TNA Destination X 2011 Review

TNA Destination X 2011 Review

TNA DESTINATION X del 10 luglio 2011

Universal Studios, Orlando, Florida
Annunciatori: Mike Tenay e Jeremy Borash

a cura di “Titan Morgan” Manuele Poli

– Kazarian batte Samoa Joe quando Joe si ostina a volerlo far cedere con una presa di sottomissione, ma Kaz riesce a fargli interrompere la tecnica afferrando le corde del ring. Joe si distrae poi con l’arbitro Earl Hebner e Kazarian lo sorprende con un roll-up conquistando la vittoria.

– Vengono mostrati Suicide, Sangriento e Curry Man che stanno firmando autografi ai fans. Eric Young è alla ricerca di un partner e vorrebbe Curry Man, ma il rientrante Shark Boy si offre di aiutarlo questa sera.

– Doug Williams della British Invasion batte Mark Haskins quando il giovane cerca di concludere il match con una Shooting Star Press, ma Williams si spsta e lo schiena conquistando la vittoria. Dopo l’incontro, Doug Williams alza il braccio di Mark Haskins e gli stringe la mano sportivamente.

– Nel backstage, So Cal Val intervista Austin Aries.

– Eric Young & Shark Boy battono Generation Me quando Young colpisce Jeremy Buck con una wheelbarrow drop schienandolo per conquistare la vittoria.

– Cristopher Daniels si incontra nel backstage con AJ Styles. I due parlano amichevolmente.

– SoCal Val intervista Zema Ion nel backstage con Zema Ion.

– Nell’Ultimate X Match, Alex Shelley batte Robbie E., The Amazing Red e Shannon Moore laureandosi primo sfidante al titolo della X Division. Al termine dell’incontro, l’infortunato Chris Sabin interviene per congratularsi con il suo compagno. Shelley aveva dedicato a lui questo match.

– Nel backstage, SoCal Val intervista Low Ki.

– Rob Van Dam batte Jerry Lynn con la sua Five Star Frog Splash.

– Austin Aries batte Jack Evans, Low Ki e Zema Ion conquistando un contratto con la TNA.

– TNA X Division Title Match: Brian Kendrick batte Abyss conquistando la cintura di campione della X Division. Nel corso del match, gli Immortal sono intervenuti nel tentativo di far vincere Abyss, ma gli atleti della X Division sono stati capaci di respingere il loro attacco permettendo a Brian Kendrick di conquistare il titolo.
Al termine della contesa, i wrestlers della X Division festeggiano la vittoria con Kendrick, mentre Eric Bischoff e gli Immortal li osservano furibondi.

– AJ Styles batte “Fallen Angel” Cristopher Daniels con una Spinal Tap dalla terza corda.

Al termine dell’incontro, AJ vuole stringere la mano a Daniels. Daniels in un primo momento sembra rifiutare, ma poi accetta e lo abbraccia.

“Titan Morgan” Manuele Poli
titanmorgan@hotmail.com

Segui Titan Morgan su Twitter: http://twitter.com/TitanMorgan  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *