The Wrestling Boot #50 – ICW “La notte dei Campioni” Report (24/03/2012) - World of Wrestling

THE WRESTLING BOOT #50 – ICW “LA NOTTE DEI CAMPIONI” REPORT:  Ultima chiamata per gli atleti pisani della defunta 2PW di riprendersi i titoli prima della loro unificazione in questo Show ICW, a raccontarvi questa impresa come sempre il buon Taigermen per World Of Wrestling

THE WRESTLING BOOT #50 – ICW “LA NOTTE DEI CAMPIONI 2012” REPORT

E questo editoriale raggiunge il 50° Numero, quando ho iniziato questa bellissima avventura su World of Wrestling mai avrei pensato di raggiungere tale cifra.

Ma bando alle ciance e iniziamo a parlare di cose serie.

L’ICW ha ormai terminato il processo di acquisizione della 2PW, inglobando i suoi atleti e i suoi Titoli all’interno di se stessa.
Grazie alla decisione del Commissario Straordinario Pitbull, infatti Alex Flash, Rafael, Tempesta e gli altri atleti sono diventati ICW a tutti gli effetti e il loro Polo adesso è il Polo ICW Pisa, mentre per il loro titoli (quello Pesi Medi e quello Pesi Massimi 2PW, Ndr) è stato deciso che verranno unificati rispettivamente con quello Pesi Leggeri e quello Interregionale ICW, ma prima gli atleti toscani avranno la possibilità di riconquistarle un’ultima volta prima dei Match di unificazione e l’occasione gli viene data questa sera a Migliarino (PI), per il primo Show 2012 dell’ ICW in terra toscana.

Arrivo al Teatro del Popolo della cittadina, preparo la mia attrezzatura e il nostro Tiziano “Taitanus” ci presenta la serata (è diventato uno dei presentatori ufficiali ICW, congratulazioni Tiziano) e ci introduce al primo match della serata:

Titolo Interregionale ICW OGM (c) Vs Kaio

Il primo ad entrare è il 6 volte Campione ICW Kaio, da tempo in cerca di un nuovo titolo da aggiungere al suo Palmares; poi è la volta del Campione Interregionale, che manda a dire che se ne andrà presto da questo postaccio inutile che è Pisa.

Match molto fisico fra i due che si scambiano colpi ripetuti, OGM sfrutta anche l’astuzia agendo nei limiti delle scorrettezze, ma Kaio riesce a riprendersi e nel finale sembra pronto a incassare vittoria e titolo, ma arriva dal Backstage Nicholas Edward Wave a distrarre l’avversario!! E OGM ne approfittare per mettere K.O Kaio e schienarlo:

Vincitore e mantiene il Titolo: OGM (c)

Wave si è assicurato di non avere un possibile osso duro nel match di riunificazione favorendo OGM, ora i due attaccano Kaio sul Ring …. MA ARRIVA RAFAEL CON UNA SEDIA !!!!!!!

OGM e Wave si danno la fuga, con quest’ultimo che promette a Rafael di batterlo stasera.

 

Kobra Vs Killer Mask

Secondo match della serata che vede uno scontro inedito fra il Viscido serpente della ICW e il mascherato atleta d’origine tedesca della 2PW.

Buona la prova di Killer Mask, che dimostra le sue doti e di non aver timori nei confronti della maggiore esperienza del pluri titolato ICW, dimostrando diverse volte di poter vincere l’incontro, ma alla fine a spuntarla è l’esperienza di Kobra, che ne approfitta per mettere a segno la sua finisher e portarsi la vittoria a casa:

Vincitore: Kobra

Kobra irride il pubblico toscano mentre fa per uscire, applausi invece per Killer Mask, che ha dimostrato una grande tenacia.

 

Tag Team Match
Ivan Stojanov/Ronin Vs Gli Epici Eroi (Omega/Nemesi) w/Iside

Il terzo match della serata è un match che vede di fronte un’inedito duo quello formato dagli ex-2PW Ivan Stojanov e Ronin e il Tag affermato e affiatato di Nemesi e Omega.

Il Match che ne è uscito fuori è stato molto interessante, chiaramente essendo due Team che si fronteggiavano per la prima volta sono partiti entrambi con il freno a mano tirato, ma nel corso della contesa hanno sfoderato grinta.

Ottima la prestazione di Stojanov, che si è fatto buona parte del match, bene Ronin che sta dimostrando una costante crescita; notevole la prestazione di Omega e Nemesi, in particolare Omega ha ben figurato, prendendosi anche il Pin finale colpendo Stojanov con la sua finisher, Il Marchio:

Vincitori: Gli Epici Eroi

Vittoria del Tag Team degli Epici, che non è presa molto bene dai fan toscani, con i quali arrivano addirittura a un confronto verbale molto acceso, ma è tempo dei match titolati più attesi, come il prossimo:

 

Titolo Pesi Medi 2PW
Mr. Excellent (c) Vs Alex Flash

Ultima Chance di riconquista per il giovane supereroe pisano prima dell’unificazione con la cintura Pesi Leggeri ICW.
Match molto equilibrato fra i due, che hanno preferito un lottato decisamente più tecnico, fatto di prese, contro prese e mosse di sottomissione per avere ragione sull’avversario.

Excellent ha sfruttato la sua esperienza e le sue tecniche, ma Flash ha dimostrato di essere maturato molto rispetto al loro primo incontro di Novembre scorso; Finale rocambolesco con Flash che sbaglia la Swanton, Excellent che si carica Flash sulle spalle e questi che riesce a ribaltare la situazione e schienare l’Eccellente atleta ICW e vincere il match:

Vincitore e Nuovo Campione: Alex Flash

Il pubblico toscano è in visibilio per l’idolo di casa, che ha riconquistato il “suo” titolo, quasi in lacrime, ora il prossimo obbiettivo sarà il Titolo Pesi Leggeri di Corvo Bianco!

 

Titolo Pesi Massimi 2PW Nicholas Edward Wave (c) Vs “Sangre Latino” Rafael

Nuovo capitolo della faida fra questi due atleti che si é spostata in ICW: il primo ad entrare é Rafael, con grandi applausi da parte del pubblico, poi é la volta di Wave, che si autoproclama “il Più Forte” e che rimarrà Campione anche stasera.

Match veramente intenso fra i due, molto fisico e con Wave che sfodera ogni tipo di mossa sottomissione per far cedere Rafael, che risponde con la sua velocità e i colpi rapidi e potenti.
Rafael sembrava sul punto di chiudere grazie a l’Ultimo Tango, ma dal backstage è apparso OGM a distrarre l’arbitro, tutto sembrava giocare a favore di Wave …. Ma dal backstage esce anche KAIO CHE AGGUANTA OGM E LO TIRA GIU’ DALL’APRON!!! Wave si distrae e Rafael può chiudere il match e andare per il conto finale:

Vincitore e Nuovo Campione: Rafael

Rafael riconquista quindi il titolo e si candida a affrontare OGM per il match di unificazione, intanto Kaio sale sul Ring e alza il braccio di Rafael per l’applauso del pubblico, mentre intanto siamo finalmente giunti al Main Event della serata:

 

Titolo Pesi Massimi ICW Red Devil (c) Vs Tempesta

Eccoci finalmente all’atteso incontro fra le due icone delle rispettive federazione, un’altra autentica “prima volta” del Wrestling italiano.

Da una parte Il Canpione ICW e icona della stessa, Red Devil; dall’altra uno dei portacolori storici della 2PW e più volte campione della stessa, Tempesta.

Assolutamente il match migliore della serata, con i due atleti che non si sono risparmiati dentro e fuori il Ring, Tempesta è sembrato diverse volte andare vicino al conteggio vincente, ma Devil ha sfoderato diverse volte tra cui anche il Devil Sault che vale a Tempesta il conto vincente:

Vincitore e mantiene il Titolo: Red Devil (c)

Grande match di Devil, con Tempesta che però ha impensierito in più di un occasione il rivale, tanto da meritarsi la dimostrazione di stima e la stretta di mano di Devil, ricambiata da Tempesta.

 

Considerazioni finali sullo Show:

– Non per partigianeria, ma il pubblico toscano si conferma decisamente una piazza calda, sicuramente per una ICW più radicata nel territorio ora un vantaggio;
– Notevoli i miglioramenti mostrati da Stojanov e Ronin, con il bulgaro che potrebbe a mio giudizio togliersi soddisfazioni già in questo 2012 nell’ICW.
– Positiva la prova di Killer Mask, aspetto di vedere come si comporterà con i suoi colleghi di pari peso in ICW;
– Excellent vs Flash ha mostrato l’ulteriore maturità raggiunta dall’atleta pisano, segno che potrà veramente essere una forza aggiunta all’ICW;
– A Quando un Kaio-Wave o un Devil-Rafael? Credo che per il primo forse già qualche passo queste “scaramucce” lo possano portare ad avvicinarsi ….

E con queste dichiarazioni vi lascio, appuntamento al prossimo numero, come sempre per domande, opinioni e quant’altro contattatemi pure alla mail che trovate qui.

Foto © ICW, Enrico Bertelli “Taigermen” (Loscalzo1979@libero.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *