Chris Benoit nella storia del wrestling

Discuti qui di tutto quello che vuoi inerente al wrestling. Per la WWE è SPOILER (e quindi va segnalato accuratamente) tutto ciò che non sia stato ancora trasmesso da Sky Italia. Per le altre federazioni è SPOILER quanto non sia stato ancora trasmesso in TV negli USA.
Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 6570
Iscritto il: 02/10/2009, 0:40
Località: Quartu Sant'Elena(CA)

Re: Chris Benoit nella storia del wrestling

da Servatis a Maleficum » 10/12/2019, 17:38

Colosso ha scritto:
ryogascorpio ha scritto:ti riferisci al commento italiano?


No no, proprio il commento originale di JR e Cole.


Vabbè, ma lì si è sempre parlato del Benoit personaggio, andava presentato in quel modo, così come Bret Hart andava pubblicizzato come "bravo ragazzo, leale a tutti i costi" anche quando tradiva la moglie con Sunny.
The single most important thing that separate the men from the boys is respect!

http://radioiscuttaweb.com/

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 2404
Iscritto il: 20/10/2009, 11:46

Re: Chris Benoit nella storia del wrestling

da Ric777 » 10/12/2019, 17:45

ryogascorpio ha scritto:
Eventuali reati commessi da Kevin Spacey rendono meno bello I Soliti Sospetti?



Ovviamente no, però potrebbero cambiare lo stato d'animo con il quale mi approccio alla visione, e di conseguenza la mia capacità di godere della visione del film. Anch'io faccio parte della schiera di coloro che dopo il fattaccio non sono più in grado di riguardare un match di Benoit senza provare un forte senso di disagio. Anche perché non riesco a non pensare al fatto che ogni match, ogni bump, ogni infortunio, ogni assunzione di farmaci più o meno leciti siano le pietre che hanno pavimentato la sua discesa verso l'orrore. Personalmente trovo che il commento più appropriato sulla vicenda Benoit l'abbia fatto a suo tempo Eric Bischoff, ed era semplicemente "God bless Nancy and Daniel Benoit. God forgive Chris Benoit." Io non sono Dio, sono solo un uomo ed in quanto tale ho i miei limiti. Uno di questi è, come uomo e come padre, il non riuscire a scindere gli ultimi due giorni di Chris Benoit da tutto il resto della sua vita e della sua carriera.

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 4345
Iscritto il: 02/10/2015, 9:06

Re: Chris Benoit nella storia del wrestling

da polykai » 10/12/2019, 20:59

TheKingEdoardo ha scritto:chi invece non riesce è totalmente giustificato e non ha certo bisogno di essere giudicato come un imbecille.


guarda, potrei anche essere d'accordo ma solo a patto di mantenere una certa coerenza di fondo con tutti i vari personaggi presi in considerazione, che siano wrestler, attori, politici o figure storiche...

se invece si vogliono fare distinzioni a simpatia allora, sì, è giusto considerare tali persone come imbecilli

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 541
Iscritto il: 08/02/2019, 23:09

Re: Chris Benoit nella storia del wrestling

da TheKingEdoardo » 10/12/2019, 21:11

polykai ha scritto:
TheKingEdoardo ha scritto:chi invece non riesce è totalmente giustificato e non ha certo bisogno di essere giudicato come un imbecille.


guarda, potrei anche essere d'accordo ma solo a patto di mantenere una certa coerenza di fondo con tutti i vari personaggi presi in considerazione, che siano wrestler, attori, politici o figure storiche...

se invece si vogliono fare distinzioni a simpatia allora, sì, è giusto considerare tali persone come imbecilli


Secondo me il non riuscire a distinguere wrestler/persona può portare a non riuscire ad apprezzare come una volta certi incontri, ma non deve assolutamente portare ad un odio che cancelli i meriti sportivi del lottatore. Non penso che gli insulti di Colosso siano dei tentativi di trollare, però mi sembrano esagerati. Nessuno giustifica ciò che è successo, semplicemente qualcuno vuole godersi i grandi incontri lasciati da un grande wrestler. In altre parole: ricordare costantemente tutta la faccenda Benoit non serve assolutamente a nulla, anzi genera discusioni inutili, infantili.
ImmagineImmagine

Main Eventer
Connesso
Avatar utente
Messaggi: 22192
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Chris Benoit nella storia del wrestling

da Colosso » 11/12/2019, 19:00

Non voglio che sul web italiano si finisca come sui siti americani tipo Lordsofpain dove i crimini di Benoit sono del tutto dimenticati e perdonati e lui e i suoi match vincono tutti i tornei dei più grandi di sempre, dalle stesse persone poi che vorrebbero il ban a vita di Hogan o Jim Cornette.
Immagine

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 4345
Iscritto il: 02/10/2015, 9:06

Re: Chris Benoit nella storia del wrestling

da polykai » 11/12/2019, 19:03

guarda il lato positivo

magari, da morto, il razzismo di hogan verrà perdonato su Lordsofpain

Under Carder
Avatar utente
Messaggi: 174
Iscritto il: 01/11/2017, 1:31
Località: Stuttgart, Baden-Württemberg (Deutschland)

Chris Benoit nella storia del wrestling

da Luca PoiSoN 2 » 12/12/2019, 7:28

Che poi i reati o i presunti tali commessi da Hulk Hogan (bah...), Kevin Spacey (BAH!), Jim Cornette (bah) non sono neanche lontanamente paragonabili al vero reato, alla vera disumanità che ha avuto Chris Benoit negli ultimi istanti della sua vita.

Personalmente nessun presunto reato commesso da quelli li mi ha mai fatto cambiare idea/opinione su di loro. Adoro Kevin Spacey, Hulk Hogan e Jim Cornette! Se applicassimo le stesse regole che hanno applicato gli americani per condannare questi davanti l'opinione pubblica americana in Italia ci sarebbe da ridere. Gente come Feltri, Sgarbi, ma anche una marea di attori e personalità televisive del passato verrebbero completamente cancellate. Ma questa é un'altra storia...

Cmq se poi vogliamo fare i millennials inclusivi per forza, allora una molestia sessuale (o presunta tale) vale come un duplice omicidio.


Anche OJ Simpson appare in un film comico (uno della serie de La Pallottola spuntata) e ogni volta che lo vedo non posso fare altro che pensare a come l'abbia fatta franca, che é un freddo omicida e non mi fa ridere.

Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 4345
Iscritto il: 02/10/2015, 9:06

Re: Chris Benoit nella storia del wrestling

da polykai » 12/12/2019, 7:55

immagino tu avessi la stessa reazione di disgusto ogni volta che avevi una 100.000 lire in mano

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 1250
Iscritto il: 20/12/2009, 11:16

Re: Chris Benoit nella storia del wrestling

da Marco Frediani » 12/12/2019, 9:03

Dio mio che dito in culo.
Poi il senso di paragonare qualcosa successo 500 anni a a Benoit devo ancora capirlo.

Fosse stato Randy Orton non ci sarebbe stato nemmeno margine di discussione, ma solo merda.

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 4345
Iscritto il: 02/10/2015, 9:06

Re: Chris Benoit nella storia del wrestling

da polykai » 12/12/2019, 12:20

non mi tange minimamente che la cosa ti disturbi ma, sai, mi piace sempre vedere come si facciano i distinguo a simpatia...

se vuoi, possiamo anche prendere austin, che ha alle spalle una vergognosa storia di costanti violenze domestiche su debra, oppure uno stupratore come tyson, premiato con l'hof

non so... per questi due che si fa?

Under Carder
Avatar utente
Messaggi: 174
Iscritto il: 01/11/2017, 1:31
Località: Stuttgart, Baden-Württemberg (Deutschland)

Chris Benoit nella storia del wrestling

da Luca PoiSoN 2 » 12/12/2019, 14:02

polykai ha scritto:non mi tange minimamente che la cosa ti disturbi ma, sai, mi piace sempre vedere come si facciano i distinguo a simpatia...

se vuoi, possiamo anche prendere austin, che ha alle spalle una vergognosa storia di costanti violenze domestiche su debra, oppure uno stupratore come tyson, premiato con l'hof

non so... per questi due che si fa?
Violenze domestiche e stupri non sono paragonabili ad uccidere il tuo stesso figlio disabile il quale pochi minuti prima ha visto la madre morire.

Ma perché dovrei fare queste distinzioni poi? Ognuno ha un suo modo di elaborare la morte di qualcuno... Perché dovrei avere i tuoi stessi sentimenti e chi ti dice che sono giusti?

Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 3094
Iscritto il: 16/03/2011, 11:26

Re: Chris Benoit nella storia del wrestling

da AndyLewis » 12/12/2019, 18:54

Luca PoiSoN 2 ha scritto:Violenze domestiche e stupri non sono paragonabili ad uccidere il tuo stesso figlio disabile il quale pochi minuti prima ha visto la madre morire.


Questo è uno spunto interessante, anche slegandolo dalla persona di Benoit e portandolo in generale.

Quando dici che non sono paragonabili intendi che proprio non si possono fare paragoni o che il secondo sia nettamente più grave?

Nel secondo caso io non sarei cosi convito, la seconda è causa di un evidente crollo psicologico totale, uomini violenti e stupratori in genere sono semplicemente persone che sfruttano una situazione di vantaggio fisico o psicologico nei confronti della vittima. Sono azioni malvagie consenzienti e meditate di cui si rendono perfettamente conto e fanno danni inimmaginabili a chi subisce.
Siamo cosi sicuri che una sia più grave dell'altra?

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 12194
Iscritto il: 05/11/2009, 23:24

Re: Chris Benoit nella storia del wrestling

da andreawarrior » 12/12/2019, 19:07

Andylewis allora a questo punto facciamo distinzione tra violenze domestiche e stupri.

Uno stupro può anche essere paragonato ad un omicidio, anche se Tyson che stupra le donne, io non me la sono mai bevuta, perchè per fare sesso, non ne aveva davvero bisogno.

Una violenza domestica del tipo dare 2 schiaffi alla moglie, è grave, ma non quanto ucciderla.

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 3786
Iscritto il: 21/08/2015, 15:59

Re: Chris Benoit nella storia del wrestling

da ryogascorpio » 12/12/2019, 19:15

Suvvia, non esistono persone geneticamente malvage. È inutile stare a discutere di cosa sia più grave. Semplicemente chi delinque non è stato messo nelle condizioni di fare del bene. Altrimenti il nostro sistema penale non si baserebbe sulla rieducazione del reo. Le vostre analisi basate sul nulla non possono cancellare secoli di giurisprudenza. Per cui sì, il paragone si può fare e la pena è commisurata proprio alla percepita gravità del reato.

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 3094
Iscritto il: 16/03/2011, 11:26

Re: Chris Benoit nella storia del wrestling

da AndyLewis » 12/12/2019, 19:18

andreawarrior ha scritto:Andylewis allora a questo punto facciamo distinzione tra violenze domestiche e stupri.

Uno stupro può anche essere paragonato ad un omicidio, anche se Tyson che stupra le donne, io non me la sono mai bevuta, perchè per fare sesso, non ne aveva davvero bisogno.

Una violenza domestica del tipo dare 2 schiaffi alla moglie, è grave, ma non quanto ucciderla.


Ovvio che tra uno schiaffo ed una coltellata c'è una differenza ben più oggettiva

Più difficile fare il confronto tra due cose a mio avviso molto diverse come dicevo prima.
Il distinguo qui è tra il fare del male a mente fredda e intenzionalmente e il compiere gesti tanto estremi dettati da un crollo mentale. Io personalmente faccio fatica a decidere cosa può essere più grave

Main Eventer
Connesso
Avatar utente
Messaggi: 22192
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Chris Benoit nella storia del wrestling

da Colosso » 12/12/2019, 19:22

Si potrebbe dire allora che anche Austin picchiava e maltrattava la moglie perchè costantemente ubriaco, come fanno tanti alcolizzati.
Immagine

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 1118
Iscritto il: 01/11/2018, 16:21

Re: Chris Benoit nella storia del wrestling

da luchador » 12/12/2019, 19:30

Colosso ha scritto:Si potrebbe dire allora che anche Austin picchiava e maltrattava la moglie perchè costantemente ubriaco, come fanno tanti alcolizzati.


E questo lo giustificherebbe?

Di Benoit almeno sappiamo in che condizioni era il suo cervello al momento del dramma. Era praticamente incapace di intendere e di volere

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 1118
Iscritto il: 01/11/2018, 16:21

Re: Chris Benoit nella storia del wrestling

da luchador » 12/12/2019, 19:35

Colosso ha scritto:Si potrebbe dire allora che anche Austin picchiava e maltrattava la moglie perchè costantemente ubriaco, come fanno tanti alcolizzati.


Questo post é molto grave. In pratica sminuisci e quasi giustifichi gli ubriaconi che picchiano le mogli

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 1250
Iscritto il: 20/12/2009, 11:16

Re: Chris Benoit nella storia del wrestling

da Marco Frediani » 12/12/2019, 19:52

Mica tanto, se ha pianificato tutto inventandosi di stare male.

Per ryoga: credo esista gente nata malvagia, pensa a Ted Bundy, per esempio.

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 1118
Iscritto il: 01/11/2018, 16:21

Re: Chris Benoit nella storia del wrestling

da luchador » 12/12/2019, 19:56

Marco Frediani ha scritto:Mica tanto, se ha pianificato tutto inventandosi di stare male.

Per ryoga: credo esista gente nata malvagia, pensa a Ted Bundy, per esempio.


Secondo i dati dell'autopsia il suo cervello era estremamente danneggiato, e paragonabile addirittura a quello di un 70 enne con l'Alzheimer in stato avanzato. Era quasi miracoloso piuttosto, che col cervello ridotto in quello stato, avesse barlumi di lucidita'

PrecedenteProssimo

Torna a World of Wrestling: il Forum di SpazioWrestlling.it

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 13 ospiti