WWE Ritorno al passato: WWF Aprile – Giugno 1991

WWE Ritorno al passato: WWF Aprile – Giugno 1991

Il secondo trimestre del 1991 non prevede ppv, ma avrà comunque diversi avvenimenti di cui parlare.

Il 1° aprile si svolge la seconda serata consecutiva dell’evento WWF/SWS in Giappone, questa volta a Kobe, che passa alla storia quando Koji Kitao si rifiuta di “vendere” le mosse di Earthquake, e cerca di colpirlo in maniera proibita, sfruttando le sue conoscenze di arti marziali, mandando su tutte le furie l’atleta della World Wrestling Federation. Dopo qualche minuto, Kitao esce dal ring, si impossessa del microfono e afferma che il wrestling è tutta finzione, tra lo stupore del pubblico e degli addetti ai lavori.

Alcuni altri lottatori della federazione saranno invece impegnati, in quei giorni, in un tour di 9 giorni in Nuova Zelanda, in eventi ai quali partecipa e collabora anche Don Muraco

Iniziamo il recap dei tv show da superstars del 6 aprile, quando Paul Bearer intervista il suo assistito Undertaker, che invita Ultimate Warrior ad apparire al Funeral Parlor.

La stessa puntata vede un promo del debutto di Irs, mentre prima del suo match, Ted Dibiase introduce Sensational Sherri ufficialmente come sua manager, cosa che provoca lo sdegno di Machoman, che lascia la postazione di commento, come già aveva fatto Roddy Piper, per protesta contro Dibiase.

Al termine di un match contro un jobber, Jake Roberts incontra nel corridoio che porta agli spogliatoi Earthquake, pronto anche lui ad affrontare uno sparring partner. Ma alla vista del serpente, Earthquake si spaventa, e questo scatena le provocazioni di Jake, che fa così fuggire nel backstage il colosso canadese

Il giorno dopo, a Challenge, durante un match con protagonista British Bullodog, Mr. Perfect fa un promo contro l’inglese, che è pronto per lanciare la sfida al titolo intercontinentale.

Proseguono anche i promo di Taker contro Ultimate Warrior, e di Jake Roberts contro Earthquake

Al Thomas & Mack Center di Las Vegas, nell’episodio di superstars trasmesso il 13 aprile, Ultimate Warrior si presenta al Funeral Parlor, dimostrando di non avere paura. Ma Paul Bearer lo avverte con un poco rassicurante: “tra poco l’avrai”, e infatti alle sue spalle, da dentro una bara, compare Undertaker, che lo attacca e lo chiude addirittura dentro la bara stessa. Ci vogliono diversi dirigenti per liberare il guerriero, che sembra aver trovato un avversario alla sua altezza.

Durante la serata, Bret Hart sconfigge Barry O (l’iniziale sta per Orton, essendo un membro di quella famiglia) con la Sharpshooter, che debutta come nuova finisher dell’hitman

Nell’episodio di superstars del 27 aprile, Roddy Piper è ospite del Funeral Parlor, dove dà le spalle a Paul Bearer chiedendogli di colpirlo. Quando quest’ultimo ci prova, arriva Virgil, che dimostra la sua amicizia a Piper e lancia una nuova sfida a Ted Dibiase.

Si vede poi Sensational Sherri incontrare Andrè the giant in un bar, nel quale si offre al gigante come sua manager, ma riceve come risposta una sonora sculacciata

L’incontro tra Jake the snake Roberts ed Earthquake termina con la vittoria del primo per squalifica, quando il protetto di Jimmy Hart colpisce l’arbitro che stava cercando di liberare Roberts incastrato tra le corde. Ma il peggio arriverà dopo, con “Terremoto” che colpisce duramente il serpente Damien, provocandone la morte davanti agli occhi del suo padrone. Nella puntata di Prime Time Wrestling si assisterà ad un banchetto con Earthquake che cucina e si ciba di carne di serpente.

Il 14 aprile, durante challenge,  fa il suo debutto il Barber shop di Brutus Beefcake, con protagonista lo stesso Earthquake.

A Prime time vengono anche mostrate le lastre di Beefcake dopo il terrificante incidente al volto.

A challenge del 21 aprile sono i Nasty Boys ad essere ospiti di Beefcake, con l’intervento successivo dei Legion of doom, desiderosi di entrare in possesso delle cinture di coppia.

Il 24 aprile, la WWF si esibisce a Londra, per l’UK Rampage 1991, per fare poi tappa a Glasgow ed a Belfast (evento, quest’ultimo, con Andrè the giant protagonista di un match in team coi Rockers contro gli Orient Express e Mr. Fuji. Il gigante otterrà anche il pin vincente). Seguiranno show a Dublino, Manchester, Brighton ed alla Wembley Arena

Il 27 aprile va in scena, sulla NBC (col notevole rating di 7.7) il 29° episodio di Saturday Night’s Main Event che, nei programmi iniziali, avrebbe dovuto essere un “Main Event”, come si può evincere dai cartelloni e dai microfoni.

L’evento, trasmesso integralmente anche in Italia, vede Ultimate Warrior trionfare per squalifica su Sgt. Slaughter,  a causa dell’intervento di Adnan e Mustafa, che colpiscono Warrior mentre questi è distratto dalla presenza a bordoring di Undertaker, giunto poco prima trasportato da Paul Bearer con una bara. Solo l’intervento di Hulk Hogan ristabilirà l’ordine, ma il becchino dimostrerà di non subire particolarmente i colpi del guerriero.

Negli altri match, i Nasty Boys schienano i Bushwhackers; Mr. Perfect trionfa in una battle royal a 20 uomini, dove il grande favorito Hulk Hogan viene eliminato dall’amico Tugboat; Ted Dibiase e Bret Hart pareggiano per doppio count-out; The Mountie schiena nuovamente Tito Santana.

Il 4 maggio, durante superstars, i Rockers sconfiggono i campioni Nasty Boys, ma solo per squalifica

Il 6 maggio, durantele registrazioni di superstars, effettuano dei provini Kevin Kelly (che sarà poi conosciuto un anno dopo come Nailz) e The Trooper Del Wilkes (il futuro The Patriot)

Il Barber Shop trasmesso durante challenge del 12 maggio, ha come ospite Jake the snake Roberts, ma non solo lui. Fa il suo debutto, infatti, Lucifer, un nuovo gigantesco serpente.

Il 13 maggio la federazione sposta i suoi uffici alle Titan Towers di Stamford

A superstars del 18/5, Ultimate Warrior schiena Smash dei Demolition.

Dal 21 al 25 maggio maggio si svolgono altri show in Giappone in collaborazione con la SWS, che vedranno anche Randy Savage lottare attivamente.

Il 23 maggio viene licenziato Bruce Pritchard, conosciuto coeme Brother Love

A superstars, il 1° giugno, Mean Gene Okerlund intervista Andrè the giant, il quale rifiuta l’offerta di Jimmy Hart, che avrebbe voluto diventare suo manager. In quel momento viene assalito da Earthquake, che lo colpisce al ginocchio col megafono, infortunandolo.

Nell’episodio di Prime Time del 10 giugno si affrontano, in un raro match tra heel, Orient Express e Power & Glory, che termina per doppia squalifica

Il 15 giugno, a superstars, Bobby Heenan e Mr. Perfect vengono intervistati da Paul Bearer, e The Brain presenta il nuovo manager del suo assistito, The Coach, dichiarando che lui si dedicherà totalmente al ruolo di commentatore

In un match 3 vs 3 tra Nasty Boys & Earthquake contro Bushwhakers & Tugboat, quest’ultimo tradisce i compagni, rivelandosi come il nuovo partner di Earthquake

Il 18 giugno, durante le registrazioni di challenge, il campione Hulk Hogan difende la cintura  battendo Sgt. Slaughter in un “desert storm match” quando Adnan getta la spugna mentre il sergente è imprigionato da Hulk Hogan nella sua stessa mossa vincente, la camel clutch. Hogan poi colpisce Slaughter con una palla di fuoco, vendicandosi di quanto avvenuto nel backstage dopo Wrestlemania. (L’incontro si può trovare nella vhs: “most unusual match”)

Nella puntata di superstars del 22 giugno, debuttano, accompagnati da The Coach, i Beverly Brothers

A superstars del 29 giugno fanno la prima apparizione come team Earthquake & Tugboat, che ora si fa chiamare Typhoon per formare i Natural Disasters

Giugno si conclude con la puntata di challenge del 30, dove Machoman annuncia che farà una grande proposta ad Elizabeth la settimana successiva

Daniele Fusetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *