Celebrity Championship Wrestling: le celebrità americane salgono sul ring insieme a The Hulkster!

Dal 18 ottobre al 6 dicembre 2008 è andato in onda sull’emittente americana CMT il programma realizzato da Hulk Hogan e dalla Bischoff-Hervey Entertaiment (la compagnia fondata da Eric Bischoff, l’ex presidente della World Championship Wrestling) chiamato HULK HOGAN’S Celebrity Championship Wrestling.

Il progetto consisteva in una serie televisiva in stile “reality” articolata in otto episodi di un’ora ciascuno, nei quali dieci celebrità del mondo della musica, dello spettacolo, della televisione e dello sport, erano stati divisi in due squadre ed allenati per diventare lottatori di wrestling professionisti.

Dopo il duro allenamento impartito loro da Brutus “the Barber” Beefcake, Tom Howard e “The Nasty Boy” Brian Knobbs (supervisionati da Hulk Hogan e dalle “guest-stars” Rob Van Dam e Bill Goldberg) e che veniva mostrato in TV nella prima mezz’ora di programmazione, nella seconda parte di ogni episodio i protagonisti si affrontavano sul ring e le loro “performance” venivano giudicate dai tre giudici imparziali (in pieno stile X-Factor) Hulk Hogan, Jimmy Hart ed Eric Bischoff.

La prima parte del programma era molto interessante, perchè tra le altre cose venivano spiegate al telespettatore alcune informazioni molto utili per capire meglio come si portano a segno i colpi, come si deve cadere e come ci si comporta in una determinata situazione sul quadrato di gara, nel corso di un vero incontro di wrestling.

La seconda parte dello “show” era invece più tradizionale dal punto di vista del wrestling mostrato in televisione, e prevedeva ogni settimana due incontri veri e propri disputati nella “CCW Arena” (uno studio televisivo che richiama molto da vicino le arene del wrestling professionistico) e commentati dal popolare D.J. radiofonico Bubba The Love Sponge, un incontro nel quale si esibivano i membri del Team Nasty (divisi in “heel” e “face”), l’altro nel quale competevano invece gli allievi del Team Beefcake (anche loro divisi nei classici ruoli di “buoni” e “cattivi”).

Come detto, alla fine dell’esibizione, i tre giudici Hulk Hogan, Eric Bischoff e Jimmy “The Mouth of the South” Hart, decidevano quale delle due squadre (Team Nasty e Team Beefcake) avesse disputato la migliore esibizione ed i membri di questa erano ovviamente tutti salvi e potevano quindi partecipare all’episodio successivo.

Il “team” perdente invece doveva fare a meno di uno dei suoi componenti, in quanto i giudici si riservavano di eliminare quello giudicato più scarso nel corso dell’esibizione e come in ogni “reality-show” che si rispetti, alla fine ne sarebbe dovuto rimanere soltanto uno, che sarebbe stato coronato Celebrity All Stars Wrestling Champion al termine dell’ottavo episodio!

 

I dieci partecipanti che hanno preso parte alla prima edizione del programma sono stati:

– Danny Bonaduce (attore in The Partridge Family, Breaking Bonaduce)

– Todd Bridges (attore nella celebre serie televisiva degli anni ottanta Il mio amico Arnold)
– Butterbean (super peso massimo del pugilato, kickboxer e combattente nelle “mixed martial arts”)
– Trishelle Cannatella (stella dei “reality show” e coniglietta di Playboy)
– Dustin Diamond (attore in Good Morning ed interprete del personaggio di Screech in Bayside School)

– Erin Murphy (attrice nella serie televisiva degli anni settanta Vita da Strega)


– Dennis Rodman (super campione nella National Basketball Association)


– Frank Stallone (fratello di Sylvester, attore e musicista che ha partecipato a quattro dei sei episodi della saga di Rocky Balboa)


– Tiffany (cantante “pop” degli anni ottanta)


– Nikki Ziering (coniglietta di Playboy)

 

Di seguito le schede degli otto episodi:

PRIMA SETTIMANA

Gli allievi imparano ad eseguire le tecniche forearm smash, clothesline e kick to the midsection.

Incontro del Team Nasty:

I “faces” Erin Murphy & Dennis Rodman sconfiggono gli “heels” Frank Stallone & Dustin Diamond (accompagnati da Nikki Ziering)

Incontro del Team Beefcake:

I “faces” Trishelle Cannatella & Butterbean sconfiggono gli “Heels” Tiffany & Danny Bonaduce (accompagnati da Todd Bridges)

Il Team Nasty viene giudicato il migliore della serata e di conseguenza viene eliminato il peggior elemento del Team Beefcake, ovvero Tiffany.

SECONDA SETTIMANA

Gli allievi imparano ad eseguire le tecniche headlock take down, schoolboy pin e shoulder tackle.

Incontro del Team Nasty:

Gli “heels” Erin Murphy & Dustin Diamond sconfiggono i “faces” Nikki Ziering & Frank Stallone (accompagnati da Dennis Rodman).

Incontro del Team Beefcake:

Gli “heels” Trishelle Cannatella and Danny Bonaduce sconfiggono i “faces” Todd Bridges & Butterbean.

Il Team Beefcake viene giudicato il migliore della serata e di conseguenza viene eliminato il peggior elemento del Team Nasty, ovvero Frank Stallone.

TERZA SETTIMANA

Gli allievi imparano ad eseguire il basic tie up ed alcune tecniche fondamentali per lavorare sulle braccia dell’avversario e rimbalzare alle corde. Inoltre, da questa settimana, ogni partecipante avrebbe dovuto trovarsi una “gimmick” da interpretare sul ring.

Queste sono le “gimmick” che i concorrenti si sono attribuiti:

Butterbean -> One Mean Bean

Danny Bonaduce -> “Dangerous” Danny Bonaduce

Todd Bridges -> Mr. Not So Perfect

Trishelle Cannatella -> The Red Hot Redneck

Dustin Diamond -> The Winner

Erin Murphy -> Mistress of Mayhem (M.O.M.)

Dennis Rodman -> Rodzilla

Nikki Ziering -> Candy Girl

Incontro del Team Nasty:

I “faces” “The Mistress of Mayhem” Erin Murphy & “Rodzilla” Dennis Rodman sconfiggono gli “heels” “Candy Girl” Nikki Ziering & “The Winner” Dustin Diamond.

Incontro del Team Beefcake:

I “faces” “The Red Hot Redneck” Trishelle Cannatella & “Dangerous” Danny Bonaduce sconfiggono gli “heels” “Mr. Not So Perfect” Todd Bridges & “Mean Bean” Butterbean

Il Team Beefcake viene giudicato il migliore della serata e di conseguenza viene eliminato il peggior elemento del Team Nasty, ovvero Erin Murphy.

QUARTA SETTIMANA

Gli allievi imparano ad eseguire le tecniche hip toss, a lanciarsi dal paletto e l’elbow smash.

Incontro del Team Nasty:

Il “face” “Rodzilla” Dennis Rodman sconfigge gli “heels” “Candy Girl” Nikki Ziering & “The Winner” Dustin Diamond in un “handicap match”.

Incontro del Team Beefcake:

Gli “heels “Mean Bean” Butterbean & “Red Hot Redneck” Trishelle Cannatella sconfiggono i “faces” “Dangerous” Danny Bonaduce & “Mr. Not So Perfect” Todd Bridges.

I due Team vengono giudicati alla pari e viene eliminato il peggior elemento della serata, ovvero Nikki Ziering.

QUINTA SETTIMANA

Gli allievi imparano ad eseguire la tecnica per lanciare l’avversario oltre la corda più alta del ring (necessaria in una “battle royal”) e la Duck and Boost. Inoltre ad ogni concorrente viene richiesto di perfezionare la propria mossa finale. Durante gli allenamenti Danny Bonaduce si infortuna ed è costretto a saltare l’incontro.

Queste sono le mosse finali di ogni partecipante:

“One Mean Bean” Butterbean -> Powerslam

“Mr. Not So Perfect” Todd Bridges -> Diving Sunset Flip

“The Red Hot Redneck” Trishelle Cannatella -> Inverted STF

“The Winner” Dustin Diamond -> D.D.T.

“Rodzilla” Dennis Rodman -> Diving Clothesline

Le due squadre confluiscono in un unico Team, il Team Hogan.

In una “battle royal” a cinque partecipanti, “The Red Hot Redneck” Trishelle Cannatella batte “One Mean Bean” Butterbean , “Rodzilla” Dennis Rodman, “The Winner” Dustin Diamond e “Mr. Not So Perfect” Todd Bridges.

Viene eliminato Danny Bonaduce, che si era infortunato durante gli allenamenti.

SESTA SETTIMANA

Gli allievi imparano le tecniche per colpire la testa, il basso ventre e la schiena dell’avversario. Danny Bonaduce protesta animatamente per la sua esclusione della settimana precedente ed Hulk Hogan, giudicando valide le sue motivazioni, decide di riammetterlo.

In un “hardcore tornado tag team match”, “Red Hot Redneck” Trishelle Cannatella & “Rodzilla” Dennis Rodman sconfiggono “Mean Bean” Butterbean & “Mr. Not So Perfect” Todd Bridges.

In un “falls count anywhere grudge match” “The Winner” Dustin Diamond batte “Dangerous” Danny Bonaduce.

Viene eliminata Trishelle Cannatella.

SETTIMA SETTIMANA

Gli allievi imparano ad eseguire le tecniche arm drag, basic chop e body slam.

In un “triple threat match”, “The Winner” Dustin Diamond sconfigge “Mr. Not So Perfect” Todd Bridges e “Dangerous” Danny Bonaduce.

In un “no-disqualification match” “Mean Bean” Butterbean batte “Rodzilla” Dennis Rodman.

Viene eliminato Danny Bonaduce (stavolta sul serio…).

ULTIMA SETTIMANA

Nell’ottava ed ultima settimana viene organizzata una puntata speciale di Hulk Hogan’s Celebrity Championship Wrestling, durante la quale “The Winner” Dustin Diamond e “Mean Bean” Butterbean vengono eliminati in seguito ad un incontro di Tag-Team, mentre “Mr. Not So Perfect” Todd Bridges viene eliminato dopo il “main-event” della serata. Il vincitore di Hulk Hogan’s Celebrity Championship Wrestling e primo campione della CCW è:

“Rodzilla” Dennis Rodman

Titan Morgan” Manuele Poli
titanmorgan@hotmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *