Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Mackey il solito sfigato

Sezione leggera dedicata allo svago e nella quale gli utenti possono fare un po' tutto ciò che vogliono, ovviamente nei limiti del rispetto reciproco e della buona educazione.
Jobber
Avatar utente
Messaggi: 72
Iscritto il: 27/10/2018, 18:42

Re: Mackey il solito sfigato

da Superpippa » 01/03/2019, 2:02

Mr. Mackey ha scritto:ultimamente sto avendo il problema del "blocco dello scrittore". Ho zero motivazioni a scrivere, sono senza idee, le pagine buttate giù in precedenza mi sembrano merda, non ho neanche voglia di rileggerli.

poi ho sempre questa costante impressione di scrivere di cose sulla quali hanno già scritto prima di me almeno quarantamila persone. Se si va ben vedere negli archivi, non c'è una scena culturale che non sia stata approfondita da vari testi, documentari, ecc... ca**o ho scoperto che hanno fatto un documentario pure sui Truzzi Brothers, che sono un gruppo del tutto marginale della scena hardcore di Torino.

l'unica cosa sul quale potrei essere il primo a scrivere è il wrestling indie/ giapponese: però siamo seri, quanti comprerebbero un libro con le sfide tra Kawada e Misawa, o tra Danielson e McGuinness? L'editore mi riderebbe in faccia.

ultimamente pensavo anche di scrivere un saggio sul cinema degli ultimi 20 anni (quanto pare manca una bibliografia per questo argomento) pero non riuscirei scrivere nulla che non si sia già scritto su vari articoli apparsi tra mensili e siti internet.


Sai che sei la prima persone a cui sento nominare i Truzzi Brothers tipo dal 92?
Io canto tuttora a mia figlia sono un truzzo, me ne vanto, te lo suono te lo canto.
E disoccupato rappo quando ascolto la musica moderna.
Quando sono nostalgico: ti ho visto in piazza e addavení...

Ho tipo limonato la prima volta sentendo ”autoradio” a una festa.

Quanti ricordi.

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 7393
Iscritto il: 19/10/2009, 23:27

Re: Mackey il solito sfigato

da Mr. Mackey » 23/05/2019, 0:44

Ultimamente sono in uno stato di perenne stanchezza. Non riesco fare più praticamente nulla di produttivo, mi voglio leggere un libro e dopo 2 pagine mi addormento, dopo il minimo sforzo mi sento subito senza forze, sono ingrassato moltissimo (135 kg ieri), praticamente da una settimana vado avanti mangiando pizza e guardando qualche film scaricato a caso.

Secondo voi come potrei uscire da questa situazione?

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 7393
Iscritto il: 19/10/2009, 23:27

Re: Mackey il solito sfigato

da Mr. Mackey » 23/05/2019, 0:50

Esempio di improduttività cronica (?): un mio amico, gentilissimo, visto che sono disoccupato e non sto facendo nulla, mi ha chiesto di recensire un suo piccolo saggio, che pure tratta un argomento interessante (politiche per favorire il riciclo in Piemonte). Giuro che ho proprio zero voglia di andarmi a leggerlo e scrivere a riguardo! Eppure non ho null'altro da fare, quanto meno farei qualcosa di produttivo e sarei pure pagato, ma proprio non ho la capacità mentale di iniziare a leggere un qualsiasi capitolo di questo sputo ecologico di 40 paginette.

Preferisco guardarmi un vecchio Kobashi vs Steve Williams

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 8105
Iscritto il: 24/09/2009, 16:12
Località: Dicomano (Firenze)

Re: Mackey il solito sfigato

da Titan Morgan » 23/05/2019, 11:01

Mr. Mackey ha scritto:Ultimamente sono in uno stato di perenne stanchezza. Non riesco fare più praticamente nulla di produttivo, mi voglio leggere un libro e dopo 2 pagine mi addormento, dopo il minimo sforzo mi sento subito senza forze, sono ingrassato moltissimo (135 kg ieri), praticamente da una settimana vado avanti mangiando pizza e guardando qualche film scaricato a caso.
Secondo voi come potrei uscire da questa situazione?


Lungi da me il volermi sbilanciare in diagnosi avventate non avendo alcuna qualifica professionale in materia, ma quelli che descrivi mi sembrano i classici sintomi della depressione. Credo semplicemente che tu sia depresso Mackey e forse dovresti provare a parlare con qualche specialista che possa darti una mano, perché non è così facile uscirne da soli, soprattutto quando non si ha qualcuno accanto pronto a sostenerti.
Immagine

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 19613
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Mackey il solito sfigato

da Colosso » 24/05/2019, 18:09

Mackey forse lo avevo già detto in passato ma per me staresti meglio con una terapia a base di antidepressivi. Non ti farebbero diventare un allegrone ma almeno saresti contento della tua routine quotidiana.
Immagine

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 7393
Iscritto il: 19/10/2009, 23:27

Re: Mackey il solito sfigato

da Mr. Mackey » 28/05/2019, 3:42

ma non credo sia depressione fortunatamente, l'ho già avuta in passato ed è molto peggio di quello che sto vivendo adesso.

Più che altro è una stanchezza mentale che influisce sul fisico o viceversa, francamente non ho capito manco io. Non so se abbia a che fare con la vecchiaia (spero di no, ca**o! :D ) ma mi sento sempre perennemente stanco e senza idee, l'unica cosa che mi riesce è quello di fare il spettatore passivo, infatti da settimane non faccio altro che guardare film e serie TV in condizioni personali vergognosi. :D

Main Eventer
Messaggi: 2105
Iscritto il: 30/10/2009, 20:26

Re: Mackey il solito sfigato

da RedandYellow » 28/05/2019, 16:14

Colosso ha scritto:Mackey forse lo avevo già detto in passato ma per me staresti meglio con una terapia a base di antidepressivi. Non ti farebbero diventare un allegrone ma almeno saresti contento della tua routine quotidiana.


:shock: :shock: Colò meglio che parli solo di wrestling o comunque non di argomenti medici ;)

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 2628
Iscritto il: 28/08/2017, 21:48
Località: La loggia nera

Re: Mackey il solito sfigato

da ironmaiden » 28/05/2019, 16:52

Ciao Mackey!
Allora, visto che hai chiesto un consiglio, mi permetto di provare a darti un parere o un punto di vista, premettendo che non voglio ergermi a saputello della situazione. I consigli che ti darò sono cose che vengono a loro volta consigliate a me o che io, tra me e me, mi auto-consiglio, benché poi purtroppo non riesco a seguirne nessuno (ragion per cui sono buone prediche che finiscono lì...e razzolo piuttosto male...)
Però mi sento in dovere lo stesso di provare a fare un punto della situazione con te, perché magari alcuni suggerimenti potrebbero esserti in qualche modo di aiuto oppure darti il "la" per delle riflessioni..., anche per una certa simpatia che si è creata negli anni tra noi utenti del forum.

1) discorso psicofarmaci-depressione: i sintomi che hai accennato magari non sono (come tu stesso dici per tue esperienze pregresse) interamente depressivi, ma potrebbero essere prodromi di una situazione simile, e ne sono, a mio modesto avviso, vicini parenti. Ergo parlare con uno psicologo o medico simile, terapeuta o che dir si voglia, in sé e per sé male non fa. Ovviamente, sarà solo lui (o comunque un qualche altro tipo di medico, anche quello generico di famiglia) a poterti consigliare di assumere farmaci (comunque la tua condizione potrebbe anche necessitare, ad esempio, di cose leggere, vedi semplici integratori alimentari, alcuni dei quali anche utili per i disturbi dell'umore, o anche medicine omeopatiche o fiori di Bach- tutte cose naturali e dagli effetti blandi e più lenti degli psicofarmaci).
Inoltre a parlare con un terapeuta non necessariamente vanno persone con disturbi psicologici, o depressivi, o di qualsiasi tipo. La maggior parte delle persone che vanno da specialisti del genere non hanno di queste necessità, anzi, ma è comunque una cosa utilissima avere un supporto di questo genere, anche come figura di confronto e di supporto o di consiglio, o anche solo di sfogo.

2) problema cibo: secondo me potresti fare uno sforzo nel cercare di riempire casa di cibi salutari. Anche se ti secca o non sai cucinare, ormai i supermercati sono pieni di cibi del genere. A comprare frutta e verdure non ci metti nulla. Se nn ti va di cucinare prendi le verdure congelate (con un pentolino le prepari in pochi minuti, facendole lessate). Oltre a tante altre cose semplici da cucinare (anche lì i surgelati aiutano e ve ne sono di tanti tipi). Puoi anche comprare altri alimenti dietetici e con poche calorie ma che sono lo stesso gustosi, incluse merendine, e quant'altro. Volendo puoi anche comprare le insalate già lavate imbustate, bevande varie, biscotti, salumi, davvero c'è di tutto nei supermercati per chi vuole mangiare più sano, dimagrire e magari non è bravissimo a cucinare (o magari in quel momento non ne ha voglia). Io ad esempio non tengo nulla a casa che mi darebbe problemi: tengo una sola bottiglietta di coca-cola e una di birra nel caso di ospiti, e non compro né cioccolata, né merendine. così quando ho fame di queste cose non ne trovo e sono costretto a mangiare altro...

3) provare a fare attività fisica aiuta anche l'umore. In questo periodo magari non ti va, e non mi sembra necessario iniziare a farti le maratone dal nulla, però magari potresti iniziare semplicemente con il prendere l'impegno di una passeggiata almeno 1 o 2 volte al giorno. All'inizio pure di pochi metri o minuti se non ti va. Ad esempio il fatto di andare al supermercato potrebbe essere uno stimolo, così vai a procurarti qualcosa di più sano da mangiare e con la scusa esci di casa e fai due passi.
Anche prendere l'impegno giornalmente di andare a bere il caffè al bar potrebbe essere uno stimolo a camminare e uscire.

4) per adesso non ti va neanche di leggere il libro del tuo amico per farne una recensione. Perché non provi ad andare in una biblioteca? O in un luogo pubblico, tipo a sederti ad un bar, o al parco, o cose così? Sarebbe uno stimolo ad uscire e magari una volta che ti trovi lì hai un incentivo in più a sforzarti a leggere e scrivere. Per lo meno una volta in biblioteca che fai, stai seduto a rigirarti i pollici? No, almeno un'occhiata al libro la daresti...o almeno una volta lì saresti spronato a farlo...

5) provare a prendere piccoli impegni giornalieri, in maniera che la giornata sia scandita dagli impegni e non sia un miasma di ore che si susseguono senza un obiettivo, magari limitando alcune cose a determinati orari e prendendo di nuovo certe abitudini (ad esempio limitando la visione delle serie tv alla sera, dopo cena, fra le 9 e le 11, poi andare a letto, metterti di impegno a leggiucchiare un paio di pagine anche di una rivista di gossip per esempio, pur di riprendere l'abitudine a leggere e a fare qualcosa di diverso). Poi alzarti ad un certo orario regolare, e porti degli impegni anche se piccoli. Anche iniziare a frequentare un circolo di anziani che giocano a bocce...o andare al cinema o posti simili. (paradossalmente anche dedicarti a cose che non ti interessano affatto, ma ti spingono a muoverti: ad esempio un mio amico ha iniziato a seguire il calcio per questo motivo: il mercoledì va fisso in un posto, un pub, a vedersi la Champions' legate con altri amici, roba da matti, non aveva mai visto in vita sua una partita... :lol: ).

6) potrebbe essere che tutto dipenda dalla stanchezza: lo stare in casa in generale non aiuta l'umore e crea una condizione di stanchezza mentale, anche se ci sarebbero condizioni ideali per pensare il contrario, come il fatto di vivere da soli. Anche se pensi di non fare nulla tutto il giorno, in realtà non è così, la mente vaga e lo stare chiusi molte ore in casa a guardare tv, o a fare cose sedentarie come studiare, leggere, scrivere, richiedono un cambiamento d'aria continuo per aiutare contro lo stress che così si crea. Ecco che attività fisica e aria aperta (collegata al fatto di prendere anche un po' di sole) possono aiutare a rilassare la mente.
Ma devi iniziare da cose anche banali e semplici, se non ti senti hai anche bisogno di effettuare un cambiamento graduale.

7) una soluzione sarebbe anche cambiare proprio aria per qualche tempo, come un viaggio o simili. Anche di pochi giorni, oppure di un solo giorno. Ad esempio, mi sembra di ricordare che vivi in Piemonte. Ora, magari dico una fesseria, non conoscendo i luoghi, ma io chessò, un giorno, prenderei un pullman o un treno e andrei a Torino a visitare il museo egizio. Tra l'organizzazione, comprare biglietti, preparazione dello zainetto, viaggio, visita, magari pause caffè in qualche bar qua e là, pranzo fuori (anche un panino) e cose così, passerebbe anche una giornata e cambieresti aria.
Meglio ancora un viaggetto più lungo con dei conoscenti.

Qui finisco. Tendenzialmente sono cose che un po' tutti ti potrebbero consigliare, a volte uno se le ripete senza metterle in pratica, però magari qualche spunto potrei avertelo dato...o almeno spero...
Facci sapere come va! Un abbraccio ;)
V.I.P. of:
- Hell In A Cell 2018
- TLC 2018

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 7393
Iscritto il: 19/10/2009, 23:27

Re: Mackey il solito sfigato

da Mr. Mackey » 28/05/2019, 21:51

Ciao grandissimo Ironmaiden! Grazie per la tua simpatia, il cuore e la pazienza che ci hai messo nei tuoi consigli e sopratutto per leggere tutte le mie lagne! :D

Guarda, sulla questione psico-analista ci ho pensato pure io e non poche volte: peccato che costi moltissimo (più di una puttana, a sto punto tanto vale andare a lagnarmi post-scopata) e in questo momento sono in piena crisi economica, dunque non me lo posso proprio permettere.

Sul cibo ovviamente hai ragione, da 2-3 anni mangio malissimo, spesso succede che mi compro del formaggio e del salame e mangio solo questi per settimane, più cioccolatini vari. Adesso infatti programmavo di eliminare cioccolatini e caffè e rimpiazzarlo con il tè caldo di sera.

Di giorno mi va proprio di merda, spesso sono disteso sul materasso senza fare un ca**o per intere ore, sono capace di addormentarmi anche più volte a giornata piena (addormentarmi senza problemi in qualsiasi luogo e in qualsiasi posizione è uno dei pochissimi talenti che tengo). Diciamo che di sera va meglio, infatti adesso sto vivendo praticamente di notte andando dormire alle 8 del mattino per svegliarmi intorno le 17 di pomeriggio. Sembra una cosa da sconsigliare, ma da quando faccio cosi va un po' meglio.

Biblioteca percarità, tutta la mia casa è una biblioteca :D Credo che quando staro meglio potrò tornare a leggere come facevo prima.

Io a Torino ci abito, museo egizio bellissimo ma ci sono andato già parecchie volte, attualmente spendo moltissimo tempo ad Oulx anche per sfuggire dalla città inquinata. Problema che in questi comuni semi-rurali finisco sempre di rompermi il ca**o, ho vissuto a Vercelli (che cmq fa provincia) per 3 anni e posso tranquillamente dire di odiare la socialità di questi posti.

Il viaggio è un bel consiglio, solo che pure li c'è il problema legato ai soldi.

Mid Carder
Avatar utente
Messaggi: 396
Iscritto il: 09/11/2018, 14:56

Re: Mackey il solito sfigato

da Steam » 28/05/2019, 22:45

Io avrei un ottimo consiglio che ti risolverebbe ogni problema in un attimo. Peccato che dartelo sia vietato dal regolamento.

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 7393
Iscritto il: 19/10/2009, 23:27

Re: Mackey il solito sfigato

da Mr. Mackey » 28/05/2019, 23:15

Steam, stavo giusto recuperando un paio di film di questo decennio di registi che mi avevi consigliato! Dolan fa cagare, Kechiche e Noè sono passabili ma giusto per il filone erotico. Il svedese pure mi sembra abbastanza mediocre. Se sono questi i registi emergenti degli anni 10' non vedo come possano essere paragonati alla generazione della New Hollywood, ma anche agli anni 80-90'.

Mid Carder
Avatar utente
Messaggi: 396
Iscritto il: 09/11/2018, 14:56

Re: Mackey il solito sfigato

da Steam » 28/05/2019, 23:54

Mr. Mackey ha scritto:Il svedese

...
Su, dai, segui il consiglio e bona lì

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 7393
Iscritto il: 19/10/2009, 23:27

Re: Mackey il solito sfigato

da Mr. Mackey » 29/05/2019, 0:53

è un riferimento ai tempi di WW, non puoi capire! :D

detto ciò Steam, ti consiglio di essere più educato con la gente, noi sopportiamo tutte le tue minchiate di post legato ai ratings, anche te puoi sopportare/ignorare il mio sacro topic personale.

Anche perchè per quanto io possa essere un grasso quarantacinquenne disoccupato, la mia presenza in questo forum e la mia conoscenza nel campo del wrestling giganteggia in confronto alla tua mediocrità. 8-)

Jobber
Avatar utente
Messaggi: 67
Iscritto il: 13/12/2018, 15:57

Re: Mackey il solito sfigato

da De Silva » 29/05/2019, 2:16

Colosso mi aspetto un tuo intervento, 'sto c******e di Steam ha rotto il ca**o, addirittura consigliare ad una persona di ammazzarsi? Eh si, è questo ciò che avrebbe voluto consigliare e non è ammissibile una cosa del genere, finchè scrive le sue cazzate sul wrestling 'sticazzi, le si saltano a piè pari e bona(tranne i fessi che cercano pure di farci una discussione seria) ma su queste cose non si scherza.

Se vuoi ammoniscimi pure per le "offese" ma queste cose non si possono accettare, sopratutto da una testa di ca**o con una vita di merda come lui(e no, non lo conosco ma ci vuole poco a capire che tipo di vita fa, basta vedere gli interventi che fa in un forum di wrestling, roba da mettersi le mani nei capelli).

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 19613
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Mackey il solito sfigato

da Colosso » 29/05/2019, 3:05

De Silva, avrei senz'altro punito Steam se avesse consigliato esplicitamente il suicidio, ma da come l'ha messa può sostenere che aveva inteso una qualsiasi altra cosa. Per subire sanzioni occorre macchiarsi di infrazioni dirette. Consideralo come quando la polizia non arresta un sospetto per assenza di prove certe, anche se sa benissimo cosa voleva fare.
Invito cmq Steam a smetterla con questa storia perchè è un argomento troppo grave su cui scherzare e, se becca qualcuno troppo fragile mentalmente e quello finisce per suicidarsi davvero, saremmo costretti a dover chiudere il forum.

Condono anche i tuoi insulti perchè scritti per ragioni che reputavi giuste, ma se Steam non replica ti invito a non insistere più sull'argomento.
Immagine

Mid Carder
Avatar utente
Messaggi: 396
Iscritto il: 09/11/2018, 14:56

Re: Mackey il solito sfigato

da Steam » 29/05/2019, 9:03

:lol: :lol: :lol: che mark :lol: :lol: :lol:
Degno erede di EraLui e Taddeo :lol: :lol: :lol:

Jobber
Avatar utente
Messaggi: 67
Iscritto il: 13/12/2018, 15:57

Re: Mackey il solito sfigato

da De Silva » 29/05/2019, 16:22

Che idiota
Degno edere di 'sto ca**o.

Senti naccherino costì, visto che pochi mesi fa invitavi B4B nei tuoi radio merdosi ma non è mai venuto, facciamola io e te una bella diretta radio, vediamo se hai i coglioni di fare il fenomeno pure a voce.

Main Eventer
Avatar utente
Messaggi: 2628
Iscritto il: 28/08/2017, 21:48
Località: La loggia nera

Re: Mackey il solito sfigato

da ironmaiden » 29/05/2019, 19:28

Mr. Mackey ha scritto:Ciao grandissimo Ironmaiden! Grazie per la tua simpatia, il cuore e la pazienza che ci hai messo nei tuoi consigli e sopratutto per leggere tutte le mie lagne! :D



figurati, per così poco. Tu piuttosto cerca di non buttarti giù e fatti coraggio. Magari è solo un periodo passeggero. Da quel che mi è parso di conoscerti sei uno in gamba e con molte risorse , sono sicuro che riuscirai a uscirne. Purtroppo simili periodi possono capitare. Forse è anche l'attività sedentaria nel lavoro e nello studio una di queste cause.
Tu, mi raccomando, cerca di tirarti su di morale e non abbatterti, vedrai che passerà.

Anche il cibo aiuta l'umore...l'ho letto in un sacco di articoli...ad esempio insaccati, latticini e un consumo eccessivo di cibo grasso e di zuccheri può concorrere a provocare disturbi dell'umore, mentre aiutano molto le fibre e le vitamine, quindi potresti già iniziare da questo...

Per la sera, almeno personalmente, escluderei il the...a me da lo stesso effetto del caffè e per di più dei miei amici che hanno studiato biologia mi hanno infatti detto che teina e caffeina sono in pratica la stessa molecola ed hanno entrambe effetti eccitanti. Forse la sera è meglio una tisana rilassante o digestiva o anche depurativa o una camomilla (anche se a molti la camomilla non da effetto rilassante...quindi potresti fare dei tentativi).

Per il resto non ti buttare giù, e prova a guardare con ottimismo le cose, anche se in certi momenti pò essere difficile. Sono sicuro che passerà e riuscirai a venirne fuori, e alla fine sarà solo un ricordo.
V.I.P. of:
- Hell In A Cell 2018
- TLC 2018

Precedente

Torna a Light Zone (svago e metaforum)

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite