Le migliori e le peggiori Royal Rumble della storia

Domenica 31 gennaio 2021si svolgerà la 34esima edizione della Royal Rumble, uno dei PPV che fa parte dei ‘big four’ più importanti della WWE. Vediamo insieme quali sono state le 3 peggiori e le 3 migliori edizioni della storia della Royal Rumble. Iniziamo con le tre peggiori ‘Risse Reali’.

3) ROYAL RUMBLE 2006 VINTA DA REY MYSTERIO
Questa edizione della Royal Rumble vede come vincitore Rey Mysterio, che entra nella Rissa Reale con il numero due e vince a sorpresa eliminando per ultimo Randy Orton. Con tutto il rispetto per il folletto di San Diego, che è un bravissimo wrestler, non era credibile nel ruolo di trionfatore della Royal Rumble. In particolare se teniamo in considerazione che gli ultimi due eliminati sono stati HHH e Randy Orton. Una vittoria che fece aprire molte discussioni e polemiche. Rey Mysterio secondo diverse voci, vinse quella Royal Rumble e poi il titolo mondiale a Wrestlemania 22, solo in onore del grande amico Eddie Guerrero, morto qualche mese prima. Non a caso, il Latino Heat venne citato più volte in quel periodo proprio da Rey Mysterio. Un’edizione quindi deludente e con un vincitore non credibile e un PPV anch’esso davvero da dimenticare. Infatti, il main event vide la vittoria di Kurt Angle su Mark Henry, con il campione olimpico che conservò la cintura in quello che ancora oggi viene ricordato come il peggior main event in assoluto nella storia della Royal Rumble.

2) ROYAL RUMBLE 1999 VINTA DA VINCE MCMAHON
Un’edizione della Royal Rumble che viene ricordata per il successo rocambolesco del Chairman Vince McMahon, che entrò con il numero due. Il proprietario della WWE passò quasi tutto il tempo al tavolo di commento, non era stato mai eliminato, perché era passato sotto le corde. Intanto, Stone Cold Steve Austin fu il vero protagonista, e riuscì a resistere fino in fondo. Quando alla fine restò solo Austin, Vince McMahon salì sul ring e con l’aiuto di The Rock eliminò Stone Cold. Una vittoria incomprensibile se si pensa ai protagonisti di quella edizione: HHH, Owen Hart, Kane, Edge, Jeff Jarret, e perfino Chyna, la prima donna a partecipare ad una Rissa Reale. Certo la vittoria di Vince serviva a portare avanti la sua faida con Stone Cold Steeve Austin, però questo successo del Chairman non centra proprio nulla con la storia e la credibilità di questo PPV. Un’edizione veramente sprecata.

1) ROYAL RUMBLE 2015 VINTA DA ROMAN REIGNS
Questa edizione della Royal Rumble viene vinta dal ‘Big Dog’ Roman Reigns, ma verrà ricordata per la contestazione ricevuta dal vincitore da parte del pubblico, che si ribellò alla vittoria dell’ex membro dello Shield. Tutti si aspettavano il trionfo dell’idolo di quel periodo, ovvero Daniel Bryan, che invece venne eliminato anzitempo. Inspiegabile anche il finale, con Roman Reigns attaccato da Kane e Big Show, eliminati poco prima. Roman venne salvato da The Rock, ma nemmeno l’intervento di The Rock riuscì a scalvare la situazione. Da quel momento, iniziò il rapporto complicato e pieno di difficoltà tra Roman Reigns e i fan. L’unica cosa che salvò solo parzialmente la serata, fu il Triple Threat match in cui Brock Lesnar mantenne il titolo mondiale contro Seth Rollins e John Cena. Ma il pasticcio combinato quella sera con Roman Reigns resta un grande errore che la WWE ha pagato per diversi anni.

Ora invece vediamo le tre migliori edizioni della storia della Royal Rumble.

3) ROYAL RUMBLE 2007 VINTA DA UNDERTAKER
Una gran bella edizione questa del 2007, con la vittoria del Becchino che entra con il numero 30 e riesce a vincere la Royal Rumble. Ultimi minuti molto intensi, con Undertaker e Shawn Micheals che danno vita ad un finale davvero palpitante, con una vittoria di Undertaker strepitosa. Il pubblico alla conclusione della Rissa Reale appare soddisfatto dello spettacolo a cui ha assistito. Edge e Randy Orton, che in quel periodo formavano la Rated Rko, animano buona parte della sfida a 30 uomini e persino Grat Khali, si rende protagonista effettuando diverse eliminazioni, almeno fino all’ingresso di Undertaker. Davvero una gran bella serata, in quel PPV non possiamo dimenticare il successo di John Cena che mantiene il titolo mondiale superando in un bellissimo Last Man Standing match, il compianto Umaga.

2) ROYAL RUMBLE 2008 VINTA DA JOHN CENA
Un’edizione un po’ particolare, con Undertaker e Shawn Micheals che un anno prima dominarono la scena nel finale, ma che quell’anno animano al contrario la fase iniziale. Poi alla fine sembra che sia il favorito, HHH, a poter avere la meglio su tutti, e invece a trionfare è John Cena che entra a sorpresa con il numero 30 e vince eliminando per ultimo proprio HHH. Cena era fermo da circa tre mesi per un infortunio, il suo ritorno non era atteso da nessuno. Nell’epoca di Internet, i ritorni sono spesso anticipati sul web con grande anticipo, ma quel giorno il ritorno di John Cena fu una vera sorpresa per tutti quanti, con il rapper di Boston che vinse meritatamente quella edizione del Royal Rumble match.

1) ROYAL RUMBLE 1992 VINTA DA RIC FLAIR
Una delle edizioni forse più particolari e speciali, questa vinta dal Nature Boy Ric Flair che vincendo la Rissa Reale conquista anche il titolo mondiale. Ma questa Royal Rumble match è da ricordare, perché tra i partecipanti ci sono dei grandi nomi come: Hulk Hogan, Randy ‘Macho Man’ Savage, Roddy Piper, Jake The Snake Roberts, Shawn Micheals. Non mancava proprio nessuno. La qualità e il livello tecnico furono davvero eccellenti, con dei partecipanti che resero questa annata della Royal Rumble davvero indimenticabile per tutti i veri fan del wrestling professionistico. Inoltre, c’era anche il titolo mondiale in palio, anche questo rese il tutto più appassionante e coinvolgente. Forse, anche per questo viene ricordata come il Royal Rumble Match migliore in assoluto.

Queste secondo noi, sono le edizioni migliori e peggiori della storia della Royal Rumble, siete d’accordo oppure no? Sicuramente ognuno avrà le sue idee e le sue opinioni sulle edizioni preferite di questo splendido PPV che del resto ha una storia lunga, interessante e coinvolgente. Ed è anche per questo motivo che la Royal Rumble è uno degli eventi più importanti e appassionanti della WWE.

ANGELO SORBELLO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *