Damian Priest e Rhea Ripley: il Judgment Day

Discuti qui di tutto quello che vuoi inerente al wrestling. Per la WWE è SPOILER (e quindi va segnalato accuratamente) tutto ciò che non sia stato ancora trasmesso da Sky Italia. Per le altre federazioni è SPOILER quanto non sia stato ancora trasmesso in TV negli USA.
Avatar utente
LesnarMania
World Champion
Messaggi: 3814
Iscritto il: 04/04/2016, 2:15
Località: Suplex City

Re: Damian Priest e Rhea Ripley: il Judgment Day

Messaggio da LesnarMania »

Certo che un McDonagh al posto di Priest sarebbe la morte definitiva della stable. Cioè, scambi il migliore del gruppo con una pippa assurda senza carisma, ma perché? Per come la vedo io il nuovo Judgment Day ha i giorni contati, sarà un fallimento sotto tutti i punti di vista e la colpa sarà da attribuire solamente ad una persona.
#FreeLesnar
Avatar utente
Colosso
Hall of Famer
Messaggi: 44782
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Damian Priest e Rhea Ripley: il Judgment Day

Messaggio da Colosso »

Il primo match di Money in the Bank è stato quello valido per la valigetta maschile. Il grande favorito della vigilia era LA Knight, ma la WWE ha preferito altro.

Damian Priest strappa la valigetta e diventa il nuovo Mr. Money in the Bank
L’incontro è stato molto piacevole, ci sono stati dei grandi e pericolosi spot, su tutti quello poco prima della fine che ha visto protagonisti ancora una volta Logan Paul e Ricochet, che ha fatto saltare in piedi il pubblico presente alla 02 Arena e quello a casa.

A trionfare è stato Damian Priest, che ha trionfato gettando dalla scala LA Knight.

Una grande vittoria per il membro del Judgment Day, che diventa cosi il nuovo Mr. Money in the Bank.
Immagine
Avatar utente
Colosso
Hall of Famer
Messaggi: 44782
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Damian Priest e Rhea Ripley: il Judgment Day

Messaggio da Colosso »

Da tempo ormai il Judgment Day si è stabilito tra le realtà più dominanti del panorama attuale in casa WWE, soprattutto dopo la vittoria della valigetta del Money in the Bank da parte di Damian Priest. La stable al completo è intervenuta nell’ultimo episodio di NXT e Shawn Michaels ha fatto capire che sarebbe contento di mantenerli nel roster il più a lungo possibile.

Il Judgment Day ancora a NXT? Shawn Michaels ci spera
Intervistato da Sportskeeda Wrestlebinge, Shawn Michaels ha parlato della possibile permanenza del Judgment Day a NXT:

“Ovviamente siamo eccitati di avere Rhea, Dom e il Judgment Day a NXT e chissà che non possano restare più a lungo. La settimana prossima Dom sarà qui, insieme a Rhea, per affrontare Wes Lee per il North American Championship, vedremo se succederà qualcosa in ottica Great American Bash. Ci piace quello che aggiungono allo show e il fatto che li avremo anche prossimamente, non vediamo l’ora di scoprire cosa accadrà la settimana prossima e in vista del 30 Luglio”
Immagine
Avatar utente
Colosso
Hall of Famer
Messaggi: 44782
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Damian Priest e Rhea Ripley: il Judgment Day

Messaggio da Colosso »

L’ultima puntata di NXT, ha visto la vittoria del titolo Nordamericano da parte di Dominik Mysterio. Lo show arancio, ha fatto registrare degli ascolti molto buoni, merito soprattutto del Judgment Day.
Come riportato, la WWE ha già individuato nel Judgment Day il post Bloodline.

I dirigenti sono entusiasti per il Judgment Day
Come viene riportato dai colleghi del PW Insider, la WWE è veramente contenta di Dominik, Finn Balor, Damian Priest e Rhea Ripley.

“I dirigenti sono molto felici per quanto sta facendo il Judgment Day. Il loro arrivo ad NXT ha portato dei benefici, con i loro segmenti che risultano tra i più visti dello show. Anche a Raw è cosi, vuol dire che si sta lavorando bene”.

Inoltre è stato rivelato, che Dominik porterà il titolo Nordamericano a Raw.
Immagine
Avatar utente
Colosso
Hall of Famer
Messaggi: 44782
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Damian Priest e Rhea Ripley: il Judgment Day

Messaggio da Colosso »

Rhea Ripley Women’s World Champion, Damian Priest Mr. Money in the Bank, Dominik Mysterio campione Nordamericano e Finn Balor affronterà Seth Rollins a SummerSlam con il titolo in palio.
Che dire? E’ un grandissimo periodo per il Judgment Day, che ha conquistato sempre più credibilità, e nell’ultimo periodo è diventato parte dominante di Raw e non solo.

NXT potrà contare ancora per diverso tempo sulla stable
Dopo gli ottimi risultati ottenuti in termini di ascolti, la WWE ha deciso di prolungare la presenza del Judgment Day ad NXT, ecco quanto rivelato dai colleghi del PW Insider.

“Dopo aver visto gli ascolti di NXT che sono aumentati grazie al Judgment Day, la federazione ha deciso di far rimanere la stable nello show arancio almeno sino a The Great American Bash. Non si esclude che anche nel mese di agosto Finn Balor e compagni si faranno vedere nello spettacolo “giovane” della WWE”.

Ricordiamo che Dominik Mysterio difenderà il titolo Nordamericano durante The Great American Bash dall’assalto di Mustafa Ali.
Immagine
Avatar utente
LesnarMania
World Champion
Messaggi: 3814
Iscritto il: 04/04/2016, 2:15
Località: Suplex City

Re: Damian Priest e Rhea Ripley: il Judgment Day

Messaggio da LesnarMania »

Certamente quel titolo di merda che è il Nordamericano ora alla vita di Dominik ha tutt’altra valenza mediatica.
Proprio vero il detto che nel wrestling è l’uomo che rende gloriosa la cintura e non viceversa.
#FreeLesnar
Avatar utente
Colosso
Hall of Famer
Messaggi: 44782
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Damian Priest e Rhea Ripley: il Judgment Day

Messaggio da Colosso »

In queste ultime settimane Raw e NXT si può dire che siano in mano al Judgment Day che, sotto la guida di Rhea Ripley e con la pace interna ritrovata, sta dominando gli show occupando tanto spazio e raccogliendo anche dei successi. Dal titolo femminile di Rhea Ripley al primo titolo in singolo in carriera di Dirty Dom con il North American Championship passando per valigetta conquistata da Damian Priest, la ciliegina sulla torta potrebbe essere la conquista del titolo mondiale da parte di Finn Balor a SummerSlam, match reso ufficiale stanotte con la firma di contratto con Seth Rollins.

Tanti messaggi lanciati
Detto già della vittoria di Dominik contro Sami Zayn, la serata per il Judgment Day è stata intensa anche stanotte. Dopo aver infortunato Kevin Owens, l’azione del gruppo non si è fermata e Rhea Ripley si è subito vendicata dell’attacco subito da Liv Morgan la scorsa settimana. Le due avrebbero dovuto avere un match stanotte a Raw, ma la campionessa femminile ha attaccato l’avversaria prima del suono della campanella colpendola ripetutamente al braccio, fino ad intrappolare l’arto, precedentemente infortunato, in una sedia aggravando così le condizioni fisiche di Liv Morgan. Spazio anche per Damian Priest che ha svolto una sorta di allenamento contro Apollo Crews annientandoli in pochi minuti.

Sarà molto dura per Seth Rollins
Infine è arrivato il momento della firma di contratto tra Finn Balor e Seth Rollins sul finire di puntata. Finn inizialmente si è presentato da solo e ha invitato Seth sul ring, nonostante l’assenza di Adam Pearce impegnato con gli atleti infortunati proprio dal JD. Rollins è arrivato e ha firmato subito il contratto dicendo a Finn che non ha speranze di vincere e che anche nell’ipotesi remota di successo, il suo regno durerebbe pochissimo a causa dell’incasso di Damian Priest pronto a tradirlo. Balor ha firmato a sua volta ed è stato raggiunto dal resto del JD che ha circondato il ring, c’è stato un ulteriore scambio di battute prima che Rollins concio della situazione pericolosa ha provato a fare la prima mossa lanciando il tavolo su Priest. La mossa a sorpresa non è bastata e presto il visionario è stato accerchiato, a nulla è servito anche l’intervento di un eroico Sami Zayn rispedito al mittente. A quel punto è iniziato un vero pestaggio su Rollins, chiuso con una powerbomb di Priest, la Frog Splash di Dominik e il Coup de Grace di Balor. Va segnalato anche un brevissimo atto di tensione tra Balor e Priest quando, con Rollins a terra dopo essere stato colpito con la valigetta, l’Archer of Infamy ha per un attimo meditato l’incasso prima che arrivasse Zayn.
Immagine
Avatar utente
Colosso
Hall of Famer
Messaggi: 44782
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Damian Priest e Rhea Ripley: il Judgment Day

Messaggio da Colosso »

Passano le settimane e Rhea Ripley continua ad affermarsi sempre di più come una delle migliori Superstar femminili di tutta la WWE. A Raw, come possiamo notare, sta dominando l’intera divisione femminile.

Sembrava che potesse avere un match di spessore a SummerSlam contro Raquel Rodriguez, ma purtroppo così non sarà. Nell’ultima puntata di Raw, infatti, i medici non hanno autorizzato Raquel a combattere.

Rhea diventa la prima Superstar a non combattere a SummerSlam nell’ultimo decennio
Nelle ultime ore, su Twitter, è stata rivelata una curiosità molto particolare proprio su Rhea Ripley. A quanto pare, la campionessa dello show rosso è diventata la prima campionessa a non avere un match nello show più importante dell’anno nell’ultimo decennio. Prima di lei è stata Layla ad ottenere questo record piuttosto negativo.
Immagine
Avatar utente
LesnarMania
World Champion
Messaggi: 3814
Iscritto il: 04/04/2016, 2:15
Località: Suplex City

Re: Damian Priest e Rhea Ripley: il Judgment Day

Messaggio da LesnarMania »

A me Rhea piace, però è ridicolo che non ci siano per lei avversarie o quantomeno rivalità di spessore. Ci credo che domina la categoria, a Raw a livello di status generale l’unica forse che potrebbe contrastarla è l’anoressica Becky. Il fatto che non abbia un match per Summerslam è tristemente indicativo.
#FreeLesnar
Avatar utente
Colosso
Hall of Famer
Messaggi: 44782
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Damian Priest e Rhea Ripley: il Judgment Day

Messaggio da Colosso »

Negli ultimi mesi il Judgment Day ha saputo scalare le gerarchie in WWE: Damian Priest, Dominik e Rhea Ripley sono riusciti ad ingrandire il loro palmares e Finn Balor ha provato per ben due volte a strappare il World Heavyweight Championship a Seth Rollins, senza però riuscirsi. Questo ha causato un po’ di tensione interna, al punto che molti fan erano convinti che l’irlandese avrebbe abbandonato presto la stable: tuttavia, non c’è stato ancora alcun addio e la formazione potrebbe rimanere intatta ancora per diverso tempo.

Il futuro del Judgment Day non sembra in bilico
Oltre a Finn Balor, sembrava che anche Damian Priest potesse perdere il suo posto nel Judgment Day in favore di MJ McDonagh: nelle scorse ore, però, BWE ha confermato su Twitter che la stable non dovrebbe subire cambiamenti per il momento.
Immagine
Avatar utente
Colosso
Hall of Famer
Messaggi: 44782
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Damian Priest e Rhea Ripley: il Judgment Day

Messaggio da Colosso »

Il Judgment Day è attualmente una delle migliori stable di tutta la WWE, è composta da Finn Balor, Damian Priest, Rhea Ripley e Dominik Mysterio e insieme hanno scatenato il caos nella federazione.

Come sottolineato dall’utente Reddit theredshoes, il gruppo è stato un punto fermo nei programmi televisivi della compagnia ed è stato rivelato che dal Draft di quest’anno, la fazione ha preso parte ai main event di Raw 14 volte su 16.

La stable è un punto fisso nei main event dello show
L’ultima volta che il Judgment Day non è stato presente nel main event dello show rosso è stato il 12 giugno. Ecco i main event che gli hanno visti come protagonisti:

21/8 – Il Judgment Day contro Cody Rhodes, Sami Zayn e Kevin Owens
14/8 – Finn Balor contro Cody Rhodes
07/08 – Il Judgment Day contro Cody Rhodes, Seth Rollins e Shinsuke Nakamura
31/7 – Il Judgment Day contro Sami Zayn e Seth Rollins
24/7 – Firma del contratto per “Summerslam” tra Finn Balor e Seth Rollins
17/7 – Il Judgement Day contro Sami Zayn e Kevin Owens
10/7 – Il Judgment Day contro Kevin Owens, Sami Zayn e Seth Rollins
03/07 – Dominik Mysterio contro Seth Rollins
26/6 – Damien Priest contro Cody Rhodes
19/6 – Il Judgment Day contro Cody Rhodes, Sami Zayn e Kevin Owens

L’ultimo main event di Raw senza la stable è stato il 12/6, con Imperium contro Kevin Owens e Sami Zayn.

05/6 – Damien Priest contro Seth Rollins
29/5 – Il Judgment Day contro Seth Rollins e AJ Styles.

Un altro main event senza il gruppo è avvenuto il 22/5, con Imperium vs Sami Zayn, Kevin Owens e Matt Riddle.

15/5 – Il Judgment Day contro Sami Zayn e Kevin Owens
08/5 – Finn Balor contro Seth Rollins

Il Draft si è concluso nell’edizione dell’1 maggio di Raw con Solo Sikoa vs Seth Rollins nel main event.
Immagine
Avatar utente
IlCorsaro
Under Carder
Messaggi: 243
Iscritto il: 27/08/2022, 23:45

Re: Damian Priest e Rhea Ripley: il Judgment Day

Messaggio da IlCorsaro »

Una roba molto brutta, io la trovo una delle stable più noiose mai viste, fanno sempre le stesse cose ogni puntata e non c'è nessun membro che possa essere un main eventer (il migliore è Priest, ma lo vedo più come un gregario che come un leader e volto di uno show)
Avatar utente
Colosso
Hall of Famer
Messaggi: 44782
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Damian Priest e Rhea Ripley: il Judgment Day

Messaggio da Colosso »

Altro match titolato e questa volta è lo Steel City Street Fight valido per gli Undisputed WWE Tag Team Championship fra i campioni Sami Zayn e Kevin Owens contro il Judgment Day rappresentato da Finn Balor e il Mr. Money In The Bank Damian Priest con il Judgment Day che si gioca buona parte del proprio futuro in questo match.

Parte il rissone generale
Il match come prevedibile si trasforma subito in una rissa e gli oggetti la fan subito da padrone. Con Owens e Zayn che si divertono a prendere a mazzate il povero Finn con i Kendo Stick dopo avergli messo un bidone in testa. Grazie a Priest però il JD riesce a ribaltare la situazione e riesce a tenere testa ai campioni con i due che almeno nelle fase iniziali sembrano non mostrare nessun segno negativo uno nei confronti dell’altro. Ma nel salvare Priest, Balor non si accorge del ritorno di Sami Zayn e l’azione si sposta fra il pubblico dove ad intervenire è Dominik Mysterio in aiuto dei suoi due alleati. Ma nel frattempo Sami e Kevin hanno addirittura il tempo di indossare le divise da hockey e divertirsi con gli avversari. Sul ring intanto Sami va a segno con la Blue Thunderbomb su delle sedie ai danni di Balor che però esce al conto di 2.

L’azione aumenta sempre di più e il caos anche
Priest e Balor isolano Owens in mezzo al pubblico ma anche se in 2 vs 1 Kevin tiene testa e nel mentre Sami ritorna. I 4 si spostano nella “zona kickoff” con anche un rientrante Dominik Mysterio che però viene preso in consegna da Kevin Owens che va a segno con una senton dalle gradinate attraverso un tavolo. Sul ring intanto Sami cerca l’Helluva Kick su Balor ma Priest salva la situazione. I due però non riescono a concludere e Sami scaglia Balor contro un tavolo, Owens torna e i due vanno a segno con la combo Stunner-Helluva Kick su Pirest che però viene salvato all’ultimo da JD McDonagh che però viene messo fuori gioco da Owens che a sua volta viene colpito da una poderosa Spear attraverso le barricate da Rhea Ripley. Sul ring Balor fallisce il Coupé De Grave ma Sami non fallisce l’Helluva Kick ma è Dominik Mysterio a salvare il tutto e a salvare Balor colpendo Zayn con la valigetta di Priest regalando di fatto la vittoria ai suoi che così diventano nuovi campioni.
Immagine
Avatar utente
Colosso
Hall of Famer
Messaggi: 44782
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Damian Priest e Rhea Ripley: il Judgment Day

Messaggio da Colosso »

Nell’episodio di WWE RAW di questa notte, The Judgment Day ha celebrato la speciale serata di WWE Payback. Durante il live event, Damian Priest e Finn Balor hanno sconfitto Kevin Owens e Sami Zayn, conquistando il titolo indiscusso di Coppia WWE. Inoltre, Rhea Ripley ha sconfitto Raquel Rodriguez, mantenendo saldamente il Campionato del Mondo Femminile WWE. Mentre i festeggiamenti erano in corso sul ring, Jd McDonagh è intervenuto interrompendo la celebrazione e ha consegnato a Damian Priest una valigetta “Money in the Bank” completamente personalizzata, seguendo l’esempio di altri campioni come Edge con la sua versione “Rated R” o RVD. La valigetta in questione presenta la scritta “Señor Money in the Bank” ed è di colore viola per abbinarsi a The Judgment Day. È possibile che JD McDonagh e The Judgment Day stiano iniziando una nuova alleanza?
Immagine
Avatar utente
Colosso
Hall of Famer
Messaggi: 44782
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Damian Priest e Rhea Ripley: il Judgment Day

Messaggio da Colosso »

Ad oggi sono due le stable che stanno facendo le cose più importanti in quel di Stamford, stiamo parlando della Bloodline e del Judgment Day. Due fazioni che stanno manipolando gli show della federazione, e che lottano puntualmente nei main event di Raw, SmackDown e dei Premium Live Event.

Nel corso dell’ultima puntata di SmackDown, il Judgment Day ha in qualche modo aiutato la Bloodline, colpendo AJ Styles per poi darlo in “pasto” a Solo Sikoa. Tutto questo ha creato un po’ di confusione al WWE Universe, che non ha capito il motivo delle azioni del Judgment Day.

Il Judgment Day e la Bloodline sono alleati grazie a Paul Heyman
Nelle scorse ore, il solito BWE con un messaggio su X, ha voluto fare luce su quanto accaduto nell’episodio dello show blu.
“In molti si stanno chiedendo come mai il Judgment Day ha aiutato la Bloodline. Mi dispiace ma vuol dire che non ricordate bene quanto successo qualche settimana fa, con Paul Heyman che di fatto ha stretto un’alleanza tra le due stable”.

Al momento le due fazioni sembrano andare d’accordo, ma c’è chi scommette che in futuro potrebbero avere una grandissima rivalità.
Immagine
Avatar utente
Colosso
Hall of Famer
Messaggi: 44782
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Damian Priest e Rhea Ripley: il Judgment Day

Messaggio da Colosso »

L’ultima puntata di Raw si è chiusa con il botto, Nia Jax è ritornata colpendo prima Raquel Rodriguez e dopo la campionessa Rhea Ripley.
Un attacco veramente duro quello della Jax nei confronti della componente del Judgment Day, che sembra aver lasciato qualche strascico.

Rhea Ripley salta SmackDown
Durante l’ultima puntata di SmackDown, Rhea Ripley non si è fatta vedere, e nel corso dello show Michael Cole ha fatto sapere che i medici hanno consigliato alla campionessa di restare a casa a causa degli acciacchi avuti dopo l’attacco di Nia Jax.

Ovviamente il tutto dovrebbe trattarsi di storyline, con la Ripley che dovrebbe stare bene, e tornare a farsi vedere già dalla prossima puntata di Raw.
Immagine
Avatar utente
Colosso
Hall of Famer
Messaggi: 44782
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Damian Priest e Rhea Ripley: il Judgment Day

Messaggio da Colosso »

Rhea Ripley è attualmente fuori combattimento dopo un feroce attacco subito per mano di Nia Jax la scorsa settimana e ora sembra che sia stato rivelato dove si trovava davvero durante l’ultima puntata di Raw.

La campionessa si trovava nella sua terra natale
Durante lo show, Michael Cole ha annunciato che Rhea è fuori combattimento con una costola contusa in chiave storyline dopo che Nia l’ha attaccata la scorsa settimana, ma 7AFL su X ha postato una clip che mostrava la campionessa mondiale nascosta dietro Buddy Matthews in Australia per l’Australian Football League.

È anche probabile che Rhea Ripley sia in Australia per prendere parte all’annuncio della WWE per il grande evento che si svolgerà nella terra dei canguri il prossimo anno.
Immagine
Avatar utente
Colosso
Hall of Famer
Messaggi: 44782
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Damian Priest e Rhea Ripley: il Judgment Day

Messaggio da Colosso »

Rhea Ripley ha difeso il titolo mondiale femminile contro Raquel Rodriguez nell’edizione dell’11 settembre di Raw e da allora è stata assente, giustificando al sua assenza dall’attacco subito dalla rientrante Nia Jax. Dopo aver saltato anche questa settimana, è emerso un aggiornamento al riguardo.

Mami tornerà presto protagonista dello show rosso
Secondo Fightful Select, Ripley è ancora fuori perché aveva programmato un periodo di ferie per un paio di settimane. Aveva una rivalità in corso con Rodriguez, ma per il momento è stata interrotta.

Nel frattempo, Nia Jax ha calpestato l’intera divisione femminile e resta da vedere cosa farà la Star del Judgment Day quando tornerà per rimettere le cose a posto.

C’è anche una sotto trama in preparazione nello show rosso con Jey Uso e Mami.
Immagine
Avatar utente
Colosso
Hall of Famer
Messaggi: 44782
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Damian Priest e Rhea Ripley: il Judgment Day

Messaggio da Colosso »

Rhea Ripley è attualmente una delle Superstar femminili più importante della WWE, accumulando vittorie su vittorie, è l’attuale Women’s World Championship.

In storyline Rhea è rimasta coinvolta in un infortunio alle costole dovuto da un attacco di Nia Jax. A confermarlo è stato il commentatore Michael Cole nell’ultima puntata di Raw. Ma in realtà sappiamo che la campionessa aveva concordato un periodo di riposto con la federazione.

Rhea Ripley ritornerà settimana prossima?
La Superstar è annunciata per Elimination Chamber che si svolgerà a casa sua, a Perth, Australia. Durante una sessione Q&A, Sean Ross Sapp ha fornito aggiornamenti riguardo Rhea. Rivelando che potrebbe tornare la prossima settimana o direttamente a Fastlane.
“Io penso che ritornerà la prossima settimana… o direttamente nel weekend di Fastlane”.

Staremo a vedere quando il membro del Judgment Day farà il suo ritorno, che ad ogni modo dovrebbe avvenire molto presto.
Immagine
Avatar utente
Colosso
Hall of Famer
Messaggi: 44782
Iscritto il: 30/10/2009, 21:30

Re: Damian Priest e Rhea Ripley: il Judgment Day

Messaggio da Colosso »

L’ultima puntata di Raw ha regalato molte emozioni, durante lo spettacolo due Superstar hanno fatto il loro ritorno .
Non tutto è andato per il verso giusto, abbiamo già parlato di Becky Lynch che non ha potuto lottare a causa della ferita rimediata a No Mercy, ma anche un’altra Superstar ha dovuto dare forfait.

Damian Priest non ha ricevuto l’ok dai medici
Secondo quanto riportato da Ring Side News, la WWE aveva intenzione di proporre Damian Priest contro Jey Uso, ma poche ore prima dello spettacolo, i medici hanno bloccato il possessore della valigetta del Money in the Bank, non ritenuto idoneo all’azione.

Al momento non è stato rivelato il problema avuto dal membro del Judgment Day, ma non dovrebbe essere nulla di grave, visto che la WWE ha annunciato che proprio Priest e Finn Balor lotteranno a Fastlane contro Jey Uso e Cody Rhodes un match valido per i Undisputed WWE Tag Team Championship.

Ricordiamo che Fastlane sarà il prossimo Premium Live Event della WWE si terrà nella notte tra sabato 7 e domenica 8 ottobre, e Spazio Wrestling seguirà lo show con la copertura dei risultati e delle notizie più importanti in tempo reale.
Immagine
Rispondi