Hall of Shame: The Human Oddities - World of Wrestling

Venghino siori venghino…! E’ arrivato il circo dei freaks!! Kurrgan, Silva e Golga: The Oddities arrivano nella HALL of SHAME di Luca Celauro

The Oddities
Venghino siori venghino!

Come ben sapete, miei intelligentissimi rresling fens, il vostro sport spettacolo preferito non è nato in TV, ne tantomeno nei palazzetti dello sport… Il wrestling è nato nelle fiere di paese della fine dell’ottocento.
In tali fiere era possibile vedere attrazioni incredibili, uomini capaci di fare cose assurde o semplicemente così strani da dover pagare per vedere da vicino tali scherzi della natura…erano i cosidetti “fenomeni da baraccone”.
E così si andava al circo dei freaks a vedere la “donna barbuta”, I “mangiafuoco”, il bimbo con tre gambe, l’uomo più grande del mondo, l’uomo elefante…insomma ogni sorta di deformità dava a queste persone una sorta di “celebrità”. La gente pagava per vederli.

Così come pagava per vedere lottare o persino per sfidare i primi lottatori di wrestling in circolazione.
Si sfidava l’uomo comune a mettere KO l’uomo con le braccia di ferro, i lottatori più mastodontici e più muscolosi che la gente avesse mai visto. Era la preistoria del wrestling.

Cosa c’entra questa premessa con l’articolo che state per leggere?
Sarete anche intelligentissimi, cari rrestling fens, ma mi sa che non avete capito una mazza fin’ora…

Infatti nei mitici anni ’90 arriva un’idea così stupida che sembra sia uscita dalle menti di Gianni e Pinotto o di Stanlio e Ollio: è la grande pensata di Vince & Vince (Russo & McMahon) i quali pensano sia un’ottima idea quella di riportare in vita il “Circo dei Freaks” in piena era Attitude nella WWE!

Non si capisce bene quale sia stato il vero motivo ma…boh…lo fecero.

A questo punto la WWE si mise alla ricerca di una squadra di freaks sfigati che avrebbero fatto parte di una nuova stable: The Oddities (letteralmente: le stranezze).

Per prima cosa ripresero nella federazione un dimagrito John Tenta (famoso come Earthquake nella WWE, tristemente famoso nella WCW come Shark) che vestirono come un uomo deforme, con una strana maschera di cuoio completamente chiusa che lo rendeva inquietante. Il nome che gli fu assegnato fu Golga. Nel gruppo, era l’uomo con più esperienza sul ring (a anche con stable dimmerda…ricordiamo che ha fatto parte di un’altra stable terrificante, il Dungeon Of Doom!). Era praticamente l’unico capace di lottare un buon match, ma nelle condizioni in cui l’avavano messo, nemmeno Shawn Michaels sarebbe stato capace di intrattenere il pubblico. La sua caratteristica principale era quella di presentarsi ballando con un pupazzo di peluche dalle fattezze di Eric Cartman, uno dei protagonisti della serie “South Park”. Nessuno sa perchè. Nessuno sa percome.

Poi abbiamo Kurrgan. Uno dei lottatori più statici e legnosi che abbia mai visto.
Il tizio era alto 216 cm per 158 Kg. Mica male. Peccato che in confronto, l’uomo di latta del film “Il Mago di Oz” è un contorsionista!
Questo wrestler debutta nella WWE come “Kurrgan The Interrogator” al fianco di Jackyll (che i fans della ECW ricorderanno come Cyrus) con una gimmick seria. Forse fin troppo seria. Era stato presentato come un monster heel con una mossa finale devastante: la Iron Claw. (AHAHAHAHAHA)
Era così KATTIVO che non staccava la presa della Iron Claw fino a che Jackyll non lo schiaffeggiasse in faccia per farlo smettere. Era proprio Kattivo Kuesto Kurrgan.
Ragion per cui si decise di vestirlo con una maglietta psicadelica da hippie, dei pantaloni militari e con una nera in testa. Tiè beccati questa Kurrgan il Kattivo.

E così arriviamo all’elemento più inutile del gruppo: Giant Silva, il quale era solo alto.
Si. Alto e basta. Nessuno ricorda altro.
Ah, e somigliava anche ad Andrè The Giant (dopo l’incidente).
Questo “wrestler” non era altro che un ex giocatore di pallacanestro ed ha persino giocato nella squadra nazionale brasiliana durante i Giochi Olimpici.
Debutta nel mondo del wrestling proprio entrando nella stable degli Oddities senza alcuna esperienza alle spalle, insomma fu assunto solo perchè molto alto (vi ricorda qualcuno? Giant Gonzalez?).
Vederlo ballare sulle note di “The Greatest Show” (la loro theme music) era quanto di peggio potevate trovare in TV in quel momento. E con questo ho detto tutto su di lui.

Ultima ma sicuramente non meno importante era Princess Luna, ovvero Luna Vachon. La nipote dell’Hall of Famer “Mad Dog” Vachon non era sicuramente la più bella della federazione, ma certamente una delle più cazzute. Era lì assieme agli altri a mostrare la sua testa rasata e la sua spaventosa attitudine. Forse il personaggio più azzeccato di tutti.

Dovete sapere che il gruppo venne inizialmente presentato da Jackyll come una stable di malvagi giganteschi scherzi della natura, stanchi di essere visti come tali, che aveva accolto sotto la sua ala protettrice per farli diventare dei veri wrestlers.
Il nome non era ancora ancora quello definitivo, venivano chiamati The Parade of Human Oddities e non ebbero molta fortuna come heels, ma le cose stavano per cambiare.

Quando Jackyll abbandonò la federazione, la bellissima Sable divenne la manager del gruppo.
L’ideona era contrapporre la bellezza di Sable con le strane fattezze dei lottatori deformi…Il che fu la scintilla che fece scattare un piccolo feud tra la playmate e Luna, ma sopratutto fu il momento di svolta per il gruppo che veniva così visto dal pubblico come un gruppo di face.

E così arriviamo al punto in cui si balla.
Si!!! “Somebody call my mama!!!” (ah, no è un’altra cosa quella…)
Com’era? Ah…

“Everyone come see the greatest show.
Unlike anything that you know.
Come and be down wit the clowns.
The big Oddity freak show’s in town”

Gli Oddities dunque arrivavano ballando sulle note di “The Greatest Show” una nuova, divertente Theme Music cantata dal vivo dai mitici Insane Clown Posse, che divennero parte del gruppo!
Per non parlare poi dell’anziano George “The Animal Steel” che venne introdotto nella stable come “The Original Oddity”…bah!

Ora…Immaginate di essere nel 1998. State guardando un telefilm su un altro canale, arriva la pubblicità. Cambiate canale e trovate questo scenario: vediamo quel tronco di Kurrgan che balla sul ring, Giant Silva che si agita a malapena a ritmo di musica, Luna con i suoi vestiti assurdi, un gigante che balla assieme al pupazzo di Cartman e due pagliacci che cantano.
Che diavolo stiamo guardando!?!?

Come potete immaginare gli Oddities non arrivarono mai alla popolarità sperata (dai due Vince) ed il gruppo sparì lentamente dagli show per diventare solo un brutto ricordo nella memoria dei fans.


Luca Celauro
www.lucapoisonHALLofSHAME.com

 

*********************************************************

 

Banner forum
L’appuntamento con la Hall of Shame continua sul sito www.lucapoisonHALLofSHAME.com dove troverete l’archivio generale di tutti i personaggi e le storie introdotte nell’arca della vergogna…ed inoltre news, speciali e tanto altro ancora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *