Mike Awesome: un lottatore che ha fatto la storia della ECW - World of Wrestling

Ring name: Mike Awesome

Nome reale: Mike Alphonso

Data di nascita: 24 gennaio 1965

Luogo di nascita: Tampa, Florida

Deceduto il: 17 febbraio 2007

Altezza: circa 198 cm

Peso: circa 132 kg

Allenato da: Steve Keirn

Debutto: 1989

Ritiro: 2006

Altre Gimmick: The Pro (al debutto), The Gladiator (FMW), Career Killer (WCW), Fat Chick Thriller (WCW), That 70s Guy (WCW)

Finisher e mosse ricorrenti:
Awesome Bomb (una powerbomb da sopra una sola spalla)
Kamikaze Awesome Bomb (Superbomb)
Running Awesome Bomb
Awesome Splash (Frog splash)

Catchphrase:

        * “I’m the BEST!”

        * “Awesome Bomb BABY!”

Titoli vinti:
FMW World Brass Knuckles Tag-Team Champion con Big Titan (18/01/94 – 21/04/94)
FMW World Brass Knuckles Tag-Team Champion(2) con Mr. Pogo (28/10/94 – 24/02/95)
FMW World Brass Knuckles Heavyweight Champion (26/09/95 – 05/01/96)
FMW World Brass Knuckles Heavyweight Champion(2) (27/05/96 – 28/09/97)
FMW Independent World Heavyweight Champion (11/12/96 – 28/09/97)
FMW World Street Fight 6-Man Tag-Team Champion con Hisakatsu Ooya e Mr. Gannosuke (05/08/97 – 31/08/97)
ECW World Heavyweight Champion (19/09/99 – 17/12/99)
ECW World Heavyweight Champion(2) (23/12/99 – 13/04/00)
ECW World Tag-Team Champion con Raven (3/04/00 – 12/03/00)
WWF Hardcore Champion (25/06/01 – 10/07/01)

Migliori posizionamenti PWI 500: #28(2001); #7(2000)

Introduzione

Così come la parola omonima, Mike Awesome è stato un lottatore semplicemente “terrificante”! Una potenza fisica devastante abbinata ad una ferma volontà di successo e un arsenale di manovre aeree invidiabile persino ad un Cruiserweight sono le sue armi. Awesome non si limitava a sconfiggere i suoi avversari, ma li massacrava nel senso più stretto del termine: era oramai una consuetudine per Mike sollevare i suoi avversari e sbatterli su di un tavolo, o “solamente” sul ring con la sua micidiale “Awesome Bomb” (Vampiro ne sa qualcosa…).  Nell’epoca in cui la Hulkmania regnava incontrastata nel panorama mondiale del wrestling, Mike Alphonso – conosciuto in futuro come Mike Awesome – per via della costituzione massiccia e ben definita, fisicamente veniva comparato al mitico Hulk Hogan. Cugino di Mike Bollea (conosciuto come “Horace Boulder” e “Horace Hogan”), Alphonso al contrario del cugino coetaneo sarà ricordato come uno dei migliori wrestler della passata generazione.

Gli inizi

Alphonso cresce insieme ad Horace, e i due entrano nel wrestling grazie all’influenza di Hulk Hogan, zio di Horace. Mentre Horace va ad allenarsi nel “Malenko camp”, Mike viene preparato da Steve Keirn fuori dal campo d’allenamento della PWF. Dopo aver maturato le prime esperienza all’interno della PWF nell’ ’89, Alphonso lotta occasionalmente con Bret Sawyer, per poi girare in varie federazioni, incluso un breve stint nella USWA sotto la tutela di Nate the Rat, un manager della federazione di Memphis. Sempre nel corso del 1989, il futuro Mike Awesome fa delle apparizioni in WCW, dove viene utilizzato come un jobber mascherato dal nome “The Pro”, proveniente da San Juan, Puerto Rico. Mike si sposterà da qui al Giappone congiungendosi alla Frontier Martial-arts Wrestling (FMW) nel 1990, competendo sotto il nome de “The Gladiator”. È proprio nella FMW che Alphonso finalmente inizia ad ingranare, lavorando molto su sé stesso spianandosi la strada verso match sempre più importanti.

La Frontier Martial Arts Wrestling sembrava il trampolino di lancio per molte superstar del wrestling, e la stessa cosa accade con Mike. The Gladiator diventa un contendente di prima scelta, e dopo un po’ inizia un lungo feud contro il celebre Masato Tanaka. Tra un match e l’altro non manca di certo al “Gladiatore” l’occasione di fare squadra sul ring insieme al cugino Horace Boulder. Ben presto Mike si unirà a Boulder, Big Titan, e Mike Starr formando la “Puerto Rican Army”.

I primi trofei e la nascita di Mike Awesome

Verso la fine del 1993, Alphonso ritorna nel suo paese d’origine e si aggrega per un breve periodo alla Eastern Championship Wrestling, assumendo il nome con cui sarà celebre negli annali: Mike Awesome – Awesome tradotto in italiano significa “terrificante”. Nell’evento ECW Holiday Hell ’93 (26 dicembre), Mike Awesome da saggio della sua forza battendo senza problemi Randy Starr. In questi mesi Awesome viaggia avanti e indietro dal Giappone agli Stati Uniti, per onorare gli accordi presi con le federazioni di ambi i paesi.

Deciderà poi di fermarsi nuovamente nel paese del Sol Levante nel corso del 1994, anno in cui per Gladiator arriva finalmente l’oro: al fianco di Big Titan sconfigge Atushi Onita e Katsutoshi Niyama nella finale del “FMW Brass Knuckles Tag-Team Title Tournament” (18 gennaio 1994), incoronandosi lui e Titan primi campioni Tag Team della storia della FMW. Il 5 febbraio 1994, Mike ritorna negli USA per prendere parte a ECW “The Night The Line Was Crossed”, evento in cui è battuto da J.T. Smith. Di nuovo in Giappone, il Gladiatore e Big Titan mantengono le cinture per circa tre mesi, sino a quando non vengono spodestati da Mr. Pogo e Hisakatsu Ooya il 21 aprile 1994.

Dopo alcuni mesi di duro lavoro, The Gladiator ritorna al top della divisione Tag-Team, quando il 28 ottobre 1994 insieme a Mr. Pogo, la sua nemesi, riconquista le cinture di coppia. I titoli erano stai resi vacanti da Onita e Mr. Gannosuke il 31 luglio, in seguito allo split del duetto. Il secondo regno è leggermente più lungo rispetto al primo, siccome Gladiator e Mr. Pogo perderanno le cinture il 24 febbraio 1995 al cospetto di Onito e Gannosuke.

Persi i titoli Tag-Team, The Gladiator adesso focalizza la sua attenzione nelle competizioni da singolo, riuscendo a scalare la cima il 26 settembre 1995 a Tokio, in Giappone: il vacante FMW World Brass Knuckles Heavyweight Title viene messo in palio in un “8 Man Round Robin Tournament”, nella cui finale sono Gladiator e Hayabusa a contendersi il titolo più importante della federazione. Grazie anche alla maggiore imponenza fisica, è il Gladiatore ad espugnare il World Brass Knuckles Heavyweight Title della FMW. Per quasi 5 mesi, Mike è un avversario imbattibile per chiunque tanto da perdere la cintura senza essere sconfitto, difatti la renderà vacante per smaltire diversi infortuni.

Una volta ristabilitosi completamente da tutti gli acciacchi, The Gladiator ritorna ancora più forte di prima, ripristinando da subito il suo status da top contender per l’Heavyweight Title. Il 27 maggio 1996 arriva il momento di riprendersi la cintura, battendo Super Leather. The Gladiator diventa una sorta di mostro invincibile, custodendo la cintura per più di un anno. Nel dicembre del ’96, unifica anche il suo FMW World Brass Knuckles Heavyweight con l’FMW Independent World Title, sconfiggendo W*ING Kanemura. Gladiator agguanta persino un terzo titolo, aggiudicandosi il 5 agosto 1997, affiancato da Hisakatsu Ooya e Mr. Gannosuke, i vacanti FMW World Street Fight 6-Man Tag-Team Title, ai danni di Hiromichi Fuyuki, Gedo, e Jado nella finale del torneo per l’assegnazione delle cinture. Tuttavia un mese dopo, il castello costruito con tanta fatica inizia a crollare, perdendo tutti i titoli nel corso dell’epico feud contro Masato Tanaka: il 31 agosto, perde i 6-Man Tag Team Title, a favore di Hayabusa, Kouji Nakagawa e Masato Tanaka. Quest’ultimo il 28 settembre 1997 rifila a Mike una nuova sconfitta in un match da singolo, portandogli via anche l’FMW Independent Heavyweight Title e l’FMW World Brass Knuckles Heavyweight Championship.

Durante l’agosto del 1998, ritorna in ECW (che intanto è stata rinominata in Extreme Championship Wrestling), dove è da subito messo di fronte Tanaka, portando il feud dal Giappone in America. Al PPV ECW Heat Wave ’98, Tanaka e Awesome sono messi l’uno contro l’altro, e sfortunatamente per il “Terrificante” sarà Tanaka a riconfermarsi vincitore, colpendo Mike con la sua stessa finisher, l’Awesome-Bomb, schiantandolo sopra un tavolo. Mike ritorna in FMW per rivestire i panni del Gladiatore, e durante un match contro Super Leather, subisce un serio infortuno al ginocchio. Tuttavia The Gladiator vincerà l’incontro, ma dovrà stare lontano dal ring all’incirca un anno per riprendersi da quest’altro malanno. Al ritorno, per the Gladiator non è previsto più nessun push. Lotta per un breve periodo nella All Japan Pro Wrestling. Nel corso dello show AJPW Budokan Hall (Settembre 1999), The Gladiator viene schienato da Kenta Kobashi, e dopo poco lascerà il Giappone per diversi anni.

Awesome ECW World Heavyweight Champion

Oltre Awesome, anche Masato Tanaka lascia la FMW nel settembre del ‘99, per accostarsi alla Extreme Championship Wrestling, entrando in collisione con l’ECW World Heavyweight Champion, Taz. La sfida tra Tanaka e Taz viene indetta per il PPV ECW Anarchy Rulz 1999. Giunti al 19 settembre, giorno dell’evento, all’inizio dello show Tanaka maltratta Jeff Jones, il quale più tardi confida ad un reporter che pagherebbe un prezzo “awesome” (terrificante) pur di far assalire Tanaka…Arrivati al momento del World Title match, dopo l’entrata di Taz e Tanaka, appare in mezzo al pubblico Jones, accompagnato nientedimeno che da “Awesome” Mike Awesome! Taz invita il Terrificante a immischiarsi nell’incontro per il titolo, che dopo il consenso di Paul Heyman si trasforma quindi in un World Title Elimination match! Il campione in carica Taz viene eliminato addirittura per primo, schienato dagli altri due atleti, dopo aver subito il Roaring Elbow di Tanaka e la Frog Splash di Awesome. Rimangono così sul ring i due avversari storici, che dall’Oriente sino all’Occidente si stanno dando battaglia senza tregua, in incontri altamente violenti e spettacolari. Awesome e Tanaka non si risparmiano nessuna tecnica, nessun colpo, malmenandosi di santa ragione sopra e giù al ring. Nelle battute finali, Awesome introduce sul ring un tavolo, fracassandoci sopra Tanaka con una “terrificante” Awesome Bomb, che gli vale il conto di 3! In un colpo solo Mike si riscatta contro un vecchio avversario e conquista l’ECW World Heavyweight Championship! Anche il post-match ci regala delle bellissime scene, poiché Taz ritorna sul ring e stringe la mano ad Awesome, tra i consensi del pubblico. Pure Tanaka offre una sportiva stretta di mano al nuovo campione mondiale ECW. Prima di ritornare nel backstage, Taz incita il pubblico ad osannare Awesome, che riceve una grandissima e meritatissima ovazione.

La vittoria del suddetto alloro diventa ancora più importante se si tiene conto che da poco al titolo massimo della ECW gli è stato conferito dalla rivista “Pro Wrestling Illustrated” lo status di titolo mondiale, dal momento che dal 27 agosto 1999 gli show ECW vengono regolarmente trasmessi in TV sull’emittente TNN. Poco dopo dalla perdita della belt ECW, Taz firma con la WWF e a questo punto Paul Heyman passa la fiaccola ad Awesome. La prima difesa della cintura da parte di Mike avviene il 23 ottobre 1998, sconfiggendo Mikey Whipwreak. Nel successivo PPV, ECW November to Remember ’99 (7 novembre), ha luogo a Buffalo, NY, un classico tra Mike Awesome e Masato Tanaka per l’ECW World Title. Il livello del match è altissimo, e alla fine è Mike a spuntarla grazie ad una Awesome Bomb da sopra le corde.  Tanaka ottiene un altro rematch per la cintura il 17 dicembre 1999, e questa volta non si fa scappare l’occasione di spodestare il Terrificante dinanzi al pubblico di Nashville, TN. Solamente cinque giorni più tardi, la lunga saga tra questi due atleti straordinari giunge all’epilogo (per il momento): a White Plains, NY, Tanaka e Awesome si danno battaglia un’ultima volta per la cintura, e a tornarsene a casa da campione mondiale è Mike.

Awesome la fa da padrone anche agli inizi del 2000. Il 9 gennaio al PV Guilty as Charged, Mike Awesome (accompagnato dal suo manager Jeff Jones) difende il titolo contro il piccolo Spike Dudley – Matt Hyson aka Brother Runt. A compensare lo scompenso fisico tra i due atleti è l’uso di sedie e tavoli. Il campione porta a casa il risultato vincente schiantando il povero Spike sopra appunto un tavolo con la patentata Awesome Bomb.

Non contento del successo riscontrato negli ultimi mesi, Awesome ha voglia di strafare e il 5 marzo vince anche gli ECW World Tag Team Title insieme a Raven, battendo Tommy Dreamer e Masato Tanaka. Una settimana più tardi, Awesome è impegnato a difendere la cintura mondiale al PPV ECW Living Dangerously 2000, contro Kid Kash. Anche stavolta la contesa è quasi a senso unico, eccetto alcuni tentativi di ripresa da parte di Kash che però non gli impediscono di subire la Awesome Bomb da sopra la terza corda. Più tardi nel corso del PPV, il Terrificante e Raven perdono le loro cinture di coppia a favore degli Impact Players ((Justin Credible and Lance Storm) in un Three-Way match. Masato Tanaka e Tommy Dreamer era la terza coppia.

Il passaggio alla WCW da campione mondiale ECW

La carriera di Awesome prende una piaga inaspettata. In ECW è ancora il campione assoluto, ma ciò nonostante inizia a guardarsi attorno e prendere in considerazione l’ipotesi di sbarcare su altri lidi. Nell’aprile del 2000, Eric Bischoff e Vince Russo ritornano alla World Championship Wrestling, prendendo in mano tutto il potere della federazione. I due si uniscono ai wrestler più giovani della federazione, i meno esperti, formando la “New Blood”. Il gruppo è entrato in contrasto il “Millionaire’s Club”, i veterani della WCW. Alla prima puntata di WCW Monday Nitro dalla nuova direzione, tra lo stupore generale del pubblico Mike Awesome debutta nella federazione di Atlanta, in aiuto dei New Blood attaccando Kevin Nash, che stava ancora con le stampelle a causa di un recente infortunio. La situazione creatasi comporta dei contrasti tra la ECW e Awesome, il quale viene ancora riconosciuto dalla ECW come suo campione mondiale dei pesi massimi. Tre giorni dopo dal debutto a Nitro, Awesome ritorna in ECW (il 13 aprile 2000), dove affronta Tazz – l’ex Taz – sotto contratto con la WWF, per difendere la sua cintura mondiale. A vincere è Taz, e il match sarà l’unico tra un wrestler WCW – Awesome – e un lottatore WWF – Tazz – svoltosi in ECW con in palio l’alloro massimo di quest’ultima federazione.

La vittoria di Tazz, era stata programmata da Paul Heyman, il quale oltraggiato dal comportamento di Mike Awesome, ha chiesto in prestito Tazz a Vince McMahon per fargli vincere il titolo. Alla fine del match tutto il locker room della ECW esce fuori per abbracciare Tazz, mentre Awesome entra ed esce passando attraverso il pubblico, onde evitare lo spogliatoio ECW. Nel mentre Awesome diventa ufficialmente un wrestler della WCW, svincolandosi dalla ECW. Awesome è il “mystery” wrestler che compare all’ “United States Title Tournament” nel corso del PPV Spring Stampede 2000. Durante la stesa serata, Awesome si presta ad un intervista ma viene interrotto da Bam Bam Bigelow, con il quale finisce ad azzuffarsi. Al primo round del torneo, Awesome si scontra con Ernest “The Cat” Miller, incontro macchiato dall’intervento di Bigelow che tira Miller giù dal ring per continuare la rissa con Mike. Appena ripresosi, Miller cerca di approfittare della situazione per soggiogare il Terrificante, ma subirà invece una Awesome Splash che porta Mike in semifinale. Qui ad attendere Awesome c’è Scott Steiner. A vanificare i sogni di Mike è Nash, che colpisce Awesome con la stampella permettendo a Steiner di chiudere la pratica con la sua Steiner Recliner. Scott vincerà poi il torneo e il vacante US Title.

Awesome continua a sostenere i New Blood, di cui è il massimo esponente, favoreggiando anche Billy Kidman, membro della stable, contro Hulk Hogan, travolto sopra un tavolo in uno dei segmenti più noti. In seguito prosegue il feud con Kevin Nash, ma non ha nemmeno il tempo per rifiatare dal momento che arriva anche Kanyon a mettergli i bastoni tra le ruote. Quest’ultimo e Mike vengono si oppongono a Slamboree ’00. Il match si sposta giù al ring sino ad arrivare sulla rampa d’entrata. Entra in scena anche Nash, che ancora non ha regolato i conti con Awesome. Subito dopo spunta il resto della New Blood e dei Millionaire’s Club. A questo punto il No Contest è inevitabile. Ma Awesome sarà ancora protagonista del PPV intervenendo nel main event della serata: Diamond Dallas Page, David Acquette (attore di Hollywood) e Jeff Jarrett si danno battaglia in un “Ready To Rumble” Cage match valevole il WCW World Heavyweight Title, sciaguratamente nelle mani dell’attore. Awesome interferisce nella contesa, beccandosi una Diamond Cut da parte di DDP. Tuttavia, Page sarà tradito da Arquette che si unisce ai New Blood, permettendo a Jarrett di catturare il World Title sulla cima della gabbia. Mike Terrificante, per vendicarsi del colpo subito da DDP, tenta un Awesome Bomb da sopra la gabbia, ma a sventare questo triste finale per Page ci pensa Kanyon, gesto che però gli costerà molto caro. Difatti, Awesome scaraventa Kanyon al posto di DDP da sopra la seconda gabbia, in uno dei bump meno ricordati, ma più impressionanti di sempre.  La terribile caduta manda Kanyon diritto in ospedale, mentre Awesome e Page iniziano un grande feud. Mike ribadisce la volontà di voler infliggere a Kanyon più danni possibili ogni qualvolta ne avrà l’occasione. DDP, da grande amico di Kanyon, non può restare ad ascoltare in silenzio e decide di difendere l’onore dell’amico. La stipulazione dell’incontro Awesome vs. DDP è un’ “Ambulance match”, che si svolge al PPV Great American Bash ’00. Con Kanyon che assiste all’azione su una sedia a rotelle da bordo ring, il Terrificante e Page regalano uno spettacolo molto vivace. DDP connette la Diamond Cutter su Awesome da sopra le corde, e si appresta a trasportare Mike nell’ambulanza. Ma a grande sorpresa Kanyon si alza da sopra la sedia e attacca il suo amico insieme a Awesome, per poi chiudere Page nell’ambulanza.

Successivamente, Mike prende di mira il WCW US Title in possesso di Scott Steiner, che da poco ha lasciato la New Blood.  La sfida si consuma a Bash at the Beach ’00: Il commissioner Ernest “The Cat” Miller accorre sul quadrato a supporto di Awesome, colpendolo accidentalmente. Scott ne approfitta per applicare la Steiner Recliner, ma The Cat reputa l’azione irregolare per cui squalifica Steiner, che perde mantenendo comunque il titolo degli Stati Uniti. A luglio 2000, The Cat organizza un torneo, della durata di un giorno, per assegnare il nuovamente vacante WCW United States Title. Il pupillo di The Cat, Mike Awesome, è il candidato alla vittoria finale, tuttavia le cose non procedono come previsto. Nel corso del primo round, Awesome incontra e sconfigge il suo vecchio avversario/alleato Kanyon, malgrado i giochetti di Kanyon (che in questo periodo lotta vestito come DDP, con tanto di parrucca bionda). Al secondo turno, Awesome vince su the Great Muta in un autentico squash, ma nel round finale viene soggiogato da Lance Storm, il quale proclama la US belt come nuovo il Canadian Heavyweight Title. Dispiaciuto per la sconfitta, Awesome non si da per vinto e vuole ad ogni costo la rivincita contro Storm. Ottiene il tanto atteso rematch al PPV New Blood Rising ’00. L’ospite speciale della contesa  è il canadese Jacques Rougeau. Dopo pochi minuti Mike schiena di già Storm con una Ligerbomb, ma Rougeau afferma che la contesa prevede le regole canadesi, per cui per vincere non bisogna portare a termine un conto di 3, ma un conto di 5. Senza perdersi d’animo, Awesome costringe Storm a cedere grazie alla Dragon Sleeper, ma Rougeau interviene di nuovo informando Mike che secondo la stipulazione non si può vincere per sottomissione. Anche dinanzi quest’altra ingiustizia, il Terrificante non si lascia scoraggiare, anzi mette a segno una frog spalsh su Storm, che stavolta viene schienato con un conto di 5. Ancora una volta Rougeau rovina la festa a Mike, dicendogli che dopo il conto di 5, l’avversario deve rimanere al tappeto per un conto di 10 per aggiudicarsi l’incontro. Infine, Awesome stende Storm con un belly to belly suplex da sopra la seconda corda schiacciando l’avversario sopra un tavolo. L’arbitro annuncia che chi si alzerà per primo verrà proclamato vincitore. Ebbene Mike è il primo a rialzarsi, ma viene steso da Rougeau, permettendo a Storm di rialzarsi per primo e mantenere il “Canadian” Title.

Quello degli anni ’70

In questo periodo, Mike inizierà a cambiare gimmick diventando “That 70s Guy”, il ragazzo degli anni ‘70. D’ora in poi si presenterà sul ring con giacca e camicia (con i primi bottoni della camicia sbottonati), e condurrà un suo varietà personale, “Lava Lamp Lounge” show. Per di più, adesso ha pure un pulman tutto colorato. Successivamente, Awesome inizia a manifestare una certa infatuazione per le ragazze grasse. Il cambio di gimmick porta Jeff Jarrett a prendersi gioco di Mike e i suoi gusti sulle ragazze. Visti i battibecchi tra i due diventa necessaria una sfida nel corso del PPV Fall Brawl ’00, e viene scelto il “Bunkhouse Brawl” match come stipulazione. A bordo ring sono presenti i giocatori dei Buffalo Bills (importante squadra di football americano), che vengono insultati da “Double J”. Quest’ultimo insulta i giocatori anche durante il match, mossa non troppo saggia poiché gli atleti si alzano da bordo ring e salgono sull’apron. Mentre l’arbitro tenta di tenere i giocatori fuori dal quadrato, Jarrett prende la chitarra. L’ex campione mondiale WCW viene fermato da Gary Coleman (star degli anni ’80), che però si becca lui al posto di Awesome la chitarra in testa.  Ma a rimettere “ordine” ci pensa Sting che chiude Jarrett nella Scorpion Deathdrop, porgendo a Mike il pin vincente su un piatto d’argento in questo movimentato match.

Forte di questa vittoria, Awesome si scontra più volte con Vampiro, rissando anche con gli “Insane Clown Posse” (Shaggy 2 Dope & Violent J), alleati di Vampiro. “That ’70s Guy” batte prima Shaggy 2 Dope e Violent J in un Handicap match, dopodichè la settimana prima del PPV – dove se lz dovrà vedere direttamente con Vampiro – vince una shot per il titolo mondiale, guadagnandosi finalmente la chance rincorsa da tanto tempo. Arrivati al PPV Halloween Havoc ‘00, Vampiro propone ad Awesome di mettere in palio nel loro match la title shot, e Mike accetta molto fiducioso sull’esito a suo favore. Infatti, Awesome sul ring è sempre una furia, e si impone su Vampiro con una Awesome Bomb da sopra l’angolo. In seguito al tremendo colpo subito, Vampiro riporterà un serio infortuno al collo. Conservata la title shot, Awesome sfrutta così il match titolato alla puntata di Nitro successiva al PPV , ma non riuscirà a battere il World Champion Booker T, anche a causa dell’intromissione di Scott Steiner.

L’ingresso nel Team Canada

Durante il mese di novembre, Awesome rinnova la rivalità con Bam Bam Bigelow, che attacca Mike nel backstage al PPV Mayhem ’00. Awesome abbandona finalmente la gimmick del ragazzo degli anni ’70, e si scontra con Bigelow in una delle sue contese preferite, l’Ambulance match. Le due vecchie stelle della ECW, sono contrapposti l’uno contro l’altro a Starrcade ’00, prendendosi dei bump molto violenti, e lottando interrottamente anche attorno l’ambulanza. Bigelow rompe anche uno dei finestrini dell’autoambulanza con un pugno, quando Awesome si sposta all’ultimo istante. Ambi i lottatori, spostano la loro battaglia sopra al tetto dell’ambulanza. Awesome stende Bigelow, che rompe il tetto e cade all’interno della vettura. Mike si aggiudica quindi uno dei più bei Ambulance match della storia.

Ben avviato nel 2001, Awesome per qualche strana ragione si unisce a Lance Storm e Elix Skipper entrando nel Team Canada, assalendo “Hacksaw” Jim Duggan che viene cacciato dalla stable. Awesome, membro del Team Canada, entra in collisione con i Filthy Animals, sfidando Billy Kidman in un Hair-vs-Hair match. Ma prima che il match abbia inizio, il Team Canada aggredisce Kidman. Vista l’impossibilità di quest’ultimo nel lottare, Konnan (che è rasato) prende il suo posto, e sorprendentemente vince l’incontro. I Filthy Animals si tolgono quindi la soddisfazione di tagliare la lunga chioma di Awesome, che adesso ha un’acconciatura di capelli simile a quella di Storm (anche questi è rasato). Awesome e il Team Canada sono in cerca di vendetta, e arrivano quasi al punto di radere a zero la capigliatura di Kidman, ma gli Animals intervengono giusto in tempo evitando l’umiliazione del loro compagno. Il feud tra i due team sfocia in un Penalty Box match disputatosi al PPV WCW Sin 2001 (14 gennaio). Secondo il regolamento, “Hacksaw” Jim Duggan, ex membro del Team Canada e adesso nei panni di arbitro, può chiedere nella “Penalty Box” per 1 minuto chiunque commetta infrazioni. Mike è il primo a finire nella gabbia, ma nel corso del match ci finiscono tutti a scontare il minuto di penalità, e a volte vi si ritrovano rinchiusi anche due atleti delle stable opposte. Alla fine è Storm che conduce i suoi alla vittoria, grazie alla Canadian Mapleleaf submission su Kidman.

Le settimane seguenti vedono Awesome occupare un posto di secondo piano, dato che il suo ruolo principale è quello di aiutare Storm nella sua controversia con Ernest “The Cat” Miller. Con Awesome e Skipper dal suo lato, per Storm diviene abbastanza facile battere Miller strappandogli pure il suo incarico di Commissioner della WCW. Il Team Canada nelle prossime settimane godrà di parecchio potere. Ma al PPV Superbrawl 2001, Miller sconfigge, riconquistando il suo posto da Commissioner. Nel frattempo, il Team Canada era in contrasto con Konnan (dei Filthy Animals) e Hugh Morrus (membro dei General Rection). Quando i due decidono di unire le loro forze aiutandosi a vicenda, Awesome e Storm si trasformano in un vero e proprio tag team. Le due coppie si sfidano al PPV WCW Greed 2001, e ad avere la meglio è il Team Canada, grazie ad una Running Awesome-Bomb di Mike su Morrus. Grazie a questo successo, Awesome e Storm vengono proclamati primi sfidanti ai WCW World Tag Team Title, detenuti da Chuck Palumbo e Sean O’Haire. A marzo, Awesome e Storm usufruiscono del loro status di primi contendenti alle cinture tag team, ma il loro assalto ai titoli avrà esito negativo, giacché saranno Palumbo e O’Haire a trionfare durante l’ultima puntata di Nitro. La WCW viene acquistata dalla WWF, così molti dei wrestler della federazione di Atlanta dovranno fare i bagagli e trasferirsi a Stamford. Tra questi vi è anche Awesome.

Il passaggio alla WWF da “invasore”

Diventato un wrestler WWF, Mike Awesome debutta nella federazione di Vince McMahon come il primo dei wrestler invasori della WCW, durante il periodo dell’ “Invasion”: nell’edizione di Raw del 25 giugno 2001, Rhyno schiena Test con la sua Gore portandogli via il WWF Hardcore Title, ma mentre il “Rinoceronte” sta festeggiando sbuca Awesome che afferra Rhyno e lo sbatte sopra un tavolo con la micidiale Awesome Bomb! Mike effettua il pin e diventa il nuovo campione Hardcore della WWF, grazie alla regola 24/7 . Awesome diventa così il primo invasore WCW ad aver vinto un oro nella WWF.

Al prossimo Raw, Awesome ricongiunto al suo vecchio partner,  Lance Storm, affronta Kane e Chris Jericho in un tag team match. Durante l’incontro, quando i wrestler WWF stanno in pieno controllo, Tommy Dreamer e Rob Van Dam escono allo scoperto passando in mezzo alla folla e attaccano Kane e Jericho. Un gran numero di wrestler WWF accorre sul ring, ma questi sorprendono ulteriormente i fan, attaccando i due wrestler WWF! Awesome e Storm si aggiungono al pestaggio insieme agli altri wrestler, i quali non sono altro che i vecchi lottatori in forza alla ECW e alla WCW. Arriva sul ring anche Paul Heyman, il quale proclama che l’ “Invasion” è diventata “Extreme”! Il gruppo ECW (secondo la storyline in mano a Stephanie McMahon) e quello WCW (in mano a Shane MCMahon), uniscono quindi le loro forze formando l’ “Alliance”. Awesome, sta con la bandiera ECW. Alla prossima puntata di SmackDown! – 10 luglio 2001 – le cose si mettono male per Mike, siccome subisce l’interferenza di Edge e Christian, che iniziano ad offenderlo. Il risultato per Mike è la perdita dell’Hardcore Title per mano di Jeff Hardy. Subito dopo l’accaduto, Awesome e Lance Storm sfidano Edge e Christian ad un match nel corso del PPV Invasion, i quali accettano al volo.

Ad Invasion, Mike e Lance Storm sono battuti da Edge e Christian: con la forza bruta di Awesome, e l’abilità atletica di Storm, Edge e Christian per parecchio sono costretti a stare sulla difensiva. Il fattore predominante, però, si rivela l’esperienza e il gioco di squadra del tag team WWF. Nel momento in cui Awesome solleva Edge per metterlo KO con una Running Powerbomb, Christian lo stende con una spear. Edge, che si ritrova seduto sulle spalle di Mike, schiena , il Terrificante. Malgrado la sconfitta, Mike diventa uno due membri principali della fazione WCW intenta a prendere il controllo della WWF. In uno dei tanti attacchi ai wrestler di Stamford, prende parte all’imboscata promossa da Diamond Dallas Page ai danni di Undertaker: Awesome sbatte prepotentemente il dead man sulla saracinesca di un garage con una violenta spear.

In giro per gli USA e il Giappone

Conclusa la storyline dell’Invasion, giunge al termine anche la permanenza di Mike nella compagnia di Vince McMahon, almeno per quanto riguarda un lavoro full time. Il 14 dicembre 2001, Mike si sottopone ad un intervento chirurgico per ristabilirsi da un infortunio. Torna in azione negli show WWE (la WWF è stata rinominata in World Wrestling Entertainment) l’1 agosto 2002 a Velocity, dove esce sconfitto dal confronto con Farooq. Awesome decide di tentare l’avventura nella NWA-Total nonstop Action Wrestling debuttando nella federazione dei Jarrett durante il PPV settimanale del 16 aprile 2003. Qui è opposto a Perry Saturn. Il vincitore è Mike, ma solo per squalifica in quanto è assalito da Sandman e New Jack. Durante il PPV della settimana seguente (23 aprile 2003), il trio Perry Saturn, New Jack e Sandman sconfigge Brian Lee, Slash e Mike Awesome in un cruentissimo “Barbed Wire” match con tavoli, scale e una spillatici e una mazza da baseball in cima alla scala.

Nel corso dell’evento in PPV TNA del 14 maggio 2003, Mike Sanders ottiene la vittoria su Mike Awesome (accompagnato dal manager James Mitchell) in un tables match grazie all’aiuto di Glen Gilbertti. Quest’ultimo colpisce Mike con due sediate, dopodichè lo sbatte di violenza sul tavolo. Si può già definire concluso lo stint del Terrificante in NWA-TNA, che torna a competere in Giappone. Lotta per qualche tempo al fianco di Bryan Clarke, rispolverando la gimmick de The Gladiator. Il 6 settembre 2003, Toshiaki Kawada vince il Triple Crown allo show Budokan Hall, battendo Shinjiro Otani in un four-man tournament finals: Shinjiro Otani aveva sconfitto Satoshi Kojima al primo round, mentre Toshiaki Kawada, sempre alla prima fase, aveva avuto la meglio su The Gladiator (Mike Awesome). Allo show MLW War Games, tenutosi il 19 settembre 2003 a Ft. Lauderdale, FL, Mike Awesome ottiene la vittoria contro un giovane Joe Seanoa (il futuro Samoa Joe) proveniente dalla ROH. Il 22 ottobre 2003, al Terrificante viene diagnosticato un brutto infortunio ad un osso che esce dalla sua orbita, in seguito ad un esibizione nel Sol Levante in quella stessa settimana. Il 7 marzo 2004, nel corso dello show Z1 Hustle-2, la triade nipponica Masato Tanaka, Kintaro Kanemura e Tetsuhiro Kuroda sconfigge Gladiator, Sabu e Justin Credible. Partecipa allo show Z1 Hustle-3 in data 8 maggio 2004: il team composto da Sabu, Kintaro Kanemura e Gladiator batte Masato Tanaka, Tetsuhiro Kuroda e Tomoaki Honma, in un Death Match. Lotta il 5 giugno 2004 nella Jersey All Pro Wrestling, nella quale è affiancato a Vader. I due infliggono la sconfitta a Dan Maff e Samoa Joe. Nell’ottobre del 2004, The Gladiator debutta nella Pro Wrestling NOAH, compagnia giapponese.

L’ultimo match, il ritiro e la tragica scomparsa

La presenza di Mike Awesome è richiesta dalla WWE per il PPV revival “ECW One Night Stand 2005”, datato 12 giugno 2005: nell’evento dedicato alle vecchie glorie ECW, i dirigenti della WWE pensano bene di proporre una sfida che ha entusiasmato negli anni tutti i fan di vecchia data, Mike Awesome vs. Masato Tanaka! Nonostante lo scetticismo da parte degli addetti al lavori sulla riuscita del match, considerate le condizioni fisiche dei due atleti e l’età avanzata, la contesa si rivela la migliore della serata. Il finale è simile alla conclusione di un film di Hollywood, con Awesome che massacra Tanaka con la combo Awesome Bomb/Awesome Spalsh. A febbraio del 2006, in una recente intervista per lo show audio “In This Corner”, l’ex wrestler ECW, WCW e WWE Mike Awesome conferma di essersi ritirato dal mondo del wrestling per poter stare vicino alla propria famiglia. Il 17 febbraio 2007 il corpo di Mike Awesome viene trovato privo di vita da un gruppo di suoi amici nella sua residenza a Tampa, Florida: si tratta di suicidio, avvenuto per impiccagione.

Curiosità

Sette wrestler hanno conquistato sia l’ECW World Heavyweight Title e il WWF Hardcore Title. Tra questi vi è anche Mike Awesome. Gli altri sei sono Raven, Taz, Tommy Dreamer, Justin Credible, Rhino, e Rob Van Dam.

Awesome è il cugino di Horace Hogan, nipote di Hulk Hogan. Tra l’Hulkster e Awesome, però, non vi è nessun legame di parentela.

Quando militava nella Extreme Championship Wrestling, la sua musica d’ingresso era “TNT” degli AC/DC, poi “The Zoo” di Bruce Dickenson e infine la theme originale ECW “Awesome Bomb”, composta da Reckless Fortune e revisionata da Harry Slash, produttore di canzoni per la ECW.

Ha fatto parte di numerose stable, tra le quali la Shiek’s Army, il Team Canada, la Lethal Weapon, la Funk Masters of Wrestling e la WCW/ECW Alliance

Il match a ECW One Night Stand 2005 tra Awesome e Tanaka è stato considerato il più bello della serata, tuttavia in molti hanno criticato quanto visto sul ring. Se da un lato quasi nessuno credeva che l’incontro si sarebbe svolto ad alti livelli, dall’altro alcuni wrestler lo hanno trovato alquanto esagerato, soprattutto per gli standard WWE. Uno su tutti è Kurt Angle, il quale propaganda un tipo di wrestling i cui rischi connessi sono limitati.

Nel match di Halloween Havoc 2000, il suo avversario,Vampiro, in seguito alla Awesome Bomb si ruppe l’osso del collo. L’infortunio fece temere a Vampiro oltre al ritiro, problemi fisici perenni. Per fortuna, Vampiro recupererà da questo brutto incidente. Sull’accaduto, Awesome accusò Vampiro di aver gonfiato l’infortunio, mentre dal canto suo Vampiro ha accusato Mike di aver fatto uso di sostanze stupefacenti prima del loro incontro.

A metà settembre 2006, Mike Awesome riferisce la notizia dal suo blog su Myspace, secondo la quale aveva ricevuto un’offerta da parte della WWE, per far parte di una storyline della nuova ECW. Il contratto offertogli prevedeva un compenso di 12.000 dollari per prendere parte al primo PPV ECW dalla rinascita della federazione. Mike telefona Johnny Ace per ottenere ulteriori informazioni, e Ace spiega al wrestler che i piani per lui lo avrebbero visto impegnato in feud con Big Show. I due sarebbero dovuti arrivare alle mani per settimane, con Awesome sempre vincente nei loro scontri extra ring, ma arrivati al match in PPV Mike avrebbe dovuto perdere in all’incirca 30 secondi. Contrariato sull’esito del match/squash, Awesome rifiutò l’offerta.

L’iniziale push di Awesome in WWF, che vinse il titolo Hardcore al debutto, con il trascorrere delle settimane si affievolì del tutto. La causa molto probabilmente va attribuita al suo vecchio capo Paul Heyman, il quale all’epoca aveva molta influenza sugli show televisivi della WWF. A quanto pare Heyman non aveva ancora digerito del tutto il tradimento di Mike, che firmò con la WCW quando era campione assoluto ECW.

Il 17 febbraio 2007 il corpo di Mike Awesome viene trovato privo di vita nella sua casa a Tampa. Stando all’autopsia, il lottatore si sarebbe suicidato impiccandosi. Alla base del gesto sembra ci sia stata una grave crisi coniugale: Awesome era stato arrestato per aver aggredito la moglie, che aveva richiesto il divorzio, e durante la sua permanenza in carcere la moglie aveva abbandonato il tetto coniugale. Awesome sprofondò nella depressione e poco dopo l’uscita dal carcere si impiccò.

Francesco Iovine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *