le News
23 Nov 17 - 00:03:58 - Retroscena sulla promozione delle lottatrici di NXT nel Main Roster
23 Nov 17 - 00:02:18 - Stabili gli spettatori di Smackdown
22 Nov 17 - 21:28:10 - AJPW World's Strongest Tag League 2017 (Day 3): risultati
22 Nov 17 - 20:16:55 - Cambio di ring-name per i Bludgeon Brothers
22 Nov 17 - 18:29:42 - The Miz spera che Daniel Bryan torni a lottare... per poterlo battere
22 Nov 17 - 18:24:53 - Due Superstar WWE e un Hall of Famer saranno nel cast di The Marine 6
22 Nov 17 - 18:21:19 - AJ Styles avverte Jinder Mahal *Spoiler*
22 Nov 17 - 18:14:08 - Svelato il calendario dei PPV 2018... con un significativo cambiamento
22 Nov 17 - 16:09:16 - La WWE vuole trasmettere uno show settimanale... su Facebook Live?
22 Nov 17 - 16:03:50 - Kurt Angle vuole affrontare John Cena?
22 Nov 17 - 16:00:47 - Annunciato un match titolato per Final Battle *Foto*
22 Nov 17 - 08:28:05 - Wrestler inglesi in un dark match di Smackdown
22 Nov 17 - 08:14:57 - I Bludgeon Brothers sono arrivati a Smackdown *video*
22 Nov 17 - 08:12:40 - Aggiornamento sul Main Event di Clash Of Champions *spoiler*
22 Nov 17 - 08:11:18 - Smackdown Fallout *video*
22 Nov 17 - 08:09:31 - Annunciati due match per la prossima puntata di Smackdown
22 Nov 17 - 08:05:53 - Migliorano le condizioni di Kamala
22 Nov 17 - 08:02:15 - Debutto nel main roster per tre lottatrici di NXT *spoiler*
22 Nov 17 - 08:00:34 - Cos'è successo dopo Smackdown?
22 Nov 17 - 07:58:24 - Hideo Itami sta per debuttare a 205 Live
22 Nov 17 - 00:11:38 - Possibili *spoiler* per la puntata di Smackdown di stasera
21 Nov 17 - 23:29:42 - Quale sarà il segmento d'apertura di Smackdown? *spoiler*
21 Nov 17 - 23:26:12 - Randy Orton ha stabilito un nuovo record
21 Nov 17 - 23:23:18 - In lieve aumento gli spettatori di Raw
21 Nov 17 - 22:11:20 - AJPW World's Strongest Tag League 2017 (Day 2): risultati
21 Nov 17 - 22:06:55 - NJPW World Tag League 2017 (Day 4): risultati
21 Nov 17 - 22:05:13 - Annunciato rematch titolato per SmackDown
21 Nov 17 - 21:19:27 - Svelato il main event di Clash of Champions? *Possibile Spoiler*
21 Nov 17 - 19:42:17 - Nuova *Foto* di Paige
21 Nov 17 - 19:38:46 - Due wrestler di NXT erano nel backstage di Raw

WWE Great Balls of Fire 2017 - Report 09/07/2017


Eccoci qua per il primo Great Balls of Fire della storia, il pay-per-view che prende il nome dalla celebre canzone omonima di Jerry Lee Lewis.

 

Kickoff

Il pre-show è presentato come di consueto da Renee Young, ospiti in studio Peter Rosenberg di ESPN e David Otunga. I consueti video riassuntivi creano i presupposti per le analisi in studio. Un proclamo di Bray Wyatt interrompe una delle discussioni lasciando interdetti Renee e i suoi ospiti. Parlando del match per il titolo femminile Renee è raggiunta da Dana Brooke, che afferma che la favorita è Sasha Banks. In un'intervista di Charly Caruso a Paul Heyman quest'ultimo dice che Samoa Joe pagherà per le sue azioni, ma ammette l'estrema pericolosità dell'avversario del suo assistito.

 

Akira Tozawa vs Neville

Lo sfidante è accompagnato da Titus O'Neal, e incita il pubblico coi suoi gridi di battaglia. Buon inizio con scambi repentini tra i due, la meglio la ha il nipponico che costringe il campione a uscire dal ring. Neville reagisce con un calcio volante alla testa e si riporta in vantaggio infierendo più volte sull'avversario anche fuori dal quadrato.

Dopo la pausa pubblicitaria assistiamo a un violento running kick del campione dei cruiser, Tozawa sta subendo con ben poche attenuanti, ma non desiste al pin. La replica arriva, Neville deve fuggire dal ring ma incorre in due suicide dive consecutivi, che non concorrono però alla vittoria. L'inglese sfugge a una mossa di sottomissione, blocca alle corde l'avversario eseguendo un drop kick non chiudendo tuttavia il match. Neville non connette la finisher, viene colpito da Tozawa che poi esegue la diving senton; Neville si rifugia fuori dal ring e riesce con furbizia a debilitare l'avversario colpendolo in zona inguinale per poi chiudere l'incontro.

Neville batte Akira Tozawa via pin in 11:34

 

Great Balls of Fire

Eccoci finalmente con focus su Great Balls of Fire, siamo all'American Airlines Center di Dallas, in Texas!

 

Opening: Bray Wyatt vs Seth Rollins

Luci nell'oscurità, entra Bray Wyatt. Rollins lo raggiunge per aprire il pay-per-view. L'inizio è un misto di prese a centro ring, scambi veloci, e mind game di Wyatt, che però sembra faticare con Rollins, solo una volta fuori dal ring riesce a prendere il sopravvento. Wyatt poi connette una serie di mosse per debilitare l'avversario, tra queste un superplex degno di nota. Rollins reagisce e riesce a eseguire al secondo tentativo un suicide dive, facendolo seguire da un forearm. Quindi Sling Blade e Blockbuster non chiudono l'incontro. L'enziguri di Seth lo porta però a subire un lariat, Wyatt riesce poi a riprendere in mano l'incontro e si fa beffe dell'avversario. Rollins viene distratto dall'arbitro e Wyatt ne approfitta per accecarlo e connettere la Sister Abigail per la chiusura del match.

Bray Wyatt batte Seth Rollins via pin in 12:03

 

Big Cass vs Enzo Amore

Entra Enzo col microfono in mano: fomenta il pubblico contro Cass, incontrando l'approvazione del pubblico. Ed ecco Big Cass con la nuova theme song. Enzo attacca subito l'ex team mate con veemenza, non ottenendo però buoni risultati. Cass non ha pietà di Amore e lo colpisce ripetutamente; addirittura esegue una gorilla press slam lanciando fuori dal ring l'esanime avversario, il quale rientra a fatica, giusto per subire il big boot decisivo.

Big Cass batte Enzo Amore via pin in 5:28

 

Hardy Boyz vs Cesaro & Sheamus

Entrano i fratelli Hardy, seguiti dai campioni. Pochi secondi e Cesaro distrae Matt per il big boot di Shemaus che porta un punto ai campioni: 1-0.

È il turno di Jeff e Cesaro, quindi nuovamente di Matt e Sheamus, col primo che fa partire i soliti cori 'delete', ma senza finalizzare il vantaggio. Jeff prosegue sull'irlandese ma viene scaraventato fuori dal ring e colpito dallo svizzero, scatenando la rissa. Jeff continua a subire per minuti da ambedue i campioni, finendo per subire un altro conteggio portando l'incontro sul 2-0 quando mancano ancora circa venti minuti.

Jeff e Sheamus riprendono le ostilità, ma il vero scontro diventa Matt vs Cesaro, col primo scatenato che infierisce all'angolo sullo svizzero non riuscendo a chiudere il conteggio due volte, quindi la twist of fate di Jeff accorcia le distanze: 1-2.

Jeff e Cesaro continuano a combattere, entra Sheamus e si vede che i campioni hanno subito il contraccolpo a livello psicologico, con Jeff ancora dominante e Matt che fallisce il pin solo per l'intervento all'ultimo di Cesaro. Quindi lo scontro si sposta fuori dal quadrato, dove Matt è costretto con furbizia dallo svizzero a non entrare in tempo sul ring, portando un punto ai campioni per countout: 3-1.

Matt è alla mercé dei due europei quando mancano appena 11 minuti e non riesce a reagire né a chiamare il cambio al fratello. A meno di 9 minuti near fall outtanowhere di Matt, poi Cesaro fa un big boot su Jeff e la sharpshooter su Matt, e Jeff è costretto a intervenire per salvare il fratello, mentre Cesaro infierisce su Matt e gioca col cronometro. Un'ottima combinazione degli Hardy Boyz riduce nuovamente il divario: 3-2 via pin.

Subito near fall di Jeff sullo svizzero, e altre due su Sheamus. Gli Hardy devono recuperare e le provano tutte, compreso un tornado ddt e un moonsault di Matt che portano entrambi al conteggio di due. Infine una twist of fate dalla terza corda ristabilisce la parità, 3-3.

Stavolta è Jeff a cercare insistentemente la vittoria. Un doppio splash dei due fratelli non porta alla chiusura solo per l'intervento di Cesaro, sempre tempestivo. Sheamus fallisce un rollup quando mancano circa 50 secondi: Jeff connette su Sheamus, ma l'uomo legale è Cesaro, che fa il conteggio su Jeff portandosi sul 4-3.

Cesaro fugge, sa che il tempo è dalla sua parte, infatti subisce un'altra finisher da Jeff che tuttavia porta al conteggio di soli due, perché per un secondo è fuori tempo massimo!

Cesaro & Sheamus battono gli Hardy Boyz per 4-3 in 30:00

 

Alexa Bliss vs Sasha Banks

Entra Sasha, quindi la bionda campionessa con il solito fare sprezzante. L'inizio è all'insegna del Boss, che prende il controllo della sfida. Alexa con furbizia finge si essersi infortunata al braccio, ma ne approfitta per colpire la sfidante. Sasha poi non connette la Banks Statement, Alexa sembra allontanarsi dal ring ma viene recuperata da Sasha, che tuttavia cade nel tranello e viene colpita più volte. La campionessa insiste sulla schiena dell'avversaria, quindi Sasha reagisce con un suplex alle corde e prende il controllo del match provando anche il conteggio. Un'ottima manovra di Alexa porta a un near fall, ma lo splash dalle corde viene annullato dalle ginocchia di Sasha, che quindi connette la Banks Statement con la campionessa che tuttavia arriva alle corde. Fuori dal ring il Boss ha la meglio, ma Alexa non torna sul ring e Sasha si addormenta, vince l'incontro per countout non riuscendo però a vincere la cintura.

Sasha Banks batte Alexa Bliss per contout in 12:06

Nel post-match Sasha si avventa sulla campionessa e ha la meglio su di essa, reclamando il titolo.

 

Akira Tozawa è scottato dall'opportunità sprecata e afferma con Titus di volere un re-match.

 

The Miz vs Dean Ambrose

The Miz entra con Maryse, Curtis Axel e Bo Dallas, segue Ambrose. L'ex Shield va fuori dal ring per fare piazza pulita degli scagnozzi di Miz, quindi si avventa sul bersaglio, che comunque si avvantaggia della superiorità numerica. Ambrose reagisce mentre il campione è incitato da Curtis e Bo, facendo un bel suplex dalla terza corda. Gli scambi si fanno più repentini e Miz infierisce sul ginocchio di Ambrose, compresi dei drop kick e una figure 4. Ambrose prova a cambiare la storia dell'incontro ma il conteggio è di due. Maryse distrae l'arbitro ma non ottiene l'effetto sperato, e Ambrose fa nuovamente piazza pulita fuori dal ring con un salto dal paletto e connette la dirty deeds, che non porta al conto di tre solo perché Maryse mette il piede del marito sulla corda. Ambrose vuole giustizia, ma deve combattere contro tre wrestler, e finisce per subire la Skull-Crushing Finale che dice la parola fine all'incontro.

The Miz batte Dean Ambrose via pin in 11:16

 

Braun Strowman vs Roman Reigns

Strowman è il primo a presentarsi seguito dal Big Dog per questo Ambulance match. Reigns non riesce ad avvantaggiarsi e subisce la forza di Braun. La storia non cambia fuori dal ring, con il gigante che usa anche la rampa per colpire l'avversario. Anche tornati sul ring Reigns non riesce a scalfire la superiorità di Strowman. Un samoan drop spezza il dominio e permette a Roman di indebolire l'avversario usando anche una sedia: tutto ciò non ferma il colosso che torna a dominare l'avversario spostando il confronto verso l'ambulanza, e difatti Reigns viene sballottato sulla fiancata dell'ambulanza. La portiera è aperta e Roman reagisce, un superman punch fa sedere Strowman nel retro dell'ambulanza ma quest'ultimo resiste all'offensiva e utilizza ogni oggetto sul suo cammino per ferire l'ex Shield. Il match si sposta di una decina di metri sullo stage, e il gigante subisce il ritorno di Reigns distruggendo parte dello scenario. Strowman trova le forze per tornare all'attacco, Reigns usa un faro per colpirlo e manca la spear finendo nell'ambulanza e perdendo il match.

Strowman batte Roman Reigns in 16:31

Reigns esce dall'ambulanza frustrato, esegue una spear su Strowman e lo relega nel retro dell'ambulanza guidandola via dall'arena e provocando un incidente dal quale esce malconcio. Appare Kurt Angle che non crede a ciò che ha appena visto, mentre tutti sono preoccupati per le sorti di Braun.

Parallelamente fanno capolino Curt Hawkins e Heath Slater per un match presumibilmente per distrarre il pubblico.

Curt Hawkins vs Heath Slater

Scambi veloci. Il diversivo funziona per poco, le sirene dei vigili del fuoco si sentono chiare e infatti l'attenzione si sposta nuovamente sull'ambulanza, con una voce che proclama vincitore Heath Slater senza però darci modo di vedere l'esito dell'incontro.

Heath Slater batte Curt Hawkins in 1:45

Le operazioni di recupero proseguono. Finalmente la portiera è sbloccata e si intravede Strowman esanime, insanguinato, che a stento prova a rialzarsi sulle sue gambe, infine riuscendo nel tentativo, visibilmente furioso e assetato di sangue. Kurt Angle ora non appare più preoccupato per le sue condizioni quanto per ciò che potrà accadere prossimamente tra i due sfidanti.

 

Main Event: Brock Lesnar vs Samoa Joe

Heel vs heel, entrano Samoa Joe e Lesnar, quest'ultimo con l'immancabile Heyman al seguito. Quest'ultimo fa il suo proclamo, ma Joe attacca Lesnar con la campanella che non ha ancora suonato e lo fa sbattere sul tavolo di commento facendolo implodere. Il samoano attende sul ring, Lesnar appare provato ma raggiunge il quadrato ridendo e facendo partire il match; Joe non vuole dare respiro al campione e lo attacca senza pietà. Prova anche la Coquina Clutch, ma poi deve per forza passare per Suplex City. Lesnar si carica, ma Joe con furbizia fa un low blow a Lesnar e quasi vince l'incontro. Altra Coquina Clutch, Lesnar è paonazzo ma riesce a reagire, dando appuntamento al samoano un'altra volta a Suplex City, portando il conteggio complessivo dei suplex a sei. Joe però si libera dalla F5 e riprova la sua mossa di sottomissione, che pare funzionare fino a quando il campione riesce a reversarla in una F5, quella decisiva.

Brock Lesnar batte Samoa Joe via pin in 6:31

Lesnar si allontana col titolo, ma appare provato, non sembra uscito da una passeggiata di salute. Gli sguardi tra i due si incrociano e non pare essere finita qui.

 

A cura di Stefano Buonfino


Le altre Edizioni


commenti

ATTENZIONE dalla data 26/06/2015 si applicheranno i BAN su Disqus per i seguenti motivi :

- Minacce, violenza verbale gratuita e generalizzata
- Blasfemia, odio razziale
- SPAM

Per diatribe personali gli utenti sono invitati a risolvere privatamente le questioni oppure rivolgersi alle autorità competenti qualora ritengano di essere stati diffamati.
Non si interverrà rimuovendo commenti se non su ordine delle autorità competenti.

L'autore dell'articolo è Stefano Buonfino

Stefano Buonfino

L'autore di questo articolo è Stefano Buonfino
che ha pubblicato qui su #worldofwrestling 35 articoli

Altri articoli di Stefano Buonfino

^ Torna su