Nella notte tra domenica 18 e lunedì 19 luglio 2021 si è disputato Money in The Bank 2021. Vediamo insieme i risultati, i voti e  le analisi di questo evento in PPV della WWE.

NEL KICKOFF MATCH GLI USOS SCONFIGGONO I MYSTERIO E CONQUISTANO I TITOLI DI COPPIA DI SMACKDOWN
Un gran bel match è andato ad aprire questo MITB 2021. Gli Usos fin da subito sono apparsi molto scaltri e furbi. Ottime azioni e grandi combinazioni. Mi è piaciuto persino il finale anche se le chiusure per Roll up non sono mai così significative. Ma tutto questo per confermare lo status di heel dei due samoani. Una chiusura truffaldina e sporca. Un cambio di titolo che apre scenari intriganti, anche per quello che concerne il campione Roman Reigns. Gli Usos da heel sono davvero fantastici. Non escludo che tra questi due team ci siano altre sfide. Un grandissimo modo per aprire la serata.
Voto: 7

Nikki Cross vince il MITB femminile sconfiggendo Alexa Bliss, Asuka, Natalya Neidhart, Tamina, Liv Morgan, Zelina Vega e Naomi.
Allora in se il match non mi è dispiaciuto, nonostante qualche botch di troppo. Buoni spot e buone azioni, ma alcune cose non mi hanno convinto in pieno, come ad esempio non capisco dove la WWE voglia andare a parare con Alexa Bliss che è da troppo tempo lontano dalla scena titolata. Tra l’altro con questi super-poteri sta iniziando a stufare, e il segmento con Zelina Vega è stato di dubbio gusto. Poi Liv Morgan, per la quale si ipotizzava un push, ha convinto solo a tratti, confermando la sua fragilità in certi frangenti. Natalya Neidhart e Tamina che hanno collaborato per buona parte della contesa sono apparse da subito delle lottatrici non protagoniste, come se fossero lì solo per supportare le avversarie. Sulla vincitrice Niki Cross ho parecchi dubbi. In un finale poi talmente tanto caotico e confuso, in cui tutte le lottatrici litigavano per impadronirsi della valigetta, la vittoria di Nikki sembra essere arrivata per puro caso. Ma al di la di questo la Cross ha una  Gimmick comedy e nient’altro.
Voto:6

AJ STYLES E OMOS SCONFIGGONO I VIKING RAIDERS E SI CONFERMANO CAMPIONI DI COPPIA DI RAW
Una contesa che è andata al di sopra di ogni previsione, i Viking Raiders hanno venduto cara la pelle e le hanno provate tutte per vincere i titoli, ma non ce l’hanno fatta. Ottima la perfomance di Omos, al primo vero grande match disputato, nonostante non sia ancora perfetto sul ring, ha mostrato dei notevoli passi in avanti, merito sicuramente anche di AJ Styles, sempre bravo e pronto per ogni eventualità. Buon match dunque, peccato solo per il finale scontato..
Voto: 6,5

LASHLEY HA SCONFITTO KOFI KINGSTON E SI CONFERMA CAMPIONE MONDIALE DI RAW
Una sufficienza molto stiracchiata per questo match. Infatti è stato un vero massacro di Lashley al mal capitato Kofi Kingston. Un’opera di distruzione del campione mondiale WWE. Ora questo non so quanto rafforzi il suo regno titolato, perché d’accordo la dimostrazione di potenza devastante, ma il match in sé non c’è stato. Mi aspettavo come tutti quanti un match più interessante e combattuto, considerato che Kofi è un ex campione. Tenendo conto del fatto che per Summerslam si prospetta un Lashley vs Goldberg da far paura, il regno da campione di Lashley lo vedo in cattive acque.
VOTO:6

CHARLOTTE FLAIR SCONFIGGE RHEA RIPLEY E DIVENTA LA NUOVA CAMPIONESSA MONDIALE FEMMINILE DI RAW
Le due lottatrici avevano molto da farsi perdonare ultimamente e ci hanno offerto, finalmente, un ottimo match. Brillante, violento e combattutissimo e con un cambio di titolo che anche se farà storcere il naso a qualcuno può dare una sterzata notevole allo status di entrambe, che nelle ultime settimane mi sembravano essersi addormentate. È stata una sfida intensa e piacevole, con un finale incerto e che ha visto trionfare con la Figure 4 la figlia del Nature Boy. Una Vittoria straordinaria in un match bellissimo.
VOTO:7,5

BIG E CONQUISTA IL MITB MASCHILE SCONFIGGENDO RIDDLE, KEVIN OWENS, MORRISON, RICOCHET, DREW MCINTYRE, SETH ROLLINS, NAKAMURA
È stato un match al cardiopalma, da inserire sicuramente nei potenziali Match of The Year. Emozioni e voli a non finire. Tutti quanti sono stati protagonisti brillanti e eccellenti. Spot meravigliosi e tanti momenti di incertezza (come quello su Owens, tanto per fare una citazione), infatti ad un certo punto non si sapeva davvero chi avrebbe vinto. Quello che mi è piaciuto e che tutti gli interpreti si sono saputi calare nella parte. Interessante anche il vincitore ovvero Big E. Un wrestler che lo merita e che adesso inizia la fase più importante della sua carriera. E lo fa dopo essersi aggiudicato un match strabiliante.
VOTO:8,5

ROMAN REIGNS SCONFIGGE EDGE E SI CONFERMA CAMPIONE UNIVERSALE
Il match è stato bello e di grande intensità, anche emotiva. Ho pensato ad un certo punto che la Rated R Superstar ce la potesse fare a vincere il titolo mondiale. Bello anche il finale con gli Usos e i Mysterio ma soprattutto con Seth Rollins che interferisce nella contesa costando la vittoria a Edge. Un epilogo se vogliamo un po’ particolare, ma necessario per lanciare definitivamente la faida tra Rollins e Edge in vista del loro match previsto per Summerslam. Al di la di questo è  stato un’ altra prova di forza per Roman Reigns che ormai disputa match sempre di alto livello. Unico neo forse l’eccessiva durata, oltre 30 minuti, ma non ci sono stati dei momenti noiosi. E cosa dire del post-match con il ritorno di John Cena? È stato emozionante, e il pubblico è impazzito. Cena vs Roman Reigns a SummerSlam sarà un vero Dream match.
VOTO: 7,5

VOTO AL PPV: 7,5
Non credo anche in questo caso di esagerare, ma questo MITB 2021 è il PPV dell’anno. Sarà stato il ritorno del pubblico nell’arena che ha aiutato anche i wrestler, ma è stata indubbiamente una serata di grande wrestling. Un lottato veramente eccezionale. Il MITB ladder match maschile è stato uno spettacolo, poi abbiamo assistito a un grande main event, un match per il titolo  mondiale femminile di Raw finalmente all’altezza e un opener eccellente. Peccato solo per MITB femminile e Lashley vs Kofi, due macchie che però non rovinano un PPV fantastico. Speriamo che adesso la WWE possa proseguire su questa strada.

ANGELO SORBELLO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *