Hall of Shame: Orrori da comprare vol. 2 - World of Wrestling

Viaggio alla scoperta dei peggiori pezzi di merchandising di sempre! Ad aspettarvi ci sono pessimi costumi di carnevale, nani da giardino e orrende action figures!

Orrori da Comprare Vol. 2

E rieccomi qui, ad illuminare la mente dei miei intelligentissimi ‘rrestling fens con altre boiate visti (e non comprati) tra i negozi online delle federazioni di wrestling… Ma basta parlare! Diamoci allo shopping sfrenato! Tra costumi di carnevale, nani da giardino e action figures davvero orrende, ne abbiamo di carne al fuoco!!

 


 

 

PALLA DA BASEBALL AUTOGRAFATA DA SUICIDE

Comincerei giusto da questa, una palla da baseball autografata nientepopodimenochè da Suicide. Attenzione, non si tratta di un oggetto qualunque, cari i miei sapientoni, ma di una limited edition, infatti esistono solo 36 esemplari di questa bellezza rara ed era in vendita nello ShopTNA alla modica cifra di $ 62,96. Cosa c’è di sbagliato in questo? Perchè non me lo dite voi? Chi C***O vorrebbe una palla da baseball autografata da qualcuno che non gioca a baseball??? E poi tra tutte le stelle della TNA che firmano memorabilia varia, dovevano scegliere proprio Suicide? Un personaggio interpretato da più wrestler a tempo perso? A questo punto non vedo il perchè la WWE non abbia ancora pensato di far autografare un paio di sci a Doink The Clown…

NANO DA GIARDINO VERSIONE CENATION

La WWE ha finalmente dato retta a tutti quei nerd ciccioni che guardano il wrestling delle indipendenti su Youtube e ha realizzato un nano da giardino vestito con i colori di John Cena. Come dite? Ai nerd piacciono i nani volanti? E che problema c’è! Tiratelo addosso a qualcuno e vedrete come vola! E che danni che fa! Altro che le statuette del Duomo di Milano!

 

 

SALVADENAIO A FORMA DI KEVIN NASH

Come saprete già, “Big Sexy” Kevin Nash è noto per essere una delle Superstar più furbe dell’intero business, avendo spillato Millions…and Millions of Dollars alle compagnie in cui lavorava per non far altro che entrare sul ring, strapparsi il quadricipite e tornare a casa ad incassare il resto del suo ingaggio.

E dov’è che incassava??? Eh!!!!! QUI vi volevo! Ma dove volete che incassava? In banca? NOooo…ma nell’elegantissimo salvadenaio a forma di faccia di Kevin Nash, no?! E ora anche voi potrete mettervi da parte la pensione come ha fatto Big Daddy Cool.

 

 

COSTUME DA GOLDBERG

Tra tutti i costumi da Halloween ispirati ai wrestlers (e credetemi, ce n’è davvero di orrendi!) il mio preferito resterà sempre quello di Goldberg, prodotto dalla WCW. Muscoli di gommapiuma e una maschera che dovrebbe ricordare quella del buon vecchio Bill e invece ricorda…boh, chi ricorda… Quello che gridava “PIEEERAAAA” a Colorado….o Bam Bam Bigelow che ride….o un tizio barbuto e sdentato con l’espressione di un uccellino che aspetta il cibo dalla mamma…
Sogno il giorno in cui Ryback si presenterà vestito così, dicendo “Siete contenti ora?”

COSTUME DA JOHN CENA

E…c’era da aspettarselo…ancora una volta, torna in queste pagine uno dei miei guru: Mike Mozart! L’inimitabile Mike Mozart, che da anni ci porta alla scoperta dei peggiori giocattoli di ieri e di oggi su Youtube! E’ il turno del costume di John Cena, secondo lui, forse il peggior articolo che sia mai stato prodotto dalla WWE (dovrebbe fare un giro tra queste pagine, secondo me…). Con questo magnifico costume, potrete vestirvi proprio come la vostra Superstar WWE preferita, John Cena! Sulla scatola, viene evidenziata la scritta: “Diventa John Cena!” …con tanto di freccia che ci fa vedere come saremo una volta indossato il costume! Il risultato è terrificante! Un ciondolo ENORME scende dal collo del bambino, il quale ha anche una bandana militare attaccata in testa (ma Cena non ha solitamente UN CAPPELLO?) e una specie di busto in plastica davvero penoso. Chiunque avrebbe potuto fare di meglio…e la cosa bella è che questo prodotto è stato creato dalla Jackks Pacific, mica da qualche strana marca zingara… Mmaah!!!

 

ACTION FIGURE DI RICK RUDE – LJN

E adesso godetevi una bella carrellata di orribili pupazzetti…ad esempio questo qui non l’avrei mai voluto avere da piccolo…perchè? Perchè ho sempre odiato i pupazzetti non snodabili, era impossibile giocare con pupazzi che non muovevano parti del loro corpo… Figuriamoci giocare con questo pupazzo qui! Rick Rude della LJN è pura spazzatura…in faccia pare spiritato e a meno che non vi piacciano proprio tanto le Elbow Drop, non c’è altro modo di giocare con lui….

 

ACTION FIGURE DI ANDRE’ THE GIANT – LJN

Chi cacchiarola è questo qua?? Tutti tranne Andrè The Giant! Quelli della LJN riescono a fallire di brutto persino con un personaggio riconoscibile dallo spazio come Andrè The Giant. Il pupazzo sembra avere una squallida parrucca in testa e ha una strana somiglianza con Riccardo Cocciante… Il corpo poi… è qualcosa di meraviglioso! Sembra un bambino di dieci anni che fa finta di essere un wrestler davanti allo specchio, con le calze alzate più possibile e le mutandine pulite! Complimenti!
Vabbè dai…oggi non sbaglierebbero più una roba del genere…infatti, solo pochi anni fa è uscita una nuova Action Figure di Andrè The Giant, completamente snodabile…

Ecco! Questa è tutta un’altra storia! Guardate che possenza, che dettagli…Questa Action Figure infatti, rappresenta il persiodo in cui Andrè The Giant portava la tuta a due spalle, le polsiere e le ginocchiere. Ricordate? No? Neanch’io…

Un pò come questo pupazzetto di Mark Henry quando indossava le mutandone. In una diversa timeline della WWE.

 

Questa foto del pupazzo di Finlay che si sta cagando addosso invece, la metto qui così. Perchè mi fa morire dal ridere.

Così come questo pupazzo di Edge, appena sveglio con l’alzabandiera bene in vista.

ACTION FIGURE DI MISTICO – CON MOTOSEGA

Si perchè alla faccia del TVPG, in Messico fino a qualche tempo fa facevano match violentissimi, nei quali la Superstar oggi conosciuta come Sin Cara lottava con una motosega a nastro. Così. Perchè una sedia non è abbastanza. A differenza però del martellone utilizzato da Triple H per vincere sporco di tanto in tanto, il fatto di utilizzare una motosega rendeva un pò difficile nascondere all’arbitro di averla usata. Quelle braccia mancanti nell’avversario le avrebbe comunque notate…

ACTION FIGURE DI BRIAN PILLMAN E DI STONE COLD

Dalla mente degli stessi geni della Action Figure di Mistico, arriva l’irriconoscibile pupazzetto di Brian Pillman della WWE, completo di MITRAGLIATORE, giubbotto antiproiettile e nientemento che un coltello da Rambo. Perchè a lui piacevano ste cose, capito? Perchè ha fatto quella qualli da scena con Stone Cold e i bambini DEVONO imitarla, ingigantendo la cosa, tra l’altro! Ah, per riprodurre la scena, mi raccomando: utilizzate SOLO questa versione del pupazzo di Stone Cold! Quella che ha la bocca spalancata, gli occhi da vampiro e che non sembra lui. Mi raccomando!

IL SAPONE PARLANTE DI THE ROCK

Una della cose più geniali che abbia mai visto… Il sapone parlante! Chi non ha mai sognato di utilizzare un sapone che parla con la voce di The Rock per lavarsi la mattina??? RD Reynolds di Wrestlecrap lo ha comprato e lo ha provato per noi… A quanto pare, una volta preso in mano, il sapone parla e dice una frase con la voce di The Rock del tipo “Ehy Jabroni, va a lavarti il culo perchè francamente, puzzi da fare schifo!!”.  E continuava a ripetere la stessa frase per tutta la durata del suo utilizzo! Non c’è niente che ti faccia incazzare più di una voce registrata che continua ad ordinare di lavarti il culo!”

 

IL PUPAZZO DI CHRISTIAN CAGE CON LA VOCE DI KEVIN NASH

Concludo con la segnalazione di Alessandro Bogazzi, la Action Figure di Christian Cage, che parla con la voce di Kevin Nash. Dire che lo voglio, è poco!

 

Luca Celauro
www.lucapoisonhallofshame.com

*********************************************************

Banner forum
L’appuntamento con la Hall of Shame continua sul sito www.lucapoisonHALLofSHAME.com dove troverete l’archivio generale di tutti i personaggi e le storie introdotte nell’arca della vergogna…ed inoltre news, speciali e tanto altro ancora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *