le News
09 Apr 18 - 23:13:26 - Breaking News: Brock Lesnar rinnova con la WWE e...
21 Mar 18 - 22:16:45 - AJPW Power Dream Series 2018 (Day 4): risultati
21 Mar 18 - 20:38:25 - Stephanie McMahon si è allenata con un ex UFC
21 Mar 18 - 20:36:59 - Top 10 SmackDown Moments (20/3) *Video*
21 Mar 18 - 15:45:29 - Aggiornamento su John Cena vs The Undertaker
21 Mar 18 - 12:46:25 - NJPW New Japan Cup 2018 (Finals): risultati
21 Mar 18 - 12:43:39 - Perché Bam Bam Bigelow non è stato introdotto nella Hall Of Fame 2018?
21 Mar 18 - 12:34:13 - Dettagli sul ritorno sul ring di Daniel Bryan
21 Mar 18 - 12:31:04 - Aggiornamento sullo status di AJ Styles
21 Mar 18 - 12:29:04 - Jinder Mahal aggiunto a un match di Wrestlemania 34
21 Mar 18 - 12:27:41 - Annunciato match per la prossima puntata di SmackDown
20 Mar 18 - 20:34:43 - Piani per la streak di Asuka
20 Mar 18 - 20:32:23 - Annunciato match per la prossima puntata di Raw
20 Mar 18 - 20:27:20 - Card aggiornata di Wrestlemania 34
20 Mar 18 - 20:14:29 - Daniel Bryan ottiene il via libera per tornare sul ring!
20 Mar 18 - 20:13:01 - WWE Free Match: Charlotte vs Sasha Banks vs Becky Lynch (Wrestlemania 32) *Video*
20 Mar 18 - 20:12:17 - Top 10 Raw Moments (19/3) *Video*
20 Mar 18 - 20:10:11 - Vicino il ritorno sul ring di Big Cass?
20 Mar 18 - 20:07:44 - Repackage in arrivo per Bray Wyatt?
19 Mar 18 - 21:00:12 - NOAH Global Tag League 2018 (Day 1): risultati
19 Mar 18 - 20:55:05 - Daniel Bryan ha rifiutato un match a Wrestlemania 34?
19 Mar 18 - 20:53:03 - Quando tornerà Bobby Lashley in WWE?
19 Mar 18 - 20:50:28 - Aggiornamento sulla Royal Rumble a 50 uomini in Arabia Saudita
19 Mar 18 - 20:47:11 - Total Bellas Season 3 Trailer *Video*
19 Mar 18 - 20:42:49 - Chi introdurrà i Dudleyz nella Hall Of Fame?
19 Mar 18 - 20:40:23 - Brock Lesnar sarà a Raw?
19 Mar 18 - 20:14:49 - Update sullo status di Jeff Hardy
19 Mar 18 - 20:07:39 - Aggiornamento sulle condizioni di AJ Styles
18 Mar 18 - 22:16:46 - Nuovo aggiornamento sulle trattative tra Rey Mysterio e la WWE
18 Mar 18 - 22:13:43 - Svelato ultimo nome della WWE Hall Of Fame 2018 *Spoiler*

Jeff Hardy


Nome e Cognome: Jeff Nero Hardy

Altezza: 183 cm

Peso: 95 kg

Nato il: 31 agosto 1977

a: Cameron, North Carolina

Mossa risolutiva finale: Swanton Bomb, Twist of Fate

Debutto nel wrestling: 1994


Federazioni:

NFWA - NCW - UWA - ECWA - OMEGA - OVW - WWF/E - ROH - NWA/TNA

          
Titoli vinti

NFWA Heavyweight Champion

NCW Light-Heavyweight Champion (2 volte)

Omega New Frontier Champion

NEW Junior-Heavyweight Champion

NDW Light-Heavyweight Champion

NWA 2000 Tag-Team Champion

UWA Middleweight Champion

Omega Tag-Team Champion (con Matt Hardy)

WCW World Tag-Team Champion

WWF/E Intercontinental Heavyweight Champion(2)

WWF World Light-Heavyweight Champion

WWF Hardcore Champion (3 volte)

WWE European Heavyweight Champion

WWF/E World Tag Team Champion(6)

WWE Title

WWE World Heavyweight Title(2)

 

Sin da giovanissimo Jeff Nero Hardy coltiva col fratello maggiore Matt la sua passione per il wrestling: i due gestiscono insieme una loro piccola federazione indipendente, la Omega e in più combattono in altre indies sparse per il globo. Presto vengono notati dalla WWF dove però fanno solo alcune apparizioni come jobber. Il contratto full time arriva nel '98 e presto gli viene affiancato un manager, Michael Hayes. Il 29 giugno del '99 gli Hardy Boyz vincono il loro primo titolo tag sconfiggendo gli Alcolytes, ma poche settimane dopo lo perdono a favore degli stessi. Poco tempo dopo durante una puntata di Raw gli Hardy Boyz scaricano il loro manager picchiandolo selvaggiamente. Segue una faida con Edge & Christian durante la quale Gangrel si schiera con gli Hardys formando i New Brood. Si arriva così a un ladder match tra i due tag team chi vince otterrà 100.000 dollari e i servigi di Terri Runnels. Sono gli Hardys a spuntarla e i due decidono di scaricare Gangrel per l'avvenente manageressa. Il trio dura fino a No Way Out 2000, dopodiché gli Hardys tornano a essere solo una coppia. A Wrestlemania XVI il duo combatte in un 3 Way Ladder Match contro i Dudleyz e Edge & Christian, ma è quest'ultimo team ad avere la meglio. Poco tempo dopo si forma il Team Extreme: Jeff, Matt e la fidanzata di quest'ultimo, la bellissima Lita. A Summerslam, gli Hardyz, i Dudleyz e Edge&Christian scrivono una pagina importante della storia del wrestling, dando vita al primo, storico TLC Match: un incontro strepitoso, emozionante, che vede la vittoria di fatto di Edge&Christian, ma a vincere veramente è la categoria dei tag team, che da allora non sarà più la stessa. Il 24 settembre 2000 gli Hardys riescono a strappare i titoli a Edge & Christian, ma un mese dopo lo perdono dai Conquistadores. In realtà questa coppia erano Edge & Christian travestiti, che il giorno dopo pensano di riprendersi le cinture battendo i veri Conquistadores a Raw, ma vengono incredibilmente sconfitti... allora i Conquistadores si tolgono la maschera... mostrando il viso di Matt e Jeff!! Come dirà più tardi Mick Foley, abbiamo dei nuovi campioni di coppia: Los Conquistahardys!! Il duo tiene i titoli fino al 6 novembre, quando vengono sconfitti dai Right To Censor e a nulla valgono i tentativi successivi per riconquistarli. Il 12 aprile 2001 però accade l'impensabile: Jeff fa suo il titolo intercontinentale sconfiggendo nientemeno che Triple H!!! Il suo regno dura solo quattro giorni. In questo periodo fa suo anche il titolo dei pesi leggeri e poi quello hardcore sconfiggendo Mike Awesome, titolo che perde durante il pay per view Invasion contro Rob Van Dam in un match veramente spettacolare. Il 13 agosto Jeff si riprende il titolo battendo RVD, che si prende la rivincita successivamente. Dopo questa parentesi da singolo Jeff vince insieme a Matt i WCW Tag Team Titles sconfiggendo Test e Booker T l'8 ottobre 2001. A Survivor Series si disputa un cage match tra Dudleyz e Hardys per unificare le cinture di coppia WWF e WCW. La vittoria arride ai Dudleyz per colpa di Jeff Hardy che preferisce tentare una swanton bomb dalla cima della gabbia piuttosto che uscire, ma manca il bersaglio e per i Dudleyz è un gioco da ragazzi uscire dalla gabbia e conquistare i titoli.

Questo finale fa arrabbiare Matt e inizia una faida coi due fratelli che si conclude a Vengeance 2001 in un match vinto da Jeff dove con Lita come arbitro speciale. Il Team Extreme si riforma alla Royal Rumble, poi avviene il draft e i due finiscono a Raw. Il duo si trova ben presto a dover fronteggiare il nuovo monster heel della federazione, il colosso Brock Lesnar. A Backlash Jeff affronta Brock ma viene massacrato, poi a Judgement Day i fratelli Hardy affrontano Brock e Paul Heyman, con quest'ultimo che schiena Jeff umiliandolo. Dopo questa sonora sconfitta il duo si divide per un po' e per Jeff inizia una faida contro l'Undisputed Champion The Undertaker. Si arriva ad un non title match dove Jeff perde ma sfida Taker in un ladder match titolato. L'incontro in questione è uno dei più belli mai disputati da Jeff e il finale, con Undertaker che alza il braccio del rivale sconfitto in segno di grande rispetto, è a dir poco commovente. L'8 luglio 2002 Jeff si laurea campione europeo sconfiggendo William Regal; a privarlo del titolo sarà poi RVD. Il 29 luglio strappa il titolo hardcore a Bradshaw ma viene poi sconfitto da Stamboli nella stessa serata. Durante il Raw del 12 agosto affronta Rob Van Dam per decidere chi sarà il contendente numero uno al titolo intercontinentale detenuto da Benoit, ma viene inaspettatamente attaccato dal fratello Matt che era geloso della chance data al fratello. In seguito Matt passa a Smackdown! e le strade tra i due si incrociano solo alla Royal Rumble del 2003, dove Jeff colpisce più volte il fratello. Alle Survivor Series 2002 invece Jeff insieme a Bubba Ray e Spike Dudleyz aveva battuto i 3 Minute Warning e Rico. A No Way Out 2003 Jeff affronta Jericho ma viene sconfitto, in questo periodo si allea con Shawn Michaels, ma non sembra più il Jeff di un tempo. Comincia a comparire sempre più depresso e stanco, arriva agli shows con frequenti ritardi e ben presto lascia la WWE. Fa qualche apparizione alla Roh, dove viene sonoramente fischiato, e si dedica soprattutto alla sua rock band: sembra proprio che il più piccolo dei fratelli Hardy sia in procinto di lasciare il wrestling per sempre. Il colpo di scena è dietro l’angolo: il 23 giugno il campione della X Division dell'NWA/TNA Aj Styles deve difendere il titolo da Kid Kash ma questi si infortuna e al suo posto arriva proprio Jeff Hardy!! Il match tra i due è bellissimo e molto combattuto ma si conclude anzitempo a causa dell'interferenza di Kid Kash e Dallas. Tuttavia la reazione del pubblico è incredibile, Hardy viene letteralmente osannato dai fans e così ottiene una shot al titolo mondiale NWA contro The King of The Mountain Jeff Jarrett!! Monty Brown però reclama lo stesso trattamento e si disputa un incontro per decidere chi tra i due affronterà Jarrett: è Jeff Hardy a vincere e il match viene fissato nel pay per view dell'8 settembre 2004.

Nelle settimane precedenti all'evento Jeff trova dei validi alleati in Ron The Truth Killings e in Aj Styles, coi quali sconfigge Kid Kash, Dallas e Monty Brown. Si arriva al tanto agognato match in cui, nonostante una buona prova, Jeff Hardy viene sconfitto da Jarrett in modo sporco(il campione non ci pensa due volte a usare la sua tradizionale chitarra mentre l’arbitro è distratto). Jeff però non si perde d'animo e vince un minitorneo a Impact con in palio la possibilità di sfidare Jarrett a Victory Road (7 novembre 2004). Ancora una volta è Double J a spuntarla, grazie soprattutto all'intervento dei due Outsiders, Scott Hall e Kevin Nash.A Turning Point però Hardy si prende una bella rivincita: insieme a Randy Savage e a Aj Styles riesce a sconfiggere Jarrett, Hall e Nash; a Final Resolution Jeff rimpiazza Hector Garza(arrestato per possesso di steroidi) affrontando Scott Hall: porta a casa la vittoria ma poi viene letteralmente massacrato dal mostro Abyss.Jeff e Abyss si colpiscono più volte durante le successive puntate di Impact e allora viene sancito un Full Metal Mayhem Match(un incontro in cui scale, sedie e tavoli sono legali) ad Against All Odds. Nonostante un'ottima prestazione e dei voli pazzeschi, Hardy viene sconfitto dal rivale e scatena la sua ira su dei tavoli sui quali era caduto in precedenza. Jeff ottiene la sua rivincita durante Destination X, quando riesce a sconfiggere Abyss in un falls count anywhere match: tuttavia non fa in tempo ad esultare che viene travolto dalla furia del mostro, che lo scaraventa sopra delle puntine da disegno!!La settimana successiva durante una puntata di Impact, Raven gli chiede di formare un team, Jeff rifiuta e per questo diventa il bersaglio dell’ex campione ECW che lo attacca più volte e lo sfida ad un cage match che viene disputato durante il ppv Lockdown: The Charismatic Enigma ci offre la solita incredibile prova(la swanton bomb dalla cima della gabbia è lo spot della serata) e si riesce a cogliere un’importante vittoria.La faida con Raven continua durante le successive puntate di Impact e viene fissato un “house of fun match” tra i due ad Hard Justice: Jeff però non si presenta all’arena e il suo posto viene preso da Syxx Pac. I dirigenti decidono allora di sospenderlo e così Jeff non prende parte né alle successive puntate di Impact né al pay per view Slammyversary. Jeff avrebbe la possibilità di tornare in coppia col fratello durante il pay per view di luglio, No Surrender, ma il ritorno di Matt in WWE cambia le carte in tavola e così Hardy rimane fuori dalla TNA fino al main event di Sacrifice, dove interviene mandando fuori ring Abyss e colpendo Jarrett con la twist of fate e la swanton bomb.

Nelle settimane successive Jeff è impegnato in una faida con Bobby Roode, che lo sconfigge ad Unbreakable grazie all’aiuto di Jeff Jarrett. Intanto la TNA si appresta a mandare in onda la prima edizione del suo pay per view più importante, Bound For Glory: Jeff viene inserito nel Monster’s Ball che lo vede opposto a Rhino, Abyss e Sabu. Nel corso dell’incontro, Hardy ci regala uno spot pazzesco, salendo sul titantron e lanciandosi contro Abyss, che aveva precedentemente posizionato su due tavoli a fianco alla rampa! Una volta tornato sul ring però il Charismatic Enigma subisce una Rhinodriver dal paletto e viene schienato dall’uomo rinoceronte; più tardi nella serata prende parte al gauntlet fatto per decretare il primo sfidante per il titolo mondiale, ma finisce fuori insieme a Monty Brown. Proprio a causa di questa doppia eliminazione nascono degli attritti tra Jeff e The Alpha Male, che li porta a scontrarsi a Genesis in un Contender’s Match: la contesa viene vinta da Brown in modo abbastanza netto, inoltre quella sera fa il suo esordio Christian Cage e per Hardy il main event si allontana sempre di più. A Turning Point, Jeff viene relegato persino nel pre-show, ma ne combina un’altra delle sue, non presentandosi all’evento e facendosi così nuovamente sospendere dalla TNA. Stavolta è l’addio definitivo, Hardy aspetta che il suo contratto scada e, dopo aver preso parte ad alcuni house show della federazione di Orlando, decide di non rinnovare: ben presto arriva l’offerta della WWE e il 21 agosto 2006 si presenta a Raw, sfidando il campione dei pesi massimi Edge in un match che finisce in no contest per l’intervento di John Cena. Ancora una volta Jeff ottiene grandi riscontri dal pubblico e così la dirigenza della WWE decide di mandarlo per il titolo intercontinentale detenuto da Johnny Nitro. I due danno vita a degli incontri molto belli: ad Unforgiven il campione tiene la cintura, ma nella puntata di Raw del 2 ottobre è Hardy a vincere match e titolo. Il 5 novembre a Cyber Sunday è il pubblico a scegliere l’avversario di Jeff: il vincitore del sondaggio è Carlito Caribbean Cool, che non riesce però a conquistare l’alloro, ma il giorno dopo a Raw Johnny Nitro si riprende ciò che era suo. Passa una settimana e il titolo torna tra le mani di Hardy, stavolta definitivamente dato che il 20 novembre esce vincitore da un bellissimo ladder match, sempre contro Nitro. Il giorno dopo questo match Jeff combatte nello show settimanale della ECW a fianco del fratello Matt: gli Hardy Boyz sconfiggono gli FBI e successivamente sul sito wwe.com lanciano una sfida aperta a tutti i tag team per il pay per view December To Dismember. I due fratelli vengono inoltre scelti per far parte del Team D-X, che alle Survivor Series umilia il Team RKO: nessun componente del Team D-X viene infatti eliminato e la sfida si chiude sul 5 a 0!

A December To Dismember sono gli MNM a raccogliere la sfida degli Hardys(in realtà erano stati i Voodoo Kin Mafia ad accettare per primi, ma la WWE ha ignorato la loro richiesta poiché essi sono un tag team della TNA), ma sono Matt e Jeff a uscire vincitori. I due fratelli decidono di puntare ai tag team titles di Smackdown! e ad Armageddon partecipano a un 4-Way Ladder Match che li vede opposti a William Regal e Dave Taylor, gli MNM e i campioni Paul London e Brian Kendrick. Sono questi ultimi a vincere, ma il match passa alla storia soprattutto perché Jeff sbaglia clamorosamente uno spot con la scala, spaccando la faccia a Joey Mercury. Rimasto solo, Nitro punta nuovamente al titolo intercontinentale e sfida Jeff a uno steel cage match a New Year’s Revolution, il primo pay per view del 2007: Hardy esce vincitore dal match, nelle settimane successive Mercury fa il suo ritorno e alla Royal Rumble gli Hardys sconfiggono nuovamente gli MNM. A No Way Out, Matt e Jeff combattono inisieme a Chris Benoit e hanno la meglio su MVP e gli MNM; il 19 febbraio Jeff viene travolto dalla furia del Samoan Bulldozer Umaga, che gli strappa il titolo intercontinentela. Gli Hardys vengono poi inseriti entrambi nel Money In The Bank di Wrestlemania 23, pay per view che si svolge il primo aprile, ma la vittoria va a Mr Kennedy, mentre Jeff esegue un grande spot dalla cima della scala, infortunando(in chiave storyline) sé stesso ed Edge. Il giorno dopo a Raw si svolge una battle royal a dieci team per i titoli di coppia: i campioni Shawn Michaels e John Cena sono in faida tra loro e ciò li porta ad eliminarsi a vicenda, gli Hardys ne approfittano e conquistano le cinture! I due hanno un feud con Lance Cade e Trevor Murdoch, i quali dopo essere stati sconfitti a Backlash si fingono amici degli Hardy Boyz. Matt e Jeff tentano di non farsi abbindolare, ma dopo aver vinto nuovamente a Judgement Day, perdono le cinture il 4 giugno a Raw e non riescono a riconquistarle a Vengeance. A Great American Bash, Jeff Hardy prova a riprendersi il titolo intercontinentale da Umaga, ma non riesce nell’intento, inoltre viene costretto a stare fuori dalle scene per un po’ a causa di un infortunio occorsogli durante un match contro Mr Kennedy. The Charismatic Enigma ritorna alla fine dell’estate e durante la puntata di Raw del 3 settembre riconquista finalmente il titolo intercontinentale sconfiggendo Umaga. Per Jeff però ci sono ben altri programmi, il ragazzo è pronto per il main event e il pubblico è dalla sua parte: lui e Triple H sono gli unici sopravvissuti durante il classico Elimination Match delle Survivor Series e iniziano un feud per decidere chi debba andare per il titolo contro Randy Orton. Ad Armageddon, Hardy sorprende tutti battendo Triple H: Orton corre ai ripari e tenta di far infuriare in tutti i modi il suo nuovo sfidante, arrivando a infortunargli il fratello Matt con un calcio in testa. Il match tra i due va in scena alla Royal Rumble del 2008 e viene vinto da Orton; a No Way Out, Jeff partecipa all’Elimination Chamber con in palio un’altra shot alla cintura e viene eliminato per ultimo da Triple H, ma solo dopo aver subito ben due pedigree. Purtroppo però il lupo perde il pelo ma non il vizio e Hardy si fa trovare per la seconda volta positivo al Wellness Program, il sistema con cui la WWE controlla che i suoi atleti non assumano droghe o steroidi. Durante la puntata di Raw del 3 marzo Jeff perde il titolo intercontinentale contro Chris Jericho, poi viene rimosso dal Money In The Bank di Wrestlemania 24 e sospeso dalla WWE, mandando all’aria mesi di lavoro. L’atleta torna a Raw il 12 maggio e sconfigge Umaga, i due si riaffrontano a One Night Stand in un Falls Count Anywhere Match ma il risultato non cambia.

Il 23 giugno Jeff viene trasferito nel roster di Smackdown! per effetto della draft e ci mette pochissimo per farsi amare anche dal pubblico dello show blu e ritornare a competere per il titolo, riprendendo quella scalata che si era interrotta drasticamente a marzo. Ad Unforgiven, Jeff prende parte allo Scramble Match per la cintura dei pesi massimi e arriva vicinissimo alla vittoria, non riuscendo però a coglierla; nei pay per view successivi fa altri tentativi, che si rivelano però vani, fino a quel … dicembre 2008 che resterà nella storia del wrestling come il giorno della consacrazione di Jeff Hardy. Quel giorno si svolge il pay per view Armageddon e nel triple threat che vede coinvolti il campione Edge, Triple H e Hardy è quest’ultimo a vincere, coronando un sogno che durava sin dall’adolescenza. Il regno di Jeff presenta più insidie del previsto, poiché il ragazzo sembra essere preso di mira da qualcuno: la sua casa va a fuoco, è vittima di un incidente d’auto causato da un pirata della strada e durante una puntata di Smackdown! i fuochi pirotecnici gli esplodono letteralmente in faccia. Alla Royal Rumble del 2009, Jeff Hardy difende il suo titolo contro Edge e arriva molto vicino alla vittoria, ma poi accade l’impensabile, con suo fratello Matt che inizialmente sembra istigarlo a punire la Rated R Superstar con un conchairto, ma poi lo colpisce con una sediata causandone la sconfitta! Inizialmente Jeff si rifiuta di combattere col fratello, tenta di riconquistare la cintura nell’Elimination Chamber di No Way Out ma viene eliminato; i mind games di Matt si fanno sentire e alla fine la sfida tra i due Hardy viene sancita a Wrestlemania 25, con tanto di  Extreme Rules. Nonostante sia Jeff ad eseguire le mosse più spettacolari, la vittoria finale arride a Matt, che chiude l’incontro chiudendo una sedia attorno al collo dell’avversario e connettendo con una letale twist of fate. I due si riaffrontano a Backlash in un I Quit Match e stavolta Jeff umilia il fratello, legandolo a un tavolo, costringendolo a dire la fatidica frase “I quit” e poi colpendolo con la swanton bomb. Archiviata la pratica Matt Hardy, si ritorna a pensare al titolo, che appartiene a Edge(non si tratta però del WWE Title, ma del World Heavyweight Title). I due si affrontano a Judgement Day ed è il canadese a spuntarla; nel rematch di Extreme Rules è però Jeff ad aggiudicarsi incontro e cintura. La sua gioia dura però pochi minuti, visto che CM Punk decide di incassare il Money In The Bank e, dopo due go to sleep, lo schiena e gli porta via il titolo. Hardy e Punk si riaffrontano a The Bash, dove il primo vince per squalifica ma così il secondo tiene la cintura. Il feud tra i due viene giocato sul fatto che CM Punk, che segue la filosofia straight edge, ritiene Jeff Hardy indegno del titolo e del tifo del pubblico per via del suo passato da tossicodipendente; a Night Of Champions, il Charismatic Enigma riesce a battere Punk, stavolta conquistando anche il titolo. La sfida finale tra i due avviene il 23 agosto a Summerslam in un TLC Match: Punk batte Jeff e mette fine al suo terzo regno, che ancora una volta dura poco tempo. Cinque giorni dopo a Smackdown! è la volta di uno Steel Cage Match tra i due rivali: Punk vince, Jeff decide di lasciare la WWE e il wrestling. L’11 settembre Jeff Hardy fa nuovamente parlare di sé e, purtroppo, la notizia non riguarda il personaggio, bensì l’essere umano: viene infatti arrestato in quanto trovato in possesso di un grande quantitativo di droghe e steroidi.


Le altre Edizioni


commenti

ATTENZIONE dalla data 26/06/2015 si applicheranno i BAN su Disqus per i seguenti motivi :

- Minacce, violenza verbale gratuita e generalizzata
- Blasfemia, odio razziale
- SPAM

Per diatribe personali gli utenti sono invitati a risolvere privatamente le questioni oppure rivolgersi alle autorità competenti qualora ritengano di essere stati diffamati.
Non si interverrà rimuovendo commenti se non su ordine delle autorità competenti.

L'autore dell'articolo è Servatis a Maleficum

Servatis a Maleficum

L'autore di questo articolo è Servatis a Maleficum
che ha pubblicato qui su #worldofwrestling 640 articoli

Altri articoli di Servatis a Maleficum


^ Torna su