Hall of Shame: “That 70’s Guy” Mike Awesome - World of Wrestling

Mike Awesome
…il terrore delle ragazze grasse!

Mike Awesome. Una sola parola: “Awesome”. Un nome che si è guadagnato lottando ogni sera ad altissimi livelli. Lo avrete sicuramente visto anni fa al primo “One Night Stand” della nuova ECW.
Awesome è grande quanto un superheavyweight ma vola come un luchadore. Alla vecchia ECW era una vera e propria macchina di demolizione. Chiunque sarebbe salito sul ring contro di lui, sarebbe tornato nel backstage con qualcosa di rotto.

La WCW nel 2000 notò il ragazzo e lo mise sotto contratto quando lui era ancora CAMPIONE IN CARICA della Extreme Championship Wrestling. L’odio dei puristi della ECW si fece sentire più che mai, visto che Awesome agli occhi degli appassionati del wrestling-estremo si era venduto all’impero della WCW.

Una volta arrivato alla federazione di Atlanta cominciò a fare quello che sapeva fare meglio: lottare al massimo delle sue capacità. Putroppo per i fan del wrestling il destino era in agguato, in sei mesi Mike Awesome non era più il carreer-killer (lo stronca-carriere) che tutti noi conoscevamo…era diventato Mike Awesome, “quello degli anni 70!”

Addobbato dai costumisti più crudeli che il mondo del wrestling abbia mai conosciuto, Awesome si presentò così in giacca colorata anni ’70, camicia aperta e pantaloni a zampa. In una parola: ridicolo.
Awesome in questo modo però ebbe anche un suo spazio per poter parlare: il Lava Lamp Lunge, dove intervistava bellissime ragazze (e non) col suo nuovo accento.
In uno dei suoi deliranti discorsi diceva:

“Benvenuti al Lava Lamp Lounge. Io sono il vostro presentatore, Mike Awesome. Adesso tutti sapete che io amo le donne -grandi o alte, grasse o piccole, non ha importanza, perché c’è abbastanza vitamina A per tutti. E la ‘A’ sta per ‘Awesome’.”

Diventando “il tipo degli anni 70”, Awesome ci aveva pure guadagnato un pulmino, tutto colorato ovviamente. Perché? Di preciso non so dirvelo…qualche ragione comunque ci sarà stata…


La cosa bella era che sul ring, Mike riusciva ad essere bravo e distruttivo come al solito (chiedete a Vampiro, ma lui non credo se lo ricorderà visto che durante un match fu capace di fargli perdere la memoria con una devastante Awesome Bomb) …una volta fuori dal ring diventava un perfetto deficiente.. MALEDETTI BOOKERS!

La gimmick dopo un po’ cominciò a stargli stretta…come dite? Pensate che visto che non riscuoteva più successo accantonarono la gimmick? NO!
Lo fecero diventare “The Fat Chick Thriller”, (il terrore delle ragazze grasse!), si adesso, Mike non voleva più tutte le ragazze, ma solo un tipo…amava le ragazze ciccione! Beh degustibus…

Gli venne persino affidato un compagno di coppia, Crowbar (perennemente in contratto di sviluppo con la WWE, un tempo partner anche di David Flair).
Di certo i due in coppia non facevano faville visto che utilizzavano due stili completamente diversi. In compenso però anche Crowbar andava in giro vestito come se fosse nei favolosi anni 70.
Assomigliava un po’ a Thomas Milian conciato così.

Ora che sapete tutta la storia, Mike avrebbe fatto meglio a restare in ECW dove guadagnava di meno, ma era osannato come un dio dal pubblico o ad andare in WCW dove lo pagavano di più ma lo hanno coperto di ridicolo con una gimmick orribile??

…e se aggiungessi che Mike Awesome (nato a Tampa in Florida) in seguito entrò nel Team Canada?!?!
Ma questa è un’altra storia…ve la racconterò la prossima volta.

Luca Celauro

 

**********************************************

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *