Il Milan di Berlusconi è stato sopravvalutato

Sezione nella quale si può discutere su tutto ciò che riguarda lo sport ed il fitness.
Avatar utente
StingNumber1
Main Eventer
Messaggi: 1594
Iscritto il: 31/10/2013, 0:18

Il Milan di Berlusconi è stato sopravvalutato

Messaggio da StingNumber1 »

Non è forse la verità?
Da neutrale la reputo una grande squadra, ma ampiamente sopravvalutata. Le prime due Champions, sono state vinte contro la Steuaua e la Stella Rossa. Due ottime squadre ai tempi, ma le inglesi? In quegli anni erano fortissime, ma complice la squalifica europea non hanno potuto giocare le coppe europee.
Poi arrivano altre tre Champions meritate, ma tutte vinte a distanza di anni.
In 31 anni con Berlusconi presidente, il Milan ha vinto 8 scudetti e 5 Champions... con tutti quei soldi spesi forse si poteva vincere molto di più.

Voi cosa dite?
Avatar utente
polykai
Main Eventer
Messaggi: 4608
Iscritto il: 02/10/2015, 9:06

Re: Il Milan di Berlusconi è stato sopravvalutato

Messaggio da polykai »

berlusconi ha vinto 29 trofei in 31 anni

in pratica uno all'anno

8 Scudetti (1987-1988, 1991-1992, 1992-1993, 1993-1994, 1995-1996, 1998-1999, 2003-2004, 2010-2011)
1 Coppa Italia (2002-2003)
7 Supercoppa italiana (1988, 1992, 1993, 1994, 2004, 2011, 2016)
5 Champions League (1988-1989, 1989-1990, 1993-1994, 2002-2003, 2006-2007)
5 Supercoppa Uefa (1989, 1990, 1994, 2003, 2007)
2 Coppa Intercontinentale (1989, 1990)
1 Coppa del Mondo per club (2007)
Avatar utente
StingNumber1
Main Eventer
Messaggi: 1594
Iscritto il: 31/10/2013, 0:18

Re: Il Milan di Berlusconi è stato sopravvalutato

Messaggio da StingNumber1 »

Sono tanti trofei, ma se noti ci sono stati tanti anni in cui non si è vinto niente.
Avatar utente
polykai
Main Eventer
Messaggi: 4608
Iscritto il: 02/10/2015, 9:06

Re: Il Milan di Berlusconi è stato sopravvalutato

Messaggio da polykai »

non si può mica vincere sempre
Avatar utente
Bad News Allen
Under Carder
Messaggi: 189
Iscritto il: 16/08/2018, 11:56

Re: Il Milan di Berlusconi è stato sopravvalutato

Messaggio da Bad News Allen »

StingNumber1 ha scritto:Sono tanti trofei, ma se noti ci sono stati tanti anni in cui non si è vinto niente.
Beh ma quello è normale. Si tratta di cicli e difficilmente al termine di un ciclo riesci subito a ricominciarne un altro.
Avatar utente
Colosso
Main Eventer
Messaggi: 26612
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Il Milan di Berlusconi è stato sopravvalutato

Messaggio da Colosso »

C'è da dire che il ciclo Sacchi fu aiutato tantissimo dalla fortuna.
Tutto nacque da uno scudetto in un campionato dove il Napoli stava dominando e, a quanto dicono, si lasciò rimontare e superare per ordini della camorra e del calcioscommesse. In effetti il crollo fu davvero troppo repentino e sospetto.
Senza quella vittoria il Milan non avrebbe potuto giocare la Coppa dei Campioni da cui nacquero tutte le vittorie successive.
La stessa Coppa dei Campioni del 1988/89 fu segnata da un colpo di fortuna unico nella storia del calcio: una partita che il Milan stava perdendo e che sarebbe risultata con la sua eliminazione, quella con la Stella Rossa a Belgrado, fu stoppata per la nebbia quando si era già a metà del secondo tempo, e rigiocata dall'inizio senza tenere conto del risultato precedente. Anche così il Milan poi soffrì le pene dell'inferno e passò solo ai rigori. Considerando che la squadra non vinse lo scudetto del 1988/89, e che fu ammessa alla Coppa Campioni dell'anno successivo solo in quanto campione in carica, si può dire che tutto il ciclo Sacchi si basa su un caso benevolo e irripetibile.
Immagine
Avatar utente
Bad News Allen
Under Carder
Messaggi: 189
Iscritto il: 16/08/2018, 11:56

Re: Il Milan di Berlusconi è stato sopravvalutato

Messaggio da Bad News Allen »

Colosso ha scritto:C'è da dire che il ciclo Sacchi fu aiutato tantissimo dalla fortuna.
Tutto nacque da uno scudetto in un campionato dove il Napoli stava dominando e, a quanto dicono, si lasciò rimontare e superare per ordini della camorra e del calcioscommesse. In effetti il crollo fu davvero troppo repentino e sospetto.
Senza quella vittoria il Milan non avrebbe potuto giocare la Coppa dei Campioni da cui nacquero tutte le vittorie successive.
La stessa Coppa dei Campioni del 1988/89 fu segnata da un colpo di fortuna unico nella storia del calcio: una partita che il Milan stava perdendo e che sarebbe risultata con la sua eliminazione, quella con la Stella Rossa a Belgrado, fu stoppata per la nebbia quando si era già a metà del secondo tempo, e rigiocata dall'inizio senza tenere conto del risultato precedente. Anche così il Milan poi soffrì le pene dell'inferno e passò solo ai rigori. Considerando che la squadra non vinse lo scudetto del 1988/89, e che fu ammessa alla Coppa Campioni dell'anno successivo solo in quanto campione in carica, si può dire che tutto il ciclo Sacchi si basa su un caso benevolo e irripetibile.
Da qui, e dalle successive stagioni, si può quindi dedurre che di sopravvalutato c'è stato solo Arrigo Sacchi. Detto poi che le rimonte in campionato accadono spesso, vedi la Lazio ai danni della Juventus, la Juventus ai danni dell'Inter, l'Inter ai danni del Milan nel 70/71, il Torino ai danni della Juventus nel 75/76, o lo stesso Milan ai danni della Lazio nel 98/99
Avatar utente
AL Snow
Main Eventer
Messaggi: 3343
Iscritto il: 16/03/2011, 11:26

Re: Il Milan di Berlusconi è stato sopravvalutato

Messaggio da AL Snow »

Al massimo si può imputare di aver vinto pochi campionati per le squadre che aveva, specialmente la gestione Ancelotti. Ma in Europa solo con la fortuna non vai da nessuna parte
Avatar utente
Colosso
Main Eventer
Messaggi: 26612
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Il Milan di Berlusconi è stato sopravvalutato

Messaggio da Colosso »

Io poi non posso dire si sia trattato di un'ingiustizia in senso stretto, ma non ho mai digerito la Champions del Milan del 2002/2003.
Ai quarti di finale passano con un culo incredibile grazie a un gollonzo di Inzaghi a tempo scaduto. In semifinale riescono nell'impresa, anche qui unica nella storia, di passare con 2 pareggi grazie ai gol fuori casa... in 2 partite giocate non solo nella stessa città ma NELLO STESSO STADIO. Da interista non accetto di perdere la finale solo per una questione burocratica.
La finale poi è andata come tutti sappiamo, vinta ai rigori senza meritare (nonostante fra loro e Buffon non sapessi proprio chi schifare di più).
Immagine
Avatar utente
TacitusKilgore
Main Eventer
Messaggi: 3173
Iscritto il: 17/12/2015, 22:43

Re: Il Milan di Berlusconi è stato sopravvalutato

Messaggio da TacitusKilgore »

Io direi che il Milan di Ancelotti è sottovalutato, vedendo le vittorie in rapporto alla qualità della squadra.
La colpa è proprio del perdente di successo.
Per la Champions 2003 nelle sfide ad eliminazioni dirette, fece 4 pareggi su 5 partite, con l'unica vittoria esaltante, ma sempre di culo, contro un'Ajax di media fascia.
Avatar utente
Colosso
Main Eventer
Messaggi: 26612
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Il Milan di Berlusconi è stato sopravvalutato

Messaggio da Colosso »

Parecchio ingiusta anche la Champions 2006/2007, per una questione etica e morale.
Il Milan, stando ai regolamenti, quella Coppa non doveva giocarla. Era stato penalizzato retroattivamente in campionato, per i fatti di Calciopoli, proprio per NON permettergli di partecipare alle Coppe Europee. Poi viene fuori che la squadra prescelta per sostituirlo non aveva le licenze europee per partecipare... un'eventualità che i magistrati NON avevano previsto perchè sarebbe stato semplicissimo togliere al Milan un altro paio di punti per qualificare un'altra squadra in regola.
Ci fu pure un lungo contenzioso con la UEFA per decidere se ammettere i berlusconiani, alla fine lo fecero dopo mesi di discussioni ma "turandosi il naso" perchè non i rossoneri non lo meritavano.
L'ingiustizia assoluta è che una squadra ammessa a queste condizioni poi sia andata pure a vincere la Coppa. Per principio quel trofeo dovrebbero cancellarlo dall'albo d'oro.
Immagine
Avatar utente
TacitusKilgore
Main Eventer
Messaggi: 3173
Iscritto il: 17/12/2015, 22:43

Re: Il Milan di Berlusconi è stato sopravvalutato

Messaggio da TacitusKilgore »

Il Milan vincitore dello scudetto 1999 fece un mezzo miracolo, vista la rosa e l'aver praticamente passato tutto il campionato ad inseguire.
Avatar utente
Stan Smith
Upper Carder
Messaggi: 475
Iscritto il: 08/04/2014, 10:46

Re: Il Milan di Berlusconi è stato sopravvalutato

Messaggio da Stan Smith »

Colosso ha scritto:Io poi non posso dire si sia trattato di un'ingiustizia in senso stretto, ma non ho mai digerito la Champions del Milan del 2002/2003.
Ai quarti di finale passano con un culo incredibile grazie a un gollonzo di Inzaghi a tempo scaduto. In semifinale riescono nell'impresa, anche qui unica nella storia, di passare con 2 pareggi grazie ai gol fuori casa... in 2 partite giocate non solo nella stessa città ma NELLO STESSO STADIO. Da interista non accetto di perdere la finale solo per una questione burocratica.
La finale poi è andata come tutti sappiamo, vinta ai rigori senza meritare (nonostante fra loro e Buffon non sapessi proprio chi schifare di più).
Quella che tu chiami "questione burocratica" si chiama semplicemente "regolamento", roba da niente.

Al di là dei trofei vinti, che direi parlano da soli, e del rispetto che si è guadagnato sul campo, il Milan di Berlusconi ha semplicemente cambiato il calcio, in almeno due occasioni.
Avatar utente
polykai
Main Eventer
Messaggi: 4608
Iscritto il: 02/10/2015, 9:06

Re: Il Milan di Berlusconi è stato sopravvalutato

Messaggio da polykai »

Stan Smith ha scritto:Al di là dei trofei vinti, che direi parlano da soli, e del rispetto che si è guadagnato sul campo, il Milan di Berlusconi ha semplicemente cambiato il calcio, in almeno due occasioni.
diciamo una (sacchi) e basta

il milan di ancelotti fu molto altalenante in realtà
Avatar utente
ironmaiden
Main Eventer
Messaggi: 2628
Iscritto il: 28/08/2017, 21:48
Località: La loggia nera

Re: Il Milan di Berlusconi è stato sopravvalutato

Messaggio da ironmaiden »

per me no.
la fortuna ci vuole in tutte le competizioni più o meno ad eliminazione diretta, e magari mancarono pure le inglesi...che... a onor del vero, da quando sono state riammesse, cmq hanno vinto pochissime champions', meno delle italiane...quindi mica è detto che avrebbero fatto chissà che in quegli anni, e che giocarono contro il Real Madrid di quel periodo che era uno squadrone. Il Benfica era una buona squadra e la Stella Rossa ottima, visto che arrivò in due finali in poco tempo e ne vinse pure una. Da un punto di vista del livello calcistico il Milan di Sacchi rimane una leggenda ed una delle tre squadre di calcio di club più rilevanti della storia.
V.I.P. of:
- Hell In A Cell 2018
- TLC 2018
Avatar utente
polykai
Main Eventer
Messaggi: 4608
Iscritto il: 02/10/2015, 9:06

Re: Il Milan di Berlusconi è stato sopravvalutato

Messaggio da polykai »

ironmaiden ha scritto:per me no.
la fortuna ci vuole in tutte le competizioni più o meno ad eliminazione diretta, e magari mancarono pure le inglesi...che... a onor del vero, da quando sono state riammesse, cmq hanno vinto pochissime champions', meno delle italiane...quindi mica è detto che avrebbero fatto chissà che in quegli anni
non facciamo passare le inglesi dell'epoca per robetta, please

prima dell'esclusione per via della tragedia dell'heysel (per la quale pagarono tutte le squadre inglesi e non solo il liverpool) l'inghilterra aveva vinto SETTE delle ultime otto coppe dei campioni quindi erano nettamente la nazione dominante della competizione

prova a squalificare oggi tutte le squadre spagnole per cinque anni (+ quelli necessari per riconquistare almeno un posto in CL per via del ranking) e poi vienimi a dire "mica è detto che avrebbero fatto chissà che in quegli anni"... e la spagna ha vinto "appena" sette CL delle ultime dieci edizioni
Avatar utente
andreawarrior
Main Eventer
Messaggi: 12776
Iscritto il: 05/11/2009, 23:24

Re: Il Milan di Berlusconi è stato sopravvalutato

Messaggio da andreawarrior »

ironmaiden ha scritto:per me no.
la fortuna ci vuole in tutte le competizioni più o meno ad eliminazione diretta, e magari mancarono pure le inglesi...che... a onor del vero, da quando sono state riammesse, cmq hanno vinto pochissime champions', meno delle italiane...
Le squadre inglesi dominavano gli anni 80, poi dal 85 in poi non potendo fare le coppe europee, persero via via tutti i loro migliori stranieri, e così il campionato italiano diventò l'unica meta ambita di tutti i grandi campioni stranieri.
Avatar utente
Colosso
Main Eventer
Messaggi: 26612
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Il Milan di Berlusconi è stato sopravvalutato

Messaggio da Colosso »

Il Milan si è quindi inserito in un vuoto di potere. Le inglesi degli anni 70/80 dominavano quanto le spagnole di oggi se non di più.
Immagine
Avatar utente
AL Snow
Main Eventer
Messaggi: 3343
Iscritto il: 16/03/2011, 11:26

Re: Il Milan di Berlusconi è stato sopravvalutato

Messaggio da AL Snow »

andreawarrior ha scritto: Le squadre inglesi dominavano gli anni 80, poi dal 85 in poi non potendo fare le coppe europee, persero via via tutti i loro migliori stranieri, e così il campionato italiano diventò l'unica meta ambita di tutti i grandi campioni stranieri.
Il campionato italiano era già ambito prima dell'esclusione delle inglesi, i giocatori simbolo come Maradona Platini Falcao Zico arrivarono prima, eppure le inglesi vincevano comunque in Europa.
Avatar utente
andreawarrior
Main Eventer
Messaggi: 12776
Iscritto il: 05/11/2009, 23:24

Re: Il Milan di Berlusconi è stato sopravvalutato

Messaggio da andreawarrior »

AndyLewis ha scritto:
andreawarrior ha scritto: Le squadre inglesi dominavano gli anni 80, poi dal 85 in poi non potendo fare le coppe europee, persero via via tutti i loro migliori stranieri, e così il campionato italiano diventò l'unica meta ambita di tutti i grandi campioni stranieri.
Il campionato italiano era già ambito prima dell'esclusione delle inglesi, i giocatori simbolo come Maradona Platini Falcao Zico arrivarono prima, eppure le inglesi vincevano comunque in Europa.
sì, però dopo il 1985 il campionato inglese perse prestigio.
Rispondi