Lance Storm: un talento sottovalutato

Lance Storm: un talento sottovalutato

Nome reale: Lance Evers

Residenza: Calgary, Alberta, Canada

Data di nascita: 4/03/69

Luogo di nascita: Sarnia, Ontario, Canada

Altezza: 1.80 m

Peso: 107 kg

Stato civile: sposato con Tina, due figli.

Allenato da: Hart Brothers Wrestling Camp

Altre gimnick: “Tiger”; Perfect Storm (nickname)

Debutto: 2 Ottobre 1990

Mossa finale: Canadian Mapleleaf

PWI 500 2003 Ranking: #37

Passati PWI 500 Rankings: #56(2002), #13(2001), #40(2000), #69(1999), #78(1998), #132(1997)

WCWA Tag Team titles (2);

Canadian Rocky Mountain Wrestling North American Tag Team titles w/Chris Jericho (2 volte)

Canadian Rocky Mountain Wrestling Commonwealth Mid-Heavyweight title (5 volte)

CWA (Catch Wrestling Association) World Junior Heavyweight title (2 volte)

SMW (Smokey Mountain Wrestling) “Beat the Champ” Television title

Canadian Rocky Mountain Wrestling International/North American title

WAR International Junior Heavyweight Tag Team titles w/Yuji Yasuraoka (2 volte)

WAR World 6-Man Tag Team titles w/Koki Kitahara & Nobutaka Araya

ECW World Tag Team titles w/Chris Candido

ECW World Tag Team titles w/Justin Credible (2 volte)

WCW United States title winning (3 volte)

WCW Hardcore title defeating

WCW Cruiserweight title defeating

WWF Intercontinental title

WWE Tag Team titles w/Christian

World (WWE) Tag Team titles w/William Regal

L’allenamento di Lance Storm inizia nel 1990 alla Hart Brothers Pro-Wrestling Camp in Calgary, Alberta, Canada, cinque giorni a settimana, per 3 ore al giorno, per otto settimane. Siamo in estate: nel corso c’è un altro ragazzo, che di nome fa Chris Jericho. Il 2 Ottobre i due ragazzi esordiscono, l’uno contro l’altro, pareggiando dopo un match durato 15 minuti; nella stessa serata Storm vincerà anche una battle royal. I due formano i Sudden Impact alla FMW, poi un breve tour in Libsno, e siamo già tra il 1991 e il 1992; in coppia vincono contro Eiji Ezaki e Mr. Gannosuke il 19 Settembre del 1992.

I Sudden Impact arrivano a detenere i CRMW North American Tag Team champions, il 17 Ottobre, per scontrarsi l’uno contro l’altro per il CRMW Commonwealth Mid-Heavyweight title il 13 Novembre.

Seguono nel Gennaio del 1993 le vittorie, in coppia, contro i The Brotherhood, e poi in singolo contro Atomic Punk. Un nuovo titolo si aggiunge a quelli già vinti da Storm quando, il 24 Luglio, 1993 Lance Storm batte Hiroyoshi Yamamoto per il CWA Junior title, ripetendosi nell’Ottobre del 1993. IL 28 Gennaio del 1994 Lance Storm batte Chris Jericho per il CRMW Commonwealth Mid-Heavyweight title.

Nel 1994 ancora con Jericho forma i The Thrill Seekers, e il5 Agosto 1994 I due battono Tom Pritchard & Jimmy Del Rey in un Street Fight; dopo 3 giorni Storm vince lo SMW Champ title, e a Thanksgiving Thunder 1994 Storm batte D-Lo Brown.

Il 21 Giugno del 1995 Storm batte Johnny Smith per lo CRMW International/North American title, in seguito parte per un tour in Europa e Giappone. Il 26 Marzo 1996 batte, con Yuji Yasuraoka, Lion Do (Jericho) & Gedo per i WAR International Junior Tag Team titles; con il suo partner difende il titolo contro Jushin Liger & El Samurai il 9 Novembre e poi il 13 Dicembre contro Tiger Mask (Sayama) & Masaaki Mochizuk in Tokyo. Addirittura il 6 Luglio 1997, con Koki Kitahara & Nobutaka Araya vince I vacanti WAR World Six Man Tag Team titles in Tokyo.

Nel Febbraio del 1997 c’è il ritorno in America, alla ECW: il 1 Febbraio a Crossing the Line Again, Lance Storm vince contro Balls Mahoney; seguono risultati alterni: il 13 Aprile a Barely Legalperde contro RVD, il 28 Giugno ad Orgy of Violence Lance Storm batte Tracy Smothers. Il 198 Luglio va per il titolo TV contro Taz, ma perde, ad Heat Wave. Perde ancora contro Shane Douglas a Born To Be Wired il 9 Agosto; perde nuovamente il 20 Settembre ad As Good As It Gets contro Chris Candido.

In seguito Storm forma un tag team con Chris Candido e i due hanno per manager Tammy Synch. Vengono così le vittorie contro Tommy Rogers & Jerry Lynn, giorno 8 Novembre ad Ultimate Jeopardy, vinti nuovamente il 30 Novembre a November to Remember. Il 6 Dicembre poi a Better Than Ever, Storm e Candido battono Furnas e LaFon e Axl e Balls in un 3-WAY per i Tag Team titles. Storm entra poi con Candido nei Triple Threat di Shane Douglas, e il 31 Gennaio del 1998, ad Hostile City Showdown, i Triple Threat vanno contro Taz e BamBamBigelow in un “Handicap” match. Il match si chiude però in no contest quando Bigelow turna heel contro Taz e si unisce ai Triple Threat, causando la cacciata di Storm.

Il 21 Febbraio del 1998, a CyberSlam, Lance Storm batte Chris Candido. Il primo di Marzo fa coppia con Al Snow, a Living Dangerously, e batte Chris Candido e Shane Douglas. Per il PPV successivo, il 3 Maggio, Wrestlepalooza, fa nuovamente coppia con Candido battendo Balls Mahoney e Axl Rotten; il 15 Maggio, A Matter of Respect, Chris Candido fa coppia con Sabu contro Lance Storm e Rob Van Dam, ma il match finisce in NO CONTEST; il rapporto travagliato con Candido riprende il 10 Luglio, battendo Blue Meanie e Super Nova. 8 giorni dopo però i due perdono l’assalto ai titoli tag contro Sabu e Rob Van Dam; il 24 Lance Storm batte Tommy Rogers. Il 2 Agosto ad Heat Wave: Chris Candido batte, nell’ennesimo scontro fra i due, Lance Storm; come giorno 7 e giorno 8 Agosto, accompagnato da Tammy Sytch.

Il feud con Candido continua, e guadagna un nuovo elemento, con l’introduzione, il 28 Agosto, di una valletta anche per Storm, cioè Dawn Marie, che prima si fa chiamare “Tammy Lynn Bytch”, cambiando poi nome in Dawn Marie Bytch. Il 1 Novembre a November To Remember, Lance Storm batte Jerry Lynn e arbitro sepciale del match è Tammy Synch. Storm torna ad aspirare ad un titolo da singolo, e sfida RVD il 10 Gennaio 1999 a Guilty as Charged, ma perde l’occasione di vincere il Television title. Perde nuovamente il 16 Gennaio contro Dreamer,, in un match che vedeva coinvolto anche Justin Credible. Così per rivedere Storm in match che contano in ECW si deve attendere qualche mese, quando, il 21 Marzo a Living Dangerously perde contro Tommy Dreamer e Shane Douglas in coppia con Credible. Il feud con Dreamer è acceso, e porta il 16 Maggio ad Hardcore Heaven ad un match tra i due, con vittoria di Storm; Storm poi torna a tentare la via del tag team, con Justin Credible, contro il duo formato da Rob Van Dam e Jerry Lynn; siamo giorno 2 Agoto, e dopo un meraviglioso match, ad Heat Wave, i campioni di coppia battono Storm e Credible. Ma è solo l’inizio di una serie di scontri, così si arriva al 19 Settembre, quando ad Anarchy Rulz è Storm ad avere la meglio su Lynn. Intanto Storm, sempre stimato nel backstage, inizia ad avere anche un ruolo nel team che si occupa del booking della ECW, aiutando, assieme a Raven, il responsabile del settore, Tommy Dreamer.

In questo periodo Storm forma finalmente con justin Credible una delle stable più apprezzate della storia della ECW, gli Impact Players, accompagnati da Dawna Marie. Ma nei feud che coinvolgono Storm si inserisce prepotentemente Sandman, che il 23 Ottobre causa il no contest durante il match che vede fronteggiarsi Impact Players e Raven e Dreamer. Storm trova un nuovo alleato in Rhino, e il 7 Novembre, all’ormai classico Novembre to Remember, Impact Players e Rhino battono il trio Dreamer/Raven/Sandman. Gli Impact Players arrivano ai titoli tag battendo ancora Raven e Drea,er il 9 Gennaio a Guilty as Charged, mantenendoli il 12 Marzo Living Dangerously contro Raven/Awesome e Dreamer/Tanaka in un 3-WAY match. Prima di ritornare a match titolati però Storm si ritrova contro Super Novsa, in un mixed tag team match, che lo vede vincere in coppia con Dawn Marie, mentre dall’altro lato, a far coppia con Nova è Jazz. Tutto questo avviene a CyberSlam, il 22 Aprile del 2000. Nello steso anno Storm tenta l’ennesimo assalto ad un titolo, questa volta quello mondiale, allora detenuto proprio da Justin Credible. IL 14 Maggio ad Hardcore Heaven: Justin Credible batte Lance Storm e Tommy e rimane così campione. Subito dopo il PPV Lance Storm annuncia l’apertura di un nuovo capitolo della sua vita, con il passaggio alla WCW; i titoli di tag, ancora di Storm e Credible, vengono resi vacanti.

L’accordo, firmato con la WCW il 16 Magggio, prevede un contratto triennale: l’esordio avviene il 19 Giugno, a Nitro; seguono a breve vittorie, sempre a Nitro, prima contro Disco Inferno, poi in coppia con Kidman contro Juventud Guerrera e Rey Mysterio Jr. E siamo ancora a Giugno.

Luglio si apre con la prima sconfitta, giorno 3, ancora in coppia con Kidman, contro i soliti Juvi e Rey Mysterio Jr. Storm batte Kidmane Disco Infero a Thunder il 5 Luglio, e il 10 a Nitro batte The Artist. Nuovamente a Thunder però, si rompe l’alleanza con Kidman, quando, il 12, dopo essere stati sconfitti da Jindrak e O’Haire, i due si sfidano, con vittoria di Kidman.

Tuttavia Storm arriva in breve tempo a vincere il suo primo titolo, quando in un torneo per il titolo US vacante, battendo al primo turno Buff Bagwell, poi Shane Douglas e Mike Awesome in finale, lance storm si aggiudica la cintura. Siamo quindi il 18 Luglio, e a pochi mesi dal suo arrivo iin WCW, Lance Storm è già titolato. IL giorno successivo a Thunder, in coppia con Canyon, batte Bagwell e Awesome. Segue la conquista di un nuovo titolo, quello Hardcore, il 25 a Nitro, battendo Big Viro, ripetendosi poi il giorno successivo a Thunder. Già Storm detiene quindi due cinture contemporaneamente, cosa che a ben pochi era riuscita prima in WCW.

Ma il 31 del mese arriva il record, quando, battendo a Nitro Lt. Loco (Chavo Jr.), vince anche il Cruiserweight title. Così facendo Lance Storm diviene il primo nella storia della WCW a detenere ben tre cinture contemporaneamente. Ciò lo porta a prestazioni quasi eroiche, come quando, era giorno 2 Agosto del 2000, batte nella stessa sera a Thunder prima Juventudd Guerriera mantenendo il Cruiserweight title, poi Norman Smiley per l’Hardcore title, e infine Ernest The Cat Miller per lo United States title.

In queste condizioni Storm può arrivare ad aspirare al massimo alloro WCW: ciò accade il 7 Agosto, a Nitro; purtroppo per lui, però, un Booker T lanciatissimo lo batte e mantirnr il World Heavyweight title. Nondimeno giorno 9 Agosto Storm torna avincere, a Thunder, contro Mike Awesome, in un Flag match.

Il 13 Agosto, al PPV New Blood Rising, Lance Storm batte Mike Awesome, con Jacques Rougeau come special guest referee.

Ma la data importante è quella del giorno successivo, il 14 Agosto, quando Storm forma con Jacques Rougeau, Carl Oulette ed Elix Skipper, il Team Canada; Lance allora rinomina i titoli che detiene e li distribuisce ai membri della sua astable, così lo US Title diviene il Canadian title, e se lo tiene lui, il CruiserWeight Title diviene il 100 kilos & under title e va ad Elix Skipper, infine l’Hardcore title diviene lo Saskatchawan Hardcore International Title e va a Carl Oulette. Il 16 Agosto a Thunder il Team Canada si fa dei nemici, e Lance Storm, Carl Oulette e Elx Skipper battonot General Rection, Cpl. Cajun e Lt. Loco. Nella stessa serata Ernest Miller batte lo United States Champion Lance Storm per DQ. Tra il 21 ed il 28 Agoato Lance, in coppia con Jeff Jarrett batte Mike Awesome e General Rection, nuovamente Mike Awesome e General Rection in un Handicap match, e poi Sgt. AWOL in un “Winner Takes a Prisoner table” match. Tuttavia il 30, a Thunder, i KroniK (Brian Adams e Bryan Clarke) battono Lance Storm ed Elix Skipper; I due perdono nuovamente, questa volta in ub Handicap match, il 6 Settembre a Thunder, contro Bill Goldberg.

Giorno 11 settembre, a Nitro, l’arcirivale General Rection batte lo United States Champion Lance Storm in un non title match, ma due giorni dopo a Thunder Storm e Skipper hanno la meglio sullo stesso Rection in un handicap match, che vede come arbitro Jim Duggan, che tradisce gli USA per unirsi al Team Canada. Pochi giorni dopo, il 18, a Nitro, Storm, Skipper ed il nuovo alleato Duggan battono General Rection, Sgt. AWOL, Cpl. Cajun e Lt. Loco.

In seguito Storm perde e rivince loUnited States title, durante degli house show, contro un avversario dalla gloriosa carriera, Terry Funk, che lo batte il 22 e ottiene il risultato opposto il 23 Settembre. Il 25 a Nitro Sting batte Storm in un match che non vede in palio il ttitolo US, ed il mese si conclude con la vittoria, a Thunder, con Jeff Jarrett, il 27, contro Lex Luger e General Rection.

Ottobre parte invece male, con una sconfitta, al Thunder di giorno 4, con il campione cruiser del momento, Mike Sanders; tuttavia già il 9 Storm batte Konnan a Nitro, mantenendo il titolo United States. Il messicano si rifa sul suo avversario pochi giorni dopo, nuovamente a Thunder, dove in coppia, era giorno 11, con General Rection batte Lance Storm e Shane Douglas. Storm e la sua stable alternano vittorie e sconfitte: il 16 Lance Storm, Elix Skipper e Jim Duggan battono Corp. Cajun, Lt. Loco e Sgt. AWOL, ma poi il 25 Lt. Loco e Cpl. Cajun battono Lance Storm e Elix Skipper. Si arriva così all’ennesimo scontro con General Rection in PPV, il 29, ad Halloween Havoc, con il generale che batte Storm e Duggna in un handicap match, vincendo lo US title.

Di colpo Storm si ritrova a combattere contro avversari non del suo livello: batte così Norman Smiley, Kwee Wee, Meng. Ma tutto questo è l’anticamera del ritorno al titolo, il 13 Novembre a Nitro, battendo nuovamente lo storico rivale in WCW, General Rection

A seguito, il 15, a Thunder, lance fallisce un assalto al titolo mondiale di Booker T, e perde 5 giorni dopo a Nitro, in coppia con Duggan, contro Meng e il solito General Rection . Proprio General rivince il titolo United States da Storm il 26 Novembre a Mayhem.

Storm viene così dirottato in feud contro gli Young Dragons, perdendo il 27 Novembre contro Yang, e il 29 contro Yang e Hayashi in coppia con Skipper. Viene poi nuovamente sconfitto dagli Yung Dragons e Ernest Miller il 6 Dicembre, suoi compagni di tag sono Elix Skipper e Jim Duggan.

Le attenzioni di Lance Storm si spostano allora su Miller, che lo batte in un mixed tag team match il 12 Dicembre a Nitro: Ernest Miller fa coppia con Miss Jones e Lance Storm con Major Gunns. Si arriva così all’annuale PPV Starrcade il 17 Dicembre, dove. Storm batte Ernest “The Cat” Miller.

Dopo la vittoria di Starrcade Lance Storm torna a lottare in pratica per la categoria cruiser, battendo il 18 a Nitro Rey Mysterio Jr. in un #1 Contender’s Tournament Match, e perdendo nella stessa serata, nello stesso torneo, contro Jeff Jarrett, nel main event.

L’anno nuovo inizia con una sconfitta, subita da Kidman giorno 8 Gennaio, a Nitro: il Team Canada inizia così a confrontarsi con i Filthy Animals: il 10 a Thunder Storm e Skipper battono Mysterio e Kidman, e il 14 il Team Canada, a Sin, batte i Filthy Animals; da notare come nel match, per il Team Canada, abbia lottato Mike Awesome. Ancora il 23 è Konnan a cedere il passo contro Storm, ed il 29 è Crowbar ad essere sconfitto, a Nitro.

Mike Awesome e Lance Storm iniziano così ad ambire ai titoli tag teaam, ed il 5 Febbraio sfidano il duo, a Nitro, composto da: Sean O’Haire e Chuck Palombo, venendo però sconfitti.

Tuttavia Lance Storm è uno dei personaggi più in vista alla WCW, così, il 12 Febbraio, battendo Ernest “The Cat” Miller diviene Commissioner della WCW. In realtà la dirigenza si rende conto che quel ruolo serve molto di più a Miller che a Storm, così già il 18 Febbraio, a Superbrawl, Ernest “The Cat” Miller con Miss Jones batte Lance Storm e ritorna ad essere il WCW Commissioner. Storm è impegnato su più fronti: da un lato la storica rivalità con Hugh morrus (General Rection), che lo sconfigge il 19, da un lato l’assalto ai titoli tag, con la vittoria contro i campioni O’Haire e Palombo, in coppia con Awesome, in un non title match, il 26 Febbraio.

Seguono vittorie di minor prestigio, contro Konnan il 7 Marzo, poi contro Big Vito e Johnny The Bull il 12 Marzo, sempre a Nitro, fino a Greed, il 18 Marzo, con la vittoria con Awesome su Morrus e Konnan. Storm e Awesome sono fra i tag più odiati, e così la vittoria dei titoli sembra dover arrivare da un momento all’altro, con continue sfide con i campioni, sempre con risultati alterni: Storm e Awesome vincono un nuovo non title match il 19 Marzo, ma falliscono l’assalto ai titoli il 26 marzo, con campioni ancora O’Haire e Palumbo.

Ma intanto la WCW è fallita, e molti fra i wrestler che ne facevano parte vengono rilevati dalla WWE, che acquista la federazione: fra questi, Lance Storm è il primo ad invadere il ring di RAW, durante uno speciale da Calgary, Alberta Canada. Si susseguono le apparizioni e gli arrivi di ex WCW e ECW durante il segmento dell’Invasion, e il 9 Luglio a RAW Paul Heyman riunisce un gruppo di ex ECW, da affiancare agli ex WCW per guadagnare il controllo della WWE: membri dell’alleanza sono Tommy Dreamer, Rob Van Dam, Lance Storm, Mike Awesome, Tazz, Raven, Rhyno, Justin Credible, e i the Dudley Boyz: Pau Heyman definisce la InVasion come qualcosa di “Estreme”, e sarà proprio l’estremo ciò che la ECW porterà alla WCW e alla WWE . In breve tempo Heyman si allea con Shane McMahon, che guida gli ex WCW, e dall’unione delle due fazioni nasce la “The Alliance”. Tutto ciò ha una conseguenza immediata per Lance Storm: il 23 Luglio, a RAW, schiena Albert e diviene Intercontinental Champion.

Così Storm ha l’onore di prendere parte a Wrestlemania X-8, a Toronto dove Scotty too Hotty, Albert e Rikishi lo battono in coppia cin Mr Perfect e Test, in un match trasmesso poi su HEAT. Il 2 Maggio, a Smackdown, con Kurt Angle batte Edge e Val Venis, e il 9 Maggio, sempre nello stesso show, batte Randy Orton con l’aiuto dell’arbitro speciale Hardcore Holly. Storm sembra lanciato, e il 23 Maggio prende parte, perdendo, ad uno splendido match, sempre a Smackdown!, contro Triple H; tuttavia come singolo Lance subisce una battuta d’arresto, e in coppia con Chris Jericho, perde contro Billy Kidman e Val Venis: il match fu comunque presentato come la riunione dei Thrill Seeker Reunion.

Tuttavia la carriera di Lance Storm sembra ricevere una nuova scossa quando, il 20 Giugno del 2002, Lance Storm e Christian decidono di mettere assieme le loro forze in una stable anti americana: 7 giorni dopo Storm batte Mark Henry, e il 4 Luglio gli UnAmericans compiono un’azione clamorosa, fermando Lilion Garcia che cantava America The Beautiful; più tardi nello stesso show Storm batte Rikishi, con l’aiuto di Test e Christian che distraggono il samoano. Storm e Christian sono lanciatissimo: il 21 Luglio battono addirittura Hulk Hogan & Edge, con l’aiuto di Jericho, a Vengeance, laureandosi campioni tag. I due riescono a resistere anche all’ assalto nuovamente di Hogan, con The Rock, che li battono per DQ a causa dell’intervento di Brock Lesnar il 25 luglio a Smackdown! Per vedere una sconfitta di Storm bisogna attendere Agosto, giorno 2, quando a Smackdown! È Kurt Angle a batterlo. Poi nuove vittorie, il 19 Agosto a RAW, quando gli UnAmericans battono Undertaker, Booker T e Goldust in un six-man tag match, e ancora il 25 a Summerslam, quando Lance Storm e Christian battono Booker T e Goldust mantenendo i titoli.

Si continua a settembre, quando giorno 9 a RAW Storm e Christian battono Bradshaw e Kane. E il 16 sempre a RAW, battendo Spike Dudley e Bubba Dudley. Prima o poi gli UnAmericans dovevano subire una battuta d’arresto, e ciò accade in PPV, ad Unforgiven, il 22 Settembre, quando Kane, Bubba Dudley, Booker Te Goldust battono la stable di Storm al gran completo. È l’inizio della crisi della stable: i rapporti fra i membri si complicano, e ciò porta alla sconfitta anche il 23 Settembre a RAW, quando Kane e The Hurricane battono Lance Storm e Christian, divennendo così Tag Team titles. Ma il punto del non ritorno si raggiunge il 30 settembre, quando, a RAW, Randy Orton si prende la sua rivincita su Lance Storm, con conseguente lite nella stable e sua rottura. È la fine degli UnAmericans.

Tuttavia la carriera di Lance non sembra subire grossi trauma: con alleato William Regal, Lance Storm batte Al Snow il 14 ottobre, a RAW. 7 giorni dopo tuttavia i due cedono contro Bubba e Spike Dudley, rifacendosi però la settimana successiva contro Rob van Dam e Tommy Dreamer. Tommy Dreamer perde di nuovo contro i due il 4 novembre, sempre a RAW, in coppia con Al Snow. Tuttavia giorno 11 Novembre Jeff Hardy vince Storm, mentre Tommy Dreamer ferma Regal, ma già il 17 all Heat prima di Survivor Series William Regal e Lance Storm battono Goldust e Hurricane. I due iniziano una serie di vittorie, fra novembre e dicembre, sempre a RAW, contro Jeff Hardy e Tommy Dreamer, poi Jeff Hardy e Hurricane, Tommy Dreamer e Jeff Hardy. Di nuovo, e infine Booker T e Goldust. Così arrivano ad Armageddon il 15 di Dicembre, quando però Booker T e Goldust li vincono in un match che comprende i Dudley e Jericho e Christian.

Già il giorno successivo però il duo Storm regal batte i Dudley, che così settimana successiva aiutano jerry Lawler e jim Ross a batterli. La sfida è accesa, e il 6 Gennaio del 2003 porta Regal e Storm a vincere i titoli tag, ancora contro Booker T e Goldust. Il regno dura poco però, perché il 19 sono i Dudley a soffiargli via i titoli; il giorno dopo con Sean Morely però Regal e Lance Storm ingannano i Dudelyz e si riprendono i titoli.

IL 3 Febbraio Goldust e Booker T vengono nuovamente sconfitti, ed il 23 i due mantengono i titoli a No Way Out contro Kane e RVD. Tuttavia in questo periodo Regal si inforuna, e viene sostituito da Chief Morely, con cui il 10 marzo Lance Storm batte DVon Dudley in un Handicap match. Storm e Morely battono RVD e kane nuovamente nelle settimane successive, sia a RAW che a Wrestlemaia 19, ma perdono infine il titolo il 21 Marzo a RAW, proprio contro kane e RVD, in un match che vede ancora coinvolti anche i Dudleyz. A nulla vale il rematch il 14 Aprile, da cui i campioni escono confermati.

Storm diviene praticamente un jobber di lusso per la WWE: il 5 Maggio perde da Booker T; poi viene usato come carne da macello per Goldberg, il 19. Garrison Cade lo batte il 16 giugno, e i Dudleyz battono Storm e Jericho il 23. oltre al danno, Storm è vittima di un segmento in cui Stone Cold, con il pubblico, lo accusano di essere noioso. Gli viene associato Goldust, e i due battono giorno 8 settembre Rico; tuttavia la settimana successiva perdono da Rodney Mack e Mark Henry. Con RVD vince contro Jericho e Christian il 6 ottobre, per perdere poi il 20 contro Jericho e Steiner. Perde poi il 27 gontro Mark henry, e vince invece il 3 novembre contro Rico.

Il 1 Dicembre con Val Venis batte Rene Dupre e Rob Conway, ma i due perdono poi settimana successiva contro Mark Jindrak e Garrison Cade. Rhino lo batte il 29 Marzo, in un match preceduto da un a strana dichiarazione si Storm, che si dicveva stanco di essere solo uno scherzo. Il19 aprile lance Storm prende parte al suo ultimo match in WWE, battendo Steven Richards ad Heat: nella stessa settimana Storm annuncia il suo ritiro e la sua nuova carriera di allenatore per la Ohio Valley Wrestling. Ad indurlo a questa decisione i suoi ormai cronici problemi alla regione lombare ed ai nervi sciatici.

Il 15 Ottobre 2004 lance Storm riappare assieme a Bruce Hart, alla Stampede Wrestling, per onorare Stu Hart, morto un anno prima. Poi solo un run-in il9 Febbraio alla OVW e poco altro, fino al 23 marzo, quando, sempre alla OVW,Tommy Dreamer e i The Dudley Boyz battono Lance Storm e gli MNM, con Tommy Dreamer che a fine match sfida Lance Storm per un match a ECW One Night Stand. Così Storm torna brevemente in pista, e batte il 30 maggio ad Heat Maven, vincendo poi il 12 Giugno a One Night Stand, con Dawn Marie contro Chris Jericho, aiutato nella vittoria da Justin Credible e Jason. E così per l’ultma volta gli Impact Players tornano in campo, mostrandosi anche il match tra Dudleyz e Sandman e Dreamer per interferire.

Oggi Lance Storm ha lasciato la WWE e la OVW ed è proprietario di una scuola di wrestling,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *