Fitness, body-building, palestra, allenamento...

Sezione nella quale si può discutere su tutto ciò che riguarda lo sport ed il fitness.
Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 8643
Iscritto il: 24/09/2009, 16:12
Località: Dicomano (Firenze)

Fitness, body-building, palestra, allenamento...

da Titan Morgan » 14/04/2011, 16:06

Immagine

Immagine

Dopo aver visto i grandi progressi fisici che ha fatto negli ultimi mesi, ho chiesto ad Hulk Hogan tramite la sua pagina Twitter un consiglio su come allenare gli addominali.
Da quando ho ricominciato ad allenarmi assiduamente lo scorso anno ho perso ben 17 Kg, adesso ho grandi braccia, discrete spalle e pettorali, ma gli addominali sono riuscito a scolpirli soltanto sulla parte superiore, mentre quelli inferiori continuano ad essere "appannati".
Ecco cosa mi ha risposto Hulk:

Immagine

- Se stai realmente allenando i tuoi addominali, questi rappresentano lo specchio della tua dieta. -

Quindi vuol dire che c'è ancora qualcosa che non va nel mio regime alimentare... forse devo diminuire ancora il consumo di carboidrati?

Comunque non male poter avere Hulk Hogan come personal-trainer, eh... :D
Immagine

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 11214
Iscritto il: 28/09/2009, 20:48

Re: Fitness, body-building, palestra, allenamento...

da T.C. the Punisher » 14/04/2011, 16:27

Direi che Hogan ha centrato il problema: uno dei principali problemi per chi si allena con costanza è quello di ottenere una buona definizione e, come dico sempre io, un buon lavoro sulla definizione comincia a tavola! :D

Se si vuole migliorare soprattutto la definzione sugli addominali è FONDAMENTALE eliminare i carbidrati (e anche i formaggi più grassi) a cena perchè a fine giornata il metabolismo rallenta e ci vuole molto più a smaltirli con la diretta conseguenza che ciò che non viene bruciato e/o assimilato va ad incrementare lo strato di adipe sotto la pelle compromettendo la definizione: meglio verdura e frutta oltre a carni bianche o pesce (specie il tonno) o prosciutto crudo sgrassato, ovviamente niente fritti, dolci sia a pranzo che a cena...

A pranzo ci vuole buon senso, ovvero non si deve rinunciare a un bel piatto di pasta ma senza esagerare e ovviamente se mangiate quello dopo scordatevi di farvi due belle fette di pane per fare compagnia al vostro secondo piatto...

Il pane è meglio a colazione e/o a metà mattinata...

E ovviamente è indispensabile fare addominali tutti i giorni o almeno 4/5 volte a settimana in vari modi per almeno 10/15 minuti...

Adesso che inizia la bella stagione sarebbe buona abitudine andare a correre fuori, se vi sembra di avere un po' troppo di adipe sull'addome potete provare anche fasciarvi la vita con la pellicola per alimenti Domopack (quella in plastica tasparente, non in alluminio! :D ) e a spararvi un po' di chilometri a corsa: in quel modo la pelle dell'addome non traspira e inizia a rilasciare molti liquidi, è un po' una sofferenza ma nel 2003 dopo un anno di militare nei vigili del fuoco e di STRAMANGIATE a me è tornato utile per tornare in forma molto in fretta... :D

Questi sono tutti metodi semplici e naturali, se li seguite potete ottenere buoni risultati già in 2/3 settimane: ovviamente non vi prometto la tartaruga di Warrior o Rick Rude, per quella il discorso è più complesso... :D

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 8643
Iscritto il: 24/09/2009, 16:12
Località: Dicomano (Firenze)

Re: Fitness, body-building, palestra, allenamento...

da Titan Morgan » 14/04/2011, 17:20

Grazie per i consigli Tommy. Quello che dici è tutto verissimo, però non sono sicuro che il mio sia soltanto un problema di alimentazione, perchè anche quando facevo ciclismo a livello agonistico, pur essendo magrissimo (sono arrivato a pesare 73 Kg), la parte bassa degli addominali continuava ad essere "appannata"... cioè, gli addominali ci sono e sono durissimi, però sopra c'è come una sorta di strato che li copre... e per quanto possa dimagrire, quello rimane sempre. Gli addominali superiori si scolpiscono e si vedono molto bene, mentre quelli inferiori restano sempre coperti.
In passato, prima dello sviluppo, sono stato molto grasso, fino a metà anni novanta pesavo 108 Kg. Poi mi sono messo d'impegno e nel giro di meno di un anno sono riuscito a perdere 35 Kg, arrivando addirittura a 73 Kg e diventando a tutti gli effetti un atleta... facevo ciclismo e mi allenavo costantemente in palestra con i pesi. Io non vorrei che quello strato che copre gli addominali inferiori fosse una sorta di "sacca vuota" che mi è rimasta in quanto un tempo era riempita di grasso e poi è stata svuotata troppo in fretta... :D
Perchè è strano che non vada via... adesso peso sugli 81 Kg, gli addominali li faccio tutti i giorni, poi mi alleno con i pesi regolarmente e tutte le sere pedalo almeno quaranta minuti sulla cyclette, mentre in estate faccio lunghe camminate a passa svelto in campagna (oltre 10 Km tutti i giorni)... ho provato anche a correre la scorsa estate, ma dopo un po' mi ha ceduto questo c@zzo di ginocchio sinistro logorato da anni di ciclismo, quindi è meglio che ci vada piano con la corsa... con la cyclette e la bicicletta invece non ho problemi.
Comunque cercherò di seguire anche i tuoi preziosi consigli alimentari, che è un po' ciò che mi ha detto anche Hulk Hogan... però stasera Eleonora voleva farmi la serata romagnola, a base di piadina con lo stracchino, il prosciutto ed altre cose... carboidrati e grassi a volontà quindi... :D
...ma si tratta di un'eccezione, non della regola, ieri sera mi ha preparato la tagliata di carne su letto di rucola e grana con contorno di patate arrosto... mi ci volevano un po' di proteine dopo aver allenato bicipiti, pettorali e spalle... ;)
Immagine

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 11214
Iscritto il: 28/09/2009, 20:48

Re: Fitness, body-building, palestra, allenamento...

da T.C. the Punisher » 15/04/2011, 10:11

Eh eh! Alla buona cucina è un problema dire di no! :D Cmq sia: secondo me se hai avuto un dimagrimento così importante passando da 108 kg a 73 kg in un anno non è improbabile che la pelle abbia perso leggermente di elasticità e che adesso tu abbia difficoltà a tirarla... è solo un'ipotesi ovviamente, prima proverei a tenere un regime alimentare ferreo specie a cena per vedere che succede...

Ovviamente c'è poi anche un fattore genetico che gioca molto, persone con pelle grassa come la mia devono sputare l'anima per tirare fuori un briciolo di definizione sugli addominali, altre persone con pelle secca come un paio di miei amici hanno la tartaruga (che in condizioni normali io mi posso sognare...) già abbozzata senza aver fatto un solo giorno di palestra nella loro vita... :D

Manu, a livello di integratori hai provato qualcosa dopo che hai ricominciato ad allenarti con costanza? Se si la situazione come è cambiata?

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 8643
Iscritto il: 24/09/2009, 16:12
Località: Dicomano (Firenze)

Re: Fitness, body-building, palestra, allenamento...

da Titan Morgan » 15/04/2011, 11:16

T.C. the Punisher ha scritto:Ovviamente c'è poi anche un fattore genetico che gioca molto, persone con pelle grassa come la mia devono sputare l'anima per tirare fuori un briciolo di definizione sugli addominali, altre persone con pelle secca come un paio di miei amici hanno la tartaruga (che in condizioni normali io mi posso sognare...) già abbozzata senza aver fatto un solo giorno di palestra nella loro vita... :D


Purtroppo, essendo stato sovrappeso in gioventù, per giunta nel periodo dello sviluppo, molto probabilmente sarò costretto a combattere con la bilancia per tutta la vita.
Però adesso sono molto soddisfatto dello stato di forma che ho raggiunto, mi sono pesato ieri sera, peso 81 Kg e sono alto 1,83 m., gli addominali sono abbastanza scolpiti (fatta eccezione per la parte inferiore, solito problema...), i pettorali cominciano a ritrovare la loro definizione, i bicipiti hanno una discreta massa mentre sui tricipiti devo ancora lavorare un po' (anche se sono molto migliorati). A proposito di tricipiti, io di solito li alleno sia con i manubri con le distensioni "a martello" dietro la testa, sia con le trazioni al cavo... può andare?

T.C. the Punisher ha scritto:Manu, a livello di integratori hai provato qualcosa dopo che hai ricominciato ad allenarti con costanza? Se si la situazione come è cambiata?


Guarda, ti integratori penso di averne fin troppo abusato quando correvo in bicicletta... aminoacidi ramificati, creatina, stimolatori per la produzione naturale di testosterone, carnitina, barrette e bibite proteiche e chi più ne ha più ne metta... ho speso un sacco di soldi, ma la verità è che da quando ho ricominciato ad allenarmi, a me pare di aver raggiunto più o meno gli stessi risultati (anzi, forse anche meglio) pure senza l'apporto di quelli.
Immagine

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 11214
Iscritto il: 28/09/2009, 20:48

Re: Fitness, body-building, palestra, allenamento...

da T.C. the Punisher » 15/04/2011, 12:53

Per i tricipidi: come sai sono muscoli bastardi, molto più difficili da far venire fuori rispetto ai bicipidi però ci sono diversi esercizi che possono migliorarli molto! Allora:

Per trazioni al cavo intendi il movimento fatto con l'impugnatura fatta a " V " rovesciata con spinta verso il basso dico bene? L'esercizio classico dico bene? Ok, allora ti spiego un piccolo trucchetto che mi ha insegnato una volta un tizio: inizia la serie con il carico standard, serie da 6 o 8 ripetizioni, poi appena non ce la fai più togli l'impugnatura a " V " abbassa il carico e metti una corda avvolgandola intorno alle mani magari con un paio di nodi sul finale per permettere una presa migliore: a quel punto vai avanti a sfinimento, scarica progressivamente il peso tutte le volte che sei a limite stando attento a portare le braccia in massima distensione (la corda ti permette un'escursione superiore all'impugnatura a " V "). Alla fine i tricipi ti faranno un male cane... :D

Dopo 4 serie così vai pure con i manubri con distensione a "martello": io lo faccio con un solo manubrio bello pesante tenuto con entrambe le mani e portandolo dietro la testa, la mia posizione è seduto con la schiena dritta senza appoggiarla ma puoi provare anche disteso su una panca anche se per me funziona meno...

in alternatica ai manubri con distension puoi fare i tricipi a corpo libero con il classico esercizo con i piedi su una panca e le mani su un'altra panca o sedia piegando le braccia e alzando il culo da terra :D , è un esercizio molto semplice snobbato da tanta gente che però se fatto bene ti stronca... :D

Il discorso integratori è un po' complicato, se a qualcuno interessa posso approfondire... ;)

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 8643
Iscritto il: 24/09/2009, 16:12
Località: Dicomano (Firenze)

Re: Fitness, body-building, palestra, allenamento...

da Titan Morgan » 21/04/2011, 11:06

Per gli addominali, da qualche giorno ho cominciato a seguire un consiglio che la Superstar WWE John Morrison ha dato qualche anno fa sul WWE Magazine, ovvero di posizionarsi sul petto un peso quando si eseguono i crunch su panca inclinata.
Io ho cominciato a fare i crunch su panca (molto) inclinata tenendo due manubri da 5 Kg ciascuno, per un totale di 10 Kg... e devo dire che si sente la differenza. ;)
Immagine

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 11214
Iscritto il: 28/09/2009, 20:48

Re: Fitness, body-building, palestra, allenamento...

da T.C. the Punisher » 02/05/2011, 8:48

Funziona alla grande e fa anche un male cane quando inizia a bruciare, confermo! :D

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 8643
Iscritto il: 24/09/2009, 16:12
Località: Dicomano (Firenze)

Re: Fitness, body-building, palestra, allenamento...

da Titan Morgan » 02/05/2011, 16:51

T.C. the Punisher ha scritto:Dopo 4 serie così vai pure con i manubri con distensione a "martello": io lo faccio con un solo manubrio bello pesante tenuto con entrambe le mani e portandolo dietro la testa, la mia posizione è seduto con la schiena dritta senza appoggiarla...


Ho provato questo esercizio Tommy, per vedere la posizione ed il movimento corretti ho controllato sul libro di Triple H, "Making the Game"... ammetto che non lo avevo mai provato, perchè i tricipiti sono abituato ad allenarli con le trazioni al cavo e con le distensioni con impugnatura a martello (un braccio alla volta dietro la testa).
Però è strano, perchè il giorno dopo, anzichè sentire tirare i tricipiti, sentivo tirare le spalle ed un po' la schiena... forse ho sbagliato qualcosa? :o
Immagine

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 11214
Iscritto il: 28/09/2009, 20:48

Re: Fitness, body-building, palestra, allenamento...

da T.C. the Punisher » 03/05/2011, 12:39

Le prime due o tre volte che lo fai un po' di indolenzimento alle spalle e alla schiena è normale, devi solo abituarti al movimento, può essere il caso di usare una cintura per non gravare troppo sulle vertebre basse e provare ad appoggiare la schiena stando seduti su una sedia con uno schienale basso... cmq in linea di massima il giorno dopo o meglio ancora 2 giorni dopo questo esercizio si "sente" meno di con il cavo e/o il maniglione a V rovesciato (o almeno a me succede così) però richiama pur sempre molto sangue nel muscolo, la cosa fondamentale è tenere i gomiti stretti il più possibile (con gli avambracci che nel movimento quasi sfregano i lati della testa) perchè più allarghi meno il muscolo lavora bene...

Cmq sia è un esercizio da fare dopo quello con il cavo in alternativa ad esempio al movimento tra due panche...

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 8643
Iscritto il: 24/09/2009, 16:12
Località: Dicomano (Firenze)

Re: Fitness, body-building, palestra, allenamento...

da Titan Morgan » 03/05/2011, 12:49

T.C. the Punisher ha scritto:Le prime due o tre volte che lo fai un po' di indolenzimento alle spalle e alla schiena è normale, devi solo abituarti al movimento...


No no, ma non è un problema l'indolenzimento, ci sono abituato ed anzi, ho sempre trovato piacevole quando i muscoli fanno un po' male il giorno dopo aver fatto un nuovo workout... quello che mi sembrava strano è che tale indolenzimento riguardasse spalle e schiena e non i gruppi muscolari interessati dalnuovo esercizio, ovvero i tricipiti.
Però, ad onor del vero, a distanza di un paio di giorni, se mi metto in quella posizione e riprovo a fare quell'esercizio, sento che i tricipiti hanno "lavorato", in quanto l'indolenzimento lo avverto anche a quelli, quindi direi che è tutto ok... ;)
Però, sbaglio o i gruppi muscolari inpegnato da questo esercizio sono un po' differente rispetto a quelli che si usano con le distensioni a martello dietro la testa e le trazioni al cavo? Non sono un grande esperto di anatomia umana, ma mi pare che con questo esercizio si impegnino di più i muscoli dietro al braccio, mentre gli altri due esercizi quelli laterali.

Comunque, per intenderci meglio, questi sono gli esercizi che facevo di solito, le distensioni a martello con manubri dietro la testa:

Immagine
Immagine

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 11214
Iscritto il: 28/09/2009, 20:48

Re: Fitness, body-building, palestra, allenamento...

da T.C. the Punisher » 05/05/2011, 10:29

In effetti è un tipo di lavoro diverso anche perchè il fulcro della leva che usi per sollevare il peso è posizionato diversamente rispetto al resto del corpo se paragonato alla posizione che assumi nell'esercizio con le spinte verso il basso al cavo o anche in quello con un braccio solo: considera poi che usi un peso maggiore che grava di più su spalle e schiena rispetto a un solo manubrio usato su su un solo braccio. ;)

Si, l'esercizio che fai è proprio quello lo avevi spiegato benissimo, spero che anche quello di cui parlavo io sia stato descritto in modo chiaro, cmq metto una foto per chiarezza.... :D

Immagine

Qui cmq mi permetto di fare un'osservazione al disegno perchè i gomiti devono stare più stretti quasi a "chiudere" la testa in mezzo e non larghi come si vede nell'immagine...

Ma cazo Manu, ci siamo solo io e te a discutere in questo topic? Gente ma nessuno fa un po' di sano sport? :D

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 8643
Iscritto il: 24/09/2009, 16:12
Località: Dicomano (Firenze)

Re: Fitness, body-building, palestra, allenamento...

da Titan Morgan » 05/05/2011, 15:15

T.C. the Punisher ha scritto:Qui cmq mi permetto di fare un'osservazione al disegno perchè i gomiti devono stare più stretti quasi a "chiudere" la testa in mezzo e non larghi come si vede nell'immagine...


Tranquillo, prima di metterlo in pratica ho studiato bene il movimento sul libro di Triple H, "Making the Game"... di wrestling (o di entertainment...) non ci capirà un ca**o, ma per quel che riguarda il body-building è un vero maestro... :D

Te lo avevo detto che questo sarebbe stato il "nostro" topic... temo che i giovani fans di wrestling di oggi siano tutti dei panzoni e bevitori di birra, non essendo cresciuti come noi con gli insegnamenti della Hulkamania... train, say your prayers and take yor vitamins! :mrgreen:
Immagine

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 4856
Iscritto il: 26/09/2009, 1:25
Località: Originally from Agrigento, Sicily - Now resides in Stuttgart (Deutschland)

Re: Fitness, body-building, palestra, allenamento...

da Luca PoiSoN » 05/05/2011, 15:27

Allora...visto che non risponde nessun'altro, intervengo io.

Io sono un ciccione.
Faccio anche palestra pero'!

Quando mi lascio andare per lunghi periodi mi viene il pancione da Pre'maman... Poi rimedio con palestra e dieta.

La mia domanda e' questa cari miei...
Secondo voi, qual'e' il modo migliore per far dimagrire il girovita (maniglie dell'amore) e la parte bassa della pancia?
Immagine

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 8643
Iscritto il: 24/09/2009, 16:12
Località: Dicomano (Firenze)

Re: Fitness, body-building, palestra, allenamento...

da Titan Morgan » 05/05/2011, 15:55

Luca PoiSoN ha scritto:La mia domanda e' questa cari miei...
Secondo voi, qual'e' il modo migliore per far dimagrire il girovita (maniglie dell'amore) e la parte bassa della pancia?


Pensa Luca che fino a giugno dello scorso anno avevo lo stesso identico problema. Diciassette chili di ciccia in più, molti dei quali posizionati proprio sul girovita (maniglie dell'amore e parte bassa della pancia).
Adesso, a distanza di neanche un anno, ho gli addominali praticamente scolpiti... ed ho fatto tutto da solo. Niente dietologo, niente abbonamenti in palestra...
Quando si ha questo "problema", ovvero la concentrazione della massa grassa nella parte bassa della pancia, il segreto è ridurre drasticamente i carboidrati (specialmente pane, patate, pasta, pizza...) ed ovviamente eliminare i dolci. Per i dolci non è stato un problema per me, visto che non ne sono mai andato matto, anzi, non mi piacciono neanche granchè. Per la pasta e la pizza è stato un po' più difficile, ma alla fine ci ho fatto l'abitudine a mangiarle un po' più raramente (tipo una o due volte alla settimana al massimo).
Ai carboidrati ho sostituito le proteine, ovvero carni sia bianche (pollame) che rosse (bovino o maiale), pesce, uova ed ovviamente verdure e frutta.
In più, ogni sera quando torno a casa da lavoro, faccio almeno un'ora di attività fisica, tipo quaranta minuti di cyclette (per eliminare quel tipo di grasso è fondamentale svolgere un'attività di cardio-fitness) e venti minuti di pesi (un giorno alleno bicipiti e tricipiti, un giorno pettorali e spalle e così via...), mentre nel pomeriggio durante la pausa pranzo, a casa dei miei genitori, faccio qualche serie di addominali.
Altri consigli che posso darti sono quelli di bere molta acqua durante la giornata (evitare assolutamente birra e bevande alcoliche) e di cercare di dormire più ore possibili la notte.

Mi rendo conto che possa sembrare piuttosto impegnativo, ma una volta trovato lo spirito giusto, si raggiungono risultati eccezionali... se poi conti che gli unici soldi che ho speso sono stati per acquistare una cyclette lo scorso settembre (giacchè d'estate invece preferisco andare fuori a fare una decina di chilometri di corsa o di camminata a passo veloce), capirai che il gioco vale sicuramente la candela... se non fosse per il fatto che sto perdendo un sacco di capelli (purtroppo per quello non ci sono molti rimedi...), mi sembrerebbe di essere ringiovanito di quindici anni! Peso 80 chili (prima di cominciare ne pesavo 97...), ho gli addominali scolpiti, le spalle larghe e la vita fine, le magliette sono passate dalla XL alla S/M (e le maniche delle t-shirt mi stanno strette perchè i bicipiti ed i tricipiti sono cresciuti notevolmente), la taglia dei pantaloni è passata dalla 56 alla 48/50... insomma, per aver fatto tutto da solo devo dire che posso ritenermi più che soddisfatto. ;)
Immagine

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 14811
Iscritto il: 31/03/2010, 11:24
Località: Villeneuve (AO)

Re: Fitness, body-building, palestra, allenamento...

da Tsunami » 05/05/2011, 16:58

vi leggo e mi viene voglia di prendervi a colpi di Toblerone :mrgreen:

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 8643
Iscritto il: 24/09/2009, 16:12
Località: Dicomano (Firenze)

Re: Fitness, body-building, palestra, allenamento...

da Titan Morgan » 05/05/2011, 18:55

Tsunami ha scritto:vi leggo e mi viene voglia di prendervi a colpi di Toblerone :mrgreen:


Tsu... se vieni per sei mesi sotto la mia guida, altro che ritiro ed Hall of Fame, io ti faccio tornare campione dei pesi massimi della ICW come nel 2004!!! :D
E dovranno pure cambiarti la gimmick, che ne dici di "The Masterpiece" Thierry Gerbore? O preferiresti "Big Poppa Pump" Tsunami? :mrgreen:
Immagine

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 4856
Iscritto il: 26/09/2009, 1:25
Località: Originally from Agrigento, Sicily - Now resides in Stuttgart (Deutschland)

Re: Fitness, body-building, palestra, allenamento...

da Luca PoiSoN » 06/05/2011, 9:49

Per me non e' un problema eliminare pane, pasta e pizza. Considera che la pasta attualmente la mangio molto raramente (a volte neanche una volta alla settimana).
Il mio problema e' il pane, ma si puo' farne a meno.

Basta solo questo a far dimagrire il girovita?

Non riesco proprio...anche andando in palestra 3 volte la settimana a fare esercizi aerobici (cyclette, step, tapis roulant e l'ellittico, solitamente 45min)
Immagine

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 11214
Iscritto il: 28/09/2009, 20:48

Re: Fitness, body-building, palestra, allenamento...

da T.C. the Punisher » 06/05/2011, 9:59

Esercizi per gli addominali, riduzione drastica dei carboidrati e tanto allenamento aerobico: la formula di Titan è perfetta Luca, l'unico limite a questo punto è nella tua testa, se ci credi davvero puoi ottenere ottimi risultati già da qui alla fine di luglio, credimi. ;)

Dimenticavo: il pane ti rovina e può vanificare del tutto quello che fai in palestra: eliminalo del tutto la sera a cena, già che ci sei taglialo anche a pranzo almeno i primi tempi però mangialo sempre a colazione...

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 8643
Iscritto il: 24/09/2009, 16:12
Località: Dicomano (Firenze)

Re: Fitness, body-building, palestra, allenamento...

da Titan Morgan » 06/05/2011, 10:55

Visto che ho avuto delle richieste di consigli in privato su come ho fatto per perdere peso ed aumentare la massa muscolare, scrivo la mia risposta anche qui.

Ovviamente l'alimentazione è fondamentale. Come ho detto anche a Luca, il segreto è ridurre drasticamente i carboidrati (specialmente pane, patate, riso, pasta, pizza...) ed ovviamente eliminare i dolci. Questo tipo di alimenti dovresti mangiarli più raramente, tipo una o due volte alla settimana al massimo.
Ai carboidrati sostituisci le proteine, ovvero carni sia bianche (pollame) che rosse (bovino o maiale), pesce, uova ed ovviamente verdure e frutta.
Ogni giorno, cerca di fare almeno un'ora di attività fisica. Io faccio ogni sera quaranta minuti di cyclette e venti minuti di pesi (un giorno alleno bicipiti e tricipiti, un giorno pettorali e spalle e così via...), mentre nel primo pomeriggio durante la pausa pranzo, a casa dei miei genitori, faccio qualche serie di addominali.
Poi, bevi molta acqua durante la giornata (cerca di evitare birra e bevande alcoliche) e dormi più ore possibili la notte. Questi sono piccoli trucchi per far funzionare meglio il tuo metabolismo.
Io gli unici soldi che ho speso sono stati per acquistare una cyclette e qualche disco e manubri per i pesi, ma nella buona stagione puoi benissimo andare fuori a fare una decina di chilometri di corsa o di camminata a passo veloce.

Io ho diversificato il mio allenamento quotidiano su un ciclo di tre giorni. Ogni giorno faccio 40 minuti di cyclette (o 10 Km di camminata a passo veloce o corsa) e per gli addominali faccio 2 serie di crunch da 40 ripetizioni ciascuna.
Poi gli esercizi con i pesi, ti saranno sufficienti due o tre manubri, uno caricato con più dischi (e quindi più pesante), che uso per allenare i bicipiti e per eseguire l'esercizio per i tricipiti suggerito da Tommaso. Gli altri due invece un po' più leggeri, per allenare le spalle, i tricipiti ed i pettorali.
Poi è importante anche fare le flessioni sulle braccia, che aiutano moltissimo per sviluppare sia i pettorali che le spalle.
Io ogni giorno alleno due gruppi muscolari differenti, in modo da lasciare almeno un paio di giorni di recupero al gruppo muscolare che ho allenato. Ad esempio, ieri ho allenato i bicipiti e le spalle (deltoidi), quindi oggi allenerò i tricipiti e la schiena, domani i pettorali e le spalle (trapezi), poi il giorno seguente riparto da capo... con soli 15-20 minuti al giorno di esercizi con i pesi si raggiungono risultati sorprendenti nella costruzione della massa muscolare, ma l'importante per perdere peso è soprattutto l'alimentazione ed il cardio-fitness (cyclette, corsa o camminata). ;)
Immagine

Prossimo

Torna a Sport & Fitness

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti