere la Andre the Giant Battle Royal, come riporta Paul Davis di WrestlingNews.co.

Lo stesso Paul Davis dice che Hulk Hogan avrebbe partecipato alla Battle Royal senza prendere troppi colpi, eliminando 2 o 3 Superstar per poi vincere nella sua città, Tampa, dove ora vive.

Fonti della WWE dicono di come anche Vince McMahon fosse favorevole a questa idea, ma comunque l’idea non si concretizzò un po’ per la pandemia e un po’ perché la WWE e Hulk Hogan non hanno trovato un accordo sul piano economico."
Immagine
NXT Club
Main Eventer
Messaggi: 970
Iscritto il: 01/10/2019, 21:32

Re: Hulk Hogan

Messaggio da NXT Club »

solito taccagno, milionate di dollari per fare due mosse viste e riviste. Preferisco quando fa i promo
Avatar utente
Glass Shatters
Upper Carder
Messaggi: 415
Iscritto il: 03/05/2019, 15:36

Re: Hulk Hogan

Messaggio da Glass Shatters »

Ecco, cosi ci sarebbe potuto stare. Un match caotico e a tanti uomini come una batte royal avrebbe nascosto facilmente i limiti di Hogan dovuti all'età e agli acciacchi fisici.
Vedergli vincere una battle royal intitolata all'amico/nemico Andrè poi sarebbe stato emozionante.
Avatar utente
Glass Shatters
Upper Carder
Messaggi: 415
Iscritto il: 03/05/2019, 15:36

Re: Hulk Hogan

Messaggio da Glass Shatters »

NXT Club ha scritto:solito taccagno, milionate di dollari per fare due mosse viste e riviste. Preferisco quando fa i promo
Si chiama trattativa, ognuno giustamente cura i propri interessi... nulla di strano. Non che Goldberg, Austin ecc. vengano pagati a simpatia ogni volta che appaiono.
RedandYellow
Main Eventer
Messaggi: 2506
Iscritto il: 30/10/2009, 20:26

Re: Hulk Hogan

Messaggio da RedandYellow »

NXT Club ha scritto:solito taccagno, milionate di dollari per fare due mosse viste e riviste. Preferisco quando fa i promo
Immagino che Mike Tyson avrà preso una manciata di dollari per apparire in AEW... Certi personaggi non svenderanno mai la propria immagine, non si tratta di un Virgil che firma autografi nelle stazioni per 10 dollari, Hulk Hogan va pagato con cifre a sei zeri finchè campa e soprattutto fin quando sarà la WWE ad aver bisogno di lui perchè ricordate sempre che McMahon non richiamerebbe mai lui, Austin, Goldberg, Undertaker se non gli servissero. Capisco che è avvilente per chi crede che Wrestlemania si venderebbe con un match a 5 stelline di Meltzer tra Pac e Jungle Boy ma la realtà è ben diversa...
Avatar utente
polykai
Main Eventer
Messaggi: 4608
Iscritto il: 02/10/2015, 9:06

Re: Hulk Hogan

Messaggio da polykai »

fra 50 anni si dirà "ma il covid ha fatto anche cose buone..."
RedandYellow
Main Eventer
Messaggi: 2506
Iscritto il: 30/10/2009, 20:26

Re: Hulk Hogan

Messaggio da RedandYellow »

Ci sarà una Wrestlemania 37, e poi una 38... non si chiama "L'Immortale" senza una ragione... ;)
Avatar utente
Titan Morgan
Main Eventer
Messaggi: 8649
Iscritto il: 24/09/2009, 16:12
Località: Dicomano (Firenze)
Contatta:

Re: Hulk Hogan

Messaggio da Titan Morgan »

In questo video spiego finalmente come sono diventato un grandissimo (non il più grande... se no poi qualcuno si arrabbia! :D ) fan di Hulk Hogan e cosa significa per me essere un Hulkamaniac:



Me lo avevano chiesto in diversi... eccolo qua. ;)
Immagine
RedandYellow
Main Eventer
Messaggi: 2506
Iscritto il: 30/10/2009, 20:26

Re: Hulk Hogan

Messaggio da RedandYellow »

Grande Titan, mi sono rivisto quasi in tutto e per tutto durante il tuo racconto. Avevo 10 anni nel 1990 e ricordo lo shock assurdo che ebbi quando vidi quel segmento, le lacrime me le bevevo infatti mia madre vista la mia emotività mi proibì (ovviamente senza alcun successo) di guardare la WWF. Quando vidi summerslam mi pare fosse su koper capodistria (ma non sono sicuro) ricordo di essere rimasto deluso dal finale per count out, avrei voluto vedere il sangue di Earthquake zampillare, ma a quei tempi quando presentavano un "mostro" che distruggeva la figura sacra di Hogan ne proteggevano lo status almeno per i primi tempi... Ricordo che l'indomani a scuola litigai con un compagno tifosissimo di Ultimate Warrior che mi sfotteva in quanto Warrior distrusse Rick Rude in modo molto più netto... immaginatevi che epoca era quella...
luchador
Main Eventer
Messaggi: 1418
Iscritto il: 01/11/2018, 16:21

Re: Hulk Hogan

Messaggio da luchador »

Ragazzi, la mia non vuole essere una provocazione o uno sfottò però ...il fan di Hogan dei primi anni 90' era a tutti gli effetti l'antisegnano di quello che poi sarebbe stato il famigerato "ottenne" ( fan di Cena ) degli anni 2000...
RedandYellow
Main Eventer
Messaggi: 2506
Iscritto il: 30/10/2009, 20:26

Re: Hulk Hogan

Messaggio da RedandYellow »

Hai perfettamente ragione, ma avere 8/10 anni non è assolutamente una colpa... è stata la WWE a vedere John Cena come il nuovo Hulk Hogan (appunto l'idolo indiscusso dei bambini) e di cosneguenza a rivoluzionare il suo intero prodotto abbandonando ciò che faceva drizzare le antenne a noi (violenza, parolacce e tutto ciò che ha rappresentato l'era Stone Cold/The Rock). Ovviamente noi "adulti" e già svezzati da quel tipo di personaggi non abbiamo approvato ma la colpa non può essere di certo dei bambini di 8 anni...
Avatar utente
robotico
Under Carder
Messaggi: 179
Iscritto il: 04/05/2020, 18:11

Re: Hulk Hogan

Messaggio da robotico »

luchador ha scritto:Ragazzi, la mia non vuole essere una provocazione o uno sfottò però ...il fan di Hogan dei primi anni 90' era a tutti gli effetti l'antisegnano di quello che poi sarebbe stato il famigerato "ottenne" ( fan di Cena ) degli anni 2000...
Essere fan di John Cena a 8 anni era una figata
The world chico and everything in it
Avatar utente
Jagger
Main Eventer
Messaggi: 991
Iscritto il: 29/06/2015, 13:27

Re: Hulk Hogan

Messaggio da Jagger »

luchador ha scritto:Ragazzi, la mia non vuole essere una provocazione o uno sfottò però ...il fan di Hogan dei primi anni 90' era a tutti gli effetti l'antisegnano di quello che poi sarebbe stato il famigerato "ottenne" ( fan di Cena ) degli anni 2000...
Assolutamente. Ma infatti le crociate contro gli ottenni e i vari inni al ritorno di TV-14, sangue ed Era Attitude sono il classico "si stava meglio quando si stava peggio": sono convinto che un buon 90% di chi li proponeva poi resterebbe effettivamente schifato a vedere un qualsiasi Raw is War fra millanta squash match, overbooking, segoni caratterizzati tipo ovunque in giro per la card e trash a fiumi.
Semplicemente, ogni periodo ha il suo prodotto. L'Attitude era quello che ci voleva in quel periodo storico, come l'era Gimmick era quello che ci voleva in quel periodo storico.
L'era Cena era quello che ci voleva? Ni. Certo, l'Attitude per sua stessa natura non sarebbe potuta durare a lungo, un ammorbidimento dei toni sarebbe stato inevitabile a prescindere. Poi era l'America post-11 settembre, era l'America di Bush, basta anche solo guardare film e telefilm dell'epoca per rendersi conto di come certi temi fossero tornati prepotentemente d'attualità. Diciamo che i tempi erano maturi per il ritorno di un eroe americano "fumettistico", e John Cena era il performer giusto al momento giusto: carismatico, fenomenale al mic, solidissimo sul quadrato, professionista esemplare, look e fisico riconoscibilissimi, non guastava neanche che fosse un figlio del melting pot e si fosse "fatto le ossa" con la gimmick del rapper, un altro elemento integrante della cultura americana.
Il problema secondo me è che si sono fatti prendere dal panico col crollo verticale dei ratings, avvertendo l'esigenza di puntare subito fortissimo sui giovanissimi per avere una fanbase super-fidelizzata negli anni successivi. Da qui il personaggio di Cena alla "porgo l'altra guancia", a conti fatti molto più buonista di Hulk Hogan (come Titan ricordava più volte Hogan non porgeva l'altra guancia, ti rispettava se tu rispettavi lui e quello che rappresentava). Non sarebbe neanche stato un problema se Cena fosse stato l'unico così, ma di fatto hanno appiattito sul suo modello TUTTI i face, dai midcarder ai potenziali main eventer, anche quelli con un potenziale "alla Austin": chiaro che così negli spettatori anche solo novenni causi tanta noia e frustrazione, di cui il tuo ace sarà la vittima numero uno.
Hogan appunto questi problemi non li ha avuti, non solo era "buono ma non buonista" ma aveva anche un modello unico o comunque riconoscibile dagli altri face, non è che Ultimate Warrior o Randy Savage fossero la sua copia sputata con altri colori (come si può dire con Cena e, toh, uno Sheamus campione face). C'è da dire inoltre che Hogan si è reinventato con pieno successo quando la sua overness ha cominciato a sfumare, un'occasione che con Cena hanno perso innumerevoli volte (almeno una run da corporate champ nei feud con Punk, Bryan o Styles sarebbe stata tantissima roba).
Quindi sì, è corretto dire che gli ottenni degli anni '80 idolatravano Hogan come gli ottenni degli anni '00 idolatravano Cena. Diciamo però che Hogan ha avuto il merito e la fortuna di "sfondare" più di Cena come personaggio, anche con target decisamente più grandicelli.
Immagine Immagine
Avatar utente
Colosso
Main Eventer
Messaggi: 26652
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Hulk Hogan

Messaggio da Colosso »

Lunedì notte ci sarà una grandissima puntata di Raw, che vedrà il ritorno sul ring di diverse leggende, tra cui Hulk Hogan e Ric Flair.

Il mitico Hogan, è stato intervistato per pubblicizzare Raw Legends Night, dove ha dichiarato che si sente carico in vista dello show:

“Sono carico come se stessi per partecipare a WrestleMania. Sarò sul ring con Superstar del calibro di Kurt Angle e Ric Flair, quindi non posso non esserlo. Sarà la mia prima volta al Thunderdome e dovrà essere fantastica. Sarà una serata di grande wrestling”.
Immagine
Hart Foundation
Mid Carder
Messaggi: 357
Iscritto il: 26/03/2016, 18:23

Re: Hulk Hogan

Messaggio da Hart Foundation »

Hulk Hogan è stato il più grande wrestler dell'era moderna e sono convinto che senza di lui Vincent Kennedy McMahon Jr. non sarebbe riuscito ad imporsi sullo scacchiere globale ; non nelle modalità con cui ciò è effettivamente avvenuto, perlomeno.
E benchè sia stato più volte accostato a The Rock ( si tratta degli unici wrestlers capaci di trascendere, nell'immaginario collettivo, la disciplina stessa ) per me non vi sono dubbi sul fatto che l'hulkster sia stato il più grande.
Laddove, infatti, The Rock ha acquisito grande notorietà grazie alla carriera cinematografica, Hulk Hogan ci è riuscito grazie al wrestling ( va però detto che pure lui tentò di sfondare dietro al grande schermo, ma invano ).
Non sarà stato il wrestler più originale ( di fatto, la sua gimmick è largamente ispirata a quella esibita pochi anni prima da Superstar Billy Graham ), il più tecnico ( e con la sua stazza non sarebbe mai potuto esserlo ) o il più abile nell'arte oratoria ( i suoi promo erano ricchi di adrenalina ma tutti simili tra loro ) ma è stato, di sicuro, il più grande degli ultimi quarant'anni, come minimo.

Ora che ho adempiuto al mio dovere, pongo il seguente quesito : quand'è che la stella di Hulk Hogan ha cominciato a tramontare ?
Dopo aver condotto numerose ricerche, sono convinto che il declino ( dapprima quasi impercettibile per poi divenire sempre più evidente a tutti ) sia iniziato nel 1991.
Di fatto la WWF dovette fare leva su una storyline di dubbio gusto ( Sgt. Slaughter tradisce il proprio paese per schierarsi con gli iracheni ) per cercare di portare un po' d'interesse in vista di Wrestlemania VII, ma senza risultati apprezzabili ( fu necessario spostare la sede in uno stadio più piccolo poiché molti biglietti erano rimasti invenduti ).
Aggiungiamo il fatto che gli incontri negli house shows tra Hogan e Flair, tenutisi verso la fine del 1991, ottennero un riscontro di pubblico ben inferiore alle aspettative e che nella Royal Rumble del 1992 in molti fischiarono l'hulkster per aver eliminato Sid Justice e il quadro è completo.
Il 1993, poi, fu un pianto greco e nel biennio '94-'95, dopo un'accoglienza calorosa e qualche mese di tifo feroce, il pubblico della WCW si stancò di lui iniziando a fischiarlo.
In quest'ottica il turn heel fu la scelta migliore che potesse prendere e gli permise di vivere, per un paio d'anni, una seconda giovinezza.
Tuttavia mi pare chiaro che l'Hogan solare ed espansivo che si prendeva cura dei cattivi per la gioia del pubblico, vuoi per la sovraesposizione alla quale era ( per suo stesso gradimento, va detto ) sottoposto, vuoi per il cambiamento delle mode, era "morto" già all'inizio degli Anni 90 ; un qualcosa che anche il più irriducibile degli scettici ( tranne forse quel feticista della ginnastica artistica di Dave Meltzer ), anche soltanto un paio d'anni prima, non avrebbe mai potuto prevedere.
Avatar utente
Colosso
Main Eventer
Messaggi: 26652
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Hulk Hogan

Messaggio da Colosso »

Personalmente non ho mai tifato Hulk Hogan come feci nel 91/93 all'inizio del suo "declino" (non per risultati sul ring ma nei gusti del pubblico). Mentre prima lo ammiravo come un essere superiore, fu lì che me lo presi davvero a cuore.
Hogan stesso dice che nei primi anni 90 il pubblico iniziò a stancarsi del suo personaggio da eroe americano, complice in gran parte il processo per gli steroidi. Il cambio di rotta per me si ebbe non con la rivalità con Slaughter (dove TUTTI erano dalla sua parte) ma in quella con Undertaker, dove vidi molti nelle prime file tifare per il becchino ed esultare per la sua vittoria alle Series 1991. Questo per me fu un grande dispiacere all'epoca. In quell'occasione però Hogan NON fu fischiato. I primi fischi si sentirono alla fine del Rumble 1992 in una situazione controversa, dove Hogan avrebbe potuto essere contestato o tifato nonostante tutto.
Va detto che in tutto il suo grande stint WWF Hogan non fu mai apertamente contestato come gli successe da top face in WCW a fine 95 / inizio 96.
Immagine
Hart Foundation
Mid Carder
Messaggi: 357
Iscritto il: 26/03/2016, 18:23

Re: Hulk Hogan

Messaggio da Hart Foundation »

Difatti parlavo di un declino inizialmente impercettibile, o giù di lì.
Poiché se nel 1990 attribuisco il cambio della guardia ad un exploit mostruoso, a livello d'immagine, dell'Ultimate Warrior ( in quel contesto, soltanto il signor Hellwig e lo Sting surfista potevano riuscirci ) nel 1991 il minore appeal della WWF può essergli quasi interamente imputato ( Hogan era tornato ad essere l'attrazione principale della compagnia ).
Sull'Undertaker penso valga lo stesso discorso che si potrebbe fare per Brock Lesnar : lottatori così carismatici ( e unici ) che il pubblico si sentiva portato a trattarli come tali, derogando ( in parte o alle volte del tutto ) all'etichetta che prevede di tifare i buoni e fischiare i cattivi.
Credo che al vedere questa creatura dell'oscurità, così minacciosa ma al contempo misteriosa e affascinante, demolire l'invincibile ( o quasi, vista la sconfitta patita con l'Ultimate Warrior e i seri problemi avuti con Earthquake ) Hogan il pubblico abbia provato un sentimento accostabile all'ammirazione.
Sull'episodio della Royal Rumble posso immaginare che essendo in quel momento Sid molto apprezzato e avendone Hogan favorito l'eliminazione in maniera ben poco cavalleresca il pubblico si sia infuriato, forse anche poichè aveva percepito quel gesto dell'hulkster come un tradimento alla fiducia che avevano riposto in lui per tanti anni.
L'Hogan che fatico a sopportare è però quello del periodo '93-'96 : lì, secondo me, si era scavato la fossa.
Pretendere di essere sempre al centro dell'attenzione relegando idoli locali come Flair e Sting a figure di secondo piano e per giunta dando sfoggio di un fisico che non sembra neanche lontano parente di quello di qualche anno prima fu terribile, assolutamente terribile.
Avatar utente
Colosso
Main Eventer
Messaggi: 26652
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Hulk Hogan

Messaggio da Colosso »

Stanotte è andato in onda “Raw Legends Night” dov’è diverse leggende hanno fatto il loro ritorno in WWE, tra cui anche Hulk Hogan. Il Hulkster ha parlato ai microfoni di ESPN e ha rivelato dei dettagli molto interessanti sulle volte in cui ritorna in WWE. Secondo quanto riportato da Hulk, diverse superstar giovani lo trattano con freddezza pensando che lui sia lì per rubare a loro la scena. Mr.America ha anche raccontato alcuni aneddoti con protagonisti Seth Rollins, Edge, “Stone Cold” Steve Austin e se stesso. Ecco le parole di Hogan:

“Ricevo reazioni miste. Molta gente è contenta e mi accoglie a braccia aperte, ma molti dei giovani mi accolgono in maniera fredda. Credono che ritorni a rubargli la scena. Io dico che non sono più in grado di fare certe cose e loro possono stare tranquilli. A volte mi sembra che alcuni non mi conoscano nemmeno. Altri invece mi dicono che lottano grazie a me. Seth Rollins ed Edge mi hanno sempre detto che si sono dati al wrestling grazie a me e questo mi rende particolarmente orgoglioso. Negli ultimi anni sono diventato molto amico di Stone Cold Steve Austin e questo mi ha sorpreso molto visto che in passato abbiamo legato poco. Un giorno mi chiamò e mentre parlavamo di macchine e vecchi match, mi interruppe e mi disse: ‘Hey Hulk, guardavo internet l’altro giorno ed è davvero incredibile ciò che hai fatto durante la tua carriera’. Mi ha fatto tanto piacere”
Immagine
Rispondi