The Aerial Assassin: Will Ospreay | Topic Ufficiale

Discuti qui di tutto quello che vuoi inerente al wrestling. Per la WWE è SPOILER (e quindi va segnalato accuratamente) tutto ciò che non sia stato ancora trasmesso da Sky Italia. Per le altre federazioni è SPOILER quanto non sia stato ancora trasmesso in TV negli USA.
Mr. Mackey
Main Eventer
Messaggi: 8288
Iscritto il: 19/10/2009, 23:27

Re: Will Ospreay: è il wrestler dell'anno?

Messaggio da Mr. Mackey »

Okada poi non è che abbia fatto cose straordinarie quest'anno: ha battuto Jay White dopo averci perso a Kingdom e poi ha battuto numerose volte SANADA. Ma è stato il suo anno più anonimo da quando si è preso il titolo.

Ospreay in chiave smart ci sta tutto, è sicuramente quello che ha fatto più match di alto livello, se la gioca con il solito Ishii.

Per i risultati il primato di Rollins è inattaccabile: vittoria pulita su Strowman e Lesnar, discorso chiuso.
Avatar utente
Marco Frediani
Main Eventer
Messaggi: 1660
Iscritto il: 20/12/2009, 11:16

Re: Will Ospreay: è il wrestler dell'anno?

Messaggio da Marco Frediani »

Come rendimento in ring (per quello che ho visto), Osprey ha fatto un anno mostruoso, a partire dal match con Kota, poi main event dell'anniversario, il mio MOTY contro Shingo, poi tutta la serie del Climax e il match di coppia tra i Birds e il BC.

Okada forse sottotono, nel senso che non ha lasciato il segno (difficile potesse farlo). Non brutto anzi, tanti ammazzerebbero per avere match come quello contro Ospreay o il Tana al Climax, o anche quello con SANADA. Solo che boh, forse ci ha abituato troppo bene. Naito abbastanza anonimo.
Ci sarebbe Kota Ibushi, che ha vinto il Climax.

In WWE direi Rollins, o Kofi Kingston.
Avatar utente
LesnarMania
Main Eventer
Messaggi: 1093
Iscritto il: 04/04/2016, 2:15
Località: Suplex City

Re: Will Ospreay: è il wrestler dell'anno?

Messaggio da LesnarMania »

Mihajlovic probabilmente quest’anno sarà premiato con la Panchina d’Oro. Seguendo quindi il ragionamento del calcio nostrano, il wrestler dell’anno dovrebbe essere senza dubbio Roman Reigns.
TheStGuy
Jobber
Messaggi: 61
Iscritto il: 02/02/2016, 2:37

Re: Will Ospreay: è il wrestler dell'anno?

Messaggio da TheStGuy »

In chiave puramente smart ovviamente si, ha avuto un anno perfetto e personalmente nel 2020 spero gli diano (se non il Climax) almeno la NJPW Cup. Considerando anche l'aspetto mark e ibridando le due classifiche non lo metterei al primo posto (Rollins, Okada e Lesnar stanno un gradino sopra) ma minimo tra i primi 10 deve stare.
Nephasto
Main Eventer
Messaggi: 550
Iscritto il: 28/11/2018, 20:42

Re: Will Ospreay: è il wrestler dell'anno?

Messaggio da Nephasto »

Marco Frediani ha scritto:Come rendimento in ring (per quello che ho visto), Osprey ha fatto un anno mostruoso, a partire dal match con Kota, poi main event dell'anniversario, il mio MOTY contro Shingo, poi tutta la serie del Climax e il match di coppia tra i Birds e il BC.

Okada forse sottotono, nel senso che non ha lasciato il segno (difficile potesse farlo). Non brutto anzi, tanti ammazzerebbero per avere match come quello contro Ospreay o il Tana al Climax, o anche quello con SANADA. Solo che boh, forse ci ha abituato troppo bene. Naito abbastanza anonimo.
Ci sarebbe Kota Ibushi, che ha vinto il Climax.

In WWE direi Rollins, o Kofi Kingston.
Per me Ibushi è indietro a Ospreay.
Avatar utente
andreawarrior
Main Eventer
Messaggi: 12819
Iscritto il: 05/11/2009, 23:24

Re: Will Ospreay: è il wrestler dell'anno?

Messaggio da andreawarrior »

Ospreay al Climax ha quasi sempre perso.
TEORIVA
Main Eventer
Messaggi: 2731
Iscritto il: 20/12/2016, 20:36

Re: Will Ospreay: è il wrestler dell'anno?

Messaggio da TEORIVA »

Nephasto ha scritto: Ospreay è da considerarsi IL wrestler del 2019?
Allegati
FB_IMG_1574373410098.jpg
FB_IMG_1574373410098.jpg (27.76 KiB) Visto 960 volte
TheStGuy
Jobber
Messaggi: 61
Iscritto il: 02/02/2016, 2:37

Will Ospreay, il vero total package moderno

Messaggio da TheStGuy »

Lo dico subito, per me Will Ospreay è il miglior performer al mondo in questo momento. Una serie di prestazioni stellari in ogni promotion, ruolo e tipologia di match possibile ma vorrei un attimo specificare perché lo ritengo a questo livello e anche come mai lo riterrei adattissimo al main event in qualunque promotion esistente (si, compresa la WWE)

Fisico:
Inutile discutere sulle capacità atletiche in sé, quelle le conoscono tutti ma vorrei fare un inciso sul lavoro che ha fatto negli ultimi due anni. Di base è comunque ben piazzato essendo alto 1.85 ma allo stesso tempo era piuttosto magro arrivando a pesare sugli ottanta chili. Dal suo approdo full-time in Giappone ha fatto invece un gran lavoro di massa arrivando attualmente a circa 105 chili non perdendo un'oncia del suo atletismo e della sua agilità.

Tralasciando il discorso della performance entro quindi nel tema più da major, è un posterboy perfetto per attirare anche la fascia di pubblico femminile grazie al look (cosa molto cercata in WWE, basta pensare al push di Rollins che arriva anche per quello).


Qualità in ring:
Pochissimo da dire, non è più un ottimo flyer ancora grezzo ma parliamo di un'atleta a tutto tondo con ottime basics, grandissima capacità di interpretare qualunque ruolo sul ring (dal cazzone comedy all'heel pazzoide all'underdog al wrestler dominante) ad alti livelli, una varietà nel tipo di offensiva rara (che contribuisce alla sua versatilità già citata) e un eccelsa abilità nel connettere col pubblico in ogni situazione.


Qualità extra ring:
È l'aspetto che a me interessa di meno in un'atleta però volendo mostrarlo come un elemento ormai in grado di avere grosso successo anche in una major vanno citate.

Al mic non è per nulla male (il promo per settare la finale del BOSJ con Shingo Takagi è notevole) ma ha più che altro un notevole carisma naturale, a differenza dell'omologo americano Ricochet, che ti portano a non staccargli gli occhi di dosso e ad essere investiti nella narrazione che sta portando avanti.

Altro aspetto CHIAVE è che (nonostante su Instagram dia l'idea di essere un po' un idiota) ha una mente finissima sul wrestling come sport e anche come business. Ha avviato due progetti di promotion, Lucha Forever (chiusa poco tempo dopo per via dei problemi personali dell'altro owner, Ryan Smile) e la Frontline (ancora attiva e tentativo interessante di ibridare puro e wrestling britannico moderno, tra parentesi con un dojo attivo che ha già lanciato un talento molto molto interessante come Callum Newman)

Oltre a ciò va considerato l'importante ruolo nell'esplosione sia della scena britannica come giovane stella ma anche in quella oceanica, avendo portato molta attenzione e booking nelle fed più importanti a diversi atleti (su tutti l'attuale Bronson Reed, Adam Brooks e in particolare Robbie Eagles, che sostanzialmente ha portato con sé in Giappone nel Chaos).


Per chiudere, si può anche discutere sul fatto che lo stile di Ospreay sia eccessivo o quant'altro ma credo sia innegabile che si stia parlando del worker più importante della sua generazione e a oggi la stella principale del mondo extra major americane.
Avatar utente
Marco Frediani
Main Eventer
Messaggi: 1660
Iscritto il: 20/12/2009, 11:16

Re: Will Ospreay, il vero total package moderno

Messaggio da Marco Frediani »

A me Will piace moltissimo sin dalla prima volta che l'ho visto, e sta riuscendo ad andare oltre alle sole acrobazie.
Concordo con te in tutto (anche se il migliore per me rimane Tanahashi), solo lo trovo ancora troppo teatrale in tante cose (i gesti con la mano e le taunt prima di fare le mosse le detesto proprio), e dovrebbe prendersi meno rischi nei match, altrimenti la sua carriera si accorcerà notevolmente.

Attualmente il Giappone è il posto migliore per lui.
Avatar utente
Frogadier2
Main Eventer
Messaggi: 525
Iscritto il: 18/12/2018, 2:02

Re: Will Ospreay, il vero total package moderno

Messaggio da Frogadier2 »

Marco Frediani ha scritto:A me Will piace moltissimo sin dalla prima volta che l'ho visto, e sta riuscendo ad andare oltre alle sole acrobazie.
Concordo con te in tutto (anche se il migliore per me rimane Tanahashi), solo lo trovo ancora troppo teatrale in tante cose (i gesti con la mano e le taunt prima di fare le mosse le detesto proprio), e dovrebbe prendersi meno rischi nei match, altrimenti la sua carriera si accorcerà notevolmente.

Attualmente il Giappone è il posto migliore per lui.
Mmh, forse sono gusti da questo punto di vista, ma la teatralità è qualcosa che ho sempre adorato di Will, fin dai suoi primi tempi in PROGRESS. Gli dà quel tocco in più a livello di "intrattenimento" e di connessione con il pubblico che credo sia necessario in questa disciplina.
Immagine
Avatar utente
Marco Frediani
Main Eventer
Messaggi: 1660
Iscritto il: 20/12/2009, 11:16

Re: Will Ospreay, il vero total package moderno

Messaggio da Marco Frediani »

Si, ovvio questione di gusti.
Tuttavia, vederlo gesticolare e fare taunt ogni volta, mentre l'altro barcolla e aspetta la mossa, mi ammazza la sospensione dell'incredulità.
TheStGuy
Jobber
Messaggi: 61
Iscritto il: 02/02/2016, 2:37

Re: Will Ospreay, il vero total package moderno

Messaggio da TheStGuy »

Marco Frediani ha scritto:Si, ovvio questione di gusti.
Tuttavia, vederlo gesticolare e fare taunt ogni volta, mentre l'altro barcolla e aspetta la mossa, mi ammazza la sospensione dell'incredulità.
In realtà questo non lo vedo come un'problema, sia perché, come è stato già detto, quella teatralità contribuisce ad aggiungere una punta di epica agli incontri e anche dato che non lo vedo come un qualcosa che tocca la sospensione dell'incredulità (d'altronde stiamo parlando di wrestling, una performance artistica atletico-narrativa in cui quindi ricercare realismo è un esercizio a mio avviso sciocco).

Esemplifico cosa mi distrugge la sospensione dell'incredulità per essere chiaro, gente come Darby Allin o Cara Noir che lottano sempre lo stesso identico match (davvero, il secondo guardando il Carat volevo ammazzarlo per come tutte le sue sfide avessero lo stesso storytelling)
Avatar utente
Colosso
Main Eventer
Messaggi: 27061
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Will Ospreay, il vero total package moderno

Messaggio da Colosso »

E' almeno un anno che non vedo un match di Ospreay ma non credo proprio che abbia superato i 100 kg. Anche se lo avesse fatto questo non lo renderebbe un wrestler completo, sarebbe alla stregua di un Ricochet e un Rollins, ovvero wrestler versati negli spot e nell'high-flying, ma dallo stile troppo coreografato e poco concreto.
Immagine
Avatar utente
Colosso
Main Eventer
Messaggi: 27061
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Will Ospreay, il vero total package moderno

Messaggio da Colosso »

A parte questo poi non c'è mai stato un Total Package che mancasse di forza e mosse di potenza. Ma ho visto dare del Total Package anche a Bryan, per cui molti applicano la definizione pensando solo alle stellette di Meltzer e non alle caratteristiche del wrestler.
Immagine
TheStGuy
Jobber
Messaggi: 61
Iscritto il: 02/02/2016, 2:37

Re: Will Ospreay, il vero total package moderno

Messaggio da TheStGuy »

Colosso ha scritto:A parte questo poi non c'è mai stato un Total Package che mancasse di forza e mosse di potenza. Ma ho visto dare del Total Package anche a Bryan, per cui molti applicano la definizione pensando solo alle stellette di Meltzer e non alle caratteristiche del wrestler.
Infatti Ospreay è piuttosto forte fisicamente e nel moveset ha manovre di potenza (tant'è che ha la Powerbomb migliore nel panorama mondiale), detto questo basta che vai a vedere il profilo Instagram per vedere quanta massa ha messo su.

Per ultimo, lo stile più coreografato non è che sia arrivato per caso, semplicemente a oggi quasi tutte le compagnie si sono allineate a quello stile. Evidentemente le promotion ritengono sia in qualche misura funzionale (per quanto io ritenga che in America i flyer spesso crescano semplicemente come svolazzoni divertenti invece di evolversi a tutto tondo, e qua sta la differenza tra Ricochet e Ospreay che ho già citato nel post)
Mr. Mackey
Main Eventer
Messaggi: 8288
Iscritto il: 19/10/2009, 23:27

Re: Will Ospreay, il vero total package moderno

Messaggio da Mr. Mackey »

Tra Ricochet ed Ospreay ci sono differenze enormi, aldilà del fisico (Ospreay è più alto e più grosso, con un look comunque meno anonimo, Ricochet fosse stat per me lotterebbe ancora sotto le vesti di Prince Puma)

Ricochet nasce come un specialista del tag team match, un spot-monkey di scuola Jack Evans che può funzionare nei match multipli e stop. Era considerato alla stregua di un AR Fox o di un Swann. Poi è riuscito evolversi abbastanza bene: aumento massa muscolare, fisico più prestabile, primi match di livello da singolo (contro Tozawa, tutt'oggi il suo miglior match) etc... tuttavia sul ring lui resta uno che fa bene essenzialmente nel tag team match (vedesi con Black contro i War Raiders) e che se non trova l'avversario giusto che riesce condurlo fa ancora fatica a costruire un buon match.

Ospreay al contrario fa subito benissimo da singolo, con alcuni match pazzeschi contro Sydal e AJ Styles, che "lo mettono sulla mappa". Tutta la sua evoluzione è lineare e ben costruita, piena di grandissimi match, dal Progress (basta ricordare il feud con Scurrl o Havoc) fino la scalata e l'esplosione definitiva nella NJPW come un gaijin di punta. Sul ring sa fare tutto e fa tutto perfettamente, mettendo su già tipo una quarantina di match d assoluta qualità.

come talento e come importanza non c'è proprio paragonare, Ricochet in NJPW fu considerato al'massimo come un buon junior da proporre sporadicamente come sfidante, mentre Ospreay praticamente ha vinto tutto e battuto tutti, escluso la cintura massima IWGP.
Rispondi