"Infezione Indigena", ecco quando colpì il Mainstream

Discuti qui di tutto quello che vuoi inerente al wrestling. Per la WWE è SPOILER (e quindi va segnalato accuratamente) tutto ciò che non sia stato ancora trasmesso da Sky Italia. Per le altre federazioni è SPOILER quanto non sia stato ancora trasmesso in TV negli USA.
Avatar utente
Caino Enmascarado
Main Eventer
Messaggi: 961
Iscritto il: 16/10/2018, 14:48

Re: "Infezione Indigena", ecco quando colpì il Mainstream

Messaggio da Caino Enmascarado »

Ah, in quello show ci sarebbe dovuto essere anche un match 3 vs 3 con un team CMLL (Barbaro Cavernario, Niebla Roja e Angel de Oro), ma gli hanno chiesto di scegliere loro o Dragon Lee, e giustamente hanno scelto Lee.
Anche perché quel match non sarebbe neanche stato trasmittibile da FITE TV.

Già il CMLL impedisce ai suoi di partecipare a qualsiasi show in cui ci sono i AAA, compreso Rey Mysterio anche quando non appariva più per i Roldan.
Avatar utente
Colosso
Main Eventer
Messaggi: 26592
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: "Infezione Indigena", ecco quando colpì il Mainstream

Messaggio da Colosso »

Randy Orton si è scagliato contro il wrestling in stile indies, troppo veloce e frenetico, dove le mosse non vengono vendute, non c'è psicologia nè la possibilità di costruire una storia.

"If two guys are going 100 miles an hour, and they never slow down and they never sell, it’s a big fireworks show and I’m not getting any drama,” said Orton. “I’m not getting invested, and I’m not wanting to see more. When it’s over, it’s over, and onto the next train wreck. It’s too much. Less is more, sometimes. Sometimes you do need to slow it down. Sometimes you need to slow it down so the cameraman can find your face. When I’m watching the show on TV, there’s never a chance to get in and see what they’re feeling. See the color of their eyes and the small facial expressions that tell a huge part of the story. You don’t get that when it’s just physicality, physicality, physicality."
Immagine
luchador
Main Eventer
Messaggi: 1418
Iscritto il: 01/11/2018, 16:21

Re: "Infezione Indigena", ecco quando colpì il Mainstream

Messaggio da luchador »

Certo Orton meglio i tuoi match soporiferi conditi da decine di sleeper holds
Avatar utente
Colosso
Main Eventer
Messaggi: 26592
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: "Infezione Indigena", ecco quando colpì il Mainstream

Messaggio da Colosso »

Randy Orton è stato, di recente, intervistato da Sport Illustrated, rispondendo a diverse domande, come ad esempio i rischi che i wrestler corrono sul ring.

Infatti, secondo Orton, anche se apprezza le Superstar che mettono il loro corpo a rischio, questo rischia di abbreviare le loro carriere.

“So che ci sono fan che adorano vederci rischiare il collo ogni sera, e stimo i miei colleghi che lo fanno, per non c’è longevità in tutto questo”.

Randy ha anche espresso disappunto verso quei wrestler che prediligono mosse appariscenti mettendo in secondo piano lo storytelling del match. In un match è essenziale rallentare, così da poter dare maggior risalto alle espressioni facciali.

The Viper ha anche aggiunto:

“Non sopporto quando vedo 10 mosse finali di seguito, dove uno subisce una powerbomb e poi è di nuovo in piedi a dare ginocchiate, tutto un boom boom boom. E’ troppo. Ma siccome ci sono ragazzi che sono in grado di farlo, siccome i fan li incitano con cazzate come “lottate per sempre” e loro lo fanno, perché così ottengono una reazione. Ma non c’è bisogno che i fan facciano quel fracasso per ottenere una reazione. A volte ti osservano semplicemente a bocca aperta, senza dire una parola perché sono coinvolti e attenti. Vogliono vedere cosa succederà. Questa è la differenza tra alcuni del roster principale e quelli di NXT. Sono affamati, sono dipendenti dai cori del pubblico. Vogliono che far saltare il palazzetto per ogni spot che fanno”.

Orton infine ha aggiunto che alcune Superstar devono capire come ritmare il match. Deve essere un crescendo. Un buon match deve iniziare lentamente e poi alzare di intensità successivamente
Immagine
Mr. Mackey
Main Eventer
Messaggi: 8288
Iscritto il: 19/10/2009, 23:27

Re: "Infezione Indigena", ecco quando colpì il Mainstream

Messaggio da Mr. Mackey »

Ci sarebbero anche considerazioni interessanti (ma non molto originali), ma il fatto che lo dica uno dei wrestler piú noiosi della storia certamente non aiuta questo punto di vista.
Rispondi