WWE Live Event Bologna Report (04/05/2017) - World of Wrestling

WWE Live Event Report – 04/05/2017

Unipol Arena, Bologna

Primo Match:

RAW TAG TEAM CHAMPIONSHIPS: Hardy Boyz (C) vs Enzo & Big Cass vs Sheamus & Cesaro vs Karl Anderson e Luke Gallows

Enzo Amore e Big Cass entrano per primi mettendo in scena la loro solita introduzione. Il calore che il pubblico riserva loro è incredibile, la folla impazzisce. Subito dopo di loro entrano Sheamus e Cesaro, accolti anch’essi con grande entusiasmo. L’incontro è abbastanza breve, i tag team ben presto si annichiliscono a vicenda, permettendo a Matt Hardy di avere l’ultima parola e schienare Karl Anderson dopo una Twist Of Faith.

Vincitori: Hardy Boyz

Secondo Match:

CRUISERWEIGHT CHAMPIONSHIP: Neville (C) vs Austin Aries

Il WWE Universe punisce severamente Neville che viene subissato di fischi e di cori “10!! 10!! 10!!”, palesemente in favore di Tye Dillinger, tuttavia assente in questa serata. Il suo avversario è l’arcinemesi dell’inglese: Austin Aries, che viene accolto con un boato degno di nota. Ad avere la meglio è l’ex PAC tramite la Rings Of Saturn, che fa cedere il vecchio wrestler della TNA.

Vincitore: Neville

Terzo Match:

Golden Truth, Heath Slater e Rhyno vs Titus O’Neil, Bo Dallas, Curt Hawkins e Curtis Axel

Bologna va letterarmente on fire alla vista di Goldust!! I cori “ECW” si sprecano e il suo tag team viene acclamato a gran voce. Una contesa abbastanza rapida e indolore, che termina con una micidiale Gore di Rhyno sul povero Bo Dallas.

Vincitori: Golden Truth, Heath Slater e Rhyno

Quarto Match

Braun Strowman vs Roman Reigns

Braun Strowman entra nell’arena! Il pubblico lo accoglie in maniera equamente mista mentre il gigante raggiunge il ring e prende un microfono. Il suo promo è conciso ma chiaro: distruggerà Roman Reigns e questo sarà il suo biglietto per arrivare a Brock Lesnar. Una volta lì abbatterà anche la Bestia e diventerà nuovo Universal Champion! Il Mastino non si fa attendere e interviene subito a placare i bollenti spiriti dell’avversario che, in tutta risposta… lo assalta sulla rampa!! I tifosi urlano a squarciagola il loro sostegno per il samoano, mentre Braun lo colpisce senza pietà avendo quasi subito la meglio. Roman viene fatto impattare più volte contro i gradoni d’acciaio!! Intanto l’incontro non è nemmeno partito perché l’arbitro non se l’è sentita di suonare la campana. L’azione si sposta sul quadrato dove Strowman vuole mettere fine alla mattanza schiantando Reigns contro un tavolo… lo sistema all’angolo, prova un Irish Whip… ma l’ex Shield reagisce e si salva!! Fase di combattimento… Superman Punch!! Spear!!! Ed è proprio Braun a finire annientato contro il tavolo!!

Vincitore: No Contest

Quinto Match:

Bayley, Mickie James e Sasha Banks vs Alexa Bliss, Emma e Nia Jax

I bambini vanno su di giri con la simpatia di Bayley. Mentre gli adulti vanno su di giri con Sasha Banks e Alexa Bliss…. La vittoria arriva in breve tempo grazie ad un Hug-Plex di Bayley su Emma, mentre Nia Jax era incredibilmente fuori dai giochi.

Vincitrici: Bayley, Mickie James e Sasha Banks

The Miz entra nell’arena accompagnato da Maryse!! Il pubblico gli riserva fischi senza sosta, ma l’A-Lister non è particolarmente colpito e prosegue con un promo in italiano: “Parlo molto piano così voi mi capite…. [fischi assordanti ndr] Io sono magnifico, fantastico, sono una stella… sono un Dio!! [fischi ancora più rumorosi] Perché fischiate?? Siete stupidi! Stupidi! Stupidi!!!! Io sono THE MIZ….. e sono…. MAGNIFICOOO!!!!!”

Sesto Match:

INTERCONTINENTAL CHAMPIONSHIP: Dean Ambrose (C) vs The Miz (con Maryse)

Neanche a dirlo, il pubblico rimane così colpito da questo promo che regala all’Attore dei divertenti cori “scemo, scemo”. E pare che Miz ne risenta, dato che viene facilmente fatto fuori con la Dirty Deeds di Ambrose.

Vincitore: Dean Ambrose

Settimo Match:

MAIN EVENT: Samoa Joe e Bray Wyatt vs Seth Rollins e Finn Balor

Accoglienza stratosferica per Wyatt e Balor, ma anche per Rollins, soprattutto durante le sue manovre spettacolari. La vittori va ancora una volta ai face, con Seth che dopo una Wrist Lock piazza un tremendo V-Trigger e abbatte Samoa Joe. Sicuramente l’incontro più bello della serata.

Vincitori: Seth Rollins e Finn Balor

A cura di Ambrogio Giacovelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *