Hall of Shame: Al Wilson - World of Wrestling

Se poteste scegliere il modo in cui morire, scegliereste di sicuro questo!


Al Wilson
Quanti di voi vorrebbero morire cosi’?

Chi si ricorda di Al Wilson? Alzate le mani!
…Mmmh pochi di voi.

Chi si ricorda di Torrie Wilson?
Abbassate le mani grazie!
…ehy! Fermi con quelle mani! Continuate a leggere!

Siamo nella WWE del 2003 e Torrie Wilson e’ sulla copertina di Playboy. Ed ecco a voi Al Wilson, presentato come il padre della nostra Torrie. Senza problemi, senza storie, senza incesti, senza polemica. Solo l’anziano padre di Torrie Wilson che e’ fiero di vedere la propria figlia sulla copertina di Playboy.
Bello.
Un genitore che va a vedere il proprio figlio/figlia durante uno show WWE l’abbiamo visto tutti, no?
Il padre di John Cena ad esempio e’ sempre presente se suo figlio lotta a Boston o nei distorni…
Senza nessun motivo apparente, pero’…Al Wilson e’ presente anche nella successiva puntata di Smackdown! …Strano.
Dawn Marie gli fa anche l’occhiolino…

Ora vi chiederete: Perche’?
Perche’ Dawn Marie ha cominciato a scongelare gli ormoni di questo innocuo vecchietto?
Semplice. Perche’ la nostra DM era effettivamente gelosa del successo della rivale Torrie, della sua apparizione su Playboy, dei giornalisti che la intervistavano e delle copertine che le dedicavano i magazines e decise di vendicarsi di lei.
Come? Partendo dall’amato paparino.
Tutto parti’ come due innamoratini delle medie…Sguardi sagaci, abbracci.. ma ben presto finirono persino a fare la doccia nudi insieme!!!
Oddio, qui ci vuole una precisazione: Dawn Marie era nuda. Il signor Wilson invece entro’ nella doccia completamente vestito! Probabilmente era troppo vecchio o troppo arteriosclerotico o meglio, troppo eccitato per ricordarsi che avrebbe dovuto spogliarsi prima di entrare! Aaaah! L’amore!!

E proprio mentre, bagnato fradicio comincia a festeggiare assieme alla rivale della figlia, ecco Torrie Wilson entrare e sorprendere il padre in “dolce” compagnia. “Bella figuraemme’ “, tanto per citare il Valenti.

Quanto poteva durare questa situazione, prima che si andasse verso la proposta di matrimonio? Beh pochissimo! Ed ecco a voi Al Wilson nella successiva puntata dichiarasi alla sua amata Dawn Marie.

“Dawn, vuoi sposarmi?”

Dawn Marie accetta ed e’ ad un passo dal diventare la “Signora Wilson”. L’incubo della piccola ed innocente Torrie!

Una bella storyline. Bella e fottutamente insensata, proprio come piace a me!
Perche’ mai una bella donna come Dawn Marie avrebbe dovuto sposare (anche se solo per vendetta) un uomo talmente vecchio da poter essere suo padre? Solo per far arrabbiare la figlia ed arrivare ad un match tra le due!?!? Ma vi rendete conto?! Non ha alcun senso!

Non e’ ancora tutto.

Al non era l’unico Wilson che Dawn “desiderava avere”. Arrivo’ persino ad un ultimatum alla piccola ed innocete torrie. Dawn avrebbe annullato le nozze solo se Torrie avesse accettato di partecipare al “cootchie kissin’ poontang party” organizzato da lei. Se non sapete di cosa si tratta, cercatelo su Google (ma solo se siete maggiorenni!).
Torrie accetto’ la proposta indecente di Dawn Marie per “SALVARE” il padre dalle grinfie di questa malvaglia donna!
Erano i tempi della “Hot Lesbian Action” in WWE…altri tempi!

Al povero Al gli si spezzo’ il cuore.
Dalle notti di fuoco alimentate dal Viagra, al tradimento dell’amata Dawn che lo ha preferito rispetto al bacio della “cicciabaffa” della casta figlioletta.

Poco dopo questa esperienza Dawn prese da parte il nostro eroe e gli dichiaro’ definitivamente il suo amore. Si perche’ durante la notte passata a letto con Torrie Wilson, lei ha visto Al nei suoi occhi. Lei lo amava.
Indubbiamente.

Per questo motivo si arrivo’ al matrimonio. Dawn si presento’ in un classico vestito da sposa: Reggiseno e mutandine. L’abito perfetto.

Per la prima volta nel wrestling si ebbe il primo matrimonio “nudo” della storia. Gia’, perche’ per adattarsi alla sua sposa, anche il nostro eroe si denuda e resta in mutande davanti al mondo! GRANDE!
Grande commozione per gli sposi, ecco a voi: il signor e la signora Wilson!

E cosi’ partirono per la luna di nozze… e come di consueto, anche le telecamere della WWE seguirono le vicissitudini nelle loro stanze d’Hotel perche’ la loro storia MERITAVA di essere trasmessa in diretta mondiale! Sempre piu’ ridicolo!

Dopo alcuni collegamenti, dove si esplicitava il fatto che i due se la spassassero della grossa, alla fine il povero Al si accascio’ a letto.

Al Wilson era morto di sesso.

Penso che ognuno di noi, se avesse la possibilita’ di scegliere il modo in cui morire, sceglierebbe quella di morire per overdose sessuale!!!

Che eroe.

Se ne va un mito. Una leggenda.

Alla successiva puntata di Smackdown! Dawn Marie indossa un abito scuro da vedova, al funerale del signor Wilson. Comincia un discorso dove racconta che Al era tutta la sua vita e che lo amava veramente, ma viene interrotta da Torrie che la accuso’ di aver ucciso suo padre. Dawn si infuria e colpisce Torrie con un urna funeraria sulla testa.

E alla fine, tutto questo odio porto’ “SOLO” ad un match in occasione di Royal Rumble, il primo “Matrigna” vs “Figliastra” Match, tral’altro vinto da Torrie Wilson che con la sua vittoria, vendica il padre.

Patetico.


Luca Celauro

lucapoison@gmail.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *