Il 1° settembre, cioè due giorni dopo SummerSlam, Savage è costretto a difendere il titolo dall’assalto di Ric Flair.

Come se non bastasse, poco prima del match viene attaccato dall’autoproclamatosi nuovo simbolo del machismo: Razor Ramon.

Con un ginocchio infortunato, e le interferenze di Mr. Perfect e Razor, non può far altro che abdicare al Nature Boy: pur non cedendo alla figure-4, il dolore subito lo fa svenire, subendo così il conteggio di 3.

Il match andrà in onda solamente il 14 settembre, durante la puntata di Prime Time Wrestling. In un segmento esclusivo trasmesso qualche giorno dopo, si vede Ultimate Warrior, senza trucco, riportare Savage in braccio negli spogliatoi.

Il 2 settembre, invece, durante le registrazioni di challenge, Undertaker annienta il neo campione, ma il match viene vinto per squalifica, non sancendo il passaggio della cintura. L’incontro si può trovare nella vhs “Undertaker his gravest match”, e fu trasmesso anche in italiano su tele+ 2.

Durante superstars del 19 settembre, l’amicizia tra Machoman e Warrior viene cementata dal regalo fatto dal primo al secondo, nello specifico un paio di occhiali con la scritta Ultimate Maniacs.

Il giorno dopo, a Challenge, mentre Okerlund sta intervistando Ric Flair & Mr. Perfect, lo stesso annunciatore comunica che Ultimate Warrior è stato nominato primo sfidante al titolo WWF.

Al termine di un incontro vinto dai Nasty Boys contro due jobber, a superstars del 26 settembre, il manager Jimmy Hart afferma che i Nasty Boys sono i primi sfidanti per le cinture di coppia.

Sempre nello stesso episodio, assistiamo al debutto di The Comet Kid, che sconfigge Barry Horowitz. Successivamente assumerà il nome Max Moon

La settimana seguente, durante un incontro che vede protagonisti i campioni di coppia Natural Disasters, Jimmy Hart e i Money Incorporated rilasciano un promo, nel quale si proclamano loro come primi sfidanti.

Durante l’episodio di superstars targato 10 ottobre, viene annunciato il ritorno sul ring di Bob Backlund, grande campione dal 1978 al 1983, mentre un report su Survivor Series informa che gli Ultimate Maniacs se la vedranno contro Ric Flair & Razor Ramon nel main event del pay per view.
Inoltre, dopo il match di debutto di Lance Cassidy , Sgt. Slaughter dichiara di essere il nuovo supervisore agli arbitri.

A Challenge del giorno dopo, accade un evento più unico che raro: i Nasty Boys vengono squalificati per aver ripetutamente alzato, dopo vari conti di 2, due jobber che stavano

Una settimana dopo, a Superstars, scopriamo, con un’intervista condotta da Mean Gene Okerlund a Bret Hart, che the hitman ha sconfitto, durante le registrazioni di superstars tenutesi a Saskatoon il 12 ottobre, il campione Ric Flair, diventando il nuovo proprietario del titolo WWF.

Vengono anche annunciati altri 2 match per Survivor Series: Undertaker vs Kamala in un coffin match, che consiste nel mettere in una bara l’avversario sconfitto, e Natural Disasters & Bushwhackers vs Money Inc. & the Beverly Brothers in un classico elimination match

Il 24 ottobre altri 2 incontri vengono aggiunti alla card: Bret Hart vs Shawn Michaels per il titolo WWF, e British Bulldog vs The Mountie per il titolo intercontinentale.

Assistiamo ad un’intervista ai Nasty Boys, che si dichiarano felici di affrontare i Natural Disasters la prossima settimana con in palio i titoli di coppia.

Ma poco dopo segue un’altra intervista, con protagonisti Jimmy Hart e i Money Inc., nella quale il manager di entrambe le coppie assicura che saranno Ted Dibiase & Irs ad avere una chance per i titoli.

Infatti, durante Challenge del 1° novembre, sono i Money Inc. ad entrare sul ring come sfidanti. Subito dopo però sono seguiti dai Nasty Boys, che li attaccano per la fregatura subita.

L’incontro vedrà, oltretutto, uscire i Money Inc. campioni, grazie all’interferenza degli Headshrinkers, ed alla maestria nei cambi del duo Dibiase/Irs, che sconfiggono i mastodonti con l’astuzia, applicando di continuo la sleeper hold a Earthquake, costringendolo ad addormentarsi.

A fine match, i Nasty Boys tornano alla carica, attaccando l’ex manager Jimmy Hart.

Il giorno prima invece, superstars regala un’interessantissima puntata.

Vi è infatti il debutto di un gigantesco lottatore di sumo, Yokozuna, pronto a mettere il terrore in federazione.

Ma si intravede anche uno strano personaggio, vestito da clown, aggirarsi tra il pubblico ed, inoltre, viene annunciato il ritorno di Bam Bam Bigelow, vi è un recap della “sfida di sguardi” accaduta la scorsa settimana tra Undertaker e Nailz, e vengono definiti 2 match: uno per Survivor Series tra Tatanka e Rick Martel, e uno per la prossima puntata di superstars, tra Money Inc. e High Energy.

Ma l’avvenimento più importante si ha mentre Shawn Michaels sta per affrontare il jobber Steve May: dopo 9 mesi infatti, Marty Jannetty fa il suo ritorno, attaccando l’ex partner con lo specchio con il quale Shawn è solito entrare sul ring. Ma la vendetta non va a buon fine, in quanto Michaels arriva addirittura a farsi scudo con la sua manageressa Sensational Sherri, che viene quindi colpita al suo posto.

A prime time del 2 novembre, Tatanka sconfigge Kamala per conteggio fuori, dopo che il gigante ugandese scappa alla vista della bara portata a bordo ring da Paul Bearer che, una volta aperta, mostra Undertaker con sguardo minaccioso
Durante superstars del 7 novembre, viene ricapitolata la card di Survivor Series, ma non viene menzionato il match tra Bulldog e Mountie per il titolo IC (questo perchè The Mountie sparirà dalle scene, per le lamentele delle guardie canadesi sul suo personaggio. E, inoltre, qualche tempo dopo, anche Bulldog lascerà la federazione, per il problema steroidi)

I Money Incorporated escono vittoriosi dal confronto con High Energy durante la loro prima difesa del titolo.

Il 14 novembre è il momento di Saturday night’s main event numero 31 (sarà l’ultimo per parecchi anni):

gli Ultimate Maniacs cercano di strappare le cinture ai Money Inc., ma riescono a trionfare solo per cont out. Al termine dell’incontro vengono attaccati anche da Razor Ramon, Ric Flair e Mr. Perfect. Warrior fa scudo a Savage col suo corpo, ma deve soccombere dall’attacco 5 contro 2.

In quello che diverrà il suo ultimo match per quasi 2 anni, British Bulldog cede il titolo intercontinentale a Shawn Michaels, mentre Bret Hart difende con successo la cintura WWF nel match contro Papa Shango

Il 9 novembre è il turno di Berzerker di cedere alla sharpshooter di Bret Hart

Il 16 novembre va in onda un’importante puntata di Prime Time Wrestling, durante la quale Machoman annuncia che il suo partner Ultimate Warrior è rimasto infortunato, e quindi deve scegliere un sostituto.

L’incredibile avviene quando Savage seleziona Mr. Perfect, cioè il manager di Flair & Ramon, affermando che lui conosce i due meglio di chiunque altro.

Dopo qualche risata in studio (nel quale vi sono sia Perfect sia Bobby Heenan), le continue provocazioni di Heenan fanno, nell’incredulità generale, reagire Perfect, che lo attacca e poi accetta la richiesta di Machoman, dichiarandosi pronto a tornare sul ring, dal quale era assente da Summerslam 1991. Questa scelta lascia però tutti col dubbio che Perfect possa tradire il suo nuovo tag team partner.

L’episodio del 21 novembre vede invece Bret Hart, che aveva tempo prima ringraziato Ric Flair per l’opportunità concessagli ed affermato che avrebbe dato una chance titolata a chiunque, visto che lui, per molto tempo, non ne aveva mai ottenuta una, continuare con questa promessa, e battere Virgil con la sharpshooter. A fine match il campione aiuta lo sconfitto a rialzarsi, per poi abbracciarsi.

Il 25 novembre va in onda Survivor Series.

Il primo incontro vede trionfare gli Headshrinkers contro High Energy, mentre nel secondo Big Boss Man ottiene la sua rivincita contro Nailz, in un incontro che prevede la possibilità di utilizzare lo sfollagente, appositamente collocato su un palo posto sopra un angolo del ring.

Tatanka sconfigge nuovamente Rick Martel, come già avvenuto a Wrestlemania 8, e con questo si arriva al match tra Mr. Perfect & Machoman vs Ric Flair & Razor Ramon.

Negli spogliatoi Savage afferma che sa che i due non si vogliono bene, ma ora devono unire le forze per sopravvivere, affermando che forse sono il Perfect Team.

Perfect entra sul ring tra l’incitamento della folla, e mostra stupore, essendo la prima volta che viene tifato dal pubblico. Nonostante i 15 mesi di assenza dimostra di essere ancora un grande lottatore ma, dopo un momento di frustrazione dovuto all’impossibilità di riuscire a dare il cambio a Savage, si allontana dal ring, facendo sorgere nuovamente i dubbi sul fatto che potesse tornare a schierarsi con i due ex amici.

L’affetto del pubblico gli fa cambiare idea, e Perfect torna sui suoi passi, sfoderando una performance eccellente, imprigionando sia uno sia l’altro avversario nel perfect plex. Le interferenze e le distrazioni arbitrali non porteranno al conteggio vincente, ma comunque ad un’ottima vittoria, seppur per squalifica.

Yokozuna distrugge facilmente Virgil,  e poi i Nasty Boys (in sostituzione dei Bushwhackers) e i Natural Disasters sconfiggono Money Inc. & Beverly Brothers, nell’unico match tipico delle Survivor Series, anche se per essere eliminata la coppia, bastava l’eliminazione di uno dei 2 componenti.

Undertaker, nonostante qualche difficoltà, riesce a prevalere su Kamala, approfittando del fatto che l’ugandese tentasse lo schienamento mettendo il petto del becchino al tappeto anziché la schiena. Al termine dell’incontro, Kamala viene infilato nella bara.

Il main event tra il campione WWF Bret Hart ed il neo campione IC Shawn Michaels, si disputa con il solo alloro principale in palio. L’incontro è molto piacevole, tra due wrestlers fino a poco tempo prima lontani da sfide di alto livello, ma che diverranno il nuovo volto della federazione, fino ad ora abituata a lottatori di stazza molto superiore.

Ma il problema steroidi ha favorito l’ascesa di questo stile, e i protagonisti si sono dimostrati all’altezza del palcoscenico.

La vittoria va a Bret Hart, che prosegue così la sua striscia vincente da campione WWF (continue difese vittoriose utili ad aumentare il suo status e la sua credibilità) grazie ancora una volta alla sua mossa di sottomissione.

Questo rimarrà l’unico incontro tra i due (in una rivalità dentro e fuori ring che durerà anni) nel quale Bret è uscito vincitore.

Durante il primo episodio di superstars dopo il ppv, si assiste al ritorno di Bam Bam Bigelow, che sconfigge Jerry Fox

Il 12 dicembre debutta Jerry Lawler tra i commentatori, mentre  un’intervista condotta da Gene Okerlund a Bret Hart viene prima interrotta da Bobby Heenan, che dichiara che se non sarà la mano sinistra (Ric Flair) a strappargli il titolo, lo farà la destra (Razor Ramon) alla Royal Rumble. Dopo il successivo intervento di Flair & Ramon che attaccano Bret, è Mr. Perfect ad andare in aiuto del campione della federazione.

Il clown non si dimostra intimorito nemmeno dagli heel della federazione, concentrando le proprie attenzioni anche su Bam Bam Bigelow, fatto oggetto però di un semplice lancio di confetti

Al termine del match successivo, invece, a Marty Jannetty lancia una secchiata d’acqua.

Il 14 dicembre Nailz viene licenziato dopo aver colpito VinceMc Mahon con un pugno. Seguiranno delle cause legali, con Walchoz (Nailz) che accuserà la dirigenza WWF di molestie sessuali

La puntata del 14 dicembre di Prime Time vede affrontarsi Papa Shango e Repo Man, in un inconsueto match heel vs heel. L’incontro termina in doppia

Durante la stessa serata, Randy Savage schiena Terry Taylor al termine di un ottimo match

I Nasty Boys, nella puntata di challenge del 20 dicembre, subiscono la derisione da parte del clown, che consegna loro delle repliche dei titoli di coppia, con l’aggiunta di una foto dei Money Inc. & Jimmy Hart

Durante Prime time wrestling del 21 dicembre, Marty Jannetty viene sconfitto per count out da Papa Shango, dopo essersi messo all’inseguimento di Shawn Michaels.

Il clown termina l’anno con uno scherzo a Tatanka, colpito dalle setole di una scopa tipo mocio, e a Lance Cassidy: al termine del match di quest’ultimo, gli passa la giacca con la quale Lance arriva al ring, ma dopo avergli attaccato un cartello con la scritta “Kick Me Hard”. Poco dopo, quindi, il clown lo colpisce con un calcio

Con questo si conclude il ritorno al 1992. Ci si rivede tra qualche settimana per il 1993

I voti:
Survivor Series 1992 voto 7
The Headshrinkers sconfiggono gli High Energy 6.5

The Big Bossman sconfigge Nailz 6

Tatanka batte Rick “The Model” Martel  5

Macho Man Randy Savage & Mr. Perfect battono Ric Flair & Razor Ramon per squalifica 8

Yokozuna batte Virgil n.g.

The Nasty Boys & the Natural Disasters sconfiggono Money, Inc. & the Beverly Brothers in un elimination match 5.5

WWF Champion Bret Hart batte il campione Intercontinentale Shawn Michaels per sottomissione 7.5

classifica parziale settembre-dicembre 92: 1) bret hart; 2) undertaker; 3) ric flair; 4) shawn michaels; 5) machoman

Classifica generale anno 92: 1) ric flair; 2) machoman; 3) bret hart; 4) undertaker; 5) ultimate warrior; 6) hulk hogan; 7) british bulldog; 8) shawn michaels; 9) sid justice; 10) rowdy roddy piper; 11) razor ramon; 12) the mountie; 13) tatanka; 14) jake roberts; 15) big boss man

classifica parziale coppie settembre  – dicembre 92: 1) money inc.; 2) headshrinkers; 3)natural disasters; 4) nasty boys; 5) high energy

Coppie generale anno 92: 1) money inc.; 2) natural disasters; 3) lod; 4) beverly brothers; 5) nasty boys; 6) headshrinkers; 7) bushwhackers; 8) new foundation; 9) high energy; 10) duggan&slaughter

migliori match: 1) bulldog-bret; 2) machoman – flair; 3) machoman-warrior; 4) piper-bret; 5)flair/ramon – perfect/savage; 6)lod-money; 7) bret-shawn; 8)hogan-sid; 9) bulldog-shawn; 10) orient – new foundation

migliori match extra ppv: 1) bulldog-shawn; 2)bret-flair; 3) jake-savage; 4) bret-shawn (ladder); 5) hogan/sid – flair/taker; 6) savage-flair; 7) maniacs-money inc.; 8) natural – money; 9) warrior/savage – nastys; 10) undertaker-flair

miglior feud: 1) flair-savage; 2)taker-jake; 3) hogan-sid; 4) savage-jake; 5) money-natural; 6) taker-kamala; 7) warrior-savage; 8) bossman – nailz; 9) warrior – shango; 10) ramon – savage

migliori segmenti: 1) barber shop coi rockers; 2) funeral parlor con taker e jake; 3) ritorno di jannetty; 4) perfect si schiera con savage; 5) bret intervista post titolo

migliori momenti: 1) ritorno di warrior; 2) flair vince rumble; 3) taker salva savage; 4) bret vince titolo; 5) sid tradisce hogan; 6) hogan elimina sid da rumble; 7) pubblico wembley; 8) savage vince titolo; 9) berzerker attacca taker con la spada; 9) piper mostra maglia anti shock; 10) debutto nailz

debutti settembre – dicembre: 1) max moon ; 2) lance cassidy; 3) il clown (doink)

ritorni settembre – dicembre: 1) bam bam bigelow; 2) bob backlund

addii settembre – dicembre: 1) ultimate warrior; 2) british bulldog; 3) mountie; 4) nailz

Debutti più importanti anno 92: 1) yokozuna; 2) razor ramon; 3) tatanka; 4) papa shango; 5) headshrinkers; 6) nailz; 7) max moon; 8) paul ellering; 9) damien demento; 10) chris walker

Ritorni più importanti anno 92: 1) ultimate warrior; 2) crush; 3) bam bam bigelow; 4) bob backlund; 5) kamala; 6) terry taylor

Addii più importanti anno 92: 1) hulk hogan; 2) ultimate warrior; 3) sid justice; 4) british bulldog; 5) legion of doom; 6) jake roberts; 7) miss elizabeth; 8) rowdy roddy piper; 9)  texas tornado; 10) the mountie; 11) jimmy snuka; 12) brutus beefcake; 12) jim neidhart; 13) sgt slaughter (come lottatore); 14) nailz

 

Daniele Fusetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *