NBA Season 2017-18

Sezione nella quale si può discutere su tutto ciò che riguarda lo sport ed il fitness.
Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 1330
Iscritto il: 16/12/2015, 0:05

Re: NBA Season 2017-18

da ilbuonemman » 02/07/2018, 12:07

Le due parti stanno trattando, tuttavia gli Spurs pretendono, a quanto pare, 2 giocatori e 3 scelte al primo turno, nulla di meno; tanta roba, forse troppa, per un giocatore che é sì uno dei top 5 della lega, ma é in scadenza l'anno prox e viene da un infortunio che lo ha tenuto fuori per una stagione intera praticamente.
In ogni caso per noi non sarebbe male, uno tra Ingram e Kuzma lo prenderemmo sicuro e 3 scelte.
Rimane in ballo anche Boogie ovviamente, si parla di un possibile max contract a breve termine.

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 1330
Iscritto il: 16/12/2015, 0:05

Re: NBA Season 2017-18

da ilbuonemman » 02/07/2018, 23:42

RONDO ai Lakers. Mossa stranissima questa, annuale da 9 mln di dollari.
Boh, potrebbe fare da chioccia a Lonzo (é infortunato per il momento, Lonzo), oppure può voler dire che si stanno preparando a mettere Ball nel pacchetto per Leonard.
Nel mentre gli stessi lacustri rinunciano a Randle, UFA.
Redick rimane per un altro anno a Phila, a meno. Payton ai Pelicans.

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 2628
Iscritto il: 28/08/2017, 21:48
Località: La loggia nera

Re: NBA Season 2017-18

da ironmaiden » 03/07/2018, 14:22

Warriors hanno firmato uno che non conosco ma è un pezzo grosso a detta di mio fratello...
V.I.P. of:
- Hell In A Cell 2018
- TLC 2018

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 1330
Iscritto il: 16/12/2015, 0:05

Re: NBA Season 2017-18

da ilbuonemman » 03/07/2018, 17:39

Altroché, DeMarcus Cousins, probabilmente tra i 5 migliori centri della lega.
Annuale da 5,3 mln, meno di Belinelli, Ilyasova ed Aron Baynes, per dire.
Tuttavia va detto che su di lui, ad oggi, ci sono più dubbi che certezze: la stagione scorsa ha subito una rottura del tendine d'Achille, che lo ha forzato ai box per metà stagione (playoff compresi), mettendoci anche che é una discreta testa di ca**o spaccaspogliatoi, ma Kerr ha rigenerato disadattati come Javale, Young e Barnes, potrebbe fare l'ennesimo miracolo. Se torna fisicamente quello di prima dell'infortunio gli Warriors hanno 5 fottuti all-star come starters.
A suo dire nessuno gli ha fatto un'offerta, solo gli Warriors. Tuttavia siamo solo al 2 di Luglio (é avvenuto ieri il tutto), la FA é appena iniziata.
Mah, in ogni caso per questa stagione il titolo é ipotecato, con o senza Cousins. Quest'ultimo rientrerà solo a stagione in corso tuttavia.
Cercati qualche video per farti un'idea del tipo di giocatore.

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 2628
Iscritto il: 28/08/2017, 21:48
Località: La loggia nera

Re: NBA Season 2017-18

da ironmaiden » 03/07/2018, 21:46

ilbuonemman ha scritto:Altroché, DeMarcus Cousins, probabilmente tra i 5 migliori centri della lega.
Annuale da 5,3 mln, meno di Belinelli, Ilyasova ed Aron Baynes, per dire.
Tuttavia va detto che su di lui, ad oggi, ci sono più dubbi che certezze: la stagione scorsa ha subito una rottura del tendine d'Achille, che lo ha forzato ai box per metà stagione (playoff compresi), mettendoci anche che é una discreta testa di ca**o spaccaspogliatoi, ma Kerr ha rigenerato disadattati come Javale, Young e Barnes, potrebbe fare l'ennesimo miracolo. Se torna fisicamente quello di prima dell'infortunio gli Warriors hanno 5 fottuti all-star come starters.
A suo dire nessuno gli ha fatto un'offerta, solo gli Warriors. Tuttavia siamo solo al 2 di Luglio (é avvenuto ieri il tutto), la FA é appena iniziata.
Mah, in ogni caso per questa stagione il titolo é ipotecato, con o senza Cousins. Quest'ultimo rientrerà solo a stagione in corso tuttavia.
Cercati qualche video per farti un'idea del tipo di giocatore.


Ma invece di un certo Anthony Davis che mi dici? ho visto che è arrivato tra i finalisti x l'MVP: è il centro più forte in NBA attualmente? è pure un free-agent?
V.I.P. of:
- Hell In A Cell 2018
- TLC 2018

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 1330
Iscritto il: 16/12/2015, 0:05

Re: NBA Season 2017-18

da ilbuonemman » 03/07/2018, 22:30

Devastante, onestamente devastante, non c'é altro modo di descriverlo. Sicuramente il miglior lungo in circolazione, quest'anno ha viaggiato con medie da MVP.
Ti posto gli highlights della sua prestazione in gara 4 contro i Blazers (che hanno sweeppato 4-0 contro tutti i pronostici), così ti fai un'idea del giocatore.

Comunque, ora si trova ai Pelicans rimasti appena orfani di Cousins. C'é da dire che dall'infortunio di quest'ultimo la squadra ha avuto un'impennata sotto l'aspetto della qualità del gioco, cosa che li ha portati non solo ai playoff, ma anche a sweeppare la terza a west (i Blazers di Lillard e McCollum appunto). Poi vabeh, hanno dovuto abdicare contro gli Warriors.
Comunque no, sarà free agent nel 2021. Si trova ai Pelicans, squadra molto interessante (Jrue Holiday é un mio pallino), tuttavia senza Cousins e con la WC che si fa sempre più insidiosa, addirittura si parla di re-building, quindi potrebbe muoversi.

Mid Carder
Messaggi: 297
Iscritto il: 03/12/2017, 17:10

Re: NBA Season 2017-18

da blackmamba24 » 04/07/2018, 12:37

Sono sconvolto che con i contratti orribili in giro nessun gm abbia preso il rischio dando un bel contratto a cousins, ora se va ai warriors il prossimo anno posso dargli già l'anello alla prima partita di regular season

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 1330
Iscritto il: 16/12/2015, 0:05

Re: NBA Season 2017-18

da ilbuonemman » 04/07/2018, 17:16

C'é stato un gran casino intorno alla sua scelta, pare che il suo agente abbia fatto delle cazzate (NOLA aveva offerto un biennale da 30 mln prima della fina della stagione, l'agente lo fece rifiutare sperando in un asta in estate, cosa poi non avvenuta, con gli stessi Pelicans che, risentiti, hanno ritirato l'offerta). Magic non era interessato a lui a quanto pare, poi Boston, sempre a quanto si dice, l'ha rifiutata lui stesso. Altre squadre o non potevano o, tipo Dallas, hanno optato per altro (DeAndre)
In generale, anche a lui andava di vincere facile un anello, considerando che della prox stagione ne giocherà metà se tutto va bene, e bisogna vedere le sue condizioni al ritorno.

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 2628
Iscritto il: 28/08/2017, 21:48
Località: La loggia nera

Re: NBA Season 2017-18

da ironmaiden » 09/07/2018, 11:06

Parker è andato via dagli Spurs. Ora si attende lo stallo della situazione Leonard.
Carmelo Antonhy forse ai Rockets o Lakers...
V.I.P. of:
- Hell In A Cell 2018
- TLC 2018

Mid Carder
Messaggi: 297
Iscritto il: 03/12/2017, 17:10

Re: NBA Season 2017-18

da blackmamba24 » 13/07/2018, 22:01

Thomas va a Denver prende 2 milioni per un anno :shock:

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 1330
Iscritto il: 16/12/2015, 0:05

Re: NBA Season 2017-18

da ilbuonemman » 16/07/2018, 17:25

Denver squadra molto interessante l'anno prossimo. Certo, stanno pur sempre ad ovest e sarà durissima per loro.
Spero in un recupero per IT, ai tempi della militanza nei bianco-verdi mi ci ero affezionato.

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 2628
Iscritto il: 28/08/2017, 21:48
Località: La loggia nera

Re: NBA Season 2017-18

da ironmaiden » 16/07/2018, 17:33

@ilbuonemman
forse leonard ai raptors...più che altro scelta degli spurs giustamente...vogliono guadagnarci...per lui invece...sembra non sia contentissimo...che ne pensi?
V.I.P. of:
- Hell In A Cell 2018
- TLC 2018

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 1330
Iscritto il: 16/12/2015, 0:05

Re: NBA Season 2017-18

da ilbuonemman » 16/07/2018, 18:18

È una mossa rischiosa, da ambo le parti.
I canadesi sembrano pronti a tutto pur di averlo, si parla di addirittura DeRozan e Anounoby per Kawhi. I Raptors rischiano grosso perché danno via un all-star e uno dei loro migliori giovani per un tizio che, ad oggi, ha dichiarato di avere come meta solo LA. In un anno possono succedere tante cose.
Noi rischieremmo di intasarci il cap fino al 2021, per un giocatore che fa stagioni regolari ottime e scompare nei PO. Poi su di lui se ne dicono tante, probabilmente il fatto che sia un tantino anacronistico rispetto al gioco odierno penso sia vero.
Comunque, se devo dire la mia, avrei preferito assolutamente il pacchetto Lakers (I vari Ingram, Kuzma, Hart etc.), tuttavia, pare proprio che quest'ultimi abbiano deciso di aspettare, forti del volere del ragazzo e del quadriennale del Re. In definitiva, Demarr e, soprattutto, Anounoby, sarebbero un ottimo pacchetto, con i canadesi che si accollerebbero, probabilmente, un Patty Mills o un Gasol. Si parla anche di Valanciunas, Poeltl, Siakam, Lowry, insomma, è ancora tutto da definire.
Quindi sì, sarei d'accordo personalmente, ma lui non ci vuole andare lì, poco ma sicuro.
I Raptors rischiano ENORMEMENTE comunque, quello potrebbe tranquillamente piantarli l'anno prossimo e loro si troverebbero con nulla in mano.

Mid Carder
Messaggi: 297
Iscritto il: 03/12/2017, 17:10

Re: NBA Season 2017-18

da blackmamba24 » 16/07/2018, 19:31

Meno male che i miei Lakers non offrono tutto quel ben di dio di giovani e scelte per un giocatore che potrebbe arrivare gratis tra un anno! Per quanto riguarda i raptors devono assolutamente fare qualcosa perché con quel roster è conclamato che il titolo non si vince. Il problema è che anche gli altri GM si saranno accorti che ai playoff le le stelle canadesi scompaiono dal campo

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 1330
Iscritto il: 16/12/2015, 0:05

Re: NBA Season 2017-18

da ilbuonemman » 16/07/2018, 20:05

blackmamba24 ha scritto:Meno male che i miei Lakers non offrono tutto quel ben di dio di giovani e scelte per un giocatore che potrebbe arrivare gratis tra un anno! Per quanto riguarda i raptors devono assolutamente fare qualcosa perché con quel roster è conclamato che il titolo non si vince. Il problema è che anche gli altri GM si saranno accorti che ai playoff le le stelle canadesi scompaiono dal campo

Occhio però che un anno è tanto, possono succedere molte cose.
Poi il ragazzo non sembra avere le idee troppo chiare, ogni giorno escono notizie nuove, tipo quella che "in realtà vorrei I Clippers". Quest'ultima è una cazzata ovviamente, però boh, rimane comunque un rischio.
Comunque, alla fine, sono d'accordo che sia meglio tenersi i giovani e operare nella prossima free agency.

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 1330
Iscritto il: 16/12/2015, 0:05

Re: NBA Season 2017-18

da ilbuonemman » 18/07/2018, 15:18

Kawhi e Green in Canada in cambio di DeRozan, Poeltl e una scelta 2019.
Sono abbastanza deluso dalla trade, aspettavo almeno Anounoby. Toronto conclude un mezzo capolavoro, onestamente hanno tutto da guadagnare.

Mid Carder
Messaggi: 297
Iscritto il: 03/12/2017, 17:10

Re: NBA Season 2017-18

da blackmamba24 » 21/07/2018, 12:11

In effetti grande trade dei raptors, l'unico problema è se tra un anno Leonard se ne va in altri lidi. Comunque son contento che i miei lakers non si siano svenati per prenderlo, era molto pericoloso compromettere il futuro con pochissime possibilità di vincere oggi. Abbiamo preso anche Beasley, certo che i neuroni nello spogliatoio non sono molti speriamo non succedano casini...

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 1330
Iscritto il: 16/12/2015, 0:05

Re: NBA Season 2017-18

da ilbuonemman » 21/07/2018, 12:28

Ma lo scenario è comunque positivo per i canadesi: se va benissimo, Leonard rifirma; se va bene sono al top della lega anche solo per un anno; se dovesse andar male, o lo scambiano con voi per qualcosina (un Kuzma o un Hart) oppure, nell'ipotesi più catastrofica, se lui fosse talmente cerebroleso da non voler nemmeno giocare, lo perdono l'anno prossimo, avendo liberato però spazio salariale e, mandando via i Lowry e i Valanciunas, possono cominciare il re-building. La cosa importantissima è aver tenuto i giovani migliori, ovvero Anounoby, Siakam e Powell, forse Poeltl è il meno entusiasmante tra questi.
Voi alla fine state operando bene, tutti sti scappati di casa che avete preso hanno contratti annuali, l'anno prossimo avete di nuovo spazio libero per la free agency. Fondamentale è la conferma dei giovani, come hai detto. Quest'anno sarà di transizione, pure se dovesse esplodere lo spogliatoio, a pagarne le spese non saranno certamente LeBron o i vari Ball, Ingram, Kuzma. Che poi, Rondo, Stephenson e Beasley sono giocatori di tutto rispetto, vedremo. L'unica cosa che mi lascia perplesso è lo "sprecare" un'annata di LeBron così (probabilmente sta giocando il miglior basket della sua carriera, è bionico sì, ma ha 33 anni comunque, sta vivendo le sue ultime stagioni al top).
Sono ancora molto confuso invece sui miei Spurs, non so proprio come valutare la nostra situazione, la trade per Leonard, il futuro della franchigia. Pop sembra molto provato e dispiaciuto, annata tremenda per lui (ha perso la moglie qualche mese fa e praticamente sta vedendo la sua squadra sgretolarsi pian piano). Potrebbe lasciate tra un paio d'anni. E da lì poi sarebbe tutto un'incognita. Vedremo.

Precedente

Torna a Sport & Fitness

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti