Commentiamo i commenti: I Retribution

Discuti qui di tutto quello che vuoi inerente al wrestling. Per la WWE è SPOILER (e quindi va segnalato accuratamente) tutto ciò che non sia stato ancora trasmesso da Sky Italia. Per le altre federazioni è SPOILER quanto non sia stato ancora trasmesso in TV negli USA.
Avatar utente
TacitusKilgore
Main Eventer
Messaggi: 3172
Iscritto il: 17/12/2015, 22:43

Commentiamo i commenti: I Retribution

Messaggio da TacitusKilgore »

Quante volte avete letto in giro qualcosa a cui volevate rispondere perché assolutamente in linea con il Vostro pensiero oppure diametralmente opposto al Vostro, ma che però non avete mai fatto per vari motivi come il non essere registrati in quella piattaforma o non avere il diritto di parteciparvi?

Bene, visto che si critica questo forum per essere monotematico, vediamo se questa idea può stimolare qualche spunto interessante.
In pratica ognuno è libero di riportare qualsiasi cosa letta da qualsiasi parte e rispondergli direttamente qui, in modo da creare discussioni variegate.
Due regole:deve trattarsi di commenti inerenti a l wrestling ed è vietato riportare quelli del forum concorrente.

Per il resto va bene tutto, da YouTube, ai forum in giro per il web, anche in inglese.

In serata posto qualcosa io, che però non commenterò perché non seguo praticamente niente, ma vediamo come va.
Avatar utente
Colosso
Main Eventer
Messaggi: 26593
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Commentiamo i commenti

Messaggio da Colosso »

Io commenterò le stronzate che si leggono come commenti alle news di un sito concorrente, spesso ancora peggiori di quelle di Tuttofessi. Su una newsboard non esiste moderazione e così si verificano casi di aggressione verso gli altri, sopraffazione e pensiero unico.
Immagine
Avatar utente
Colosso
Main Eventer
Messaggi: 26593
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Commentiamo i commenti

Messaggio da Colosso »

Tanto per cambiare, posto un commento che concorda con quello che dicevo su Raw Underground:

"Personalmente l'idea di Raw Underground (e la sua messa in scena) mi ha coinvolto immediatamente. Mi ha trasmesso sin da subito l'atmosfera sotterranea, underground e "sporca" di Fight Club, unita a quel tocco ruvido e violento tipico della scena musicale punk.

Guarda, fosse per me spingerei ancora di più l'acceleratore sulla violenza scenografica dei combattimenti.

Per quanto mi riguarda io trovo che la WWE nelle ultime settimane abbia sfoderato delle idee assolutamente intriganti.
Fra gli sviluppi dark della storia Fiend-Strowman-Alexa, la novità "cruda" di Raw Underground, il debutto della stable misteriosa di sabotatori incappucciati e la crudeltà di Orton sguinzagliata non trovo di che lamentarmi.

Date le circostanze attuali, la mancanza di pubblico, l'assenza di molte stelle note, le restrizioni, i rischi e i vari casini credo che la WWE (soprattutto nelle ultime settimane) stia davvero facendo del suo meglio per rialzare l'asticella della qualità degli show, proponendo idee fresche e ca*zute, oltre che rischiose."
Immagine
Avatar utente
Colosso
Main Eventer
Messaggi: 26593
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Commentiamo i commenti

Messaggio da Colosso »

Un tipico commento sulla crisi della WWe:

"Il Wrestling attuale, diciamo quello più Mainstream e più noto, ossia quello della WWE, avrebbe tutti i mezzi per essere all'altezza e superare le Epoche precedenti, ma ciò non accadrà mai se la WWE penserà in modo così ossessivo a proporre contratti solo per il gusto a volte di creare come una loro versione dell'Album delle Figurine.
Penso ad esempio alla Retribution: idea che potrebbe lanciare le carriere dei componenti, ma c'erano già i Sanity che avrebbero, in modo diverso, potuto ricoprire quel ruolo, invece no: la Stable è stata depauperata senza ritegno.
Altro problema sono i Copioni blindati, perchè salvo casi specifici relativi a dati e date Performer, guai ad usare un sinonimo, DEVE essere tutto ripetuto al 100%...scusate il francesismo, ma questa è la definizione perfetta di Puttanata.
Vince ascolta i suoi Wrestler? Sì, dovrebbe farlo ancora di più e tartassare meno i Writer, delegare un po' più spesso, perché ok, è la tua Creatura, tuttavia non è di certo solo!
Un altro grosso problema è la Programmazione: troppe ore, alcune davvero inutili e deleterie come 205 Live (dopo il sontuoso CWC han ridotto per anni la Categoria ad un Ghetto, già dai tempi di RAW, in match dal minutaggio ridicolo e quasi sempre con il medesimo schema, davvero avvilente, ora con NXT va benone) ed NXT UK (l'impoverimento di PROGRESS ed ICW è sotto gli occhi di tutti, la OTT e la wXw son state più abili a non prostituirsi) e ben 3h di RAW (per volontà di USA Network, per fare più introiti, idioti... a nessuno, NESSUNO va di seguire uno Show di Wrestling così lungo ogni settimana, figuriamoci scriverlo e strutturarlo!), povero Staff.
Anche la bulimia di PPV non aiuta: sarebbe folle ritornare alla Formula dei Big Four (Five ora, vedasi Money In The Bank, poi non so voi come lo percepiate), tuttavia lasciare libero il campo dopo la Rumble fino a 'Mania non sarebbe male, idem arrivare magari ad 8 PPV annui, con qualche Puntata Speciale di RAW e di SD da 3h e qualche Torneo tipo il già nominato CWC, il Mae Young Classic, il KOTR, il Q(ueen)OTR, un Torneo Tag Internazionale (in futuro pure Femminile) o roba similare.
Ah ecco, il passaggio da NXT a RAW ed SD è stato svariate volte disastroso per chi ha compiuto tale passo, dovranno lavorare affinchè ciò non accada mai più.
I Performer ci sono, i bei match anche, le Storie quando vogliono idem... ma si devono dare una svegliata.
Perchè ok, la 'E fattura ancora una barca di soldi, tuttavia l'era del monopolio è finita Vincenzì: AEW, Impact, NJPW, ecc... di Federazioni alternative ce ne sono, eccome e questo fornisce un pluralismo pressoché vastissimo, se non infinito, quindi la smettessero di fare l'Album, evitassero di pensare a minchiate come NXT Japan o Mexico (NXT Europe avrebbe già più senso) e si focalizzassero pure per dare senso a quei soldi guadagnati, a mio modo di vedere, a livello qualitativo, in vari casi senza grandi meriti"
Immagine
Avatar utente
TacitusKilgore
Main Eventer
Messaggi: 3172
Iscritto il: 17/12/2015, 22:43

Re: Commentiamo i commenti

Messaggio da TacitusKilgore »

. Il wrestling deve essere soprattutto intrattenimento e divertentimento, e non tre ore di noioso lottato fine a sé stesso, perché giustamente il pubblico medio cambia canale e scappa. Un programma televisivo di wrestling fatto esclusivamente di lottato non ha senso di esistere, e chi vuole questo non ha capito nulla di come deve funzionare.
Chi pretende "seriosità", torni a guardare quella porcheria della NJPW o le indy, con nanetti saltimbanchi che eseguono miliardi di mosse e danze coreografate in match soporiferi da un'ora.
Avatar utente
TacitusKilgore
Main Eventer
Messaggi: 3172
Iscritto il: 17/12/2015, 22:43

Re: Commentiamo i commenti

Messaggio da TacitusKilgore »

.Ma vogliam parlare di HBK che pur prendendo Rko e punt non vende come deve e torna in piedi? Leggo dappertutto di critiche per poca professionalità
Avatar utente
Colosso
Main Eventer
Messaggi: 26593
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Commentiamo i commenti

Messaggio da Colosso »

La presentazione dei membri della stable Retribution è piaciuta a tutti trannw che agli smart estremi. Questi decerebrati vogliono vedere soltanto wrestling nudo e crudo, 2 tizi in mutande e nome e cognome che si rotolano per terra, senza rivalità, senza motivi, senza caratterizzazione, senza niente.

"At a time that WWE needs good talent they stuck them in this lame group. Time for ROH or new Japan
to take their tv slot. Fans want pro wrestling not just gimmick story lines."

Avete capito? MENO storia, PU' wrestling. Come se da 15 anni la Wwe non ci offrisse solo wrestling merdoso e fine a se stesso con zero contenuti. Mi fa incazzare da morire che quando per una volta si prova a uscire dai soliti binari e dare al pubblico qualcosa con cui divertirsi, i reazionari lo boicottino sul nascere.

"Dark Order 2.0...both stables and storylines are lame, why re-hash it on WWE? Vince really is out of touch."

Perchè allora, in un anno che il Dark Order è in attività alla AEW, non ho mai visto una sola persona stroncarlo o criticarlo. E oggettivamente la loro presentazione rispetto alla Wwe è una merda. I Retribution si presentano con maschere strafighe (non quelle generiche da luchador che hanno rotto le balle) e nomi cool, tutto ciò che un appassionato desidera.

"That is not even to mention the fact that they had Yim essentially attempt to cost her boyfriend a world title opportunity with zero explanation!!!"

Ma che stracavolo devono spiegare, pezzo di idiota?? Siamo tenuti a sapere le tresche di backstage e commentarle in televisione come se fossero reali? Io non so chi scopa con chi e finchè la Wwe non ci fa su una storia non me ne frega assolutamente niente.

"This proves that Vince is still stuck in the '80s-early '90s. Or he really thinks that kids like this stuff"

Vi garantisco che ai ragazzini e a gente che ha lo spirito di un 12enne questa roba piace. Il wrestling non è fatto per fessi che pretendono di vedere solo del lottato privo di contorno. Se non ci fosse mai stato qualcosa di simile all'NWO e l'avessero proposto solo adesso, avrebbero tarpato le ali pure a quello.
Immagine
Avatar utente
Servatis a Maleficum
Main Eventer
Messaggi: 6997
Iscritto il: 02/10/2009, 0:40
Località: Bratislava, Slovakia

Re: Commentiamo i commenti: I Retribution

Messaggio da Servatis a Maleficum »

Aspetta, però: la WWE ha fatto una storyline dove ha riconosciuto la coppia Keith Lee-Mia Yim, durante la rivalità incrociata dei due con Johnny Gargano e Candice LaRae. C'è stato anche un tag team match a giugno.
The single most important thing that separate the men from the boys is respect!
Avatar utente
TheFiend
Under Carder
Messaggi: 248
Iscritto il: 27/08/2019, 18:47

Commentiamo i commenti: I Retribution

Messaggio da TheFiend »

A me non è piaciuto il debutto non perché voglio più lottato e mena storyline (la penso proprio all'opposto), ma perché come hanno gestito la stable da inizio agosto a oggi. Hanno un impatto nettamente inferiore al Nexus, una stable simile.
Mi piace invece che abbiano messo gli Hurt Business a difesa di Raw. È qualcosa di diverso, in questi casi viene solitamente scelto un team face.

Inviato dal mio Redmi Note 8T utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Colosso
Main Eventer
Messaggi: 26593
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Commentiamo i commenti: I Retribution

Messaggio da Colosso »

La WWE ha finalmente fatto il grande passo con la RETRIBUTION a Raw rivelando i nomi di tre dei membri della fazione e svelando il volto dell’interno gruppo.

Mentre i cinque membri principali hanno ancora la maschera, quattro di loro erano comunque facilmente riconoscibili. Mia Yim, Dio Maddin, Dominik Dijakovic, Mercedes Martinez e Shane Thorne erano stati confermati come i cinque membri della stable a seguito dei cambiamenti sui loro social media.

T-Bar (Dijakovic), Mace (Maddin) e Slapjack (Thorne) hanno fatto parlare i fan per i loro nuovi e assolutamente ridicoli ring name. Il fatto che mi membri della RETRIBUTION, che hanno vandalizzato le proprietà WWE nelle ultime settimane, abbiano firmato dei contratti ufficiali WWE è stata una decisione di booking altrettato singolare.

Tuttavia i fan non solo stati gli unici perplessi dalla rappresentazione della fazione della WWE. Secondo Fightful Select ci sono state diverse reazioni anche nello spogliatoio.

Fightful riporta che quattro talenti della WWE hanno parlato delle loro opinioni su RETRIBUTION e del processo creativo della WWE. Un’imprecisata Superstar femminile di Raw ha detto che le è dispiaciuto per Mia Yim e Mercedes Martinez. Seppur sia uno buono spunto per le lottatrici, si tratta comunque di una grande sfida per il duo per evitare di sembrare meno ridicole di quel che sembrano. Yim e Martinez hanno lavorato duro per guadagnarsi un’opportunità ad alti livelli e la RETRIBUTION forse non è quello che si aspettavano.
Immagine
Avatar utente
Colosso
Main Eventer
Messaggi: 26593
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Commentiamo i commenti: I Retribution

Messaggio da Colosso »

La Retribution ha finalmente svelato al WWE Universe i propri volti ma adesso potremmo non vederla per qualche puntata.

Dave Meltzer, infatti, ha spiegato che, nonostante tutti e 5 i membri della stable siano risultati negativi al test per il Coronavirus, la WWE ha preferito fargli osservare una quarantena di due settimane perchè sono stati a contatto con qualcuno risultato positivo.
Immagine
Avatar utente
Colosso
Main Eventer
Messaggi: 26593
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Commentiamo i commenti: I Retribution

Messaggio da Colosso »

"Mustafa Ali nell’ultimo episodio di Raw si è dichiarato come il leader della RETRIBUTION. I fan stanno commentando questa rivelazione, da questa mattina in maniera positiva. Anche una leggenda della WWE, Mick Foley ha voluto esprimere la sua opinione, su quanto è avvenuto la scorsa notte a Raw.
Foley ha inviato un tweet dicendo: “Questo è un segno che Mustafa Ali sarà un grande lottatore all’interno della compagnia”. Poche parole, ma davvero molto indicative. Sia la RETRIBUTION e sia la carriera in WWE di Ali avevano bisogno si un cambiamento importante."

Onestamente qualunque stable con Alì come leader è destinata alla spazzatura. Ero l'unico in tutto il web a difendere la Retribution ma con questa mossa si sono scavati la fossa da soli.
Immagine
Avatar utente
TheFiend
Under Carder
Messaggi: 248
Iscritto il: 27/08/2019, 18:47

Commentiamo i commenti: I Retribution

Messaggio da TheFiend »

O Ali mostrerà un carisma mai visto in 4 anni di WWE o è davvero una scelta stupida.

Inviato dal mio Redmi Note 8T utilizzando Tapatalk
TheRealSantino
Main Eventer
Messaggi: 1025
Iscritto il: 29/04/2019, 18:45

Re: Commentiamo i commenti: I Retribution

Messaggio da TheRealSantino »

E sì perché ali è solo un anonimo in mutande nere. Anzi, pantaloni lunghi.
Avatar utente
Servatis a Maleficum
Main Eventer
Messaggi: 6997
Iscritto il: 02/10/2009, 0:40
Località: Bratislava, Slovakia

Re: Commentiamo i commenti: I Retribution

Messaggio da Servatis a Maleficum »

O magari perché finora è stato un midcarder (eccetto quel breve push dell'anno scorso, che terminò con l'infortunio), e anni fa la gente insorgeva semplicemente perché D-Von era uno degli Aces & Eights (manco il leader, per dire).
The single most important thing that separate the men from the boys is respect!
RedandYellow
Main Eventer
Messaggi: 2506
Iscritto il: 30/10/2009, 20:26

Re: Commentiamo i commenti: I Retribution

Messaggio da RedandYellow »

Vabbè Santino è uno di quelli che pensa che se il nWo fosse stato dato in mano a Chavo Guerrero, Santino Marella (tanto per restare in tema) e Billy Kidman avrebbe avuto uguale successo rispetto ad Hulk Hogan, Scott Hall e Kevin Nash... che vuoi che conti la coerenza narrativa avuta fino ad ora? O il carisma? La presenza scenica? Il rispetto di uno status? Il seguito dei fans? Non sappiamo cosa far fare a Mustafà Ali? Ma si, mettiamolo a capo di una stable che dovrebbe incutere timore a chiunque quando fino a ieri quello che racconta le barzellette al bar era più seguito... in tutto questo riuscite a pensare se uno è bravo o meno dentro il ring quando è l'ultima cosa che conta in assoluto...
TheRealSantino
Main Eventer
Messaggi: 1025
Iscritto il: 29/04/2019, 18:45

Re: Commentiamo i commenti: I Retribution

Messaggio da TheRealSantino »

RedandYellow ha scritto:Vabbè Santino è uno di quelli che pensa che se il nWo fosse stato dato in mano a Chavo Guerrero, Santino Marella (tanto per restare in tema) e Billy Kidman avrebbe avuto uguale successo rispetto ad Hulk Hogan, Scott Hall e Kevin Nash... che vuoi che conti la coerenza narrativa avuta fino ad ora? O il carisma? La presenza scenica? Il rispetto di uno status? Il seguito dei fans? Non sappiamo cosa far fare a Mustafà Ali? Ma si, mettiamolo a capo di una stable che dovrebbe incutere timore a chiunque quando fino a ieri quello che racconta le barzellette al bar era più seguito... in tutto questo riuscite a pensare se uno è bravo o meno dentro il ring quando è l'ultima cosa che conta in assoluto...
Non sei assolutamente nella posizione di fare ironia su chicchessia, dopo aver contribuito anche tu insieme a Colosso a rendere questo circo, un circo.
RedandYellow
Main Eventer
Messaggi: 2506
Iscritto il: 30/10/2009, 20:26

Re: Commentiamo i commenti: I Retribution

Messaggio da RedandYellow »

Io sono sempre stato nella mia posizione, il circo lo frequentano da anni tutti quelli che si atteggiano come te...
Avatar utente
Colosso
Main Eventer
Messaggi: 26593
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Commentiamo i commenti: I Retribution

Messaggio da Colosso »

Mustafa Ali è da due settimane il leader della RETRIBUTION. Nell’ultima puntata di Raw, per la stable però le cose non sono andate molto bene, infatti prima hanno perso contro l’Hurt Business e dopo sono stati messi ko da “The Fiend” Bray Wyatt.

Durante il Wrestling Observer Radio, Dave Meltzer ha commentato quanto visto:

“Riuscite a immaginare e a capirci qualcosa? E’ come se dopo tutto il lavoro fatto negli ultimi mesi, si sono già arresi. Anche se dopo gli hanno concesso dello spazio, e Ali ha svelato di essere l’hacker a me è sembrato troppo poco. Onestamente vedo poco chiarezza in quello che è successo a Raw, non si capisce neanche chi siano gli heel e chi i face”.
Immagine
Avatar utente
Colosso
Main Eventer
Messaggi: 26593
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Commentiamo i commenti: I Retribution

Messaggio da Colosso »

Negli ultimi mesi, la RETRIBUTION è stata presentata come una stable importante che poteva mettere in subbuglio tutti gli show. Ma nelle ultime settimane le cose sembrano essere cambiate e addirittura Mustafa Ali e compagni stanno collezionando una serie di sconfitte e brutte figure. Anche durante l’ultima puntata di Raw la RETRIBUTION non ha brillato, e in molti si sono chiesti il perchè di questo cambio di tendenza.

A questa domanda, ha risposto il giornalista Steeve Carrier del sito Ring Side News:

“Cosa succede alla RETRIBUTION? Lo abbiamo chiesto e ci hanno risposto che sono vittima di loro stessi. Al momento Vince McMahon ha cambiato idea su di loro e quindi stanno rimediando una serie di brutte figure a Raw. Ovviamente non è la fine per la stable ma il loro futuro sembra meno roseo di quello che sembrava a tutti noi qualche settimana fa”.
Immagine
Rispondi