The Wrestling Boot #16 – WWP “Over The Limit” Report (01/10/2010) - World of Wrestling

THE WRESTLING BOOT #16

WWP “OVER THE LIMIT” REPORT

 Il Ring della WWP nel centro di Faenza

 Era da un pò di tempo che volevo vedere e toccare con man oil prodotto che offriva la World Wrestling Promotion, progetto partito quasi un anno in sordina e su cui gli addetti ai lavori avevano diversi dubbi ma che nel corso dell’anno ha saputo riempire palestre e piazze in tutta l’Emilia Romagna.

Dopo un paio di tentativi di recarmi a uno Show WWP andati a vuoto (uno a ferragosto causa annullamento dell’evento per maltempo e uno a settembre per impegni lavorativi), riesco, grazie anche a un viaggio condiviso con gli Atleti della 2PW Wave e Tempesta (bookati dalla WWP per lo Show, Ndr) e il mio amico/opinionista Taitanus ad assistere all’ultima data del Summer Tour della WWP che si terrà a Faenza (RA) Domenica 26.

Dopo un paio d’ore di macchina passate a parlare della 2PW e dei suoi sviluppi, arriviamo a Faenza con un cielo nuvoloso che sembra promettere pioggia, ma MeteoEmiliaRomagna mi ha rassicurato che non pioverà durante lo Show e così infatti sarà (a fine serata addirittura apparirà la Luna); ci dirigiamo quindi nella centrale Piazza del Popolo dove si svolgerà l’evento promosso dall’AVIS Faenza.

E.W Paul accolto dal pubblico di Faenza

Finalmente vedo il famoso ring esagonale della WWP: visivamente è molto piccolo (da quanto so si tratta del Ring che la WSA usava negli show dentro Pub e locali, Ndr), quindi alimenta la mia curiosità di vedere come si comporteranno su questo Ring gli atleti stasera, che vedo stanno già parlando fra di loro nei pressi della scalinata davanti al Ring.

Apprendo subito due notizie: Baku e Vlad, annunciati fra i partecipanti, non sono potuti essere presenti, mentre il Campione Continentale “The King” Danza, impossibilitato a difendere la cintura (ha avuto problemi di salute come mi confermerà su FB qualche giorno dopo, Ndr), ha reso vacante il Titolo che verrà riassegnato questa sera.

Lasciati gli atleti al Briefing e alla costruzione dei Match, io e Tiziano ci andiamo a fare uno spuntino prima dello Show, in attesa che lo spettacolo cominci.

Finalmente lo Show comincia, buona la risposta del pubblico che si raduna attorno al Ring.

Nicholas Edward Wave  Vs  E.W Paul

Enziguri Kick Di Wave su Paul

Primo Match della serata che vede contrapposto l’Ex – Campione Pesi Massimi della 2PW al beniamino dei fans della WWP; fase iniziale di studio che vede Wave lavorare su prese e manovre di sottomissione, mentre Paul sfrutta anche le sue doti atletiche per avere la meglio, ma alla fine è Wave che approfittando di un Roll-Up si aggrappa al costume e si aggiudica la vittoria.

Wave copre scorrettamente Paul per il Pin Vincente

Winner: Nicholas Edward Wave

Nacho Ispanico Vs Tempesta

Tempesta contro Nacho Ispanico

Secondo incontro che vede proseguire un feud fra i due che ormai sta andando avanti in ogni federazione dove si incontrano ( UIW,2PW,WWP ); Prima parte molto impostata da entrambi con mosse a terra e prese di sottomissione per sfiancare l’avversario, match comunque molto veloce che vede alla fine prevalere Nacho con una Face Cutter improvvisa su Tempesta (autore comunque di un’ottima prova e di una esecuzione perfetta di una tripla Snap Suplex, Ndr) che vale a Nacho la vittoria;

Tempesta Suplex su Nacho Ispanico

Winner: Nacho

 Face Cutter di Nacho su Tempesta per la vittoria

WWP Continental Title  2 of 3 Falls Decision Match

Red Scorpion Vs El Magico

Red Scorpion in versione Great Muta

Titolo Continentale On The Line in questo Match di riassegnazione che vede contrapposti due dei Pesi Medi-Leggeri migliori della WWP: da una parte il due volte TCW Tag Champion Scorpion (stasera molto in stile Muta/Kyoshi, Ndr) e il messicano El Magico, entrambi alla loro prima Chance titolata.

Red Scorpion Vs El Magico per il Titolo Continentale

Incontro dal ritmo molto veloce che vede continui ribaltamenti di fronte con i due che non si risparmiano, che vede andare in vantaggio Scorpion con il primo schienamento, El Magico si rifà pareggiando e conquistando il secondo e vincendo il terzo e decisivio schienamento finale, in una fase finale dove magico non si ferma mai (addirittura El Magico ci regala un paio di spot dal paletto altamente insani, visto anche la particolarità del Ring, Ndr), che vede trionfare El Magico quando ribalta uno schienamento di Scorpion per il conto di 3.

Winner and New WWP Continental Champion: El Magico

El Magico Nuovo Campione Continentale WWP

Grandi festeggiamenti dell’atleta mascherato da parte del pubblico, che però applaude anche la prestazione di Scorpion.

Main Event

Fenriz vs Caronte

Un feud che vede il Children of Satan e il Traghettatore delle Anime affrontarsi da parecchio in WWP, con fasi alterne per entrambi i lottatori.

Il Ring non sembra capace di contenere l’impeto dei due atleti o le devastanti Bodyslam e  Powerbomb che i due si scambiano durante tutto il Match, che non si risparmia neanche fuori dal Ring (io stesso rischio di essere travolto dalla furia di Fenriz fuori Ring, Ndr) e che vede prevalere Fenriz solo grazie a un Low Blow a tradimento nei confronti di Caronte, che gli vale il conteggio finale.

Fenriz con un Low Blow a tradimento vince il Match

Winner: Fenriz

Fenriz se ne va fiero , mentre un frustrato Caronte si lamenta con l’arbitro del fallo subito non visto, ma il pubblico saluta l’uscita del gigante italiano con applausi e incitamento, mentre gli atleti riescono per scambiare saluti e farsi fare foto con il Pubblico.

Io con El Magico con la Cintura WWP

Come prima impressione mi ha colpito positivamente, match veloci e senza fasi morte, atleti che hanno dato il loro massimo sul Ring e si è visto e il piatto forte del Match per il Titolo che non ha deluso.

Appuntamento al prossimo numero.

Enrico Bertelli “Taigermen”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *