Hall of Shame: c’era una volta…Hillbilly Jim - World of Wrestling

C’era una volta Hillbilly Jim…
“Vi racconto una bella storiella. Sono sicuro che vi piacerà…C’era una volta  un contadino di nome Jim ed il suo cane…”

Siamo alla metà degli anni 80 e Vince McMahon ha appena reinventato lo sport-spettacolo per eccellenza: al Larry King live, si permette anche di autodefinirsi “il Walt Disney del wrestling” e gia’ allora tentava di allontanare quanto piu’ possibile il wrestling dal mondo dello sport ed avvicinarlo a quello dell’intrattenimento, proponendo situazioni e personaggi nei quali la gente poteva tifare ed identificarsi allo stesso tempo.
E cosa c’e’ meglio degli stereotipi per intrattenere il pubblico alla grande? Nulla!
Ecco perche’ vennero creati una serie di personaggi cartooneschi che ci portarono poi a cavallo di quella che venne chiamata “Era Gimmick”, tra cui il protagonista di questa storia: il nostro mitico Hillibilly Jim.

I fan della WWE videro per la prima volta Hillibilly Jim sugli schermi alla fine degli Anni 80, a bordoring, nelle prime file del pubblico: lui, assieme ai suoi cugini da Mudlick, Kentucky sono andati a vedere dal vivo i loro idoli del wrestling.
Durante il main event,  in un momento di grande difficoltà, il leggendario Hulk Hogan vide schierarsi dalla sua parte questo gigante, atletico e muscoloso dall’aspetto contadino, Hillbilly Jim che salto’ fuori dalle prime file e fece piazza pulita!

Questo contadinotto aveva un fisico eccellente, perfetto per fare wrestling.
Così l’Hulkster, per ricompensarlo dell’aiuto, decise di insegnargli a lottare per farlo diventare un giorno una grande stella della WWE.
Come sempre succede nella “straordinaria” tradizione di Stamford, i progressi del contadino (o fattore, o boscaiolo…o quello che è!) vennero registrati dalle telecamere e mandati in onda durante i programmi della WWE.

Jim ci accoglie mentre sta spaccando la legna davanti la sua casetta tutta innevata. Poi ci fa entrare a casa sua e ci fa conoscere la sua cara nonnina, che sta “casualmente” guardando la WWE in tv…e si scola vino a canna, manco fosse The Sandman!

Le inquadrature ci fanno conoscere da vicino anche il cane di Hillbilly Jim.
Jim adesso arriva nella stanza degli allenamenti e si toglie la camicia.
Fa una prova di forza con un copertone di automobile (che c’è di strano!?) e ci porta a vedere un sudicio materasso sul quale si allena da quando era bambino (o almeno così dice lui!)

…ed infine ci rivela chi è il suo “sparring partner” abituale.

La nonna?
No!…il cane!!!!!

Così padrone e cane cominciano a combattere (un allenamento che al confronto è quello di Rocky IV è nulla) finchè non interviene la nonna, che separa i due. A questo punto invita la troupe televisiva WWE a restare a cena, ma “putroppo” si interrompe il video…peccato!

Signora, non accetteremo un suo invito a cena, ma spero accetti un entrata alla HALL OF SHAME assieme a suo nipote e al suo cagnolino!

Faccio un appello a tutti i fans della Hall of Shame: Il video in questione e’ praticamente introvabile sulla rete adesso… Fino a qualche anno fa ne ero in possesso anch’io, ero riuscito a scaricarlo da un vecchio sito che non e’ piu’ online. Se siete in possesso del video o se lo avete visto sui siti internet segnalatelo alla mia email in modo che sia fruibile per tutti e ve ne saro’ eternamente.

Hillbilly Jim restera’ per sempre nei cuori degli appassionati per la sua naturale simpatia e per il sorriso che portava sempre sul volto. Un personaggio si stereotipato, ma che ebbe un certo impatto nel mondo del wrestling. Sono parecchi i suoi tag team match assieme ad Hulk Hogan ed ai suoi cugini per e le sue “strane” rivalita’: ricordo infatti una serie di Tuxedo Match contro Mr. Fuji (il corrispondete di un “Bra & Panties Match”, dove i lottatori lottano in smoking e lo scopo e’ quello di denudare l’avversario…).
Il nostro mitico Hillbilly e’ apparso anche tra i protagonisti della serie a cartoni animati “Hulk Hogan’s Rock ‘n Wrestling”, per anni e’ stato sotto contratto con la WWE come agente, come rappresentante della Coliseum Video e come presentatore degli eventi Fan Axxess.
Dal 2005 e’ diventato anche DJ per Sirius Satellite Radio ed e’ il presentatore di “Hillbilly Jim Moonshine Matinee”, un programma country nel quale il nostro ci delizia tra una ballata e l’altra con memorie dei suoi passati in WWE.


Per una volta sono davvero felice di introdurre un cosi’ bel personaggio, ma sopratutto una cosi’ bella persona nella Hall of Shame, uno che ha saputo reinventarsi anche dopo l’esperienza sul ring!


Luca Celauro

lucapoison@gmail.com

 

*************************************************

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *