Politica estera

Sezione dedicata alle discussioni a tema politico, cronaca, religione, approfondimento, gossip, arte e cultura.
Rispondi
Mr. Mackey
Main Eventer
Messaggi: 8288
Iscritto il: 19/10/2009, 23:27

Politica estera

Messaggio da Mr. Mackey »

apriamo questo topic con i risultati delle elezioni inglesi. Grande vincente Corbyn, dato per l'anticristo da quasi tutti i media inglesi, malissimo la May che perde la maggioranza necessaria nonostante tutta la media dalla sua parte, e dopo esser stato protagonista del Brexit, la morte politica dello UKIP e di Farage.

boom

http://www.bbc.com/news/election/2017/results
Avatar utente
AL Snow
Main Eventer
Messaggi: 3343
Iscritto il: 16/03/2011, 11:26

Re: Politica estera

Messaggio da AL Snow »

La May era straconvinta di allargare la maggioranza e poter governare senza seccature per gestire la Brexit a modo suo.
Non ha considerato la pancia della nazione che un pò si sta rendendo conto di aver fatto la cazzata e sta ammorbidendo i toni i voti dell'Ukip sembrano infatti ridistribuiti tra le due fazioni

resta il fatto che comunque hanno vinto i conservatori
Avatar utente
AlikShowstopper
Main Eventer
Messaggi: 4598
Iscritto il: 19/10/2016, 16:09

Re: Politica estera

Messaggio da AlikShowstopper »

AndyLewis ha scritto:La May era straconvinta di allargare la maggioranza e poter governare senza seccature per gestire la Brexit a modo suo.
Non ha considerato la pancia della nazione che un pò si sta rendendo conto di aver fatto la cazzata e sta ammorbidendo i toni i voti dell'Ukip sembrano infatti ridistribuiti tra le due fazioni

resta il fatto che comunque hanno vinto i conservatori
Beh dimentichi degli attentati e l'UKIP era un movimento con la data di scadenza
Avatar utente
polykai
Main Eventer
Messaggi: 4608
Iscritto il: 02/10/2015, 9:06

Re: Politica estera

Messaggio da polykai »

riassuto della May e le elezioni recenti

Immagine
Avatar utente
AL Snow
Main Eventer
Messaggi: 3343
Iscritto il: 16/03/2011, 11:26

Re: Politica estera

Messaggio da AL Snow »

AlikShowstopper ha scritto:
AndyLewis ha scritto:La May era straconvinta di allargare la maggioranza e poter governare senza seccature per gestire la Brexit a modo suo.
Non ha considerato la pancia della nazione che un pò si sta rendendo conto di aver fatto la cazzata e sta ammorbidendo i toni i voti dell'Ukip sembrano infatti ridistribuiti tra le due fazioni

resta il fatto che comunque hanno vinto i conservatori
Beh dimentichi degli attentati e l'UKIP era un movimento con la data di scadenza
Gli attentati dovrebbero portare voti ai conservatori non ha chi predica una brexit morbida specialmente per quanto riguarda le frontiere
Avatar utente
AlikShowstopper
Main Eventer
Messaggi: 4598
Iscritto il: 19/10/2016, 16:09

Re: Politica estera

Messaggio da AlikShowstopper »

AndyLewis ha scritto:
AlikShowstopper ha scritto:
AndyLewis ha scritto:La May era straconvinta di allargare la maggioranza e poter governare senza seccature per gestire la Brexit a modo suo.
Non ha considerato la pancia della nazione che un pò si sta rendendo conto di aver fatto la cazzata e sta ammorbidendo i toni i voti dell'Ukip sembrano infatti ridistribuiti tra le due fazioni

resta il fatto che comunque hanno vinto i conservatori
Beh dimentichi degli attentati e l'UKIP era un movimento con la data di scadenza
Gli attentati dovrebbero portare voti ai conservatori non ha chi predica una brexit morbida specialmente per quanto riguarda le frontiere
gli attentati portano voti a chi sta all'opposizione non ai conservatori sempre e comunque
Corbyn è un euroscettico di lunghissimo periodo
Avatar utente
AL Snow
Main Eventer
Messaggi: 3343
Iscritto il: 16/03/2011, 11:26

Re: Politica estera

Messaggio da AL Snow »

Cosa ne pensate della situazione Catalana?

Qui in Italia non vedo molto risalto alla cosa e gli articoli che leggo si limitano alla scarna cronaca dei fatti.
Io sono molto coinvolto in quanto mezzosangue con mio nonno e familiari vari che vivono li ma vorrei sapere come viene vista da chi ne è totalmente fuori.
Avatar utente
Tsunami
Main Eventer
Messaggi: 14811
Iscritto il: 31/03/2010, 11:24
Località: Villeneuve (AO)
Contatta:

Re: Politica estera

Messaggio da Tsunami »

Ammetto di non conoscere a fondo la questione.

Leggo che il referendum è cmq stato chiesto fuori dal normale iter legislativo.
Non che questo giustifichi gli atti di forza che si sono visti.
Avatar utente
AL Snow
Main Eventer
Messaggi: 3343
Iscritto il: 16/03/2011, 11:26

Re: Politica estera

Messaggio da AL Snow »

E una questione politicamente molto spinosa e complessa.

A livello tecnico il referendum ha seguito il normale iter di legge ma è stato dichiarato incostituzionale in quanto viola l'articolo di indivisibilità della Spagna.

Sostanzialmente ormai quasi metà della popolazione catalana vuole l'indipendenza ma legalmente non esistono mezzi per richiederla.
Da anni il governo catalano chiede, a torto o ragione, più autonomia a livello economico ottenendo risposte negative.
Al contrario hanno ricevuto una notevole libertà culturale.
La crisi economica e l'immigrazione cosi come ha inasprito i confronti in tutte le nazioni ha fomentato il movimento indipendentista facendolo passare in poco meno di 10 anni da un 4% ad un 45% e dopo ieri questo trend non potrà che aumentare.

Io sono assolutamente contro questo movimento indipendentista in quanto fa breccia con gli argomenti meno nobili e puramente economici, senza contare che la classe dirigente che lo promuove non assicura affatto una florida gestione economica.
I miei nonni sono sempre stati indipendentisti ma perchè avevano subito una forte repressione culturale dopo la guerra civile, il loro odio verso lo stato spagnolo aveva ragioni diverse che riguardavano la propria identità e libertà, ma rimangono comunque sensibili anche oggi all'argomento.

Detto questo il governo spagnolo ha sottovalutato questo movimento e il suo muro contro muro ha portato alla situazione attuale che è difficilmente risolvibile, inoltre la reazione violenta di ieri ha dato l'ennesima arma in mano agli indipendentisti che con il loro gioco di provocazioni hanno centrato in pieno i loro obbiettivi.
Avatar utente
AlikShowstopper
Main Eventer
Messaggi: 4598
Iscritto il: 19/10/2016, 16:09

Re: Politica estera

Messaggio da AlikShowstopper »

mi permetti un'osservazione cinica andylewis?
Avatar utente
polykai
Main Eventer
Messaggi: 4608
Iscritto il: 02/10/2015, 9:06

Re: Politica estera

Messaggio da polykai »

a me viene difficile dare torto a Madrid
- sia perchè si tratta di un referendum chiaramente incostituzionale
- sia perchè il governo centrale aveva avvisato più volte i catalani di non farlo
Avatar utente
AlikShowstopper
Main Eventer
Messaggi: 4598
Iscritto il: 19/10/2016, 16:09

Re: Politica estera

Messaggio da AlikShowstopper »

polykai ha scritto:a me viene difficile dare torto a Madrid
- sia perchè si tratta di un referendum chiaramente incostituzionale
- sia perchè il governo centrale aveva avvisato più volte i catalani di non farlo
si ma reagendo in quel modo così violento hai dato legittimità a quel movimento.... le vittime sono sempre benviste
Avatar utente
polykai
Main Eventer
Messaggi: 4608
Iscritto il: 02/10/2015, 9:06

Re: Politica estera

Messaggio da polykai »

c'è da dire che il governo centrale aveva esaurito le alternative diplomatiche:
- per mesi ha detto che era illegale, con tanto di sentenze della magistratura
- ha avvisato ripetutamente gli indipendentisti di darsi una calmata
- era già intervenuto tagliando i fondi alla catalogna

con le buone, il problema non si è risolto perciò non è rimasto altro metodo che provare con le cattive
Avatar utente
AlikShowstopper
Main Eventer
Messaggi: 4598
Iscritto il: 19/10/2016, 16:09

Re: Politica estera

Messaggio da AlikShowstopper »

polykai ha scritto:c'è da dire che il governo centrale aveva esaurito le alternative diplomatiche:
- per mesi ha detto che era illegale, con tanto di sentenze della magistratura
- ha avvisato ripetutamente gli indipendentisti di darsi una calmata
- era già intervenuto tagliando i fondi alla catalogna

con le buone, il problema non si è risolto perciò non è rimasto altro metodo che provare con le cattive
Si , ma alla fine della fiera, cosa hai fatto se non aizzare gli animi?
anche perchè la tassazione sulla catalogna è aumentata dall'inizio della crisi economica
Avatar utente
polykai
Main Eventer
Messaggi: 4608
Iscritto il: 02/10/2015, 9:06

Re: Politica estera

Messaggio da polykai »

alla fine della fiera hai mostrato che tu hai fatto il possibile per risolvere pacificamente la cosa e gli indipendentisti ti hanno "costretto" ad usare la forza

che poi, almeno nell'UE, nessuna nazione sana di mente andrà mai a riconoscere la catalogna
Avatar utente
AlikShowstopper
Main Eventer
Messaggi: 4598
Iscritto il: 19/10/2016, 16:09

Re: Politica estera

Messaggio da AlikShowstopper »

polykai ha scritto:alla fine della fiera hai mostrato che tu hai fatto il possibile per risolvere pacificamente la cosa e gli indipendentisti ti hanno "costretto" ad usare la forza

che poi, almeno nell'UE, nessuna nazione sana di mente andrà mai a riconoscere la catalogna
perchè scusa? beh è vero il presidente draghi dell'europa non lo permetterà hai ragione

Datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importa di chi farà le sue leggi.[1]

(osservazione a lato della questione generale)


seriamente però se accadesse la secessione l'unione europea salta in aria

il trattamento che hanno fatto non è molto diverso da siria, iraq di saddam o russia di putin

chiusura di siti web a favore di questa opinione
intervento pesante della polizia

ma un dato anomalo c'è

la polizia catalana sembra meno disponibile...
Avatar utente
polykai
Main Eventer
Messaggi: 4608
Iscritto il: 02/10/2015, 9:06

Re: Politica estera

Messaggio da polykai »

andare a riconoscere la catalogna incrinerebbe inevitabilmente i rapporti con la spagna e l'UE non potrebbe permettere una frattura simile tra gli stati membri

in aggiunta, se oggi accetti la catalogna, tempo pochi giorni e nei balcani scoppia il finimondo, con ogni etnia pronta a rivendicare un proprio territorio (e si riaprirebbe ad esempio la ferita del Kosovo)

e così via

AlikShowstopper ha scritto:il trattamento che hanno fatto non è molto diverso da siria, iraq di saddam o russia di putin
ora non esageriamo

Madrid ha provato in tutti i modi diplomatici ad interrompere un atto chiaramente incostituzionale: è chiaro che quando la diplomazia fallisce, non rimane altro che usare la forza

però non mi pare che i vari hassad, saddam o putin perdessero molto tempo con la diplomazia per risolvere le questioni interne: arrestavano e/o ammazzavano gli oppositori senza farsi scrupoli
Avatar utente
AlikShowstopper
Main Eventer
Messaggi: 4598
Iscritto il: 19/10/2016, 16:09

Re: Politica estera

Messaggio da AlikShowstopper »

polykai ha scritto:andare a riconoscere la catalogna incrinerebbe inevitabilmente i rapporti con la spagna e l'UE non potrebbe permettere una frattura simile tra gli stati membri

in aggiunta, se oggi accetti la catalogna, tempo pochi giorni e nei balcani scoppia il finimondo, con ogni etnia pronta a rivendicare un proprio territorio (e si riaprirebbe ad esempio la ferita del Kosovo)

e così via
E sarebbe un male che l'UE così progettata salti o retroceda a uno status più gestibile come una CEE?

E con questo intervento cosa hai creato? Vorrei ricordarti una sola sigla (ETA) e se ne avvenisse una versione catalana?
Il Kosovo vorrei ricordare che in linea teorica è riconosciuto da 115 stati del mondo... quindi la ferita del kosovo in teoria ne avverrebbe una accelerazione nel senso corretto del termine.

in effetti hai ragione Hassad e altro potevano permettersi di fare brutta figura anche perchè erano "emarginati" la spagna farebbe fare brutta figura all'UE "CIVILISSIMA" negli anni 90 i referendum seriali "voti finchè non mi va bene il voto" li ricordo solo io?

Vista la tua reazione spero che questa pentola a pressione a cui si sia voluto violentemente mettere il coperchio SCOPPI in tutta europa perchè vorrei ricordare che questo caos con la catalogna è qualcosa di plurisecolare che ogni tanto riappare .
Ultima modifica di AlikShowstopper il 02/10/2017, 14:01, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
polykai
Main Eventer
Messaggi: 4608
Iscritto il: 02/10/2015, 9:06

Re: Politica estera

Messaggio da polykai »

far saltare l'UE attuale sarebbe un disastro politico/economico/sociale non indifferente

non puoi permettere di abbatterla a suon di indipendentismi: andrebbe proprio a demolire le fondamenta sul quale si basa un qualsiasi accordo internazionale tra stati

che ci sia molto da cambiare, sono d'accordo
ma se la vai a buttare giù, non sperare di tirare su una CEE in tempi brevi
...e nel frattempo i danni economici saranno notevoli: chi se la sentirebbe di fare un simile salto nel buio?


guarda, per come la vedo io, Madrid è stata sin troppo indulgente a far svolgere un referendum chiaramente incostituzionale e si è trattenuta parecchio nell'evitare conseguenze ben peggiori, proprio perchè si trova nell'UE
Ultima modifica di polykai il 02/10/2017, 14:04, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
AlikShowstopper
Main Eventer
Messaggi: 4598
Iscritto il: 19/10/2016, 16:09

Re: Politica estera

Messaggio da AlikShowstopper »

polykai ha scritto:far saltare l'UE attuale sarebbe un disastro politico/economico/sociale non indifferente

non puoi permettere di abbatterla a suon di indipendentismi: andrebbe proprio a demolire le fondamenta sul quale si basa un qualsiasi accordo internazionale tra stati

che ci sia molto da cambiare, sono d'accordo
ma se la vai a buttare giù, non sperare di tirare su una CEE in tempi brevi
...e nel frattempo i danni economici saranno notevoli: chi se la sentirebbe di fare un simile salto nel buio?
Semplicemente siamo stati tutti noi fessi o cerebrolesi a PENSARE che un'unione europea sia anche solo CONCEPIBILE in breve tempo.

Ribadisco la frase che ho citato sopra.... finchè una banca come la BCE tiene i cordoni della borsa l'UE è immodificabile.

è tra una morte lenta e un salto nel buio.... forse con la morte lenta hai qualche chanche ma è altamente probabile che muori come popolazione ee come persone


te la metto giu facendo un esempio

L'inghilterra ha fatto il referendum sull'indipendenza scozzese con due anni di discussioni

è stato fatto il referendum

ha vinto il rimaniamo nella gran bretagna....


simple
Rispondi