Hall of Shame: Adam Bomb - World of Wrestling

Cosa succede ad un wrestler se viene a contatto con pericolose radiazioni atomiche?

ADAM BOMB
Cogli l’atomo fuggente

Secondo la mitologia moderna (ovvero i fumetti..), chiunque venga esposto a delle radiazioni o ne riceva una parte nel proprio corpo, può diventare incredibilmente forte ed assumere dei poteri speciali. Esempi? L’Uomo Ragno, ad esempio è stato morso da un ragno radioattivo e nelle sue vene scorre del sangue “radioattivo”…per questo si può arrampicare sui muri e dispone di una incredibile forza fisica. Vince McMahon decise che anche la WWE aveva bisogno di un vero e proprio essere sovraumano esposto alle radiazioni. Ecco che dalle indies dei tempi emerge un marcantonio bello muscoloso.

Il suo nome? Brian Clarke. Che fino al giorno prima era un midcarder qualunque, ma il giorno dopo (dopo essere stato esposto a potenti radiazioni si suppone…) diventa “Adam Bomb”.

Secondo alcune fonti, il personaggio di Brian Clarke, doveva essere una sorta di sopravvisuto all’incidente di Three Miles Island, l’incidente nucleare piu’ grave avvenuto negli Stati Uniti. Ci sarebbe da chiedersi: “sopravvissuto a cosa?” visto che l’incidente non causo’ vittime. Non importa! Andiamo avanti…

Come possono essere visibili agli occhi degli spettatori gli effetti di una tale esposizione a
questi raggi?

Riempiendolo di cianfrusaglie e di gadget vari!

Partiamo con gli occhialini…a prima vista sembrano normali occhiali da saldatore (a volte persino con dei mini-tergicristalli), ma servono per tenere nascosti i suoi “abominevoli” occhi! Si! Occhi gialli!!! …o verdi!!! (a seconda se era face o heel…)

Le mutazioni radioattive avevano “mutato geneticamente” le sue pupille facendole diventare di quel colore. Come dite? Lenti a contatto? Naaah…e poi lo dicevano pure i commentatori americani che erano stati mutati geneticamente! Eh!

Ando’ cosi’ in la’ con il personaggio che Brian Clarke si fece tatuare un grosso simbolo di “Nucleare” sul braccio sinistro! Ma poveraccio!! Un’altra triste storia come quella del tatuaggio con lo squalo di John Tenta!

Abbiamo poi dei bellissimi segni di “radioattività” in tutto il suo costume…chissà che qualcuno se lo dimentichi che è un vero uomo radioattivo… Durante la sua entrata un magnifico “taunt” che mimava una vera esplosione atomica. La sua entrata era qualcosa di unico!

Bum!

Arriviamo poi sul ring dove il buon Adam ci mostra i suoi terribili occhi e la sua lingua! Oh
mio Dio! E’ tutta rossa! Come dite? Si è bevuto un aperitivo prima di andare in scena? Naaah!

Come tutti gli altri capolavori dell’epoca, questa gimmick venne contornata dal manger delle ciofeche: Harvey Wippleman, il quale aveva gia’ fatto lo stesso per Johnny Polo, Kwang, The Warlord, Kamala e compagnia bella. Un manager disastroso per una gimmick disastrosa. Beh, a dire la verita’, a mio modo di vedere, non fa una piega.

Siete curiosi di sapere come e’ andata a finire per lui? C’e’ davvero bisogno che vi dica che la gimmick dopo poco tempo la nostra “Bomba Adamica” passo’ dall’essere uno dei personaggi piu’ spaventosi e deviati dell’intero panorama WWF a face?? Cio’ avvenne in seguito al tradimento del suo manager che lo fece attaccare dal suo nuovo assistito: Kwang (che affare, Harvey!).
Dopo questo episodio Adam divenne cosi’ face, ma cosi’ face che… durante l’entrata arrivo’ persino a lanciare dei missili di gommapiuma sul pubblico!

Si. Missili di gommapiuma.

Ovviamente come tutte le migliori gimmick di quest’epoca, fece il suo corso e piano piano spari’ dai programmi WWF… e anche il tatuaggio con il simbolo del nucleare venne cancellato dal suo braccio con il laser, prima di approdare in WCW.

“Well…Adam Bomb, vero nome Adamo, ok? La bomba atomica…woou! Bel trucco sulla lingua!” (come diceva il mitico Dan Peterson ai tempi!) ora fai parte della nostra Hall of Shame!!! …altro che quello sfigato dell’Uomo Radioattivo dei Simpsons!

 

Luca Celauro
lucapoison@gmail.com

**********************************************

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *