le News
09 Apr 18 - 23:13:26 - Breaking News: Brock Lesnar rinnova con la WWE e...
21 Mar 18 - 22:16:45 - AJPW Power Dream Series 2018 (Day 4): risultati
21 Mar 18 - 20:38:25 - Stephanie McMahon si è allenata con un ex UFC
21 Mar 18 - 20:36:59 - Top 10 SmackDown Moments (20/3) *Video*
21 Mar 18 - 15:45:29 - Aggiornamento su John Cena vs The Undertaker
21 Mar 18 - 12:46:25 - NJPW New Japan Cup 2018 (Finals): risultati
21 Mar 18 - 12:43:39 - Perché Bam Bam Bigelow non è stato introdotto nella Hall Of Fame 2018?
21 Mar 18 - 12:34:13 - Dettagli sul ritorno sul ring di Daniel Bryan
21 Mar 18 - 12:31:04 - Aggiornamento sullo status di AJ Styles
21 Mar 18 - 12:29:04 - Jinder Mahal aggiunto a un match di Wrestlemania 34
21 Mar 18 - 12:27:41 - Annunciato match per la prossima puntata di SmackDown
20 Mar 18 - 20:34:43 - Piani per la streak di Asuka
20 Mar 18 - 20:32:23 - Annunciato match per la prossima puntata di Raw
20 Mar 18 - 20:27:20 - Card aggiornata di Wrestlemania 34
20 Mar 18 - 20:14:29 - Daniel Bryan ottiene il via libera per tornare sul ring!
20 Mar 18 - 20:13:01 - WWE Free Match: Charlotte vs Sasha Banks vs Becky Lynch (Wrestlemania 32) *Video*
20 Mar 18 - 20:12:17 - Top 10 Raw Moments (19/3) *Video*
20 Mar 18 - 20:10:11 - Vicino il ritorno sul ring di Big Cass?
20 Mar 18 - 20:07:44 - Repackage in arrivo per Bray Wyatt?
19 Mar 18 - 21:00:12 - NOAH Global Tag League 2018 (Day 1): risultati
19 Mar 18 - 20:55:05 - Daniel Bryan ha rifiutato un match a Wrestlemania 34?
19 Mar 18 - 20:53:03 - Quando tornerà Bobby Lashley in WWE?
19 Mar 18 - 20:50:28 - Aggiornamento sulla Royal Rumble a 50 uomini in Arabia Saudita
19 Mar 18 - 20:47:11 - Total Bellas Season 3 Trailer *Video*
19 Mar 18 - 20:42:49 - Chi introdurrà i Dudleyz nella Hall Of Fame?
19 Mar 18 - 20:40:23 - Brock Lesnar sarà a Raw?
19 Mar 18 - 20:14:49 - Update sullo status di Jeff Hardy
19 Mar 18 - 20:07:39 - Aggiornamento sulle condizioni di AJ Styles
18 Mar 18 - 22:16:46 - Nuovo aggiornamento sulle trattative tra Rey Mysterio e la WWE
18 Mar 18 - 22:13:43 - Svelato ultimo nome della WWE Hall Of Fame 2018 *Spoiler*

WWE Battleground 2015 - Report 19/07/2015


WWE Battleground 2015 

 
St. Louis, Missouri
 
Pre-Show:
 
Al panel di commento Renee Young presenta i suoi ospiti: Corey Graves, Booker T e Byron Saxton. Si discute della card dell'evento e dei possibili vincitori, mentre arriva il New Day per i loro soliti proclami per il match di stasera. 
 
Nel backstage Truth è pronto a diventare il vero Re della WWE. 
 
King Barrett vs R-Truth 
 
Contesa interamente dominata dal Re del ring, che però va vicino alla sconfitta dopo aver provato il Bull Hammer. Proprio la manovra conclusiva dell'inglese connette con violenza poco dopo, regalando finalmente la vittoria del match e del feud all'ormai ex BNB. 
 
Vincitore: King Barrett 
 
Pay-Per-View:
 
Randy Orton vs Sheamus 
 
Con il pubblico completamente contro, Sheamus prova subito a spostare la contesa sullo statico tenendola subito su fasi molto lente. L'irlandese, sopraffatto da un Orton in ottima forma, cerca in più di un'occasione la fuga, con esiti spesso a suo scapito. Dal nulla però riesce a connettere con l'Irish Curse, ripetendo la manovra addirittura altre due volte. Dopo svariati minuti sfiancanti per The Viper, quest'ultimo riesce a sfruttare un errore dell'avversario per rientrare in gioco e ricominciare una sfida dura e diretta, che lo vede vincitore dopo due clothesline e un backdrop sul tavolo dei commentatori. Rientrati nel ring evita l'improvviso Brogue Kick e colpisce con la sua powerslam. Evitate rispettivamente le manovre finali e anche la cloverleaf del Celtic Warrior, è quest'ultimo che sfiora la vittoria dopo la White Noise, che trova solo il conto di due. L'exploder suplex di Orton riequilibra il gioco, facendola seguire dal classico Superplex dalla terza corda e solo un near fall ne impedisce la vittoria. L'offensiva non si ferma ed arriva immediatamente la Silver Spoon DDT, ma il tentativo di RKO finisce tragicamente, rimanendo vittima immediatamente del Brogue Kick, a cui non segue lo schieramento per il troppo tempo sprecato. Sheamus chiude il rivale nella Cloverleaf e solo dopo svariati minuti Randy raggiunge le corde che rappresentano la salvezza. Nemmeno il tempo di rialzarsi che si palesa la solita, tempestiva RKO a chiudere la contesa. 
 
Vincitore: Randy Orton 
 
Ai microfoni dietro le quinte, Stephanie McMahon promette che questo è solo l'inizio della rivoluzione tra le Divas. La parte femminile dell'Authority promette un match che faccia crollare l'arena. 
 
WWE Tag Team Titles Match: New Day vs Prime Time Players
 
Dopo tanti proclami del New Day a iniziare meglio è Darren Young, che insieme a Titus ha presto la meglio su Kofi, costretto a chiamare un timeout dopo pochi minuti. A ricominciare il match è allora Big E, anche lui in difficoltà contro la chimica di squadra dei campioni. Entrato Darren in campo, il vento cambia drasticamente, lasciandolo in balia dei cambi repentini e dei colpi diretti di Kinsgston e Big E. Tanti i minuti di isolamento per il meno fisicato dei PTP e i timidi tentativi di reazione vengono troppo presto schiantati rendendoli vani. Un enziguri kick apre lo spazio decisivo per il tanto sperato tag a favore di un Titus che in pochi minuti sbaraglia gli avversario, ma l'interferenza di Woods quasi lo condanna alla sconfitta dopo la DDT di Kofi. A rientrare è allora Young, che ha un attimo di furore ed evita la manovra finale del New Day, liberandosi prima di Kingston e servendo l'assist per la Clash of The Titus su Big E, che li riconferma inesorabilmente campioni. 
 
Vincitori e ancora campioni: Prime Time Players 
 
Negli spogliatoi Paige carica di adrenalina Charlotte e Becky Linch, che si dimostrano pronte a completare la rivoluzione della divisione. 
 
Bray Wyatt vs Roman Reigns 
 
La prova di forza iniziale è a sorpresa a vantaggio di Bray, anche se presto la cattiveria di Reigns, furioso con il nemico per i giochi mentali a cui è stato sottoposto nelle scorse settimane. La troppa foga lo costringe a concedere grandi aperture che vengono puntalmente sfruttate dal rivale, anche se manovre come il Samoan Drop lo rimettono presto in contesa. Dopo una carica andata a vuoto, Roman si schianta contro i gradoni d'acciaio, regalando un enorme vantaggio a Wyatt, che ne approfitta prendendosi le redini del match. Una manovra dietro l'altra ad indebolire il fisico del samoano, vittima prima di una DDT e poi della classica Senton. Dopo qualche minuto di perpetua sofferenza, Reigns riesce a liberarsi della presa statica applicatagli con un backdrop ed al rialzarsi dei due è proprio lui a ritrovare prestanza fisica e colpire con tanti colpi diretti di grande veemenza, fino a quando il suo dropkick sull'apron viene brutalmente intercettato da un braccio teso improvviso. Nel ring impetuosa la sit-out powerbomb dell'ex membro dello Shield, che dopo il conto di due mette a segno prima il juggernaut dropkick e poi viene improvvisamente schiantato con la one-hand slam tipica del nemico. Dal nulla sembra arrivare la Sister Abigail, ma quando questa viene evitata ecco che impatta il Superman Punch, sfiorando di pochissimo la vittoria. La corsa verso la Spear viene in due episodi annichilita, così che viene spezzata anche la Sister Abigail in un attimo di furia di Roman, che connette con il Samoan Drop ancora una volta. Impugnate due sedie, Wyatt si distrae  e sembra in balia dell'avversario, ma dal nulla un uomo incappucciato colpisce con un Superkick Roman! Bray lo riporta allora nel ring e in un lampo schianta il nemico con la Sister Abigail!! 1..2..3!! Bray Wyatt porta a casa la contesa. Dopo l'incontro l'uomo misterioso si rivela essere Luke Harper, riunitosi infine al suo mentore. 
 
Vincitore: Bray Wyatt
 
Ai microfoni di Jojo ci sono Sasha Banks, Tamina e Naomi, che mostrano coesione in vista del triple threat match per il titolo. 
 
Brie Bella vs Sasha Banks vs Charlotte Flair
 
Gli accenni di alleanza tra le lottatrici fanno posto a una contesa molto veloce. Nel ring restano presto Sasha e Brie, con la prima che intercetta la rientrante Charlotte e colpisce con la sua tipica ginocchiata all'angolo su entrambe. The Boss è la principale protagonista sul ring, abbattendo presto entrambe le rivali, dando in più di un'occasione spettacolo con la figlia di Ric Flair, mentre Brie viene un po' esclusa dalla contesa. La Flair da' allora sfogo delle sue abilità con svariati neckbreaker di qualità eccelsa, ma dal nulla Brie mette a segno il doppio bulldog sulle nemiche, prima di essere spezzata dalla Spear di Charlotte. Il Team Bella viene buggerato da Sasha, prima che sia la Flair a volare verso l'esterno e abbattere le nemiche. Nel ring il Bank Statement che sembrava decisivo viene interrotta da Brie, che però finisce vittima della FIGURE-4 DECISIVA!! 
 
Vincitrice: Charlotte Flair 
 
Al panel di commento si discute su quanto appena andato in onda e si fanno gli ultimi pronostici sul resto della card. 
 
U.S. Championship Match: John Cena vs Kevin Owens
 
Come nei precedenti episodi della faida ad iniziare con maggiore impeto è il canadese, che nelle fasi iniziali connette con un dropkick a grande altezza. Cena dopo troppi minuti senza entrare nel match, lo fa con il facebuster in caricamento che ha da poco implementato nel repertorio, seguito dal flying legdrop che regala solo un conto di due. Doppia spallata di John che va anche con la protobomb e quando è pronto a subire la Senton bomb del nemico le ginocchia si alzano velocemente per parare. A ripercorrere però le manovre tipiche di John è proprio Kevin, che pronto per la AA viene abbattuto da una variante dell'electric chair, seguita dalla STF! Owens riesce a raggiungere le corde e a colpire poi con un backbreaker distruttivo, ma il conto si ferma ancora a 2. Owens alza ancora il ritmo in maniera impetuosa: German Suplex e Cannon Ball all'angolo! Cena però sfodera un'altra manovra innovativa, sfiorando la vittoria con la sunset bomb, ma quando riprova il flying legdrop è la powerbomb del nemico ad aspettarlo! 1...2... Cena si rialza e CONNETTE CON LA ATTITUDE ADJUSTMENT!!! 1...2....Owens esce dallo schienamento!! Il tentativo di Superplex di John viene però invertito dal rivale e va a segno con una variante del Death Valley Driver dalla terza corda. Cena evita allora la Pop-Up Powerbomb ma finisce nella AA!! Non contento l'ex campione NXT esegue anche la STF!! Cena sembra sul punto di cedere ma con un ultimo sforzo raggiunge le corde, colpendo poi con una tornado DDT appena rialzato. Stunner in rimbalzo del campione, ma KO risponde immediatamente con una clothesline devastante, seguita da uno shoulder breaker non ancora decisivo. Cena evita la Pop-Up Powerbomb e CONNETTE CON LA AA!!! 1....2.... OWENS SI RIALZA ANCORA!! E POI IMMEDIATAMENTE POP-UP POWERBOMB!! 1....2.... JOHN CENA ALZA LA SPALLA!! Entrambi i lottatori sono sfiniti, salgono su paletto e arriva UNA SUPER ATTITUDE ADJUSTMENT!! E FINITA, ARRIVA IL CONTEGGIO: 1.....2....... OWENS ESCE ANCORA!! OWENS. ESCE. ANCORA. Kevin è ormai tramortito e lo stesso Cena quasi rischia di perdere per un roll-up, ma arriva improvvisamente la STF!! John riporta il rivale all'interno del ring e lo costringe a cedere!!! 
 
Vincitore e ancora campione: John Cena 
 
Fa capolino sul ring The Miz, che si lamenta della cancellazione del suo match, che lo avrebbe visto sicuramente vincitore. Ryback non è abbastanza duro per questo ambiente e lui presto dovrà prendersi il titolo. Lo raggiunge allora Big Show e lo stesso Miz prova ad ingraziarselo prima di essere abbattuto dalla WMD. 
 
WWE World Heavyweight Championship Match: Seth Rollins vs Brock Lesnar 
 
Lesnar inizia con impeto incredibile e il campione è costretto dopo pochi secondi a prendersi il primo break. Seth prova con la furbizia a controbattere allo strapotere fisico del nemico, ma dopo poco arrivano i primi cinque German Suplex, senza che nessuna reazione possa essere impostata. Rollins prova la fuga attraverso il pubblico, ma viene presto braccato dal sindaco di Suplex City, che presto colpisce ancora col suo marchio di fabbrica. Finalmente arriva la reazione del campione, che atterra in piedi dopo l'ennesimo belly to back, seguito da un potente superkick. Tanti colpi alle gambe per sfiancare il nemico, con tanto di due Suicide Dive, ma al terzo viene intercettato da un belly to belly improvviso. La mattanza di Rollins prosegue inesorabile con un'altra serie di suplex, portando il conto addirittura a 13. Sembra essere arrivato il momento della fine per Rollins, che subisce anche l'F-5... MA SI SPENGONO LE LUCI!! E L'UNDERTAKER È NEL RING!! Tentativo di Chokeslam evitato, seguita da quello di F-5 anche questa a vuoto fino alla Chokeslam che finalmente arriva. Infertale riprende il nemico e COLPISCE CON LA TOMBSTONE PILEDRIVER!!! Il Deadman sembra andarsene ma vedendo Lesnar pronto a rialzarsi NE ESEGUE UN'ALTRA!! 
 
Vincitore: No Contest
 
A cura di Vincenzo "It Factor" Florio
 

Le altre Edizioni


commenti

ATTENZIONE dalla data 26/06/2015 si applicheranno i BAN su Disqus per i seguenti motivi :

- Minacce, violenza verbale gratuita e generalizzata
- Blasfemia, odio razziale
- SPAM

Per diatribe personali gli utenti sono invitati a risolvere privatamente le questioni oppure rivolgersi alle autorità competenti qualora ritengano di essere stati diffamati.
Non si interverrà rimuovendo commenti se non su ordine delle autorità competenti.

L'autore dell'articolo è Vflorio17

Vflorio17

L'autore di questo articolo è Vflorio17
che ha pubblicato qui su #worldofwrestling 141 articoli

Altri articoli di Vflorio17


^ Torna su