The Wrestling Boot #40 – Le difese dei Titoli Esteri in Italia (30/09/2011) - World of Wrestling

THE WRESTLING BOOT #40
LE DIFESE TITOLATE ESTERE IN ITALIA  

Chi l’avrebbe mai detto, ridendo e scherzando siamo al N° 40 di Wrestling Boot !!!

Quando ho iniziato questa avventura come editorialista del Web mai credevo che tanto sarebbe durata e tanto avrebbe successo questo editoriale sulla scena italiana, ma a quanto pare è così.

Colgo quindi l’occasione per ringraziare ancora una volta Andrea Martinelli per la fiducia e lo spazio che mi concede due volte al mese su questo sito, per tutti gli atleti che sin qui hanno concesso il loro tempo per rispondere alle mie domande, per le federazioni che hanno “sopportato” la mia presenza durante i loro Show permettendo la pubblicazione di foto e di report su di essi.

Con questo numero concludiamo la panoramica dedicato ai titolati esteri e italiani nello stivale: in altri numeri abbiamo visto da prima i campioni italiani con titoli esteri, poi i campioni stranieri che si sono fregiati di titoli italiani, oggi analizzeremo invece i titoli esteri che hanno avuto difesa sul suolo italiano.

Lo spunto mi è preso dalla prima difesa titolata dell’UEWA Cruiserweight Title che lo scozzese Sean South farà a ICW Pandemonium X il 12 Novembre contro 5 atleti ancora da definire, un Match che non è il primo ma solo l’ultimo di una lunga serie di difese straniere in terra italica.

Faccio una premessa sin da subito: Non troverete menzione delle difese titolate della WWF/WWE nei suoi tour italiani (per il quale però mi reputo di realizzare uno speciale in materia) ne delle difese titolate dei titoli della Nu Wrestling Evolution (NWE), Italian Wrestling Superstars (IWS) , European Wrestling Federation  (EWF) e International Wrestling Zone (IWZ), in quanto per la prima si sono sempre trattati di House Show (tranne due o tre show considerati TV Show veri e propri, Ndr), mentre per le seconde si trattano di federazioni con base italiana e quindi non considerabili “straniere”, per quanto abbiano avuto titoli “internazionali” o “continentali” (e su queste denominazioni potremmo parlare a lungo, almeno per alcuni dei soggetti, Ndr).

Detto questo, possiamo iniziare ad addentrarci nell’argomento:

CZW World Title Match John Zandig batte The Messiah (c) e diventa Nuovo Campione; ( CZW SchockWave,  Pistoia 25/10/03)

  Il primo Match titolato Non – WWE della storia italiana avviene nella mia Toscana in quel di Pistoia il 25 Ottobre 2003, quando in un match alquanto cruento John Zandig sconfigge l’allora astro nascente della CZW Messiah, il Match che porterà alla titolarietà “Mondiale” il CZW Title; la CZW ripeterà l’esperienza l’anno successivo a Parma, poi alcuni dissidi con gli organizzatori e il prodotto non certo “digeribile” a tutti i fans italiani del Wrestling porterà la CZW verso altri lidi in Europa, oltre le Alpi….

EUROSTARS European Champion

Bernard Van Damme (c) batte Red Devil e rimane Campione; (ICW Pandemonium III, Pianoro (BO) 06/11/04)

  Uno degli atleti europei più noti e affermati contro il simbolo dell’ICW dei primi anni 2000, ne scaturisce un match straordinario che solo per sfortuna non arride all’ High Flyng Sensation e che vede Van Damme riconfermarsi Campione.
E chiariamo ancora una volta: lui e RVD NON SONO PARENTI !!! (E neanche la stessa persona)

NWA/TNA World HW Title AJ Styles (c) batte Petey Williams e rimane Campione; (EWF La Sfida, Roma 04/06/05)  

Il più antico e prestigioso Titolo Mondiale viene per la prima volta difeso sul suolo italiano, anche se, dopo il distacco dell’NWA dalla WCW, era scesa in una spirale di semianominato e perdita di prestigio, che l’accordo con la Total Non-Stop Action dei Jarrett ha riportato al prestigio internazionale.

Il titolo ricomincia anche ad essere finalmente difeso anche fuori dagli USA grazie all’EWF che convince la TNA a organizzare una difesa  in Italia, che sarà il Main Event dello Show di Roma.

Di fronte l’atleta simbolo della TNA AJ Styles contro il canadese Petey Williams, il Match è altamente spettacolare (ma pochi sembreranno apprezzarlo nel palazzetto stracolmo, ancora oggi Record di spettatori di uno Show italiano, 10.000 circa, Ndr) e vede AJ trionfare con un 2-1 in un 2 Of 3 Falls Match; AJ e la TNA sembravano pronti a bissare in Italia, ma la storia è andata diversamente….

IWGP HW Title Hiroshi Tenzan (c) batte Scott Norton e rimane Campione; (NJPW Tour, Milano 04/06/05)

Sull’onda del successo della WWE in TV la Nu Wrestling organizza un Tour di due date della NJPW che vede sbarcare sulla nostra penisola atleti come Tiger Mask Iv e il Campione IWGP Hiroshi Tenzan, che difende il suo titolo in un durissimo Match contro Scott Norton, uno dei “Gajiin” più amati e attivi in Giappone, sconfiggendolo e mantenendo il Titolo.  

WAW Female Title Sweet Saraya (c) batte Blue Nikita e rimane Campionessa; ( ICW The Wrestling Event, Varese 25/06/05)

  Due grandissime atlete europee che si confrontano sul Ring dimostrando che possono rivaleggiare anche con le colleghe americane e che il Wrestling non è solo una cosa da “maschietti”. Ora le due le vediamo sovente sui Ring americani come la SHIMMER (per Saraya) e nel circuito delle Indies americane.

European Female Champion  

– Blue Nikita (c) batte Wesna e mantiene il Titolo;  

– Wesna batte Blue Nikita (c) e diventa Nuova Campionessa; ( ICW Wrestlefest, Porto s.Giorgio (AP) 06-07/08/05)  

Due giorni di assoluto scontro fra le due atlete, con il pubblico italiano assiste per la prima volta a uno Street Fight Match al femminile, il Match che ne viene fuori oltre ad essere alquanto brutale è anche un Signor Match che vede la veterana Wesna battere Blue Nikita, laureandosi Nuova Campionessa.

EUROSTARS European Champion Bernard Van Damme (c) batte Mr.Excellent e mantiene il Titolo; (ICW Total Destruction, 10/12/05)

  L’Atleta Belga torna a difendere il suo Titolo, questa volta è il fondatore dell’ICW in persona a sfidarlo, solo un colpo di sfortuna (l’arbitro K.O quando Excellente aveva costretto a cedere Van Damme) impedisce all’italiano di conquistare il Titolo, per Vand Damme nuova conferma in terra italiana.

European Female Champion Wesna (c) batte Jazzy Bi e rimane Campionessa; (ICW War Of Two Seas, Taranto 29/12/05)

  Di nuovo grande wrestling femminile europeo, questa volta Wesna deve difendere il suo titolo da Jazzy Bi, lo scenaro è quello caldo del pubblico pugliese che vede trionfare e confermarsi Campionessa Wesna.

EWA HW Campionship Chris The Bambikiller (c) batte Kaio, Absolute Andy e Red Devil e rimane Campione; (ICW Xsplosion, Colle Vald’Elsa (SI) 02/04/06)

  Chris “The Bambikiller” approda per la prima volta in Italia e punta a sconfiggere Kaio, ICW Champion in carica e mettere fine all’incredibile Winning Streak del Gladiatore, per farlo mette in palio il suo titolo e affronta anche altri due potenziali avversari, Red Devil e Absolute Andy.

Ne viene fuori un 4 Way Match che degenera dentro e fuori il Ring, che Bambikiller vince con l’astuzia e la scorrettezza, dopo essere stato messo momentaneamente KO da Devil con una sedia, usa la stessa per colpire Kaio a tradimento e conquistare  il Titolo ICW e mantenere il suo, ma Kaio si prenderà la sua Vendetta il mese successivo….

CZW World HW Title Chris Hero (c) w/Beasty Boyz (Lupo/Ape Atomica)/Kaio batte La Lesione Straniera (Drago/Manuel Majoli/Crazy G/Il Marchese w/Dr. Dispiacere) in un 8 – Man Elimination Tag Match; (ICW Wrestlerama, Villacidro (CA) 21/05/06)  

Dopo due anni grazie all’ICW il CZW World Title rimette piede in Italia, detenuto dall’allora Campione Chris Hero (membro con Castagnoli dei leggendari Kings Of Wrestling), che mette in palio il suo Titolo in un Elimination Match a Squadre che vede Hero riconfermarsi Campione con al suo fianco il Campione ICW Kaio e I Campioni di Coppia Beasty Boyz.

DWA Cruiserweight Title Red Devil (c) batte Charlie Kid e rimane Campione; (ICW Pandemonium V, S. Donà Piave (VE) 02/10/06)

  Con Red Devil Campione Cruiserweight, anche il prestigioso alloro DWA sbarca in Italia in una difesa tutta tricolore che vede Devil  battere e rimanere Campione contro un’allora ancora giovane Charlie Kid, ma che già faceva intravedere il suo potenziale…

NWA World Jr. HW Title Mike Quackenbush (c) batte Manuel Majoli, Red Devil e Charlie Kid e rimane Campione; (ICW Pandemonium VII, Pescantina (VE) 04/10/08)

  L’altro storico Titolo dell’ NWA sbarca in ICW, a contendere il Titolo a uno dei migliori Cruiser del Mondo, il fondatore della CHIKARA Mike Quackenbush, un trio fra i migliori atleti di categoria della ICW: Red Devil (Campione Pesi Leggeri in Carica, Ndr), Manuel Majoli e Charlie Kid; il Match che ne scaturisce è un concentrato di mosse tecniche ed aree mai viste su un Ring italiano, alla fine a prevalere e Quackenbush che nel finale ha ragione di un Majoli assolutamente in forma straordinaria e che ha fatto forse uno dei suoi migliori Match in carriera, che gli vale la stretta di mano e il rispetto del Campione NWA a fine Match.

WWPW  HW Title “Helvetic Warrior” Jamie Gardner batte Michael Kovac (c) e diventa Nuovo Campione; (ICW Academy Attack #10, Pavia 29/11/08)

  La federazione elvetica fa difendere per la prima volta  il suo Massimo titolo in Italia, permettendo così al pubblico della ICW e ai giovani talenti dell’Academy di vedere un veteran del Ring ed Ex-Ecw come Michael Kovac affrontare uno dei nuovi talenti europei, ‘”Helvetic Warrior” Jamie Gardner: sarà quest’ultimo a uscire vincitore e laurearsi Nuovo Campione.

ROH World Title Nigel Mc Guinness (c) batte Kaio e rimane Campione; (ICW Vendetta, Monza 8/03/09)

  Anche il 2009 vede l’ICW portare un altro grande titolo sul suo Ring: è la prima volta del ROH World Title che viene portato sul Ring da un Nigel Mc Guinness che in ROH ha frantumato ogni record e che è pronto a sbarcare in WWE (anche se poi andrà in TNA, Ndr) da lì a,poco; per gli atleti e i fans e italiani è un’occasione da non perdere.
Il Match che ne scaturisce contro Kaio è notevole, vede alla fine prevalere l’inglese di misura che si conferma Campione e ricevo le ovazioni di un pubblico che ha assistito a un grandissimo Match.

WSA European Tag Title – Secta Diabolica (c) (Fenriz/Italian Tank) battono Guns Brothers (Flash/Kid Gun) e rimangono Campioni (AIW FightNight, Brembate Sopra (BG) 01/11/09)

– Secta Diabolica (c) battono Caronte/Violent Joe e rimangono Campioni (IWA Awards 2009, Ostia Antica 20/12/09)  

Doppia difesa per i titoli Tag dell’austriaca WSA ad opera del Duo Italiano Fenriz/Italian Tank, che in quel periodo ben rappresentavano l’Italia all’estero difendendo questi e titoli Tag della spagnola CIl, prima che nel 2010 compromettessero la loro immagine e carriera con la triste vicenda del “Caso Facchini”…

SPW Woman Championship – Queen Maya (c) batte Lisa Schianto e rimane Campionessa; (ICW Vae Victis, Grassina (FI) 13/12/09)

– Queen Maya (c) batte Lisa Schianto e rimane Campionessa; (ICW Cold War, Città S. Angelo (PE) 09/01/10) – Queen Maya (c) batte Lisa Schianto e rimane Campionessa; (ICW Lotta del Levante, Borzonasca (GE) 12/06/10)   Altra difesa tutta “Italiana” per il titolo Femminile della svizzera SPW, che vede Queen Maya riconfermarsi Campionessa grazie a una delle sue innumerevoli astuzie, ai danni della rivale di sempre Lisa Schianto, una sfida che si protarrà più volte nel corso del Regno di Maya.

E con quest’ultimo titolo si conclude questo lungo viaggio nei titoli esteri in Italia, appuntamento al prossimo numero.

P.S: voglio ringraziare lo Staff di WOW per le oppurtinità che mi concede ogni mese di pubblicare questo editoriale e della vicinanza che ha avuto nei miei confronti in un momento non semplice con il loro appoggio, questo 40° numero è dedicato anche a loro, Grazie ragazzi.

Enrico Bertelli “Taigermen”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *